Torino, Izzo su Instagram: “Io ti guardo”. Messaggio rivolto a Giampaolo?

Social / La foto senza maglietta postata dal difensore napoletano con una didascalia in inglese.

di Redazione Toro News

La corsa perdifiato al “Diego Armando Maradona” di Napoli per celebrare il suo primo gol in questo campionato tra le braccia di mister Marco Giampaolo  era già stata emblematica della voglia di Armando Izzo di lottare al fianco del tecnico abruzzese, da lui definito “Una brava persona”. Ora il difensore napoletano manda su Instagram un altro messaggio: una sua foto con una didascalia chiara e semplice: “Io ti guardo”. La foto lo immortala di spalle senza maglietta (enorme il suo tatuaggio di una tigre sulla schiena) mentre osserva di fronte a sé Giampaolo intento ad impartire istruzioni. Il significato del post potrebbe essere la sua volontà di seguire le disposizioni del tecnico o anche un “avviso” ai naviganti da parte di chi, in senso figurato, ha gli occhi anche dietro la schiena (in questo caso, quelli di una tigre tatuata). In ogni caso Izzo, con un altro post sui social nella giornata di ieri, aveva già esternato grande carica per “un mese di fuoco”. Il difensore dunque sembra recuperato alla causa granata con le parole e con i fatti, viste le ultime prestazioni, anche se nel giro di qualche ora, come spesso fa, ha cancellato i post dal suo profilo social.

 

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. EraldoPecci - 3 settimane fa

    Articolo è notizia di cartapesta. Ma chi se ne importa? Ma chi l’ha detto mai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALELUX777 - 3 settimane fa

    Inquietante… 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il_Principe_della_Zolla - 3 settimane fa

    Prima fanno i lavativi, poi sembra che facciano tutto loro.
    “Questi di adesso” ogni tanto avrebbero bisogno di una cura Ferrini, e un tatuaggio in più: “Fate furb”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      Una cura Ferrini per ogni tatuaggio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Certo che di tamarri ne son passati da Torino ma Izzo è il Maradona della cozzalaggine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tajarin - 3 settimane fa

    I giocatori sui social ce l’hanno fatto a fette……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. otto88 - 3 settimane fa

    Brutti gusti Armando…..speriamo di vederlo ancora poco sulla nostra panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabio.tesei6_13657766 - 3 settimane fa

    Bene! Vuol dire che lui non si vuole tirare indietro. Adesso vediamo chi altri ha il coraggio di metterci la faccia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granata63 - 3 settimane fa

    Può anche stare sulle palle a qualcuno, ma Izzo è uno dei migliori difensori italiani. Questo è poco ma sicuro. Il suo passo l’ha fatto. Si è schierato, adesso tocca a Giampaolo.
    Spero proprio che resti e giochi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Sembra una minaccia…
    Scherzi a parte, se Izzo torna ad essere quello di un tempo e se si torna a 3 dietro, non vedo come possa star fuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ramiro - 3 settimane fa

    Siamo proprio sicuri che fosse una mela marcia o semplicemente non rientrava nello schema con difesa a 4 del mr.?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 3 settimane fa

      Modulo e infortunio lo hanno tenuto fuori. Poi il rendimento tenuto lo scorso anno è stato molto negativo. Può essere che fosse scontento di rimanere. Ora sembra aver ritrovato il sacro furore che lo animava.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. altoro - 3 settimane fa

    Il messaggio di fine anno sul personale profilo social di Armando Izzo indirizzato al tecnico Giampaolo è assolutamente eloquente e documenta in modo altrettanto esplicito la sua rinnovata fiducia e ferma volontà personale di rimanere nella rosa a disposizione del tecnico abruzzese sino al termine della stagione agonistica in corso. A questo punto è presumibile che il forte difensore centrale napoletano abbia finalmente compreso che l’eventuale futuro trasferimento in un top-club della Serie A nazionale, credo, l’Inter e forse della Premier League inglese, passa necessaria quale condizione assolutamente imprescindibile da un ottimo rendimento da dimostrare all’intero ambiente del Mondo TORO con grande determinazione, feroce carica agonistica e continuità delle stesse prestazioni individuali dello stesso “scugnizzo” napoletano sino al termine della stagione, quindi esattamente sulla falsariga dell’eccellente prestazione di Napoli, in cui, ritengo, assieme al solito pugnace “Gallo” Belotti e al giovane difensore centrale Buongiorno si è rivelato tra i migliori in campo in assoluto in considerazione dell’orgogliosa prestazione collettiva della squadra granata.
    Ribadisco, nel nuovo anno l’agognata salvezza del Vecchio Cuore Granata, miseramente in fondo alla classifica al termine di questo disastroso 2020, passa necessariamente anche e soprattutto dalla costante caparbietà del valoroso Capitano “Gallo” Belottti, dall’auspicata e ritrovata forma del portiere Sirigu, dalla tecnica individuale dell’ex nazionale difensore centrale Izzo, dalla costante crescita dei giovani provenienti dal florido Settore Giovanile, e quindi alludo specificatamente all’ottimo Buongiorno e al promettente Segre. Pertanto con la ripresa odierna delle sessioni di allenamento presso il leggendario stadio Filadelfia la squadra granata intera e lo stesso tecnico Giampaolo, coadiuvato dal suo qualificato Staff Tecnico, ripartano dall’orgogliosa prestazione di Napoli per possedere e incrementare costantemente la forza e la feroce determinazione che gli permetta di usciere entro il più breve tempo possibile dal baratro del fondo della classifica in cui è clamorosamente sprofondato e possa quindi conseguire la prossima primavera l’agognata salvezza, ossia la permanenza nella categoria in cui la sua Storia e quindi la Leggenda del Grande Torino impongono alla rosa a disposizione del tecnico Giampaolo di conservare. Amen. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Macs - 3 settimane fa

    Deve solo fare i bagagli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Donato - 3 settimane fa

      Izzo ha grande qualità ed è un combattente; se ha messo da parte la sua apatia, per un motivo o per l’altro, io sono contento. E’ un calciatore imprescindibile specie in una rosa come la nostra con ampie sacche di mediocrità
      Se magari recuperassimo alla causa anche il buon Sirigu sarebbero due ottime novità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. guidopernigott_484 - 3 settimane fa

        Raiola deve avergli toccato il tempo,se no non si capisce un cambiamento di questo genere. Quando sei un suo assistito devi rendergli. Il grano ha un potere persuasivo mica da poco…….

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy