Pro Vercelli, che attacco del tecnico a Comi jr: “Non dà tutto, non ha fame”

Pro Vercelli, che attacco del tecnico a Comi jr: “Non dà tutto, non ha fame”

Ex granata / Il centravanti attaccato dal suo tecnico, che gli ha contestato scarso impegno

di Redazione Toro News

Arriva un duro attacco a Gianmario Comi, ex giocatore granata ora in forza alla Pro Vercelli. Il centravanti è stato attaccato da Vito Grieco, tecnico del club piemontese che ha parlato ai microfoni di Magicapro.it: “Ho un signor giocatore che non sta dando tutto: si chiama Gianmario Comi. Ha fatto solo due gol in stagione e si allena ai due all’ora. Comi ci deve mettere il faccino: io per gli altri ci metto la faccia, per lui no. A gennaio ha rischiato di stare fuori dalla lista, deve mettersi in camera un poster del Presidente Secondo e del Direttore Varini che mi hanno convinto a non lasciarlo fuori. Comi ultimamente ha fatto solo la partita di Coppa Italia a Monza, dove è stato inguardabile! Non ha fame! È rimasto fuori tanto per infortuni o presunti tali. L’unica prestazione importante che ha fatto è stata quando ha fatto il portiere. Voglio che ci metta la faccia e si faccia intervistare: ci mancano punti perché mancano i suoi gol. A Novara ha giocato Gerbi perché mi dà tutto, Comi invece no. Quando va sui social – dove è molto attivo-, invece di far vedere la punizione con l’Alessandria faccia vedere l’autogol con il Monza. Io mi butto nel fuoco per il gruppo, per lui no. La società a gennaio ha fatto delle scelte, confermandolo: non so se il perché sia dovuto al fatto che non ha avuto richieste. Noi l’abbiamo supportato, ora lo stiamo sopportando. Gli va bene che non ha un capitano come Grieco nello spogliatoio, perché con me non si sarebbe più allenato. Io una possibilità gliela concedo ancora, ma deve cambiare registro fin da subito. Voglio che ci metta lui il faccino”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Manugk - 9 mesi fa

    Attendiamo con trepidazione gli anti-Cairo e gli anti-Petrachi che ancora citano lui e Benedetti jr. come catastrofi di calcio mercato, ma si sa, qui sono tutti allenatori, direttori tecnici, osservatori, massaggiatori e medici sociali (ricordo con ilarità tutti i commenti e consigli medici ogni qualvolta uno dei nostri abbia avuto un raffreddore)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 9 mesi fa

    All’epoca ci fu chi si stracciò le vesti perché non avevamo tenuto Comi jr. al Toro. Come se bastasse un cognome…
    Nel 2011 lo cedemmo al Milan che, poi, per cinque anni lo girò in prestito a varie squadre fino a liberarsene nel 2016.
    Ora vale 300mila euro e non ha voglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello_621 - 8 mesi fa

      Tra l’altro, se non ricordo male, venne ceduto da Petrachi nell’ambito dell’affare Verdi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy