Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Torino, Cairo: “Un buon punto, ma ancora non abbiamo fatto niente”

Le voci / Le dichiarazioni del patron granata dopo la gara giocata all'Epifania contro il Verona di Juric

Redazione Toro News

"Anche dopo il pareggio in rimonta ottenuto contro il Verona di Juric, Urbano Cairo ha voluto far sentire la propria vicinanza al suo Torino. Il patron granata ha lasciato lo stadio Olimpico Grande Torino almeno un paio d'ore dopo il triplice fischio e ha successivamente rilasciato delle dichiarazioni riportate su La Gazzetta dello Sport di oggi.

"Abbiamo aggiunto un buon punto alla classifica - ha commentato Cairo - dimostrando di saper essere una squadra compatta e vogliosa". Il presidente però ha rimarcato anche quanto la situazione dei suoi rimanga ancora delicata nonostante i progressi fatti dagli uomini di Giampaolo "Avevamo voglia di fare bene e ne è uscito un risultato che può essere soddisfacente, ma non abbiamo ancora fatto nulla - e poi ancora - Certamente ho l’impressione che abbiamo preso la strada giusta, ma dobbiamo continuare così e dobbiamo fare tanti altri punti"

 TURIN, ITALY - JANUARY 06: Gleison Bremer of Torino F.C. celebrates with his team after he scores their team's first goal during the Serie A match between Torino FC and Hellas Verona FC at Stadio Olimpico di Torino on January 06, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

"Quello che i granata hanno appena cominciato sarà, dal punto di vista degli impegni, un mese complicato. Riguardo ciò, il presidente Cairo ha spiegato che la società si riserverà le valutazioni necessarie al termine di gennaio: "Ci aspetta un ciclo di partite molto impegnative ma anche molto importanti, a cominciare dal doppio impegno contro il Milan nel quale dobbiamo giocare in maniera seria, sia in campionato come in Coppa Italia - il presidente ha poi continuato concludendo - Successivamente il calendario ci presenterà altre sfide significative, come ad esempio contro lo Spezia e la Fiorentina in casa: per cui, dico, finiamo prima questo mese di gennaio e poi faremo tutte le considerazioni generali del caso, a partire dalla crescita della squadra e sulla situazione di classifica che avremo raggiunto".

Potresti esserti perso