Le tre sentenze di Napoli-Torino 2-1: i granata sono ancora incapaci di reagire

Sentenze / Il gol di Edera l’unica nota positiva del match, Zaza la nota negativa

di Luca Sardo

TRE SENTENZE 

NAPLES, ITALY – FEBRUARY 29: Armando Izzo of Torino FC vies with Arkadiusz Milik of SSC Napoli during the Serie A match between SSC Napoli and Torino FC at Stadio San Paolo on February 29, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il Torino di Moreno Longo ha raccolto la sesta sconfitta consecutiva (record negativo della storia eguagliato). Nel match al San Paolo contro il Napoli i granata sono usciti sconfitti per 2-1: a nulla è servito il gol di Edera (unica nota positiva della gara) dopo il doppio vantaggio dei partenopei con i gol di Manolas e Di Lorenzo. I ragazzi di Longo non sono riusciti a reagire dopo esser passati in svantaggio: Zaza – tornato titolare dopo più di due mesi – non è riuscito ad incidere. Ecco le tre verità che il match ci ha lasciato.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pinco pallino - 8 mesi fa

    Le tre sentenze di Napoli Torino
    1.Zaza non serve a una beata cippa .Urbano permettimi un consiglio, rifatti dare
    i soldi
    2)maledetto nkoulou e chi ce l’ha portato al TORO
    3)Sirigu non si incazza più
    4)Perchè d quando è venuto, Moreno parla di lotta per la salvezza?
    5)I ragazzi quest’anno, non hanno fatto schifo al cazzo, ma di più, molto di
    più
    #monumentogallobelottipiazzacastello
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinco pallino - 8 mesi fa

      UPS son 5 le sentenze 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alelux77 - 8 mesi fa

    Più che di reagire, incapaci di giocare. Mm, premio di risultato bah, bah, fantasie.
    La squadra paga la preparazione affrettata per partecipare ai preliminari, il caso nkoulu, il forfait di Iago Falque,la sovrastima della rosa effettuata da Mazzarri e un mercato in entrata dispendioso, ma ininfluente(25 milioni per Verdi) che nulla ha aggiunto ad una squadra che manca di almeno tre elementi di qualità, un esterno basso, un regista e un fantasista, per provare almeno a lottare con squadre tecnicamente superiori come il Napoli.
    Con l udinese qualcosa possono però fare, ce la giochiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Mercato dispendioso? 25 milioni ? Meno male che si dovevo fare un salto di qualità. Dispendioso è se spendi 70-80 milioni , cosa che avrebbe dovuto fare prendendo i giocatori giusti per andare in europa. Tra l altro a gennaio tra bonifazi e falque si incamera 20 milioni, quindi è un mercato che fa ridere il cazzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 8 mesi fa

        Se il Genoa e la Spal andranno in B lui non incasserà proprio nulla….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. suoladicane - 8 mesi fa

    riguardo il premio salvezza, che forse è quello a cui il gruppo sta puntando, fossi nella società non lo concederei mai e poi mai; ma come, ti prendi 2 mio netti di stipendio (Gallo, Zaza, Sirigu, Izzo, e compagnia bella) e vuoi il premio salvezza, stiamo scherzando???
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. suoladicane - 8 mesi fa

    riprendo da un altro mio post, ho tratto le mie:
    1. la squadra non ha più voglia, soprattutto i senatori se ne stanno fottendo allegramente che la nave stia andando a sbattere sugli scogli, loro hanno contratti pluriennali plurimilionari; gli unici che sembrano lottare sono i giovani
    2. il tecnico fa quel può, nel disastro ambientale/fisico/motivazionale in cui è precipitata la squadra
    3. la società è assente, come da 15 anni a questa parte

    Cosa possiamo / dobbiamo fare noi tifosi? credo che si debba tifare e sostenere la squadra nel corso delle partite che restano in modo che si finisca questo campionato ancora in A, 8^ o 16^ non è importante, a questo punto occorre salvare la categoria a tutti i costi.
    A giugno poi la squadra andrà rifondata, via tutti o quasi, il gruppo ha ampiamente dimostrato di non avere i valori necessari per giocare con la maglia granata addosso; tra chi voleva/vuole/vorrà andarsene, e giocatori che invece bisogna cacciare a calci (Zaza, Nkoulu per fare due nomi) bisognerà cambiarne almeno 12-14

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pau - 8 mesi fa

      Non sono d’accordo sul primo punto, alcuni dei senatori hanno ancora molto o per lo meno qualcosa da dare, vedi Belotti, Rincon, Baselli; DeSilvestri e Ansaldi un po’ meno. Voglio proprio vedere se non gliene frega un caxxo di scendere in B, i contratti milionari finiscono prima o poi e ti devi trovare un’altra casacca, voglio vedere cosa trovi se sei in B….Idem se qualche altra società decide di pagare per avere il giocatore prima, se retrocedi o ti salvi alle ultime col cavolo che trovi una buona sistemazione, a meno che tu non ti chiami Belotti o Sirigu.
      e cmq non ho la risposta, perché è innegabile che l’impegno non ci sia più da un bel pezzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. crew_389 - 8 mesi fa

    Forse se Cairo gli propone il premio salvezza vedrai come drizzano le antenne e cominciano a giocare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 8 mesi fa

      Fossi Cairo gli proporrei premio salvezza cospicuo e libertà a tutti di cambiare società a fine anno, tanto la squadra è comunque da rifare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy