Calciomercato Torino, Millico: si inserisce il Parma che prova a sfidare il Chievo

In uscita / Gli emiliani chiedono informazioni al club granata per il giovane attaccante

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Sta per riprendere il mercato di gennaio, che dovrebbe portare novità per un prestito di Vincenzo Millico. L’attaccante, protagonista un anno fa con la Primavera del Torino (29 gol in 28 presenze), in estate avrebbe dovuto approdare al Chievo Verona, ma l’accordo è saltato in extremis per decorrenza dei termini (come vi avevamo raccontato). Oggi la priorità dei granata è quella di trovare un prestito per il ragazzo, che da quando è iniziata la stagione ha giocato appena 45 minuti (conditi da un gol siglato a Debrecen durante i Preliminari di Europa League). Un impiego troppo basso per un ragazzo che ha bisogno di giocare per poter sbocciare definitivamente, come dimostrano ex colleghi del campionato Primavera di Millico (Kulusevski e Vlahovic sono in rampa di lancio in Serie A e come l’esterno granata erano stati grandi protagonisti un anno fa nel massimo campionato giovanile).

Torino, Millico va considerato di più: per lui nemmeno a Brescia una vera chance

CHIEVO O SERIE A – Quella del Chievo Verona dovrebbe rimanere la pista principale anche durante la sessione di mercato invernale. I clivensi, d’altronde, avevano già trovato l’accordo e servirà solamente riallacciare i rapporti per definire il passaggio dell’esterno in Veneto. Si potrebbero però aprire nuove possibilità. Il Parma, nonostante dovrebbe poter contare fino a fine stagione su Dejan Kulusevski (l’Atalanta ha appena venduto il suo cartellino alla Juventus), può iscriversi alla corsa: i ducali hanno chiesto informazioni al Torino e sono interessati al giocatore. E’ chiaro che una possibilità in Serie A sarebbe valutata molto attentamente dal ragazzo e dal Torino, nonostante il Chievo possa ritenersi ancora favorito. La situazione è in evoluzione e novità potrebbero arrivare nei primi dieci giorni di gennaio.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sergiovatta - 10 mesi fa

    Millico (e con lui tutti i giovani) non andrebbero mai fatti giocare in una squadra che si sta giocando qualcosa di importante, considerando l’alto rischio di bruciarli. Ma siccome noi, come sempre, non ci giochiamo praticamente nulla, i giovano andrebbero fatti giocare, Millico in testa. Potrebbero solo crescere e portare entusiasmo. Oltretutto sarebbe una strategia profondamente granata, e quindi in grado di dare un po di entusiasmo a tutto l’ambiente. Quindi, essendo la società profondamente scollata dalla storia e dall’etica granata, i nostri ragazzi andranno a perdersi in qualche realtà minore per un piatto di lenticchie.
    Cari ragazzi, fratelli di tifo, vi auguro un buon 2020.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vertigo.19777 - 10 mesi fa

    Ma per darlo al Parma perché non farlo giocare al Torino…che arriverà sicuramente dietro al Parma grazie al fenomenale Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14287754 - 10 mesi fa

    solo noi non li facciamo giocare i giovani millico lo merita dai 10 15 minuti ogni tanto si poteva provare non sappiamo neanche come gioca tra i grandi io non capisco forza vincenzo dove andrai farai vedere chi sei così capiscono che dovevano farti giocare FORZA TORO MIO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy