Genoa-Torino 0-1, le statistiche: granata imprecisi, numeri da pareggio

Genoa-Torino 0-1, le statistiche: granata imprecisi, numeri da pareggio

L’analisi / Possesso palla a favore dei rossoblù: 61% contro il 39% dei ragazzi di Mazzarri

di Luca Sardo

Il Torino vince a Marassi contro il Genoa con il risultato di 1-0 grazie alla rete di Bremer su assist di Verdi da calcio d’angolo. I granata – grazie a questi tre punti – salgono a quota 17 punti in classifica. Si può dire che il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto: i rossoblù hanno anche colpito un palo e una traversa e in un paio di occasioni non hanno concretizzato le azioni offensive. Il possesso palla è stato nettamente a favore del Genoa: 61% contro il 39% del Toro. Con questa vittoria i granata hanno ottenuto la seconda vittoria consecutiva in trasferta, cosa che non accadeva dai tempi di Mihajlovic (QUI i dettagli).

Toro senza punte e operaio: così Mazzarri porta via tre punti da Genova

LA DIFESABremer, oltre ad aver permesso ai granata di portare a casa i tre punti, è stato anche il giocatore che ha recuperato più palloni in tutta la partita: 21, davanti ad Armando Izzo – suo compagno di reparto – a quota 16. Sempre Izzo è stato il secondo giocatore tra le fila granata ad aver giocato più palloni nel match. Il difensore italiano ha infatti giocato ben 53 palloni, secondo solo a Rincon con 57 palloni giocati in 97′.

POCA PRECISIONE – Poca è stata la precisione sotto porta del Torino di Walter Mazzarri. I granata hanno fatto il doppio dei tiri rispetto ai rossoblù (10 contro 5) ma solo 3 di questi sono andati in porta. Dunque, ben 7 sono stati i tiri fuori dallo specchio della porta per gli uomini di Mazzarri. Molto più precisi sono stati invece i ragazzi di Thiago Motta: su 5 tiri, 3 sono stati fatti in porta. Da tenere in considerazione anche i due legni colpiti dal Genoa: prima la traversa di Agudelo e poi il palo di Favilli hanno fatto si che Sirigu mantenesse la porta inviolata.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 1 settimana fa

    Qualcuno degli editorialisti di TN ha brillantemente sostenuto che l’idea di giocare senza attaccanti era bloccare il possesso palla del Genoa che mediamente fa il 63%.
    Il risultato è che hanno fatto il 61%.
    Geniale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alexku65 - 1 settimana fa

    Guardate che anche questo fa parte della strategia del conducator Mazzarri. L’intento è di apparire più scesi per poter infierire al momento giusto . Sono certo che ai Dan-ebeti questo piace un casino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy