Fuori dalla Coppa e con 1 punto a novembre: Toro, ecco che Samp troverai

Avversario / I blucerchiati vengono da un novembre molto magro: 2 sconfitte ed un pareggio in campionato ed eliminazione dalla Coppa Italia

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Lunedì alle 18:30 il Torino di Giampaolo affronta la Sampdoria in campionato: una sfida che arriva, per i granata, dopo la vittoria in Coppa Italia contro l’Entella, che ha permesso l’accesso agli ottavi di finale contro il Milan. Vediamo in che condizioni arrivano invece alla sfida i blucerchiati.

GENOA, ITALY – NOVEMBER 26: Claudio Ranieri head coach of UC Sampdoria during the Coppa Italia match between UC Sampdoria and Genoa CFC at Stadio Luigi Ferraris on November 26, 2020 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

LEGGI: Gli ex di Torino-Sampdoria

NOVEMBRE – Quella contro il Toro chiuderà un novembre estremamente magro per la Samp: a differenza di ottobre, conclusosi per la squadra allenata da Ranieri con solo vittorie all’attivo (3 in campionato contro Fiorentina, Lazio e Atalanta ed una in Coppa Italia contro la Salernitana), in tutto novembre i blucerchiati sono riusciti a raccogliere solo un punto, contro il Genoa nel derby, cedendo contro Cagliari (2-0 esterno) e Bologna (vittorioso per 2-1 a Marassi). A complicare il quadro, la scottante eliminazione dalla Coppa Italia, arrivata dopo la sconfitta contro il Genoa, giovedì, per 3 a 1. Adesso sulla strada della Samp c’è il Torino, intenzionato a continuare la striscia positiva dopo la vittoria in Coppa Italia ma che si troverà davanti una squadra che ha voglia di concludere il mese con almeno una soddisfazione. E a dare una mano potrebbe essere Quagliarella, ristabilitosi ed a disposizione per la sfida dell’Olimpico Grande Torino. Ancora qualche giorno ed il campo darà il suo verdetto.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

    Banco di prova, in genere rivitalizziamo tutti i Lazzaro della situazione, sarà così anche questa volta?
    Speriamo di no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro75 - 2 mesi fa

      Siamo gia noi i Lazzaro …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 mesi fa

    Io credo che il Toro debba pensare alle proprie, di sconfitte, e preoccuparsene molto, non pensare agli errori altrui!
    Come risultati per “noi” peggio di così, tra lo scorso anno e quello in corso, non poteva andare.
    Il gioco è un po’ migliorato in realtà, ma i risultati tardano ad arrivare, anzi… Non arrivano proprio!
    E in Coppa Italia “loro” hanno giocato un derby con una
    pari-grado, “noi” una partita con una compagine di serie B!
    Il “mal comune-mezzo gaudio” non porta a nulla, né ci deve consolare…
    È una mentalità totalmente sbagliata!
    E Ranieti ha dichiarato:
    “Andiamo a Torino a caccia di punti…”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. miele - 2 mesi fa

    Avrei preferito incontrare un avversario più tranquillo. La Samp ha un ottimo organico, Ranieri è un vecchio saggio dellla panchina e noi siamo specialisti nel guarire gli infermi e resuscitare i defunti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. come un pugno chiuso - 2 mesi fa

    con tutti gli ex che sono riusciti a sbolognarci sarà in pratica una partitella in famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy