Mani di De Ligt, l’opinione pubblica si divide: il derby apre un caso-VAR

Mani di De Ligt, l’opinione pubblica si divide: il derby apre un caso-VAR

Il caso / Il tocco di mano del difensore olandese divide l’opinione pubblica. Intanto spunta un raduno a Coverciano, in cui Rizzoli avrebbe dato parere negativo sul rigore assegnato al Lecce per un episodio analogo

di Nicolò Muggianu

Rigore o non rigore, questo è il dilemma. Il tocco di mano di De Ligt al 12′ di Torino-Juventus divide l’opinione pubblica. Un episodio che ha fatto infuriare il popolo granata, che nel post partita è insorto sul web. Contrastanti anche le interpretazioni di Torino e Juventus al termine della stracittadina. Ma c’è un particolare in più: un’indiscrezione trapelata dal blog dell’ex arbitro Luca Marelli, che parla di un recente raduno di Coverciano in cui i direttori di gara avrebbero ricevuto ulteriori istruzioni sui falli di mano in area di rigore; prendendo come esempio proprio il tocco di mano di De Ligt durante Lecce-Juventus.

La moviola di Toro-Juve 0-1: disastro Doveri, non solo per il rigore di De Ligt

IL TORO – Netta la presa di posizione del Torino, che nel post partita ha espresso il proprio punto di vista tramite le parole del dg Comi e del presidente Cairo: “Il rigore era netto – ha detto il patron granata (LEGGI QUI) – stesso fallo fatto a Lecce: lì è stato dato, qui invece no“. Stessa linea interpretativa filtrata dalla squadra, con Izzo che al termine del match ha commentato su Instagram (LEGGI QUI): “Rigore netto!!“. Lapidario invece Mazzarri, che non si è pronunciato a riguardo davanti ai microfoni.

LA JUVE – Meno uniforme l’interpretazione della Juventus. Al triplice fischio De Ligt, protagonista dell’episodio, ha dichiarato ai microfoni di Dazn (LEGGI QUI): “Braccio attaccato al corpo, non è mai rigore“. Qualche dubbio in più invece lo ha fatto emergere Maurizio Sarri, che in conferenza stampa ha risposto così a un giornalista riguardo il presunto calcio di rigore: “De Ligt? Diciamo che era con la mano nel posto sbagliato al momento sbagliato, ma per fortuna ha avuto il piede al posto giusto nel posto giusto“. Più di una mezza ammissione.

Torino-Juventus 0-1, Sarri ammette: “De Ligt? La mano nel posto sbagliato al momento sbagliato”

STAMPA – Dubbi anche da parte della stampa nazionale, che non si sbilancia ma si limita a confrontare l’episodio a quello di Lecce -Juventus. La dinamica è analoga, ma quella volta il tocco di braccio di De Ligt fu sanzionato con un calcio di rigore in favore della squadra di Liverani. L’interpretazione dell’episodio La Gazzetta dello Sport: “Il braccio dell’olandese non è aderente al corpo, somiglia al fallo dello stesso De Ligt a Lecce punito con il rigore“.

GLI ARBITRI – C’è però un ultimo punto di vista da considerare: quello della classe arbitrale. Come anticipato in precedenza, nei giorni scorsi si sarebbe tenuto uno dei tanti raduni degli arbitri a Coverciano. Un raduno in cui sono stati analizzati gli episodi dubbi delle ultime giornate di Serie A e, più in particolare, proprio il tocco di mano di De Ligt durante Lecce-Juventus. Ciò che emerge da questo incontro è la posizione negativa del designatore Rizzoli riguardo la scelta di Valeri, che in quel caso sbagliò ad assegnare il calcio di rigore al Lecce. A conferma di questa tesi ci sarebbe anche l’esclusione di Valeri che – proprio a causa di quell’errore – non è stato designato per nessuna partita né per la 10° né per l’11° giornata di Serie A. In altre parole: il rigore assegnato a Lecce è stato un errore interpretativo e di conseguenza – secondo le nuove direttive arbitrali – anche il tocco di mano di ieri non doveva essere sanzionato.

50 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. paolinux - 11 mesi fa

    Valeri non e’ stato escluso per un errore di interpretazione. E’ stato escluso per aver fischiato un rigore contro le M&r#e

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. christian85 - 11 mesi fa

    Ciao a tutti!!!
    Fermo restando che ormai abbiamo perso il conto dei torti arbitrali ( non solo contro le merde ) in generale dal 1945 a oggi.. ma vorrei sapere un vostro parere.
    Dopo derby ho discusso (tra amici granata e gobbi ) in maniera molto sana quello che è successo; qualcuno del Toro addirittura mi ha detto ” guarda che un minuto prima poteva essere rigore per loro e non è stato dato”. Mi chiedo : ma allora contro il Parma, Bremer andava addirittura espulso ?? Tenendo conto sempre della fantomatica regola nuova che qualunque fallo di mani succede in aerea è calcio di rigore.
    Due pesi e mezze misure. Il problema non è la Juve che ruba o non ruba, ma qui la cosa và oltre.. lo stesso de Ligt che l’ha toccata con il braccio, ha addirittura commesso un fallaccio che forse quello di Gilk su Giaccherini era niente a confronto!!!!!

    Il rigore non dato ormai è un’habituè… ma questi falli che non vengono dati e puniti, a mio modesto parere sono molto più gravi, perchè se contiamo in tutto… contro il Lecce ( rigore per loro dato e lasciamo stare ), non solo non ci hanno dato il rigore netto al 95 su Belotti, ma addirittura non hanno espulso Roseettini al primo tempo, su fallo da ultimo uomo….

    Ma di cosa vogliamo parlare… ? Non è un’alibi assolutamente come è cominciata questa stagione del Toro, ma resto convinto che qui la faccenda puzza.. e anche troppo.

    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. marinelli70 - 11 mesi fa

    Premessa: io sono sempre stato contrario a rigori del genere, non puoi prendere rigore se ti sbatte la palla addosso casualmente… il braccio del gobbo è attaccato al corpo, più che a Lecce, e cerca pure di levarlo, quindi se hanno fatto la riunione in cui è emerso che rigori così non vanno fischiati, io sono contento per il calcio, i rigori devono essere una cosa seria perchè cambiano le partite, non una casualità fortuita.
    Detto questo, l’arbitraggio è stato comunque vergognoso: cartellini inventati ad Ansaldi e Belotti e ripartenza pericolosa stoppata a Lukic che prende la palla.
    Poi una curiosità: sono l’unico a cui girano le palle che non abbianriguardato la gomitata gratuita di Ronaldo a Izzo?
    Ok che era lieve e il nostro ha fatto una sceneggiata da oscar, però credo che la gomitata a palla lontana, non sia contemplata dal regolamento e rientri di diritto nella condotta antisportiva… che non prevede una certa intensità del colpo…
    Voglio dire: sceneggiata di Izzo a parte, a rigor di regolamento, ci stava il rosso o no?
    Io qualche dubbio ce l’ho…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bergen - 11 mesi fa

    La divisione è tra Guardie e Ladri.

    Solo che qui, diversamente dalla pellicola di Monicelli, non c’é niente da salvare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 11 mesi fa

    Sarri durerà poco alla Juve: troppa onestà, troppa dignità!
    Comunque: rispetto x lui e per la sua onesta dichiarazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 11 mesi fa

      Non hanno fatto in tempo a istruirlo..e un discorsetto glielo faranno..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Wallandbauf - 11 mesi fa

    Ieri sera a sky chissà come mai hanno deciso di non parlare di errori arbitrali, il pagetto di corte caressa dice che si sta esagerando..che schifo. Mentre mandano le immagini del mano di de ligt costacurta si interrompe mentre parla delle merde, di come giocano etc ” ah stiamo facendo rivedere…” e si interrompe e continua a parlare del nulla.
    Evidentemente il messaggio è arrivato, parola d’ordine insabbiare che tampo poi ci si dimentica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fa71 - 11 mesi fa

    Boikottare e sovvertire il sistema. Sistema corrotto e marcio che cambia le regole in base a chi le infrange, nel calcio come nella politica in cui gli Agnelli sono molto influenti. Ci stanno abituando pure ad accettarlo inconsciamente. Pazzesco ma questa é vera e propria oppressione. Sarebbe ora la facessimo finita lí.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. DARIOGRANATA - 11 mesi fa

    l’arbitraggio pessimo di Doveri nel derby non é solo limitato alla decisione su rigore o no, é stato un continuo giudicare pro rube, con cartellini a casaccio ed ignorando falli clamorosi come uno su Belotti addirittura invertito
    per me la mala fede e l’arroganza di Doveri é fuor di dubbio, difetti purtroppo tipici di molti arbitri italiani che si esaltano nei confronti degli avversari della rube, var nonostante (es l’anno scorso il rigore pazzesco ad Empoli)
    principe di arroganza incopetenza resta comunque e sempre Cavarese
    chi ha giocato a calcio a livello pro sa bene che arbitrando cosi’ si condiziona pesantemente una partita
    non deve stupire poi gli angioletti bianconeri se sono sono disturbati da veri arbitraggi nelle coppe europee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ANNO1976 - 11 mesi fa

    Caro Cairo, so che non avrai tempo per ascoltare ciò che scrivo. La stagione era partita bene, poi l’arresto.
    Non so di chi siano le responsabilità.
    Lei paga, quindi avrà sicuramente una visione più chiara di ciò che è venuto a mancare. Nonostante tengo al Toro, so che tutto sommato si tratta solo di sport e che le realtà a cui bisogna attirare l’attenzione sono tutt’altre.
    Però una cosa gliela chiedo.
    So che è solo il mio parere, e non quello di una comunità, ma al prossimo derby, mandi in campo la primavera.
    È ,forse, l’unico modo per mandare un messaggio forte ai potenti di questo calcio.
    Il calcio deve tornare ad essere quello in cui un Verona possa vincere uno scudetto.
    Sono certo che altre squadre seguiranno.
    Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toromatto - 11 mesi fa

    Rizzoli dovrebbe essere deferito se ha detto e fatto questo. Non ho mai creduto che calciopoli sia finita nel 2006 ma ora siamo alla frutta e anche in maniera spudorata! I giornalisti non sanno più come giustificare gli errori a favore dei gobbi. Usano toni pacati e deviano sui problemi proponendo soluzioni asettiche, quando nel rugby, la prova tv e’ usata da 30 anni e la decisione finale non spetta certo all’arbitro. Non c’ e’ giustificazione allo schifo al quale assistiamo ad ogni partita. E’solo calcio per carita’ ma be’ l’ emblema di un sistema malato che conviene tenere malato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Maroso - 11 mesi fa

    De Ligt doveva essere sanzionato almeno con ammonizione quando ha atterrato Verdi senza preoccuparsi del pallone. Ammonito lì, sarebbe stato ammonito ed espulso all’atto del rigore, e la Juve avrebbe giocato in 10 il resto della partita. Questo usando lo stesso metodo che l’arbitro ha usato con il Toro per tutta la partita.
    Ma questa musica l’abbiamo già sentita da tanti anni e con noi l’hanno sentita in molti.
    Addirittura adesso emerge che, dopo Lecce, hanno fatto un convegno e che Valeri è stato emarginato! Un pò come se la Goeba avesse protestato per lesa maestà e si sia organizzato il simposio a Coverciano e cacciato Valeri….. Arbitro! A richiesta?
    Ciao ragazzi, spero e auguro a tutti di consolarci xon una salutare vittoria a Brescia.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toronelcuore - 11 mesi fa

      Pienamente d’accordo con tutto quello che scrivi. Io però ho notato che Doveri ci ha messo del suo durante tutta la partita. Sai, una cosa qui, una là per non dare troppo nell’occhio. 3 esempi. Fallo e ammonizione ad Ansaldi. Boh. Fallo e ammonizione a Belotti. Boh. Fallo di Lukic con ripartenza 4 contro 2. Boh.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Maroso - 11 mesi fa

      Nicchi, presidente dell’AIA, N. 1 degli arbitri, avrebbe detto: “A chi continua a dire che le regole si applicano a secondo del colore della maglia, dico di non andare più allo stadio”.
      Bene, così più nessuno più controllerebbe dal vivo. Se veramente ha detto questo, come riportano diversi siti Web, complimenti Sig. Nicchi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 11 mesi fa

        Basterebbe che ci fosse una disdetta di massa di SKY e DAZN dei tifosi NON rubentini. Solo se li tocchi nel portafoglio questi capiscono che ci siamo stancati. Si dovrebbero DIMETTERE sia Nicchi che Rizzoli. Hanno cambiato la regola a campionato in corso per NON punire il “pallavolista” De Ligt. Dopo le famose leggi ad “personam” di B. siamo arrivati alle norme ad “società”. Sono senza PUDORE. Dimissioni. Arbitri e designatore STRANIERI. Ma Cairo andrà mai contro il Palazzo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. TOROPERDUTO - 11 mesi fa

        Bè sai stiamo parlando di nicchi… É viscido come non so cosa quell uomo, tra l’altro l’umiltà, va bé lasciamo stare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Nero77 - 11 mesi fa

    Nei derby del Pireo gli arbitri hanno smesso di fare certi errori a favore dell Olimpiacos..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Paul67 - 11 mesi fa

    La questione è che gl’ arbitri nn possono dare 2 rigori contro le mexxe in 8 gg.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ToroMeite - 11 mesi fa

    Ormai si dice di tutto da anni ed anni. La giusta risposta davanti a questi furti colossali é quella di abbandonare la gara. Perché altro non resta da fare. Perché il conformismo non fa altro che alimentare il sistema dei poteri esterni al campo di gioco. E di conseguenza questa spirale di furti non avrá mai fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. TMark - 11 mesi fa

    Ma poi, permettete un’altra riflessione. Ma ‘sto deLigt, ma quante volte la prende di mano? Forse ha sbagliato sport? Non ricordo di un calciatore così assiduamente sgraziato con le braccia… Dovrebbero punirlo con la massima punizione solo per la recidiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. piroldo64 - 11 mesi fa

    Se noi andiamo a vedere Juventus-Milan del 2017 vediamo che viene fischiato (in abbondante recupero) un rigore per mani di De Sciglio molto simile a questo, con l’aggravante che il tiro è scagliato da distanza ravvicinata. Ebbene, il giudice di porta che ha deciso quel rigore, guarda un po’, è proprio lo stesso Doveri di ieri. Il nuovo regolamento inasprisce le sanzioni, ma io continuo a vedere che ci sono due pesi e due misure. Lo scorso anno due rigori grossi come una casa, niente, quest’anno niente, contro queste merdacce mandiamo la Primavera, sono veramente stufo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroMeite - 11 mesi fa

      Con la vecchia ladrona non ci vada piú nessuno a giocare. Neanche la Primavera. Isoliamo completamente le associazioni a delinquere, non facciamo il loro gioco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. TORO76 - 11 mesi fa

    Discussioni inutili, vorrei ricordare a tutti che stiamo parlando dei gobbi…a me poco importa se arrivano a vincere, anche in questo modo, 67 scudetti…io guardo solo e soltanto in casa mia… e quello che vedo è uno spettacolo deprimente…società inesistente e senza figure di spicco nei ruoli chiave ( guardare ieri il nostro dg in tv è stato davvero patetico )…allenatore incapace di proporre un gioco che sia diverso dalle solite ripartenze…giocatori inevitabilmente scazzati e drammaticamente fuori ruolo…abbiamo tanti di quei problemi che, francamente, aprire una discussione su un rigore dato o non dato contro le merde ( regolamento sui tocchi di mano volutamente generico in alcuni punti, in modo da lasciare spazio alla libera interpretazione chiaramente pro-gobbi ) è inutile come quello che siede sulla panchina della cairese fc…poi però mi chiedo anche “MA A CHE CAZZO TI SERVE MANTENERE LA SQUADRA IN QUESTO ESTENUANTE LIMBO?!???…il giochino delle plusvalenze è finito mio caro presiNIENTE…e molto presto gli unici giocatori che hanno ancora mercato, verranno giustamente a chiederti di andarsene ( COMMOVENTE SIRIGU A FINE PARTITA, VAI VIA FINO A QUANDO PUOI PERCHÉ QUESTA società NON TI MEEITA ), ma il prezzo non sarai tu a deciderlo, piuttosto lo deciderà il campionato che giocheranno…quindi una volta di più #mazzarriOUT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Marcogol - 11 mesi fa

    Tutto questo ovviamente é fatto apposta non solo per agevolare i gobbi di merda, ma per far si che la gente alla fine si stufi e accetti la creazione della super champions pur di togliersi dai coglioni sti ladroni di merda. Per me possono marcire con tutti noi in serie a. Occhio guardate sempre oltre il dito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. TMark - 11 mesi fa

    Penso che stare a discutere sul mani volontario e no non serva a nulla. Nel senso che alla fine è la solita storia, non vedo la soluzione con le recenti modifiche. Alla fine è rigore oggi, non è rigore domani (magari a seconda di chi fa il fallo di mano).
    A Parè mio l’unico criterio dovrebbe essere sulla decisività o importanza del gesto. Insomma,se il tocco di mano interrompe un passaggio piuttosto che un tiro dovrebbe sempre essere fallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. pirata99 - 11 mesi fa

    Buongiorno,oggi perderò l’aplomb che normalmente fa parte della mia natura.Mi sono veramente rotto le palle,per non dire di peggio!Non posso più sopportare che ogni Derby finisce con polemica.La sconfitta per l’ennesima volta è arrivata,grazie a quella me… dell’arbitro!Mi fa vomitare tutto ciò che leggo e vedo in tv a favore di quella Società a delinquere.Non mi frga un ca…che sono superiori a livello tecnico.Ci vuol poco a capire che il valore della rosa è superiore a molte società in Italia,fatto di soldi che arrivano dallo schifo di quella famiglia che regna a Torino.Il Toro ieri ho fatto una partita dignitosa nonostante il periodo di crisi,ma quando i gobbi non vincono con la loro superiorità che in ogni dove manifestano ecco giungere il supporto del loro 12 uomo,l’arbitro!!!!Doveri,sei una mer…di persona,una classe arbitrale che non cambierà mai,sempre serva del Potere!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreamax - 11 mesi fa

      Caro pirata, fai come me, Futtatinne e non vedere ne’ tanto meno leggere I servi del potere, ne trarrà benefici, un abbraccio!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Alelux77 - 11 mesi fa

    Sul mani in aria si era detto che sono tutti rigori, tranne nel caso di mani attaccate al corpo. De light involontariamente stoppa la palla con la mano che poi tenta di togliere. Nel 2019 è rigore perché le mani non sono attaccate al corpo.
    Per quanto mi riguarda possono anche non fischiarli questi rigori perché nascondere le mani diventa quasi impossibile al difensore anche solo per una questione di coordinazione ed equilibrio, ma questo nel 2019 è rigore contro tutti tranne che a favore del Toro contro la Juve.
    Non si è perso per questo rigore non dato, ma per altri motivi, ma questo è rigore e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Nero77 - 11 mesi fa

    Di cosa stiamo a parlare,è tutto manipolato,deciso nei palazzi.A noi tifosi lasciano l effimera speranza di giocarcela alla pari con i zebrati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Granata1950 - 11 mesi fa

    Buon Giorno a tutti mio pensiero: Partiamo dal Rigore che il solito Doveri no va a veder e decidere o se decide e sempre a favore dei Gobbi era rigore,ma il grosso problema che abbiamo e occasioni gol 2 tiri in porta da fuori 0 punte 1 solo,ma dove violiamo andare.io PERSONALMENTE VADO SEMPRE ALLO STADIO DA ABBONATO Ma vedere il gioco del TORO e veramente una UTOPIA. Senza Sirigu e Belotti siamo veramente pietosi e questo grazie in 1 alla Societa’ 2 allenatore 3 chiaramente i giocatori che seguono alla lettera le direttive. Domanda ma qualcuno puo provare a tiare da fuori area decentemente,magri alleandosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata68 - 11 mesi fa

      Sono pienamente d’accordo con te ma vorrei comunque far notare che anche quest’anno ci stanno tartassando ….Torino Lecce rigore su Belotti nel recupero non dato …Torino Cagliari Rigore su Zaza nel recupero non dato .E fuorigioco segnalato prima del termine dell’azione (come dovrebbe essere da regolamento).Torino Merde rigore non dato saremo anche una squadra senza gioco ecc…ecc… e sono d’accordo che i rigori poi bisogna segnarli ….ma porca Troia possibile che a noi non ci vengano mai fischiati !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. granata68 - 11 mesi fa

    Quando vengono toccate le
    Merde addirittura si ricorre alle riunioni d’urgenza
    si cambiano le direttive arbitrali e viene punito chi osa mettersi contro il sistema ….Ma cosa giochiamo a fare ….bisognerebbe veramente che ogni società che incontra le merde ritirasse la squadra prima di entrare in campo !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. drino-san - 11 mesi fa

    Ma pensa cosa si vanno ad inventare per giustificare le porcate che fanno…la riunione a Coverciano HAHAHAHAH!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Antoniogranata76 - 11 mesi fa

    Per tutte queste persone che cercano di insabbiare un episodio chiaro ed evidente, provo talmente tanta pena e tanta compassione, ormai non esiste più un limite alla decenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Andreamax - 11 mesi fa

    Poce balle, rigore netto punto e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreamax - 11 mesi fa

      Poche, ops…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. maxxvigg1968 - 11 mesi fa

    povero valeri …… ha fischiato un rigore (decisivo) contro i padroni del sistema calcio italiano ….. andrà ad arbitrare le partite dei bimbi all’oratorio

    per tutti gli altri – qstanno il rigore contro i gobbi è stato fischiato – ne vorrete mica altri ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Karmagranata - 11 mesi fa

    Rizzoli, un genio. Sia chiaro, non come arbitro (di una mediocrità assoluta in carriera) e nemmeno come designatore (basta vedere cosa succede ogni domenica). É un genio perché elabora qualcosa di puramente fantasioso per togliere dall’imbarazzante decisione di Doveri ( e c’è da chiedersi veramente dov’eri ieri sera..) che per non dire che il fallo del difensore juventino è a prova di scemo, si inventa l’analogia retroattiva, cioè per non dire che quello di ieri era rigore, torniamo indietro di sette giorni per dire che quello dato al Lecce non lo era!! Mhiii… Rizzoli, roba da giurista sopraffino. E scrivere un bel manuale di diritto civile? Ci hai mai pensato? Chissà, Rizzoli, magari fai meno danni che all’AIA… SSFT!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. GameleZamele - 11 mesi fa

    a Mosca non c’è Doveri, io ci credo, forza lokomotiv

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. d.e.rossi200_14333691 - 11 mesi fa

    Che schifo, che vergogna! Mai come adesso fiero dei miei colori!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. GameleZamele - 11 mesi fa

    secondo quelle merdX del corriere dello sport doveri 6,5 ha arbitrato bene, maresca al VAR 6,5 bravo
    andate affffff

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. GameleZamele - 11 mesi fa

    sdvsdvsd

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Tororossogranata - 11 mesi fa

    Ma andate a cacare tutti!! Dite che era la Juve e basta!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Granatadasempre - 11 mesi fa

    La juve non ha bisogno dell’aiuto degli arbitri per vincere i campionati, sono gli arbitri che hanno bisogno di mostrarsi disposti a prostituirsi per fare carriera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 11 mesi fa

      Sbagliato! I gobbi (non la juve) hanno spesso avuto bisogno degli arbitri per vincere i campionati, Orsato ultimo in ordine di apparizione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Filadelfia - 11 mesi fa

    Perché Rocchi a Roma va a vedere il VAR di persona e Doveri no? Uno dei due ha sbagliato e deve pagare. Sarà interzionale Rocchi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Héctor Belascoarán - 11 mesi fa

    Io direi che è l’ennesimo caso VAFF

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Carlin - 11 mesi fa

    Quando decisero di usare il V A R per i dubbi nelle azioni poco chiare,ero entusiasta. Mi sono detto:ora non ci saranno piu ingiustizie o errori macroscopici da parte degli arbitri.ERRORE!!! funziona tutto come prima,al V A R siricorre solo se non vengono danneggiate alcune squadre,(juve juve juve).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Giaguaro 66 - 11 mesi fa

    non vedo la novità…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. TOROPERDUTO - 11 mesi fa

    Lasciamo stare il rigore, ricordo che bisogna sempre segnarlo e portare a casa il risultato.
    Parlate per favore dei falli e cartellini parlate di quello così non ci sono regole e interpretazioni ma evidenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy