Cagliari, fiducia a Di Francesco: ma i risultati non arrivano. E se nemmeno il mercato aiuta…

Focus On / Al tecnico dei rossoblu è stata data fiducia da Giulini nonostante i pessimi risultati

di Luca Sardo

Eusebio Di Francesco ha la piena fiducia del presidente Tommaso Giulini, nonostante il Cagliari sia terzultimo in campionato. La squadra rossoblu fino a qui ha collezionato solamente 15 punti ed è in crisi di risultati. Qualche segnale positivo è arrivato nell’ultima gara con l’Atalanta, che è stata persa 1-0 ma la squadra in fase difensiva ha fatto passi avanti. Fondamentale è stata la fiducia del presidente al tecnico della squadra sarda . Dopo il ko con il Genoa, Giulini ha detto: “Gli abbiamo rinnovato il contratto in settimana per dargli più forza, per fargli capire quanto crediamo in lui. Purtroppo i punti non sono arrivati, ma l’allenatore ha la squadra in mano: dobbiamo dare tutti qualcosa in più a partire da Eusebio“.

LEGGI ANCHECagliari, l’attacco è spuntato: solo Joao Pedro a rete nelle ultime sei gare

CAMBIO MODULO – Da quella gara del 25 gennaio, il Cagliari però ha raccolto solamente un punto col Sassuolo. Di Francesco – come ha fatto Giampaolo prima che venisse esonerato per provare a dare una svolta alla stagione granata – ha provato a cambiare modulo: dopo le difficoltà riscontrare dalla squadra con il 4-3-3 (modulo utilizzato da sempre dall’allenatore rossoblu), il tecnico ha iniziato ad adottare il 3-4-1-2 che dalla gara con Lazio sembra essere diventata la nuova sistemazione in campo del Cagliari, con Nainggolan impiegato nel ruolo di trequartista dietro alle due punte Joao Pedro e Simeone davanti.

CAGLIARI, ITALY – JANUARY 06: Radja Nainggolan of Cagliari looks on during the Serie A match between Cagliari Calcio and Benevento Calcio at Sardegna Arena on January 06, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

MERCATO – C’è da dire che il presidente – nella sessione di mercato invernale – ha fatto il possibile per dare a Di Francesco una rosa con qualità ed esperienza maggiore: Nainggolan, Duncan, Rugani e Asamoah sono i giocatori arrivati dare una mano a questa squadra che sta facendo un campionato non all’altezza delle aspettative. Seppur non in ottima condizione fisica, tutti e quattro i giocati hanno alzato senza dubbio il livello della squadra rossoblu: se il Cagliari dovesse perdere anche col Torino in un match delicatissimo per la lotta salvezza, non è escluso che Giulini possa pensare di esonerare Di Francesco, proprio a colui che poco meno di un mese fa aveva dato un’iniezione di fiducia con il rinnovo di contratto.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rolandinho9 - 1 settimana fa

    Di fra di fra, solo grazie per te. Veramente con una rosa da Europa League avere 15 punti non è facile. Rischiare di retrocedere con gente che la B non L ha mai fatta, e che ha giocato finali ( Godin ) e semifinali ( nainngollan ) di Champions da protagonista…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toroperduto - 1 settimana fa

    Tranquillo!
    Arriviamo noi!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy