Under 15 / Torino-Spezia 4-0, Menghini: “Sono soddisfatto. Oggi espresso un buon calcio”

Giovanili / Le parole del tecnico granata al termine della sfida vinta contro la formazione ligure

di Daniele Delbene
Menghini

Nel primo pomeriggio il Torino ha affrontato e sconfitto con il risultato di 4-0 lo Spezia, disputando una gara di alto livello e aggiudicandosi la sua terza vittoria consecutiva (CRONACA E TOP 3 DELL’INCONTRO). Al termine della gara Menghini ha rilasciato un’intervista ai nostri microfoni, dove ha espresso la sua opinione sulla partita.

Mister, qual è il suo giudizio sulla prestazione della sua squadra?

“Il giudizio è sicuramente molto positivo. Siamo tornati a offrire un buon gioco, abbiamo giocato una partita da settore giovanile, unendo la voglia di ottenere il risultato ed è uscita una prestazione che nel complesso si può definire completa a differenza delle ultime due, dove abbiamo ottenuto dei risultati positivi non giocando però molto bene. Nella prima parte di stagione abbiamo giocato delle buone partite non accompagnate dal risultato finale un po’ per imprecisione, sfortuna e ingenuità. Invece oggi abbiamo visto una squadra che ha giocato un buon calcio e ha concretizzato ciò che ha creato. Per noi vedere questo in campo è il massimo”.

Dopo una prima parte di stagione difficile, la squadra è finalmente riuscita a trovare una continuità di risultati, riuscendo ad assorbire i meccanismi di gioco. Cosa ne pensa?

“E’ una squadra di ragazzi molto giovani, non hanno ancora 15 anni. A quest’età i ragazzi devono avere dei margini di crescita enormi. Nella prima parte di stagione i ragazzi hanno dimostrato di saper giocare a calcio, il risultato non accompagnava sempre le loro prestazioni, ma nella crescita questo ci sta. Non eravamo preoccupati ne amareggiati per i risultati, eravamo contenti di offrire prestazioni importanti per la loro età. In questi mesi i ragazzi hanno sofferto e capito che il risultato fa parte della loro crescita e oggi si va alla ricerca del risultato in una maniera più agonistica e determinata rispetto a uno o due mesi fa, ma questo fa sicuramente parte della crescita. Questo è un buon gruppo sul quale lavorare e noi speriamo di costruire dei giocatori importanti per il Torino. Se poi arrivano delle vittorie ben vengano, ma devono essere sempre figlie di prestazioni positive, non vittorie senza buone prestazioni”.

Celesia ha giocato un’ottima gara risultando il migliore in campo. Un suo giudizio a riguardo?

“Ha giocato molto bene. Ma io ho visto 11 ragazzi che hanno cercato di proporre ciò che gli chiedevo. Alcuni con più difficoltà, altri con meno difficoltà, però in campo sono scesi dei ragazzi che hanno voglia di crescere per coronare il loro sogno di diventare calciatori. Quindi nel complesso tutti hanno disputato una buona gara”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy