Cairo-Rcs, a marzo 36,5 milioni di utenti unici: in Italia meglio solo Google e Facebook

Cairo-Rcs, a marzo 36,5 milioni di utenti unici: in Italia meglio solo Google e Facebook

I numeri / Cairo: “Professionalità e autorevolezza per restare accanto ai nostri lettori”

di Redazione Toro News

Ha conseguito ottimi risultati il gruppo editoriale Cairo-Rcs, che nel mese di marzo ha ottenuto un dato aggregato di 36,5 milioni di utenti unici. Numeri che consentono di classificarsi come terzo media player digitale in Italia, alle spalle solamente di colossi come Google e Facebook.

I risultati riflettono la progressione di tutte le properties digitali, con il Corriere della Sera La7 che hanno fatto registrare un particolare incremento. Corriere.it si è confermato il primo quotidiano italiano, con 35 milioni di utenti unici ed una active reach del 79%. In deciso incremento anche gli abbonati digitali del Corriere che superano ampiamente i 300 mila (quasi raddoppiati rispetto a dicembre 2019), numeri che lo hanno reso per la prima volta il primo quotidiano anche per quanto riguarda le copie digitali.

“Siamo estremamente soddisfatti di questi grandi risultati, confermano la riconosciuta autorevolezza dei contenuti di Corriere della Sera, La7 e di tutte le nostre testate giornalistiche ed il riconoscimento di lettori e telespettatori per il grande lavoro messo in campo dalle redazioni e da tutta l’azienda in questi mesi segnati dall’emergenza Covid-19” ha dichiarato Urbano Cairo, presidente di Rcs Mediagroup e Cairo Communication, che ha quindi aggiunto: “Uno sforzo comune per essere sempre accanto ai nostri lettori, supportandoli con un’imponente e accurata copertura informativa e con iniziative di lettura e di approfondimento, possibili anche grazie agli sforzi degli edicolanti e della distribuzione, che non si sono mai fermati”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy