Stefano Cecchi: “Belotti mi ha deluso venerdì. Cairo? Il calcio logora”

Esclusiva TN / Le parole del giornalista e scrittore italiano, tifoso della Fiorentina ma con una parte del cuore granata

di Andrea Calderoni

Dal pareggio strappato in nove contro undici al momento di Fiorentina e Torino, dalle prestazioni di Ribery e Bonaventura alle presidenze di Rocco Commisso e Urbano Cairo: Stefano Cecchi, giornalista e scrittore italiano e toscano,  opinionista di Radio Sportiva, grande tifoso della Fiorentina ma con una parte di cuore granata, in esclusiva su Toro News ci parla di tutto questo e molto altro.

Buongiorno Stefano, a Firenze come è stato accolto il pareggio per 1 a 1 a Torino?

“Per come è andata, per la Fiorentina è un punto prezioso. In nove contro undici si pensava di non riuscire a strappare nemmeno un pareggio. A me è parsa una Fiorentina di carattere e di sostanza. La Fiorentina di Torino mi è piaciuta. È stata coriacea. Forse meritava qualcosa in più”.

Che impressione le ha fatto il secondo Torino della gestione Davide Nicola?

“Il Torino sta vivendo un nuovo cambiamento copernicano. Da un tentativo rivolto al bel gioco con Giampaolo ad un allenatore più scuola Toro che fa del carattere il suo aspetto fondamentale. A me il Toro, però, è apparso una squadra in grave crisi di identità. E dire questo mi fa piangere il cuore perché sono viola, ma il Toro è la mia seconda squadra”.

I granata dovranno lottare fino all’ultima giornata per non retrocedere?

“Il Torino ha una forza superiore rispetto all’attuale posizione in classifica. Penso che Nicola possa far riscoprire alcuni valori che appartengono alla tradizione del Toro. Spero che possa salvarsi con un po’ d’anticipo senza dover lottare fino all’ultimo minuto. Inoltre, i granata hanno un grande attaccante che profuma di cuore Toro come Belotti, ma ieri sera non mi è piaciuto un suo comportamento, mi ha deluso”.

LEGGI ANCHE: Nicola rimonta Prandelli: il granata poteva passare al 4-4-2 un po’ prima

Si riferisce all’episodio della seconda espulsione, quella di Milenkovic?

“Ho una stima enorme in campo del capitano granata, ma secondo me ha esagerato in quella circostanza. Ci ha marciato sopra e mi dispiace. Non ha mostrato il meglio di sé. Probabilmente l’arbitro avrebbe dovuto ammonire entrambi e non punire così severamente Milenkovic”.

Però, il direttore Di Bello nel primo tempo ha commesso un grave errore ai danni del Torino.

“Sì, senza dubbio. C’era tutto il calcio di rigore per il Torino per il contatto tra Lukic e Dragowski, soprattutto per quanto accaduto a Benevento”.

TURIN, ITALY – JANUARY 29: Franck Ribéry of Fiorentina in action during the Serie A match between Torino FC and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico di Torino on January 29, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Ribery ha sfornato una grande prestazione, Bonaventura ha giganteggiato in mezzo al campo. Cairo voleva il secondo ma poi l’ha perso in estate, mentre sul primo aveva esplicitamente detto che al Torino non serviva. I fatti lo stanno smentendo?

“Per come hanno giocato venerdì Bonaventura e Ribery servirebbero a tutte le squadre. Venerdì, però, mi dovete credere, Bonaventura ha fatto la sua miglior partita da quando è a Firenze. Che Ribery fosse forte, tutti lo sapevamo e quindi la battuta di Cairo, dettata dall’età del francese e dalla sua lontananza dal campo, è stata smentita più volte dai fatti. Quando Ribery fa il Ribery è irresistibile”.

Commisso è agli inizi del suo percorso a Firenze, Cairo ha già celebrato i suoi 15 anni di gestione. Attualmente trova più differenze o più analogie tra le due presidenze?

“Il calcio logora in maniera clamorosa e quando stai tanto a capo di una società la ruggine si accumula e la passione si spegne gradualmente. Al momento è veramente difficile fare un paragone tra Commisso e Cairo. Il primo è a Firenze da due anni, è spinto dall’entusiasmo e a febbraio poserà la prima pietra del nuovo centro sportivo. Il secondo è dal 2005 presidente del Torino. Penso che ci siano pochissime analogie tra le due gestioni”.

64 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 4 settimane fa

    Carissimo Stefano le comunico che Belotti ha vinto il premio per il giocatore che ha subito più falli in serie A. Lo dica a Milenkovic. Belotti ne ha le palle piene di picchiatori. Se non è d’accordo lo vada a chiedere a chi ha giocato. Comunque massimo rispetto per la fiorentina e per i suoi tifosi. Tranne per l’allenatore ( se la tira sempre troppo ), Milenkovic che da solo randellate e per Jack Bonaventura ( giocatore paraculo ex milan )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. scecc101_660 - 4 settimane fa

    Ragazzi io sono tifoso viola, belotti ha esagerato ma vista la situazione disperata del toro in classifica e’ piuttosto comprensibile. E poi sono d’accordo che noi avevamo chiesa che e’ stato un simulatore seriale, pero’ se ci riusciva a farci guadagnare un rigore a noi tifosi viola andava tutto bene, pur sapendo in realta’ che aveva simulato. Tutto il mondo e’ paese, un punto per uno e’ giusto cosi. Poi cosi cavolo c’entra rompere il nostro storico gemellaggio?? Io ne sarei deluso in modo amaro. Quei tifosi viola che hanno proposto una cosa del genere o non sono veramente viola o hanno perso la testa. E poi cosa c’entrate voi se belotti ha simulato? Assolutamente niente, in posizioni invertite anche a noi avrebbe fatto comodo una situazione del genere, avete 7 punti in meno quindi piu disperati. Non facciamo gli ipocriti noi tifosi viola adesso, forza viola e toro, insieme in serie A ! Ciao..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. scecc101_660 - 4 settimane fa

      Mi sono scordato di aggiungere, sempre JUVE M…!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Anonimo - 4 settimane fa

      Ciao Viola mandami tua mail qui o numero che t contatto x il club che abbiamo in Piemonte. Un abbraccio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Prawda - 4 settimane fa

    Premetto che a mio parere l’espulsione e’ comunque corretta perche’ la reazione da parte del giocatore viola c’e’ stata ed il regolamento quello punisce quella, non l’entita’ del colpo, semmai forse andrebbe anche rimarcato l’enorme ingenuita’ e stupidita’ del viola che con la squadra avanti ma sotto di un uomo si mette a cercare di dare testate. Detto questo anche a me la simulazione eccessiva da parte di Belotti ha dato fastidio e seppure il granata subisca tanti falli ad ogni partita, questo non deve diventare una scusante per avere un comportamento scorretto. Mi interessa anche poco che i viola abbiano avuto fino a poco tempo fa uno dei migliori cascatori e simulatori della serie a, era semmai solo un problema loro e se ne dovevano eventualmente vergognare loro, pero’ avrebbe dovuto portare quantomeno a dichiarazioni maggiormente equilibrate.
    Sulla partita pesa a mio parere l’episodio del calcio di rigore, a ben guardare poteva persino essercene un secondo per fallo su Belotti se si prende come metro quello avuto a Benevento, se veniva assegnato ed il Torino andava in vantaggio, sono convinto che si portavano a casa i tre punti; poi che si sia gestita male la superiorita’ numerica, riuscendo anche ad andare sotto, ed ancora peggio la doppia superiorita’, questo e’ vero ma e’ anche una conseguenza dei gravi problemi e delle lacune che questa squadra ha da tempo e che sono ben evidenti a tutti, tranne forse al nostro, spero sempre ancora per poco, presidente.
    Mi interessa anche poco il possibile o meno confronto con Commisso, i tifosi del Torino hanno gia’ enormi problemi con il loro presidente senza dover andare a guardare a casa di altri e tra l’altro direi che Cairo la passione non sappia nemmeno cosa sia e che nel suo modo di gestire la societa’ non sia cambiato assolutamente nulla rispetto a quindici anni fa: non era un tifoso del Torino, non lo e’ mai stato e non lo sara’ mai, ha sempre solo guardato, ieri come oggi, alla redditivita’ della societa’ ed alla sua esposizione mediatica e mai ai risultati sportivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mik - 4 settimane fa

    Che quanto detto su Belotti lo avesse fatto mio figlio di 4 anni che ancora come tanti altri come lui non conosce ancora come vanno certe cose, lo potevo capire. Che lo dica questo personaggio, non proprio di primo pelo, mi fa dire : quante banalità! Ma lo ha mai seguito il calcio e non mi riferisco solo alla serie a! Ma si vada a vedere le partite dai campionati esordienti in su e poi ne riparliamo. Certo che a tutti farebbe piacere vedere in ogni partita quel che fece dicanio a suo tempo in Inghilterra, e via dicendo. Sempre e su ogni rettangolo di gioco! Si giocherebbe di più e ci si incazzerebbe meno per sconfitte incassate grazie alle furberie in campo. Siccome però il calcio è questo e non da ieri, e accusarlo a spot in tal senso solo quando ci conviene è troppo comodo, direi che esistono per fortuna delle persone in campo, preparate e ben pagate per sanzionare certi comportamenti, tra i quali anche le simulazioni. E anche i comportamenti fallosi in area, direi. Rispetto un tempo oggi per fortuna abbiamo la famosa moviola in campo tanto agoniata dai tempi di biscardi che dovrebbe aiutare questi personaggi a sbagliar meno o direi quasi niente. Vengono beccati certi fuorigiochi per un capello più avanti dell’altro, allora sul resto totale o quasi dovrebbe succedere lo stesso. O per lo meno che la moviola la vai a guardare. Invece l’arbitrarietà continua a farla da padrona. E se un tempo poteva ancora esserci la giustificante che in campo non si potesse vedere o veder bene tutto ,in tempo reale, ora tutto questo dovrebbe essere mooolto ridotto, e aimè fa incazzare che così non è. Quindi visto che lei faceva rifermento come giornalista e scrittore ad un mondo calcistico ideale e utopistico, riferendosi a belotti, io le rispondo che in quello stesso mondo ci deve rientrare e convengo con lei, la non espulsione del gigliato, ma anche il sacrosanto rigore ai granata. E magari 2/3 espulsi a partita, Fiorentina compresa, per gli innumerevoli falli che il gallo per sua natura e capacità riesce a beccarsi quasi ad ogni partita e mai sanzionati manco col giallo. Mi spiace ma messi sulla bilancia entrambi i fatti, quello da lei denunciato e quelli appena da me detti, non siamo in equilibrio, manco lontanamente! Non è che forse quanto da lei rimproverato al gallo magari e dico solo magari debba essere rivolto alla terna arbitrale poco vigile e attenta, e ovviamente riferendoci anche ai nostri di torti??!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mauro0993 - 4 settimane fa

    Sbagliare è umano ed ammissibile….la tristezza è vedere che per cercare di vincere (che poi non è successo) ci si abbassi a questi mezzucci che sicuramente non fanno onore ad un giocatore del suo livello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mauro0993 - 4 settimane fa

    A mio parere le “sceneggiate” sono indecenti indipendentemente da chi le fa….sono anti-sportive e sfalsano e rovinano il calcio e lo spettacolo….infatti sono tipiche di campionati dove fair play è scarso per non dire nullo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 settimane fa

      Fair play che dovrebbe essere premiato dalla classe arbitrale, anziché mortificato. Uno che continua a prendere botte per campionati interi ,dove raramente viene protetto dai fischietti, magari una vita può cadere in tentazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ddavide69 - 4 settimane fa

    Sarebbe ora che qualcuno di sti giornalisti dicesse finalmente la verità. Certo è più facile dire che non è piaciuto belotti , dopo che hanno avuto chiesa il più grande cascatore di tutti i tempi. Sarebbe davvero ora di dire per onestà intellettuale, , che Cairo in oltre 15 anni non è logoro, è che ha fatto semplicemente schifo al cazzo come presidente!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. pingi - 4 settimane fa

    ma cosa vogliono i fratelli viola volevo vedere loro al nostro posto ora sono tutti moralisti quando il mondo del calcio è tutto una farsa e per favore anche i vari opinionisti ma che morale stanno facendo BELOTTI viene massacrato tutte le partite E MAI UNA REAZOINE SCOMPOSTA BASTA COMMENNTI DEL CAZZO (SCUSATE IL FRANCESISMO) MA PER FAVORE FORZA GALLO E FORZA TORO DIFENNDIAMO I NOSTRI COLORI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. scecc101_660 - 4 settimane fa

      Pingi hai pienamente ragione, lo dico da tifoso viola. Vorrei far notare che questi siti viola come questo del toro, sono aperti a tutti. Ti dico CHE ho constatato che certe volte ci sono pure dei troll , juventini, milanisti o di altre fedi che fingono di essere tifosi viola e dicono le baggianate piu assurde solamente per lo stupido divertimento di mettere dello screzio tra noi veri tifosi viola. Abbiamo un bellissimo e storico che dura da decenni, quindi non roviniamolo. Sono episodi che capitano sul campo, non devono influire sulla nostra amicizia. Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pingi - 4 settimane fa

        sono tifoso granata e vivo a FIRENZE e concordo con te il gemellaggio e l’amicizia deve rimanere e una delle poche cose belle che sono rimaste nel mondo del calcio forza toro alè viola

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Il Giaguaro - 4 settimane fa

    Belotti è, dati alla mano, il giocatore che subisce più falli dei 5 massimi campionati d’Europa. Mai una reazione scomposta che io ricordi, nonostante non sia certo particolarmente tutelato dagli arbitri. Milenkovic è un noto picchiatore, che dopo aver subito un fallo, neppure grave, probabilmente dice qualcosa di brutto al Gallo. Bene ha fatto quest’ultimo, con le buone o con le cattive, a far espellere l’avversario, il quale avrebbe dovuto rialzarsi e riprendere a giocare normalmente (come fa il Gallo dopo ogni fallo subito). Sono convintissimo anch’io che Belotti ha preso colpi ben più duri senza stramazzare al suolo, ma leggere commenti sulla sua integrità morale da gente che ha avuto in campo un noto simulatore come Chiesa (e lo considerava un campione)…. Beh, lasciamo perdere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Rimbaud - 4 settimane fa

    @Anonimo facci un favore vai a scrivere nei forum dei gobbi che sicuramente è più appropriato per te. Quanto a Ribery e chiesa te li puoi tenere, il primo una vecchia gloria, il secondo un ingrato che appena ha potuto se ne è andato. Non ci serve gente così. Noi ci teniamo il Gallo, lui si giocatore che non vedrete mai, che da 5 anni lotta e combatte nel nella melma per la nostra maglia. Nel periodo migliore della sua carriera. Onore al Gallo e per fortuna che i tifosi viola (almeno spero) sono altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Anonimo - 4 settimane fa

      ti rispondo chiaramente senza nessun problema,cecchi grande tifoso viola e seconda squadra proprio il vostro torino ha semplicemente detto che belotti poteva evitare d cadere senza motivo..tutto li..poi che sia forte..grande capitano nulla da dire..noi da firenze non vi vogliamo in b come dice qualcuno d voi..su chiesa mutu ecc..dite cosi. xke ‘ vi hanno sempre segnato..c sta’!! detto cio’ mandate via cairo,altrimenti ogni. anno sara’ buono..ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. scecc101_660 - 4 settimane fa

        Sono tifoso viola pure io, belotti ha simulato, ma pure milenkovic e’ stato un bischero a cascarci come un pollo. Belotti comunque non ha una reputazione da simulatore, il toro e’ in una situazione piu disperata, e’ anche un po ‘ comprensibile che abbia preso la palla al balzo e se ne sia approfittato. Questi episodi pero ‘ sono sempre accadute nel calcio, non facciamo la morale adesso. Chiesa era un simulatore, non negare che non era, certe volte ci fece pure comodo, eppure eravamo sempre a difenderlo a spada tratta , fino a che un giorno scoprimmo che voleva essere un gobbo, eppure e’ storia recente..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Il Giaguaro - 4 settimane fa

          Tifosi Viola vi voglio bene, vivo in Toscana e quindi pur essendo Torinese e Torinista seguo la Vostra squadra. Milenkovic ha reagito male, insultando il Gallo per un fallo normalissimo. Nel replay si nota chiaramente che Belotti sta allontanandosi e si ferma di scatto; poi cominciano le sceneggiate. Da quel punto Milenkovic si è solo dimostrato il più fesso dei due! Bastava si rialzasse, battesse la sua punizione e tutto finiva lì, esattamente come fa Belotti una decina di volte a partita…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Rimbaud - 4 settimane fa

    Non sono così sicuro che Belotti abbia simulato. La testata a velocità reale era piuttosto violenta e il corpo di belotti tutto in avanti mentre milenkovic. A me sembra proprio abbia perso l’equilibrio. Parli il gallo e se ne esca pulito.
    Anche avesse accentuato forse ha fatto anche bene visto che la pigliamo sempre nel culo, vedi rigore non dato e qui dobbiamo pure prenderci la morale da 4 sfigati di Firenze che mettono in discussione la nostra storia quando loro non hanno 1) mai vinto un cazzo 2) hanno una manciata di punti in più di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. scecc101_660 - 4 settimane fa

      4 sfigati di firenze, che comunque abbiamo una tifoseria piu numerosa della vostra, avete vinto gli scudetti negli anni del grande torino, dopo di che poco, negli anni 70 con pulici, graziani e sala, dopo di che a torino esiste solo la juve, quindi non offendere la nostra fiorentina, ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Hanno difeso a spada tratta Chiesa, anche noto come The Simulator, ma Belotti delude perchè la testata non era abbastanza forte? Per la serie la coerenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. FORZA TORO - 4 settimane fa

    da sempre fanno queste sceneggiate,è un malcostume che sarebbe già dovuto essere estirpato almeno da quando le tv hanno invaso con mille telecamere,naturalmente la polemica scoppierà ora,spero di no ma prevedo tempi duri per il gallo SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 4 settimane fa

      se è intelligente, come credo, starà più attento; poi è verissimo che la simulazione, o gli urli laceranti quando ti toccano (mi ricordo benissimo Spinazzola, appena toccato, neanche fallosamente, da Singo, che infatti si becò il secondo giallo e fu espulso) sono una delle schifezze del calcio, che sopravvive nonostante tutto l’apparato televisivo: perché poi è sempre l’arbitro che decide, o non decide.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 settimane fa

      Se venisse maggiormente tutelato dagli arbitri e dalla società, invece i subire 30 falli a partita la maggior parte dei quali non sanzionati, magari non avrebbe fatto la scena…in ogni caso il colpo lo ha preso. Oggi Chiesa basta che gli scorreggino di fianco gli fischiano fallo a favore. Quando era alla fiorentina era sempre in terra , e gli davano del cascatore. Qujndi di cosa parliamo ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. mp63 - 4 settimane fa

    In riferimento a Cairo le posso dire che la mia impressione che stia smobilitando. Ha problemi più gravi e sta cercando in tutti i modi di uscire dal toro. Anche la retrocessione va bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Fede Granata - 4 settimane fa

    Deluso del Gallo??? Ma mi faccia il piacere….diceva qualcuno. Cosa prova quando il Gallo subisce un sacco di falli e relativi calcioni quasi mai sanzionati dagli arbitri??? È deluso anche di questo? ?? È la prima volta che succede…E poi la testata l’ha presa lui e non noi..Come fa a valutare???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. mp63 - 4 settimane fa

    Il capitano non si tocca mio caro Stefano. Il massimo rispetto per Lei e la fiorentina ma tenga presente che milenkovic non è un santo. Picchia per tutta la partita chiunque gli capiti a tiro. Essere grandi e grossi non ti permette di fare quello che vuoi. Se poi è cattivo dentro ( sportivamente ) e si vuole sfogare, cambi mestiere, può fare tanti altri sport dove la grinta e la cattiveria sportiva sono più consone. Non ha neanche citato che Belotti è il calciatore italiano che ha preso più falli. Il nostro capitano si rispetta sempre e merita rispetto. Forse ha un pò accentuato il testa a testa da caproni con il vostro golden boy ma il gallo Belotti è un patrimonio del calcio italiano. E’ un ragazzo d’oro e persona stimata. Ed è un vero cuore granata. Anche a Lei se tirassero calci per 90 minuti le palline comincerebbero a girare non poco. Anzì le dirò che può anche aver fatto bene. Se Chiesa ( di vostra formazione e cucciolo di Mancini ) e Ronaldo piangono vengono subito difesi ma se Belotti si lamenta non viene ascoltato. Scriva anche di trattamenti di favore. Scusi per lo sfogo ma il nostro capitano è intoccabile. Anche se dovesse dare un calcio nei coglioni a Zaza. Il principe dei coglioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Nero77 - 4 settimane fa

    Gentile redazione,abbiamo le PALLE Piene di moralisti che puntano il dito!Vorrei ricordare al signor Cecchi la semifinale di coppa Italia campionato primavera di due anni fa con i giovani della viola con a capo il nuovo anfant prodige viola(Vlahovic)e compagnia bella che hanno disputato una gara vergognosa tra falli e sceneggiate in campo degne di Fellini!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. marcoferrante - 4 settimane fa

    La fiorentina ha fatto due tiri un gol…non capisco come potesse meritare di vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 4 settimane fa

      ormai è un luogo comune giornalistico, che contamina la parlata corrente: “avrebbero meritato di vincere”; ma il calcio non è il pugilato, non si danno punti, ma vince chi segna un gol più dell’avversario, stop.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Anonimo - 4 settimane fa

      2 tiri in porta???….scusa che partita hai visto???? forse sonon quelli che hai fatto tu tra firenze e torino,facile creare palle goal 11 contro 9..la riflessione del signor cecchi e sulla sceneggiata col ghiaccio.tutto li..poi che belotti sia forte anzi molto forte nulla da ridire..invece d commentare da 2 giorni una partita che 11 contro 9 dovrebbe finire 6a 1..state qui a parlar male d chi almeno x fede sportiva tolto nello scontro diretto tifa x voi..e vi sostiene..un abbraccio..firenze 1926

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 settimane fa

        Concordo con te… ma non credere, le cose che dici tu adesso e che magari indispongono, sono le stesse che noi tifosi granata sosteniamo ogni santa domenica! Purtroppo ci sono grossi limiti temperamentali, mancanza di carattere in molti giocatori, ma di sicuro non in belotti che combatte e prende botte per tutti! L ha fatta un po da furbo e questo ha fatto specie, tutto qui, ma solo perché lui non lo fa e mai si farebbe figure di merda da piangina,tipo chiesa per capirci!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. CLAUDIO - 4 settimane fa

    Innanzitutto non capisco il significato di quest’intervista. Ma soprattutto dov’era e cosa scriveva questo signore fino a pochi mesi fa quando aveva in casa chiesa il più grande simulatore italiano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mp63 - 4 settimane fa

      Condivido. Aggiungo piagnone e raccomandato. Il figlioccio del ct.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. MarchigianoGranata - 4 settimane fa

    Il giornalista dice che la passione si spegne gradualmente.
    Il mandrogno la passione per il Toro non ce l’ha mai avuta; solo speculazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. maxx72 - 4 settimane fa

    “Belotti mi ha deluso”: ma va a CAGARISSIMO!
    Quando ci vuole ci vuole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spiritolibero - 4 settimane fa

      Pure io lo mando a CAGARISSIMO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 4 settimane fa

        Copyright Fabio.Bianchi.
        Sennò s’arrabbia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. spiritolibero - 4 settimane fa

          Ora ci chiederà i diritti Mi mancano i suoi post Chiamalo !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. puliciclone11 - 4 settimane fa

    Sinceramente il Gallo non va messo in croce per quel che ha fatto visto la correttezza dimostrata fin qui in carriera, però mi chiedo come certi professionisti possano ancora fare certe sceneggiate quando ormai con tutta la vivisezione televisione che è presente viene sgamata in un nano secondo. Rischi solo di sputtanarti tu e subirne le conseguenze nelle gare successive in cui viene meno la tua credibilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. otto88 - 4 settimane fa

    Ha fatto bene il gallo ….le testate le andasse a dare al muro quel caprone ……Fiorentina scuola di simulatori ……Mutu e chiesa su tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Guevara2019 - 4 settimane fa

    E sul rigore non dato che dice il giornalista? Gli rinfresco la memoria a Benevento una settimana prima ne hanno dato uno contro nella stessa modalità.

    Il Gallo ha esagerato, io mi reputo obbiettivo, ma il gesto violento del difensore della viola è inopinabile, qualsiasi arbitro lo avrebbe cacciato.

    Dopo i commenti dei tifosi viola sulle loro piattaforme, direi che si è chiuso il gemellaggio, o meglio, ne prendo le distanze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MimmoBG - 4 settimane fa

      Sul rigore ha detto che c’era…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. mirafiori64 - 4 settimane fa

    Alto la! La testa l’ha presa che poi abbia esagerato quedto è malcostume del 99% dei giocatori del nostro campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 4 settimane fa

      chiedo scusa: e per questo sarebbe giustificato? ahi ahi, attenzione che così si finisce male; Belotti ha sbagliato, e sono sicuro che se ne sia reso conto, dopo, e ci starà più attento in futuro: i bambini lo amano anche perché è corretto e leale, e i bambini non sbagliano, non hanno, per fortuna, il nostro cinismo, non sono corrivi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. ottobre1955 - 4 settimane fa

    Complimenti, così si fa. Dove erano questi penni vendoli quando Adrian Mutu si accasciava a terra come morto e di davano calci di rigore contro il Toro. Dove dono i grandi opinionisti quando il simulatore seriale Chiesa si getta a terra moribondo solo perché un avversario gli passa acconto e ti annullano un gol. Bene lo ha definito Gasperini, bravo giocatore top simulatore.
    In discussione, secondo me, non ci sono i rapporti, gemellaggi con i tifosi viola, ma comportamenti in campo sbagliati che accadono punto e basta. A che pro discuterne, se Milon come cavolo di chiama, anziché mandarsi a quel paese con Belotti si alzava e continuava a picchierà come fa ogni domenica ma ha provocato ha fatto come le

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. tric - 4 settimane fa

    Perfetto il provvedimento dell’arbitro: fallo del viola, Belotti si alza e si lamenta troppo (giallo) il viola gli mette le fronte contro la testa (reazione=rosso). Poi il male sentito o la voglia di riposare un attimo e di sentire il freddo del ghiaccio sono cose non valutabili da terzi, specie se erano in debito di un rigore non assegnato. Tacciano i presunti amici. Viola come i genoani: i fessi che ci credono siamo noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. filippo67 - 4 settimane fa

    Belotti forse avrà anche esagerato,ma adesso basta pero’.
    Pensassero ai vari Chiesa che fanno della simulazione il loro credo,o Cuadrardo che è un noto provocatore,oppure all’arroganza di Ibrahimovic che offende tutto e tutti,vedi caso Lukaku,oppure ciaparat 7,un altro intoccabile..ah già! Ma loro possono!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. bordeauxgranata - 4 settimane fa

    Secondo Sky, il patron dello Spezia Volpi sta trattando la cessione del club ad investitori statunitensi.
    Qualche giorno fa, il Pisa é passato ad un grosso imprenditore russo.
    Sicuri che il Torino non interessi a nessuno o molto probabilmente UC non vuole passare la mano e distruggere ciò che resta del Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 4 settimane fa

      Si scrive da qualche parte come il passaggio dello Spezia agli americani sia già stato fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. subcomandante - 4 settimane fa

    DUE INDIZI PER CUI SI RETROCEDE (E VENDE):

    – la dichiarazione : “15 punti sono pochi ma ce chi ne ha di meno” non la puoi fare. Se la fai vuol dire che sei in confusione. Hai perso la situazione di mano e hai accettato la B (e la vendita della societa).
    – il mercato che doveva rinforzare ha quasi indebolito, soprattutto numericamente (vedi attacco). Servivano 3 centrocampisti e 2 punte.

    UN INDIZIO PER CUI NON SI RETROCEDE

    – Nicola !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tommydado - 4 settimane fa

      La seconda che hai detto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 settimane fa

      Bravo
      Bravo
      Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

    Certo ha sbagliato Belotti. Ma i tifosi e la stampa lo stanno mettendo in croce per l’unico gesto scorretto fatto in carriera ad oggi e lo trovo ingiusto e anche un po’ squallido.
    Tenendo poi conto che tutto questo clamore non è mai avvenuto nelle dozzine di torti e sviste arbitrali che abbiamo subito negli ultimi …114 anni !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spiritolibero - 4 settimane fa

      Veramente Se si parla di calciatori che simulano cosa si dovrebbe dire di Chiesa ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tommydado - 4 settimane fa

        Che è un gobbo forse ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. spiritolibero - 4 settimane fa

          Lanciato dalla viola ma gobbo nel cuore e nell’anima come Cuadrado
          Li odio con tutto me stesso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Anonimo - 4 settimane fa

            tu giocatori come chiesa quadrado ribery li puoi solo sognare..la vostra presunzione e convinta competenza d calcio..forse i vostri nonni avranno visto calcio..dal 1997ad oggi assolutamente no..massimo risultato settimo posto.totale anni 23…lasciate stare il. grande toro..il tempo passa..la vostra realta’ e ben lontana dalla vostra comunque onorevole storia..

            Mi piace Non mi piace
          2. Rimbaud - 4 settimane fa

            fenomeni da 11 posto…contento tu

            Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

      anonimo@
      E quindi ?
      Tutto questo Pippone per dirci cosa ?
      Che difendiamo Belotti per l’unica furbata fatta in carriera ?
      Ci augurate la B, voi tifosi Viola gemellati con noi perché il Gallo si è buttato a terra ?
      Quante volte ho visto i vostri giocatori fare sceneggiate ! Per non parlare dello squallido pareggio con il Genoa per salvarvi entrambi due anni fa …O forse i vostri tanti successi negli ultimi 23 anni te li han fatti dimenticare ?
      Vai a gettare fango sul Toro nei siti Viola.
      Non qui.
      Siamo già nervosi e frustrati per conto nostro, non ci serve un presunto fratello Viola a provocare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 4 settimane fa

        Dimentichi Alonso che giustamente Maxi Lopez (un idolo) mise subito al suo psoto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Anonimo - 4 settimane fa

        siete sempre tutti in curva quando uno scrive la verita’..pero’ ppi inquadrano la maratona quella d ogggi e siete meno dei tifosi dell’ alessandria!! x favore,accettate un picccolo pensiero da gente come cecchi stile mario giordano tifosissimo del toro che quando parla e sempre nel giusto..tifa toro..come seconda squadra,finitela con chiesa.gioca nelle merde..pace all anima sua!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

      Rimbaud@
      No, non ho dimenticato. Ero pure in curva quella sera.. quando è venuto a sbeffeggiare il Toro.. un po’ lontano purtroppo quando Maxi appena entrato gli ha fatto assaggiare i tacchetti ..
      Gesto idiota di Alonso che poi si scusò e la cosa fini li. Nessuno di noi auguró la serie B ai viola..
      Ora invece dove leggi leggi parlano male di Belotti e del Toro. Cazzo ! La cosa che mi manda fuori di testa è che non fanno cenno di tutti i torti subiti da noi anche solo quest’anno..
      Anzi, Ibra e Lukaku sono diventati uomini veri perché non si sono gettati a terra..
      Tempi bui per i cervelli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Tommydado - 4 settimane fa

    Mi spiace per gli amici viola ma noi non si può più aspettare ci si deve tirare fuori dalla palude in qualsiasi modo …forza capitano grande uomo sei uno di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy