Cagliari-Torino 2-0: Nandez e Simeone, doppia sberla ai granata

Cagliari-Torino 2-0: Nandez e Simeone, doppia sberla ai granata

Al 45′ / Si torna negli spogliatoi con il Cagliari in vantaggio 2-0: decidono fino a questo momento le reti di Nandez al 12′ e di Simeone al 17′

di Nicolò Muggianu

Finisce 2-0 il primo tempo della Sardegna Arena tra Cagliari e Torino. Una prima frazione di gioco a dir poco difficoltosa per la squadra di Moreno Longo, punita tra il 12′ ed il 17′ dalle reti di Nandez e di Simeone. Belotti e compagni poco incisivi e quasi mai pericolosi dalle parti di Cragno nel corso dei primi 45′.

AVVIO – Il Torino si presenta a Cagliari con una sola novità di formazione rispetto alle ultime due uscite: out Zaza per infortunio, Longo manda in campo Aina sull’esterno con Edera e Berenguer a supporto di Belotti. Il Torino prova ad affacciarsi subito dalle parti di Cragno: cross di Edera e colpo di tacco volante di De Silvestri, che si spegne però sul fondo senza particolari rischi per la difesa rossoblu. Il Cagliari risponde subito con Joao Pedro, che ci prova da fuori al 5′: conclusione potente e palla di poco a lato alla destra di Sirigu. La squadra di Longo è in difficoltà e al 12’ subisce il gol dell’1-0. Calcio d’angolo messo fuori da Izzo sul quale si avventa Nandez, che calcia al volo e mette a segno un gol straordinario da fuori area.

AL 45′ – Doccia fredda per i granata, che accusano il colpo e al 17’ subiscono il 2-0. Contropiede perfetto del Cagliari, con Simeone che appoggia in rete il cross di Lykogiannis dalla sinistra. Mariani annulla inizialmente la rete per un presunto fuorigioco di partenza dell’esterno rossoblu, salvo poi rettificare la decisione grazie a una chiamata del VAR. Al 25’ proteste da parte della squadra di Longo per un intervento in area di rigore di Simeone ai danni di Bremer. Non c’è nulla secondo il direttore di gara, che non si avvale nemmeno dell’ausilio del VAR; resta qualche dubbio. Nel finale, al 37′, la più grande occasione del match per il Torino: bel duetto tra Berenguer e Meité, ma Belotti spara addosso a Cragno da ottima posizione. Finisce così: si torna negli spogliatoi con il Torino sotto 2-0.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. otto88 - 3 mesi fa

    ragazzi che brutto toro….sto longo non mi sembra una cima…..anche come sguardo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13967438 - 3 mesi fa

    Bon… la prossima con chi è? Mi vien da ridere…
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Donato - 3 mesi fa

    Radjaaaaa
    I nostri dovrebbero andare a lezione di tecnica.
    Siamo vomitevoli
    Urge tecnico!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gian - 3 mesi fa

    Altra figuraccia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nidam - 3 mesi fa

    Primo tempo da vergogna. Non attacchiamo, non difendiamo, non giochiamo la palla. Che sono andati a fare a Cagliari?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      …a prenderne 4!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. abatta68 - 3 mesi fa

    dobbiamo vincere contro il brescia e il genoa, tutto qui, campionato finito! non credo ci siano altre partite da giocare…anche perchè non siamo in grado di farlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13967438 - 3 mesi fa

    Ci devono essere in giro non tesserati che giocano meglio.
    E con questo è ora di pensare alla prossima partita.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. petrini7_7105906 - 3 mesi fa

      che e’ contro la Lazio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. petrini7_7105906 - 3 mesi fa

      prossima contro la Lazio,figurarsi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gm - 3 mesi fa

    Che vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy