Torino, chi gioca contro l’Atalanta? Ballottaggi in difesa e a centrocampo

Dubbi leciti / Le probabili scelte e le alternative a disposizione del tecnico granata in vista della partita di campionato contro l’Atalanta

di Cecilia Mercatore

MODULO

TURIN, ITALY – JANUARY 29: Head Coach of Torino Davide
Nicola looks on prior to the Serie A match between Torino FC and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico di Torino on January 29, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Dopo il pareggio contro la Fiorentina di Cesare Prandelli, il Torino sarà impegnato contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini nella gara valida per la 21^ giornata di campionato di Serie A 2020/2021 in programma sabato pomeriggio alle 15:00 al Gewiss Stadium. La formazione bergamasca si trova in settima posizione nella classifica con 36 punti, a +21 dai granata che, al momento, sono quartultimi a pari punti con la terzultima: il Cagliari di Eusebio Di Francesco. Entrambe le squadre sono reduci da risultati poco convincenti: il Torino arriva da un 1-1 in doppia superiorità numerica contro la formazione Viola, mentre la Dea affronterà il match con alle spalle una sconfitta casalinga contro la Lazio di Simone Inzaghi per 3-1. Ma l’Atalanta è stata impegnata anche ieri contro il Napoli, in un match valido per l’andata della semifinale di Coppa Italia (0-0 il risultato). Per quanto riguarda la disposizione in campo, Davide Nicola dovrebbe mantenere sempre il solito modulo. Dunque, per il momento, si va verso la conferma del 3-5-2. Vediamo le prime indicazioni di formazione.

LEGGI ANCHE: Torino, ecco l’Atalanta: Dea pericolosa, ma con meno riposo dei granata

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenziluca7_14052178 - 3 settimane fa

    Domani mettiamo al centro della difesa Nkoulu, Mandragora a centrocampo et voilà…… Vinciamo a Bergamo!!!!!! Forza Toroooo ciao Robby granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Frenck - 3 settimane fa

    Nicola ci vuole un po’ di coraggio. Io personalmente sono stufo di veder i vari lyanco linetti Rodriguez rincon. Ci vuole un po’di coraggio e spirito toro. Bisogna osare un po’di più. Un po’ di coraggio su dai
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 3 settimane fa

    Ma Baselli, manco preso in considerazione in questo articolo, quando potrà ricominciare ad essere in campo dal primo minuto?
    Con i 5 cambi ci sarebbe sempre la possibilità di sostituirlo, se non avesse ancora i 90 minuti nelle gambe!
    Ma almeno provarci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bastone e Carota - 3 settimane fa

    MILINKOVIC
    BREMER BUONGIORNO RODRIGUEZ
    SINGO RINCON MANDRAGORA LUKIC ANSALDI
    ZAZA BELOTTI

    con Baselli pronto a subentrare, ed eventualmente un passaggio al 4-4-2
    MILINKOVIC
    SINGO BREMER BUONGIORNO RODRIGUEZ
    GOJAK/VERDI MANDRAGORA BASELLI ANSALDI/MURRU
    ZAZA BELOTTI

    Sirigu in panca a meditare se si vuole impegnare per il Toro o no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ciccio76 - 3 settimane fa

    Ma Baselli no? Che aspettiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Forza Toro - 3 settimane fa

    Ho difeso Lyanco finché ho potuto, ma ragazzi, a parte il fatto che sa giocare a due dietro e non a tre, tantomeno centrale; ma il modo incredibile con cui ha fatto passare Vlahovic che poi ha preso il palo grida vendetta; lo ha guardato senza accennare a una reazione. E tengono in panchina Bremer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

    Insomma niente di nuovo sotto il sole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy