Torino-Cagliari 1-1, Sirigu: “Ambiente particolare. Ma dobbiamo ritrovare la cattiveria”

Torino-Cagliari 1-1, Sirigu: “Ambiente particolare. Ma dobbiamo ritrovare la cattiveria”

Le voci / Le dichiarazioni del portiere del Torino al termine della partita

di Marco De Rito, @marcoderito

LA PARTITA

Al termine della gara tra Torino e Cagliari, si è presentato in zona mista Salvatore Sirigu. Ecco le sue dichiarazioni: “I tifosi del Cagliari sono molto gentili con me, è normale che mi fa piacere il loro atteggiamento nei miei confronti e ancor di più da avversario. E’ la squadra della mia regione e cerco di ricambiare la stima rispettandoli sempre”.

Poi ancora: “Dove è finito il Toro? E’ quello che si chiedono tutti. Siamo sempre la stessa squadra ma nel calcio non bisogna guardare indietro ma guardare sempre avanti. Siamo sempre noi stessi, ci siamo forse un po’ persi dal punto di vista dell’atteggiamento, ci siamo rilassati troppo a volte e lo abbiamo pagato. Dobbiamo ritrovare la nostra caratteristica principale che è la cattiveria agonistica. Questo è mancato a Udine ma anche qualche altra volta e quando non ti senti te stesso non ti senti bene. La cosa principale è cercare di ritrovare la rabbia e la grinta che abbiamo perso nel cammino. Oggi si è rivista e io devo cercare di essere positivo per me e per i miei compagni, perché questa è la mia caratteristica”. 

LEGGI ANCHE – MAZZARRI: “SENTIAMO LA PRESSIONE, E’ UN MOMENTO PARTICOLARE”

LEGGI ANCHE – CAIRO: “LA SQUADRA E’ CON MAZZARRI, SONO FIDUCIOSO”

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Karmagranata - 11 mesi fa

    Caro Salvatore, avere un palle di ghisa in panchina ha i suoi perché… A proposito, bisognerebbe farti una statua. SSFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maroso - 11 mesi fa

    Sirigu è un grande campione. Su questo non ci piove. Ha riconosciuto come giocare nel Toro sia diverso che farlo altrove. Credo che apprezzi il nostro ambiente. Spero rimanga a lungo dopo averci aiutato ad uscire dalle sabbie mobili, assieme a Belotti, Ansaldi e tanti altri.
    Forza Sirigu, sei uno di noi!
    FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granataforever - 11 mesi fa

    FoRzA ToRo Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. michelebrillada@gmail.com - 11 mesi fa

    tu sai benissimo che il problema grosso è il mister che non capisce nulla di gioco del calcio deve andarsene al più presto basta basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo75 - 11 mesi fa

    Noi abbiamo un allenatore importante, che ha le sue idee e che ha dimostrato di essere in grado di dare un’impronta e un’idea a questa squadra…L’allenatore sta cercando di dare il suo contributo e vi assicuro che è lo stesso di quando si vinceva e si raccoglievano risultati positivi. Magari adesso cerca di scuotere un po’ più l’ambiente ma lui è sempre uguale…“

    Tutta l’intervista denota onestà intellettuale, lucidità, professionalità e rispetto per i nostri valori, tutte cose che confermano l’importanza e la grandezza di Salvatore. Però ho voluto sottolineare la parte relativa all’allenatore, bersaglio, a mio avviso, di critiche eccessive. Ben vengano quelle sull’estetica del gioco ma su tutto il resto sono fuori luogo, al netto degli insulti cui non va data la minima considerazione. Sirigu ha parlato, se lo si considera intellettualmente onesto bisogna dargli ascolto e dalle sue parole emerge che il problema non è Mazzarri.
    Ma questo lo sapevo già, orche Mazzarri è un grande, punto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 11 mesi fa

      E quindi? A noi serve uno che risolva le situazioni, non che cerchi alibi o scuse per mesi. L onestà intellettuale, anche se fosse… Ci mancherebbe! A due milioni di euro a stagione, mi pare il minimo. Mah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Madama_granata - 11 mesi fa

    Encomiabile!
    Sirigu è encomiabile: capacità, destrezza e abilità, unite a modestia, semplicità e umiltà.
    Difende i compagni, difende l’allenatore, e fa autocritica dicendo: “dobbiamo fare di più!”.
    Si mette alla pari con i colleghi, si mette in mezzo a loro, pur sapendo che i risultati deludenti non dipendono certo da lui, che non è lui quello che deve dare e fare di più!!
    Se il Toro avesse un portiere qualunque, ad oggi sarebbe in zona retrocessione.
    Sirigu e Belotti sono al momento le uniche due certezze sulle quali tutta la squadra può appoggiarsi, sulle quali può contare e alle quali può chiedere aiuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tarzan - 11 mesi fa

    Salvatore prendi in mano lo spogliatoio, sei quello con maggior classe e carisma di tutta la squadra, abbiamo un disperato bisogno fel tuo aiuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mjgiailevr_737188 - 11 mesi fa

    non basta che ci tenga a galla con le sue prodezze…gli fanno pure mettere la faccia…..sirigu ti apprezzo e ti ammiro, sei un vero professionista e lo dimostri ogni volta in campo…magari avere 11 sirigu…grazie di tutto se un domani vorrai andartene….sarebbe comprensibile

    forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ciccio Graziani - 11 mesi fa

    Ma come fai a dire che iniziano a giocare il secondo tempo? La squadra è partita bene, dopo 20′,alla prima indecisioe di Djidji, la squadra ha preso gol. A quel punto è salita la paura e comunque si è raddrizzata la partita. È stato un buon punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 11 mesi fa

      Il problema è che la squadra prende sempre gol! Prima di farne. Come mai? L atteggiamento, l atteggiamento… Bisogna tirare in porta, questa è la verità, è inutile il possesso palla fine a se stesso. Il centrocampo viene costantemente escluso dalla manvra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. sarino - 11 mesi fa

    Salvo allora prendi tutti a calci nel sedere a cominciare dal mister se ha colpe a finire all’ultimo panchinaro. Dovete giocare da Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. portapila41 - 11 mesi fa

    Hai tutto il mio apprezzamento sia se rimarrai con noi sia se deciderai di lasciarci , nel qual caso la tua decisione sarà comprensibilissima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Toro 8 Scudetti - 11 mesi fa

    Sirigu tu puoi dire tutto quello che vuoi. Sei il numero uno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 11 mesi fa

      soprattutto potrebbe dirci come mai iniziano a giocare solo nei secondi tempi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bischero - 11 mesi fa

    L atteggiamento della piazza allo stadio é giusto. Si fa il tifo e alla fine se la prestazione non é stata all altezza si fischia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granatadellabassa - 11 mesi fa

    Frase emblematica. Guardare avanti e non cullarsi in eterno su quello splendido girone di ritorno dello scorso campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. roby.1974 - 11 mesi fa

    Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy