Torino, i giocatori sui social: “Usciti a testa alta”. E Rincon: “Solo chi fa, sbaglia”

Social / I post e i commenti degli uomini di Giampaolo dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia di ieri sera con il Milan

di Luca Sardo

 

Il Torino di Giampaolo si ferma agli ottavi di Coppa Italia: ieri sera è stato eliminato ai calci di rigore dal Milan di Pioli dopo aver pareggiato 0-0 al termine dei tempi supplementari. Decisivo è stato l’errore di Tomas Rincon dagli undici metri. Vediamo le reazioni sui social dei giocatori granata dopo la gara con i rossoneri.

Cristian Ansaldi – tornato a giocare una gara da titolare dopo i vari problemi muscolari che lo avevano tenuto lontano dal terreno di gioco nel finale di 2020 – ha scritto sul suo profilo Instagram facendo i complimenti alla squadra granata per la prestazione a San Siro: “Partita dura, difficile, ma siamo usciti a testa alta, sapendo di aver lasciato tutto in campo. Continuiamo a lavorare in modo che possiamo uscire tutti insieme da questa situazione.” Soliti toni da uomo-squadra per l’esterno argentino, che si contraddistingue sempre per le sue parole concilianti.

LEGGI ANCHE: Toro, con questa compattezza ti salvi

Tomas Rincon, colui sul quale di fatto pesa l’errore che ha deciso la qualificazione, è soddisfatto della prestazione che la squadra granata ha fatto allo stadio Giuseppe Meazza contro una squadra come il Milan: “Fiero della partita che abbiamo fatto, dispiace per il mancato passaggio di turno. “Solo chi fa sbaglia” #FVCG“, puntualizza El General, riferendosi al suo errore dal dischetto. Il centrocampista venezuelano, che proprio oggi compie 33 anni, ha giocato tutta la partita anche perchè non ci sarà nel prossimo match di campionato contro lo Spezia: è stato squalificato per un turno dal Giudice Sportivo.

Vanja Milinkovic-Savic, autore di una buona prestazione impreziosita dal gol da rigore nella serie conclusiva, si è fatto sentire nel primo pomeriggio su Instagram, motivando la squadra in vista di sabato: “Mi dispiace che non siamo riusciti a passare il turno, non c’è più tempo per guardare indietro!! Testa pronta per sabato”.

Anche Jacopo Segre, autore di una buonissima partita al “Meazza”, si è unito in coro ai suoi compagni di squadra. “Testa già a sabato. Sempre forza Toro”. Dopo il putiferio post-Derby, il giovane centrocampista sembra essersi ristabilito quanto meno mentalmente. Contro lo Spezia potrebbe avere un’altra opportunità.

51 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 1 settimana fa

    che vergogna vedere e sentire rincon e gianpaolo uno giocatore che si impegna sempre (è il piu ammonito di tutto l’universo calcistico)ma ha due piedi come ferri da stiro al contrario .l’altro mi sembra un frate che piange sempre ci prende tutti per il culo dice che rincon è un regista ,dice che ha visto una crescita e siamo giu in fondo alla clessifica vedo giocare genova,udinese,samdoria,laspezia,crotone,benevento,giocano tutti meglio del torello di gianpaolo corrono tutti di piu e noi siamo gia in serie Bse non viene esonerato il maestro di sto calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gengranata - 1 settimana fa

    sto vedendo giuve – genoa. mi piange il cuore. ma andremo in B. anche il genoa di Ballardini è meglio di noi. senza parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alextattoli@libero.it - 1 settimana fa

    Sai qual è il problema, caro Rincon? È che qui probabilmente non è rimasto nessun tifoso nemmeno incaxxato. Hai sbagliato un rigore decisivo? Sbagliane anche due. Non importa più a nessuno ormai. Le imprecazioni sono l’altro lato dell’euforia. Avete prosciugato qualsiasi sussulto di affezione, ora non ci tocca più, la debacle ci sembra normale. Non sarete più infastiditi dal nostro disappunto. Scivolate tranquillamente nelle fogne del calcio, va benissimo così, non è al Torino che sta accadendo, è a voi. Il Toro è un’idea, un’idea che ora è in letargo , in ibernazione. Quando tu e i tuoi compari passerete, insieme al vostro tragico datore di lavoro, e vi godrete la vita con i milioni guadagnati ora facendo ridicolmente il vostro lavoro, forse l’idea che il Toro è si risveglierà, trovando dei prescelti invece che una banda di vuoti e mosci spaventapasseri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. EraldoPecci - 1 settimana fa

      E pensa che qualcuno ha il coraggio di metterti anche meno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. carlitomarinell_369 - 1 settimana fa

      sacrosanto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torissimo - 1 settimana fa

    Rincon, professionista scarso ma serio, queste cose le deve lasciare dire agli altri. Ha tirato un rigore osceno, per cui deve tacere o al più chiedere scusa, poco conto se si è offerto per tirare mentre magari i compagni non se la sentivano. Pavidi loro, scarso lui, non ha comunque nulla di cui vantarsi. è sempre stato scarso, ora con l’età non ha nemmeno più la corsa, non giocherebbe titolare penso in nessun’altra squadra di A. Il Toro gli dà uno stipendio e pure la fascia da capitano: sia più rispettoso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Héctor Belascoarán - 1 settimana fa

    L’importante è partecipare…

    Abbiamo partecipato a due belle gioie per il Milan.

    Direi bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aca Toro - 1 settimana fa

    Io questo miglioramento non l’ho visto … tanti passaggi sterili per lo più al portiere. Meglio in difesa schierata simil catenaccio poi il nulla.. manca totalmente la 3/4 e centro campo. Anche i pochi contropiede buttati al vento per mancanza di idee e/o capacità. Il non gioco che ritorna però adesso non c’è più tempo lo spezia sa il fatto suo e sabato dobbiamo vincere punto. è troppo tardi anche per esonerare il maestro ormai siamo alle corde e nessuno a questo punto può fare miracoli.
    Su Rincon non mi esprimo perchè sarebbe come sparare sulla croce rossa. Prego i giocatori da astenersi ai commenti fino a salvezza matematica grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cocco.dixi_10363554 - 1 settimana fa

      Hai perfettamente ragione, sto guardando il Genoa contro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. cocco.dixi_10363554 - 1 settimana fa

      Contro i gobbi, e dopo il cambio di allenatore sembra il Bayern…eppure un mese fa sembrava una squadraccia…ora attacca, pressa, raddoppia, e segna pure con la squadra B due gol alla Juventus…mi pare evidente cosa manca al Toro…un allenatore che stimoli i giocatori a giocare con gli occhi della tigre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mamaluk - 1 settimana fa

    Rinco è un ex-calciatore. Tutto qui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 settimana fa

      Rincon è il mastino dei Baskerville, non è quel genio del Dottor Moriarty. Tutto qui.

      Solo quei cugini furbi di Sherlock Holmes in società potevano confondersi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. stanislaobozzi - 1 settimana fa

    Rincon tutti i giorni prego che tu vada via dal Toro… sei e sarai un centrocampista mediocre che ci ha fatto perdere un sacco di punti… poi il maestro ti inventa regista… la tempesta perfetta… un consiglio meno fai e meno sbagli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pavl73 - 1 settimana fa

    Ok Kouame ha segnato contro l’Inter e quindi da noi nn verrà!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gigiotto - 1 settimana fa

    Sono d’accordo chi fa può sbagliare, però dico ma prima di te qualcuno che non avesse i piedi da ferro da stiro nooo? Magari avrebbe sbagliato lo stesso , ma il dubbio resta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toromatto - 1 settimana fa

    Lo ripeto anch’ io al mio capo tutte le mattine ma “quello” non ne vuole sapere! Comunque non è stato il rigore sbagliato a farmi cambiare idea sul fatto che non sei un regista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pavl73 - 1 settimana fa

    Ci fossero stati i 2 centrocampisti da far cambiare volto alla squadra nn avrebbe calciato.
    Immaginavo l’avesse sbagliato
    Sapeva di essere il più scarso dei 5.
    Ma oggi nn doveva essere il giorno di un comunicato taorinorum!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. mp63 - 1 settimana fa

    Il commento di Rincon è proprio banale. Ansaldi è un gran giocatore ma ormai ha troppi problemi fisici. Forse la colpa non è loro che fanno questi commenti ma al grande mago Giampaolo. Non è un’allenatore da serie A. E le colpe più gravi sono della società che l’ha ingaggiato. Speriamo che passi presto questo periodo così triste per i problemi del covid che vengono prima di tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. AUGUSTO - 1 settimana fa

    Usciti cornuti e mazziati, come sempre da un anno.
    Almeno lasciare stare i ‘social’ per un po?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gen-X Granata - 1 settimana fa

    Secondo me la comunicazione tra i giocatori e i tifosi è ormai slegata e viaggia su binari paralleli.
    I giocatori si sentono tutti dei gladiatori, ogni partita è una lotta nell’arena, i messaggi post partita parlano di gesta collettive mai viste, teste alte in uscita dai campi, ferite sanguinose e gesta gloriose. Lo sbarco in Normandia, per chi lo ha presente, è nulla a confronto.
    In realtà tutto questo, il più delle volte, è un falso pazzesco, perchè in campo si è vista altra roba o meglio, si è visto una normalissima partita di calcio dalla quale ci si aspetta che giocatori allenati giornalmente corrano su e giù per 90 minuti, prendano e diano calci e facciano gol. C’è chi vince e c’è chi perde; uscire a testa alta dal campo dovrebbe essere implicito.
    Tutto questo dovrebbe essere norma e non eccezionalità.
    Con i loro messaggi “eroici”, i giocatori cercano di convincere il tifoso che quello che il tifoso stesso vuole vedere nei propri giocatori in effetti si materializza sui campi da gioco. Per noi è un sogno, lo paghiamo moneta sonante ed è lecito; per i giocatori è lavoro.
    Ma per favore…
    Molti di noi faticano veramente in azienda, hanno magari anche faticato già prima laureandosi e seguendo masters serali, si fanno il culo quadro tutti i giorni per poter stare bene e ciò che guadagnano probabilmente non sarà mai in tutta la loro vita quanto guadagna un giocatore medio (o anche mediocre) di serie A in 1 o 2 anni.
    Questi hanno perso il contatto con la realtà che li circonda.
    La cosa che mi fa più arrabbiare di tutto ciò è che i giocatori non sono in grado di capire quale è veramente il loro posto al mondo e soprattutto in quale relazione stare rispetto ai tifosi.
    Per favore riconsideriamo i valori veri; cultura, impegno, altruismo, disponibilità…. Basta finti miti, i nostri ragazzi crescono con dei modelli sbagliati e si rincoglioniscono e devi fare fatica per rimetterli in carreggiata.
    A Rincon cosa dire…è anche uno dei meno peggio in quanto ad atteggiamento, è forse uno di quelli più legato ai colori nonostante i limiti tecnici.
    Ma non mi dire che sei uscito a testa alta quando hai vinto una manciata scarsa partite in un anno solare e sei in fondo alla classifica.
    Nessuno, se onesto, ti dirà che non hai sudato, ma per favore non farti passare da eroe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 settimana fa

    Non riesco neanche più a commentare tanto lo sconforto di un anno e oltre da sciagurati.
    Tranne che non riesco più a commentare …
    Loro, evidentemente, ancora si.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Roberto - 1 settimana fa

    Il problema è che tu… sbagli in continuazione, non riesco a capire cosa trovano in te per farti giocare…. Magari chi è scarso con i piedi ha corsa… È forte di testa… Sopperisce con altre caratteristiche….
    Tu… Con cosa???
    Sei capace solo a fare falli…. Se non ti avesse preso Cairo… Saresti stato disoccupato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. plexy67 - 1 settimana fa

    Una partita inutile,energie sprecate in una competizione che ora per noi,non conta proprio nulla.Rischiamo di andare in serie B,il mercato non si muove e i commenti?Siamo usciti a testa alta!Ma chi cazzo se ne frega di fare un pari e andare a giocare 120 minuti,quando hai uno scontro diretto con Lo Spezia Sabato????Cairo e Vagnati dovrebbero darsi una sveglia!Il mercato,non si muove,sappiamo che a Gennaio non è facile,d’altronde se nel mercato estivo,hai fatto cagare,non si capisce come ora puoi comprare giocatori che servono alla causa.Abbiamo uno scontro diretto contro lo Spezia e leggo sulle testate:”siamo usciti ma testa alta,bene l’impegno e poi?Energie sprecate,finiremo in serie B,ma potremmo sempre dire,siamo usciti con il Milan ai rigori!!!Ma andate a cagare!Se il prossimo anno siamo in serie B,sono cazzi amari per questa dirigenza e per il Presiniente,perchè questo immobilismo da parte di tutti è sconvolgente!Ma cosa abbiamo fatto di male noi tifosi per meritarci tutto questo????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Scott - 1 settimana fa

    Apprezzerei molto se andassi da cairo e gli dicessi che non sei capace di fare il regista. Questo si lo apprezzerei.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alfredo - 1 settimana fa

      Cairo gli direbbe: neanche quello?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sandro - 1 settimana fa

      Ma per carità che se parte Sirigu lo mette in porta………….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ddavide69 - 1 settimana fa

    Solo chi fa sbaglia ,in linea generale è corretto. Il fatto è che se fai le cose che non sei capace a fare poi succedono queste cose. Ma la colpa non è di Rincon.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Fb - 1 settimana fa

    Rincon, ma vaff…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. OldBull - 1 settimana fa

    Rincon non doveva essere designato per tirare il rigore, non è in grado di farlo.
    Vero è che non rende perchè non gioca nel suo ruolo naturale, non può apportare un miglioramento della qualità perchè non ha lui stesso qualità, non può essere il regista perchè non è un regista, non può essere un difensore perchè non è un difensore, non può fare l’attaccante perchè non è un attaccante, insomma cosa cazzo può fare questo elemento?
    Normalmente gioca nel ruolo che viene assegnato, nelle partite scapoli ammogliati ai più scarsi, ai quali gli si dice: “Stai li in mezzo e fai un po’ di casino” e in questo il mitico General se giocasse in un torneo scapoli ammogliati farebbe un figurone! Peccato che invece gioca in una squadra di serie A…
    Rincon fa parte di quella categoria di giocatori che per caso o per fortuna hanno avuto una stagione buona e su quella, c’hanno costruito una carriera, noi in squadra ne abbiamo tre: Zaza, Verdi e Rincon, Zaza ha avuto il suo momento al Sassuolo e su quel momento ha vissuto fino ad oggi, Rincon ha avuto il suo momento al Genoa e c’ha costruito una carriera, Verdi non ha mai avuto il suo momento ma lo stesso, non si sa come, si è fatto un curriculum, falso come un 100€ fotocopiato ma s’è fatto la nomea di saper calciare le punizioni (?) non sa nemmeno tirare i corner…! Avere i piedi buoni (?) vedere la porta (?) tirare di destro e sinistro (?) tutte cose che NON SA FARE ma che i telecronisti, per esempio, continuamente ripetono nonostante vengano regolarmente smentiti.
    Balotelli è l’esempio più splendente per questa massa di sfigati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-15219276 - 1 settimana fa

    Ma di cosa sta parlando, a testa alta!!?
    Ma se abbiamo fatto melina sino al 120’ minuto..
    Non fanno altro che far tornare la palla indietro per poi rilanciare col portiere e puntualmente perderla.
    Ma che gioco è ?! Ma nessuna squadra di serie a gioca in questo modo, neanche l’ultima! Ah già , ultimi saremo presto noi.. che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Casagrande - 1 settimana fa

    Ma è cosi difficile dire:ho sbagliato?e a chi dice che abbiamo fatto una buona gara dico di riguardarsi la partita.Due tiri in porta in 120 minuti(quelli di Zaza non li considero tiri),un gioco orribile(quasi meglio quello di Mazzarri).Mi dispiace ma se non si prende consapevolezza che siamo così scarsi non si farà niente per cambiare.Abbiamo bisogno di molta qualità (4 innesti)di motivare chi arriva e chi resta,infine di rispedire al mittente gli scarti presi in estate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Toro71 - 1 settimana fa

    Solo Cairo poteva prendere una pippa come Rincon con due ferri da stiro al posto dei piedi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. roby.1974 - 1 settimana fa

    Le chiacchiere stanno a zero , era meglio portar via 1 punto in campionato che passare il turno ieri sera… che poi manco siamo passati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. malva - 1 settimana fa

    Anch’io sono molto critico sul rendimento di Rincon in questa stagione, soprattutto sul fatto che deve ricoprire un ruolo non suo. Ma non si può criticare dopo la gran partita che si è fatto ieri. Se non ve ne siete accorti allora evitate di commentare perché non ne avete la competenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 settimana fa

      Anche nel suo ruolo naturale è inguardabile. Non dovremmo avere il ruolo per lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. malva - 1 settimana fa

        Abbiamo opinioni diverse e ci può stare. Il fatto inopibabile è che non abbiamo un gioco e la colpa non può essere dei singoli giocatori. Poi se vi serve x forza un capro espiatorio avete l imbarazzo della scelta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. mamaluk - 1 settimana fa

    Chi fa sbaglia, e Rincon sbaglia tutto quello che fa. Semplice…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 settimana fa

      mamaluk ti si addice proprio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. adolfobaloncieri - 1 settimana fa

    Mi sorge il dubbio che qualche rigorista designato (gojak magari?) si sia tirato indietro. Se fosse così mi resterebbe l’arrabbiatura per il gesto tecnico orribile, ma la mia opinione generale su Rincon migliorerebbe per averci messo la faccia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. GRANATORO - 1 settimana fa

    Perderete anche la prossima “a testa alta”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Il_Principe_della_Zolla - 1 settimana fa

    Ecco Rincon, fai qualcosa, tipo “fate furb!”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. EraldoPecci - 1 settimana fa

    Posto che i giocatori possano sbagliare, non esiste affermazione più stupida quanto inutile che “uscire a testa alta”. A parte che nel
    calcio e non solo, l’impegno va sempre messo, cosa che a questi giocatori spesso latita, “uscire a testa alta” non porta vittorie. Occorre far di tutto per fare punti, ma anche su questo aspetto, questa squadra, non ha grande credibilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Kimi Forza Toro - 1 settimana fa

    Rincon se le suona e se la canta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 settimana fa

      ….e comunque è sbagliato ciò che ha scritto. Giusta sarebbe “solo chi fa può sbagliare”. Rincon non capisce il “può”. Al di là del rigore sbagliato (che ci può stare) è in generale il suo rendimento al Toro che non è all’altezza. Per ciò che è stato pagato, per l’ingaggio lauto che percepisce e per le prestazioni fornite. Vista l’età se ci vuol fare capitalizzare ancora qualcosa vada a cercar fortuna a Dubai o in Cina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. altoro - 1 settimana fa

    “Piedi di ferro” Rincon, così denominato per oggettivi limiti tecnici, il tuo errore tecnico decisivo è stato infatti assolutamente clamoroso e madornale !!! Un tiro scagliato dal dischetto che si è rivelato assolutamente nè potente nè tantomeno preciso, nella sostanza una autentica ciofeca !!! Capitano della Nazionale venezuelana, un semplice appello personale che è il seguente : la prossima volta che provi assoluta stanchezza fisica, assolutamente naturale dopo due tiratissime ore di gioco, inclusi i tempi supplementari, abbi la consapevolezza e l’intelligenza di metterti volontariamente da parte comunicandolo al tecnico che dirama la lista dei rigoristi, in questo modo avrai l’opportunità di evitare di calciare l’assoluto strazio, sotto l’aspetto tecnico, di un calcio di rigore del genere con la conseguente e inevitabile figura personale di m… che ha suggellato nel finale la tua consueta prestazione di indomito guerriero. Amen. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. lake - 1 settimana fa

    Chi non fa,disfa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Garnet Bull - 1 settimana fa

    Ho 17 anni, sono nato con i social, ma questi frasi del cazzo che I nostri top players ci propinano ogni volta il giorno dopo la partita, generalmente persa, mi hanno veramente stancato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. charles - 1 settimana fa

      Pienamente d’accordo con te…anche se di top player questo giocatore non ha proprio nulla..guarda che carrierone che ha fatto !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Garnet Bull - 1 settimana fa

        No no guarda, non c’è nulla di più ironico di questo “top players” ahahahah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. charles - 1 settimana fa

    cerca di uscire a testa alta domenica, contro lo Spezia ed onorare il cospicuo ingaggio che prendi ! Obbligatorio vincere contro una squadra che 5 anni fa era in C2 e evitare di concludere il girone di andata senza una vittoria in casa. Sarebbe un avvenimento indegno per tutti voi….ed una vergogna per noi tifosi. C’e’ modo e modo di retrocedere…perche’ un cosa del genere non si e’ mai verificata nella gloriosa storia del TORO. Dunque la testa alta metticela domenica e soprattutto, ci fosse un rigore per noi, evita di batterlo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alfredo - 1 settimana fa

      Per fortuna non ci sara’…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy