Cairo chiarisce: “Non faccio la tara con il Milan. Mazzarri? Che volete che rischi…”

Cairo chiarisce: “Non faccio la tara con il Milan. Mazzarri? Che volete che rischi…”

Il presidente a Tiki Taka: “L’arbitraggio di Irrati non mi è piaciuto, perché anche Barella, quando è stato ammonito, ha reagito come Zaza”

di Marco De Rito, @marcoderito

Urbano Cairo a Tiki Taka chiarisce le sue dichiarazioni dopo la partita con il Cagliari. Il presidente aveva affermato: “Non penso che vogliano fare andare in Europa il Milan, ma certo che se guardi ieri (sabato, ndr) il Diavolo una domanda te la fai, se vedi oggi (domenica, ndr)te ne fai un’altra” (leggi qui). Negli  studi Mediaset il patron granata ha puntualizzato: “Anche il Milan è stato spesso penalizzato, era da tanto tempo che non avevano un rigore. Non faccio la tara con loro. Io parlo solo del Toro, come squadra siamo stati penalizzati. Se tengo il conto ci sono almeno dieci partite in cui avremmo dovuto avere qualcosa”.

Il presidente ha poi risposto anche a una domanda su Mazzarri, che ieri non ha terminato il match in panchina. Ha escluso che Mazzarri sia in bilico, rispondendo così: “Cosa volete che rischi, non rischia niente. E’ un bravissimo allenatore che quest’anno purtroppo ha avuto tante penalizzazioni”.

L’imprenditore alessandrino ha poi continuato, parlando delle polemiche arbitrali sul lunch-match: “La direzione di gara di Irrati non mi è piaciuta: anche Barella, quando è stato ammonito, ha reagito come Zaza. Però è rimasto in campo…Perché?”. Cairo poi afferma: “Se a ogni parola fuori posto o imprecazione ci fosse una sanzione, tutte le gare terminerebbero, almeno, con entrambe le squadre in dieci”. Dopodiché in studio è scoppiata una lite con Cruciani e il presidente del Toro è sbottato: “Non capisci nulla di calcio, sei una capra” (leggi qui). 

 

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ciccio Graziani - 2 mesi fa

    L espulsione di Zaza è giusta… Le partite finirebbero 4 giocatori contro 3. Scandalo il rigore netto nemmeno guardato dal VAR. GRAVISSIMO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GranaSiempre - 2 mesi fa

    Altro che le manette di Mourinho.. Dopo uno dice perchè gli arbitri rischiano di errere picchiati….. CHE SCHIFO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ProfondoGranata - 2 mesi fa

    Presidente bisognerebbe cominciare a denunciare alla giustizia ordinaria i torti subiti e chiedere i danni.
    10 punti di penalizzazione significa almeno 50 milioni di euro persi per la società del Torino tra mancata partecipazione alla Champions e minori incassi.
    Gli faccia causa e chieda i danni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GWA - 2 mesi fa

    Il loro goal era regolare, l’espulsione di Zaza giusta. Se facciamo un tiro e mezzo in porta in 90 minuti con il Cagliari in casa non possiamo poi lamentarci per l’arbitraggio. I giocatori ci sono, è un bel gruppo, ce la mettono tutta; il problema è che dalla metacampo in avanti non hanno la minima idea di cosa fare, ogni azione è diversa dall’altra, non c’è uno straccio di schema, si attacca in modo confuso e l’impressione è che sia tutto casuale. Ma sì, è colpa dell’arbitro che caccia un calciatore che lo manda a c…are da 2 metri o che convalida un goal regolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. faber.fibr_9203023 - 2 mesi fa

      rigore (almeno uno, almeno…) non dato nel primo tempo al toro. ed era 1 a 0 probabilmente. nel secondo tempo andiamo 2 a 0. partita finita. senza contare almeno 2 parate clamorose se non 3 di cragno tra un tempo e l’altro. questo per mettere le cose in chiaro prima di tutto. poi parliamo di quello di cui parli tu: fallo di zaza inesistente, ennesimo fallo inesistente, ci credo che ti saltano i nervi e reagisci male. forse quel fallo l’ha addirittura subito. quindi espulsione inventata. gol del cagliari: è da verificare se ha fischiato prima che la palla entrasse. perchè se no sarebbe ancora piu grave. ma è cmq già grave che per un fuorigioco millimetrico lo richiamano dal var mentre sui rigori per noi NO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torello37 - 2 mesi fa

      avresti fatto più bella figura a non scrivere questo commento!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. MAgo - 2 mesi fa

      E’ evidente che ieri non eri allo stadio, altrimenti ti saresti reso conto dell’atteggiamento in campo degli avversari a cui è stato concesso tutto fino ad un minuto dalla fine e di quell’ “incapace” di arbitro che ha indirizzato l’esito dell’incontro dall’inizio alla fine.
      Io non sono per accampare scuse ma per l’assunzione delle responsabilità ed il lavoro per migliorarsi, quando c’è da criticare non mi nascondo ma c’è un limite alla decenza ed è stato superato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. tric - 2 mesi fa

      chiaro che sei gobbo ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. drino-san - 2 mesi fa

      Voi gobbi vedete una realtà parallela

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 2 mesi fa

    e’ questa casta che lo ha messo in cima a rcs..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. secondome - 2 mesi fa

    Cairo, nella sua qualità di Presidente del Toro e Editore della principale testata giornalistica sportiva, dovrebbe lavorare per rimuovere questa mafia che sta uccidendo il calcio, inteso come sport.

    Ha le qualità e il pelo per creare un network di presidenti, addetti ai lavori… che dica basta a questo sistema corrotto e che con lo sport non ha più niente da spartire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Filadelfia - 2 mesi fa

    Presidente deve ricusare Irrati. E spingere per arbitri stranieri. Quelli della Casta Arbitrale Italiana sono degli INCAPACI. Capitanati da un designatore Rizzoli che veniva intimidito da Bonucci e accerchiato senza che prendesse decisioni. E’ MALAFEDE. Punto e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy