Benevento-Torino 1-0, per ora decide Viola: rigore dubbio

Al 45′ / I granata lottano e provano a reagire in una partita fin qui estremamente equilibrata

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

A fine primo tempo al “Vigorito” è sopra il Benevento in una partita che fin qui è molto equilibrata e combattuta. Decisivo fin qui il rigore di Viola propiziato da un fallo (dubbio) di Sirigu su Lapadula. I granata provano a reagire dopo lo svantaggio, ma faticano a creare particolari occasioni da rete.

Alla prima sulla panchina del Torino Nicola rilancia in avanti la coppia Zaza-Belotti e Ansaldi da titolare sulla sinistra. In difesa il tecnico granata rinuncia a Bremer e al suo posto dentro Rodriguez come braccetto sinistro. Le novità più importanti arrivano sponda Benevento. Inzaghi deve far fronte a un’emergenza e schiera la squadra con il 3-5-2. Improta e Tello esterni tutta fascia, in avanti la coppia Caprari-Lapadula.

Sin dalle prime battute granata e giallorossi puntano sull’agonismo. Il Toro rispetto alle uscite precedenti sembra volere alzare il pressing quando il Benevento è in possesso, così i padroni di casa si affidano a lanci lunghi. Al 9′ la gara si sblocca con la firma dell’ex eccellente, Kamil Glik. Ma il gol su calcio d’angolo, propiziato da un netto fuorigioco di Lapadula, viene poi annullato per un altrettanto netto tocco con la mano dell’ex capitano del Torino (che esulta vistosamente). Nella stessa occasione Izzo si scontra con Tuia e cade a terra sulla testa. Dopo attimi di ansia, Izzo si rialza con una vistosa fasciatura per coprire una ferita, senza per fortuna aver riscontrato traumi importanti.

Passano i minuti e la gara non lascia particolari spunti. Il Torino continua a provare a mettere in difficoltà il Benevento con il pressing e poco prima del 30′  Zaza si rende pericoloso. Barba cincischia con la palla, l’attaccante lucano gliela ruba e calcia di destro, ma Montipò respinge in angolo. Ma dopo l’angolo il Benevento riparte e arriva al gol del vantaggio. Lapadula riceve in profondità e prova a superare Sirigu con un pallonetto (decisamente fuori misura). Il portiere granata sullo slancio va addosso all’attaccante italo-peruviano e per Giacomelli è rigore (episodio che andrà analizzato poi alla moviola). Viola sul dischetto è freddo e spiazza Sirigu. Benevento in vantaggio. La reazione del Toro c’è, ma è praticamente di nervi e fatica a costruire occasioni.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata - 1 mese fa

    La regola, chiedo, in caso di dubbio contro il Toro si fischia. No ? 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tommydado - 1 mese fa

    E vai forza dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tommydado - 1 mese fa

    Sirigu sei pietoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Frenck - 1 mese fa

    Non capisco l’esclusione di Bremer.
    Linetti c’è.rodrighes si c’è
    Ma do che roba. Prendi qualsiasi dalla primavera e fa meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. puliciclone11 - 1 mese fa

    Al di là del cambio di allenatore (Nicola non può fare miracoli in 3 giorni ed illuso chi lo pensava) l’ennesima dimostrazione che abbiamo tanti scarponi in rosa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Tommydado - 1 mese fa

    Arbitraggio vergognoso…..cattiveria agonistica ci vuole se no non andiamo da nessuna parte non un passaggio verticale alle punte non un tiro da fuori aria ma cambia tutto il centrocampo nicola è l’unica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nero77 - 1 mese fa

    Squadra di calciatori!!Nemmeno nei campi di periferia si vedono tante femminucce insieme ,vestite di giallo-rosso!!Comunque ,Il regista e zaza sono indecenti, impresentabili per una societa di serie A.Grazie Urbanetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. AustraliaGranata - 1 mese fa

    Rigore inesistente cavolo! Noi male come molte volte quest`anno purtroppo e che delusione vedere Glik esultare cosi` dopo un suo goal, irregolare tra l`altro…FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. sirtopau_2886340 - 1 mese fa

    Il Rigore non è dubbio! Non c’è proprio. Il giocatore ha già tirato.. Ma vai a vedere sta cazzo di VAR DI MERDA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Renato - 1 mese fa

    Rigore inesistente a parte, cambia il manico ma la scopa è la stessa. Zaza che non segna mai le occasioni che gli capitano, Belotti che prende calci e i difensori che si passano la palla tra loro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. AustraliaGranata - 1 mese fa

    Rigore molto dubbio ma molto. Comunques noi sempre la solita squadra vista fino ad ora logicamente, con un Lynetti impresentabile e zero idee. Che delusione vedere Glik esultare cosi` dopo un suo goal , irregolare tra l`altro…FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. come un pugno chiuso - 1 mese fa

    un po’ tirchia la cairese stasera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ToroNelCuore - 1 mese fa

    Ma i rigori dubbi ce li danno tutti contro? La palla era uscita quando Sirigu si è scontrato con l’attaccante. Poi in settimana diranno che quello non era rigore etc. Ma andate a fare in quel posto arbitri di m….!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy