Calcioscommesse, il turno di Mauri e Brocchi

Calcioscommesse, il turno di Mauri e Brocchi

Sembrava che l’inchiesta dovesse lentamente sgonfiarsi una volta concluso l’arresto di Andrea Masiello, ex terzino di Bari e Atalanta, ma invece ogni giorno saltano fuori novità particolari. Se nella giornata di ieri l’interrogatorio dell’ex Piacenza Gervasoni aveva aperto nuovi scenari – ha parlato di implicazione delle stesse società, Siena in primis – oggi è stato tempo di nuove udienze e smentite.

In procura federale…

di Redazione Toro News

Sembrava che l’inchiesta dovesse lentamente sgonfiarsi una volta concluso l’arresto di Andrea Masiello, ex terzino di Bari e Atalanta, ma invece ogni giorno saltano fuori novità particolari. Se nella giornata di ieri l’interrogatorio dell’ex Piacenza Gervasoni aveva aperto nuovi scenari – ha parlato di implicazione delle stesse società, Siena in primis – oggi è stato tempo di nuove udienze e smentite.

In procura federale stamattina sono stati convocati i centrocampisti laziali Stefano Mauri e Cristian Brocchi, che dovranno rispondere di un loro presunto coinvolgimento nella combinazione dei risultati di Lazio-Genoa 4-2 e Lecce-Lazio 2-4: al primo è stato imputato anche un presunto incontro con il centrocampista genoano, ora al Padova, Omar Milanetto.

Parlando di smentite, invece, è stato il presidente senese Mezzaroma a negare ogni coinvolgimento su personale e della società.

Il vaso di pandora è stato comunque scoperchiato e nei prossimi giorni sicuramente ci sarà da assistere a nuovi ribaltoni di fronte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy