Torino-Bologna 1-0, le statistiche: i recuperi palla indicano la grinta dei granata

Torino-Bologna 1-0, le statistiche: i recuperi palla indicano la grinta dei granata

L’analisi / Il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio, ma i granata hanno messo cuore e voglia

di Marco De Rito, @marcoderito
torino

Un Torino cinico quello visto contro il Bologna, che è riuscito a portare a casa tre punti nonostante la partita disputata non sia stata delle migliori. “La fortuna ce la siamo guadagnata”, ha affermato Walter Mazzarri nel post-partita. I dati non smentiscono il tecnico granata, sebbene statistiche alla mano si possa dire che il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. Belotti e compagni si sono dimostrati concreti in attacco e solidi in difesa.

L’ATTEGGIAMENTO – Solo quattro tiri per il Toro, di cui però tre sono stati effettuati in porta; sono arrivati un gol e un palo. Un livello di precisione davvero notevole per Belotti e compagni. Dall’altra parte, un Bologna sprecone: i felsinei hanno effettuato 10 tiri, di cui 7 in porta, senza però riuscire a bucare Sirigu. Dopo esser passati in vantaggio nel primo tempo ed aver cercato di chiudere la partita, nella ripresa i granata si sono ritirati nella propria metà campo. Lo conferma il dato del baricentro: 50,27 m quello granata nel primo tempo, 45,88 m nel secondo tempo. Per i felsinei, invece, 50,2 m nella primo frazione di gioco e 55,53 m nella seconda.

FASE D’INTERDIZIONE – Come evidenzia Mazzarri la fortuna ha premiato una squadra che se l’è meritata. Il Torino arrivava dai 90′ di Roma e dai 120′ di Coppa Italia, con 7 defezioni. Non avrebbe potuto reggere il ritmo partita per altri 90′. Dopo il primo tempo la squadra ha pensato più a difendere e l’ha fatto egregiamente. 82 recuperi, ben 38 in più del Bologna, ad evidenziare lo spirito e la voglia di lottare su ogni pallone che hanno contraddistinto i granata. E poi ovviamente c’è stato Sirigu; le sue quattro parate (di cui una decisiva) hanno sicuramente fatto la differenza, soprattutto se rapportate alle zero effettuate da Skorupski. Con un portiere e una difesa solida il Toro è riuscito a portare a casa il risultato.

No, non è solo fortuna

LA VITTORIA – Come dimostra il dato del baricentro (che si è notevolmente abbassato) non si tratta però di una vittoria del singolo, ma di tutto l’atteggiamento di squadra che. I giocatori granata, anche con un po’ d’astuzia, sono riusciti a portare a casa una vittoria di misura perché si sono compattati e hanno utilizzato un atteggiamento che, anche se non ha regalato un calcio spumeggiante, ha permesso di portare a casa tre punti che muovono la classifica.

torino

Fonte dati: Lega Serie A

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Immer - 3 mesi fa

    La cosa più giusta della partita con il Bologna è stata la curva primavera vuota

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. uiltucs.pesar_12159015 - 3 mesi fa

    Nel calcio, l’unica statistica che conta è il risultato, quindi: Torino-Bologna 1-0. Punto e a capo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy