Torino, la classifica senza errori arbitrali: granata quinti con cinque punti in più

Torino, la classifica senza errori arbitrali: granata quinti con cinque punti in più

Approfondimento / La squadra granata ha subito qualche errore arbitrale: la squadra di Mazzarri potrebbe essere a 46 punti

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino procede nel campionato con una buona costanza in questo girone di ritorno, con 14 punti realizzati, quattro vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta (QUI i dettagli). Ma la squadra granata potrebbe essere più avanti nella graduatoria, con qualche punto in più: ci sono stati alcuni errori arbitrali, specie nel girone di andata, che hanno sicuramente inciso. Secondo la ricerca svolta dal sito SuperScommesse.it, il Toro è stato privato di ben cinque punti dall’inizio dell’anno a causa di errori arbitrali senza i quali i granata avrebbero potuto essere, a questo punto del campionato, a quota 46.

Screenshot (381)

SVISTE – Gli errori individuati in questa ricerca sono quattro. Il primo proprio alla prima giornata, contro la Roma: Fazio commette fallo su Iago Falque in area di rigore, al Toro non viene concesso il calcio di rigore e i giallorossi vincono 0-1. Dopo tre giornate, a Berenguer viene annullato un gol assolutamente regolare contro l’Udinese: il match è poi finito 1-1. Il terzo episodio è avvenuto nel derby contro la Juventus: fallo netto di Alex Sandro su Zaza, l’arbitro non fischia rigore e la gara finisce 0-1 in favore dei bianconeri. Infine l’ultimo episodio ancora con la Roma nel ritorno all’Olimpico, con Olsen che stende Belotti in area: arbitro e Var non ravvisano il rigore e il Toro perde 3-2.

Screenshot (383)

SITUAZIONE – Nel caso non ci fossero state sviste arbitrali, il Torino sarebbe quindi a 46 punti in quinta posizione: e le altre? In testa al campionato ci sarebbe la Juventus con due punti in meno rispetto ai 72 raccolti nella realtà, Milan e Inter avrebbero rispettivamente due punti in più e due punti in meno, mentre l’Atalanta sarebbe in sesta posizione a cinque lunghezze dai granata. La Sampdoria sarebbe a 40 punti, mentre Lazio e Roma condividerebbero l’ottava posizione con 39 punti.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tor zone - 6 mesi fa

    Se vuoi dimostrare le ingiustizie arbitrali devi vedere atteggiamento, uso dei cartellini, concessioni e riverenza verso i calciatori, non solo rigori e gol-var!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tifoso da Malta - 6 mesi fa

    Il calcio ha bisognio di una sistema che corregge i sbaglia… anchi dopo la partita.
    Il VAR e un ottima assistenza. Ma non e 100 per 100 perfetta.
    Quanto c’e’ certi sbagli evidenti, allora l calcio ha bisogno di correggere questi sbalji con una sistema piu corretta u pui giusta (forsi di un tribunale immediato).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luna - 6 mesi fa

    Può darsi che qualche punto in più senza errori arbitrali potevamo farlo, metterei anche 3 o 4 in più per errori di Mazzarri, che ad onor del vero sembrerebbe aver capito, mi riferisco all’approccio sbagliato contro il Napoli (da lui voluto), o ad esempio l’essersi ostinato con Iago quando aveva bisogno di respirare, o la scelta di tenere Lukic fuori, rischiando di perderlo a gennaio.
    Comunque ora che sembra sia stata trovata la quadra andiamo avanti in sinergia, società squadra tifosi.
    FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 6 mesi fa

    La Nostra storia è fatta e scandita da episodi negativi. Da quelli tragici a quelli “sul campo”, campioni persi per fatalità incredibili, torti arbitrali, pali e traverse incredibili. Che ci possiamo fare? Magari non raggiungeremo un obiettivo per 1 o due punti e ci rassegneremo ad un fischio di fuorigioco fatto troppo presto. Va beh. Sempre duri e puri e… Forza Colchoneros!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 6 mesi fa

    Sono settimane e settimane che ce lo ripetiamo, ma cambia qualcosa?
    Purtroppo, no!
    Sappiamo di essere stati danneggiati dagli arbitri, ma, ahimé, non si può fare nulla, se non cercare di giocare al meglio, fare più gol possibile, incassarne meno possibile, e sperare che la classe arbitrale sia più equa nei nostri confronti.
    Se non ci aiutano, anzi ci danneggiano, dobbiamo aiutarci da soli, cercare di vincere nettamente, senza sperare di sfruttare le situazioni dubbie, e proseguire x la nostra strada!
    Ultimamente, poi, sembra che le cose vadano un po’ meglio.
    I cinque punti persi sono ormai andati, inutile appellarsi ai “se” ed ai “ma”!
    Per me, ad oggi, questo è un discorso superato ed inutile.
    Se l’impiegato di banca mi avesse consigliato il giusto investimento, ora sarei ricca.
    Visto però che mi ha consigliato quello sbagliato, i miei soldi sono persi e recriminare non mi serve a nulla!
    In futuro cercherò di essere più attenta ed oculata: questo, per me, il succo del discorso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cecio - 6 mesi fa

    Redazione, ma evitare di fare questi articoli che non hanno alcun senso e causano solo piagnistei nei tifosi più complottisti?
    Bah non capisco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. tororussia - 6 mesi fa

    un articolo sennza senso egregio gionalista che l’hai scritto
    evidentemente dovevi scrivere qualcosa
    tutti i punti che ci mancano sono dovuti a tutte le partite nelle quali non abbiamo fatto un tiro in porta !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toscotoro - 6 mesi fa

    e le ingiustizie subite dagli altri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Toscotoro - 6 mesi fa

    Ricordiamo anche la partita in casa con l’udinese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. GranaSiempre - 6 mesi fa

    Che ci manchino dei punti è lapalissiano, che siano 4, 5, 6, 7… Quantificarli esattamente diventa esercizio particolare e legato ad alcune ipotesi (anche se, andando in vantaggio con la Roma a 20 minuti dalla fine è difficile ipotizzare che si potesse perdere, così come probabilmente i rigori nel finale con Bologna, Fiorentina e Juventus sarebbero stati decisivi, così come andare in vantaggio mentre si dominava a Udine o giocare tutto il secondo tempo con il Parma 11 contro 10…), ma il dato oggettivo più desolante è che siamo ultimi nella classifica del bilancio degli episodi arbitrali.

    Stiamo viaggiando come mai nella storia recente nonostante questi fattori avversi (soprattutto perchè alcuni competitors come Fiorentina e Roma sono state palesemente favorite): speriamo davvero che da qui a fine stagione si possano riequilibrare in qualche modo, anche perchè finora di “favori” non ne ricordo (il gol di Okaka era fuorigioco da regolamento, per dire).

    Forza forza forza!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. LeoJunior - 6 mesi fa

    Piuttosto che queste idiozie su classifiche virtuali e reali, perchè non commentiamo il fatto che il Real è uscito per mano dell’Ajax e che se dovesse andare come tutti noi auspichiamo (e facciamo anche scongiuri), settimana prossima potremmo trovarci una CL senza le due squadre più antipatiche e dopate (finanza, arbitri, stampa, etc.) al Mondo. Che bella rivincita sarebbe per il calcio tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 6 mesi fa

      Ciao Leo, per questo ti rimando, se hai piacere a leggerlo, al mio post sull’articolo dello stadio del Frosinone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco59 - 6 mesi fa

    …certo, certo, eccome no…!!!

    …”se mio nonno avesse le ruote sarebbe una carriola”…!!

    Ma finiamola con questi articoli che non hanno alcun senso: ma chi lo stabilisce che, se fossero stati eliminati i torti subiti, la partita sarebbe terminata come la Redazione vorrebbe…???

    Neanche se una partita di calcio, anzichè dinamica come è veramente, fosse statica e si reggesse su variabili ed episodi controversi…!!!

    Lo ripeto per l’ennesima volta: non cullarsi sugli allori, lavoro duro e in silenzio, grinta, “prosperi e coglioni” e cazzimma…dopodichè ogni obiettivo positivo può essere possibile e raggiungibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 6 mesi fa

      visto il mio commento qui di seguito, non posso che concordare 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ellelibo_669 - 6 mesi fa

    brutto film…. gia’ visto e rivisto e rivisto…
    a parte la frustrazione e la carogna… l’unica strada e’ continuare a crescere. se te la giochi alla pari con molti.. anche con tutti… che e’ gia’ tanta roba.. gli arbitri possono pesare molto… se saremo piu’ forti… frustrazione e carogna caleranno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. LeoJunior - 6 mesi fa

    non ha alcun senso questo tipo di analisi. Ma come si fa a stabilire che il torto porti ad un risultato certo. Dipende da mille fattori e nessuno ha la prova che la partita sarebbe finita in quel modo. In alcuni casi forse sì ma in altri non si sa. Chi invoca le partite modificate a tavolino è incommentabile. Solo pensarla fa ridere. Una squadra che vince 1-0 e viene favorita perchè non le fischiano un rigore contro, difende il risultato fino al 90. Se le avessero assegnato il rigore contro (ad inizio ripresa?), avrebbe avuto 40 minuti per segnare il 2-1 e non lo fa perchè è già in vantaggio. Come si fa a dire che la partita deve finire 1-1?!?! Ma siete fuori con il melone?
    Poi su queste classifiche si tende sempre a dimenticare qualche mezzo favore che abbiamo involontariamente preso.
    Demenziale e inutile.
    Giochiamo a calcio che è meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lorenzoxtea_14014588 - 6 mesi fa

      Totalmente d’accordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. suoladicane - 6 mesi fa

    ma basta con sta storia degli arbitri, niente dice che avremmo vinto dove non lo abbiamo fatto per errori arbitrali (alcuni veramente in malafede). Pensiamo a tirare in un po’ di più in porta piuttosto.
    La società ha fatto bene a lamentarsi, ma le cose potrebbero cambiare solo con il sorteggio abbandonando il concetto di designazione (e questa è una battaglia che tante società purtroppo non vogliono fare)
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. marcocalzolari - 6 mesi fa

    Quanto fa male vedere questa classifica.
    E Mazzarri si prende pure del lamentone se protesta con gli arbitri quando senza errori saremmo quarti…
    Ennesima riprova che la buona o cattiva stampa distorce la realtà.

    E comunque, che campionato stiamo facendo!!
    Continuiamo così! In barba alle giacchette gialle e ai maicuntent!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èunafede - 6 mesi fa

      Parole sante, avremo anche una testadighisa in panchina, come qualche profeta del calcio afferma, avremo anche una squadra scarsa piena di brocchi, sempre a detta di altri, ma evidentemente qualcosa di buono i nostri la combinano… questo non vuol dire che non perderemo più partite, o non assisteremo più a brutte partite, vuol dire solo che i presupposti per fare bene ci sono senza che si litighi necessariamente tra di noi, perchè mi pare evidente che il nemico sia un altro, subdolo e marcio fino al midollo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. alrom4_8385196 - 6 mesi fa

    Tutto vero così come è vero che nessuno ci ridarà mai i punti che ci sono stati sottratti. E’ però perfettamente inutile continuare a discutere su tale argomento se non per sfruculiare , da parte della redazione ,i rancori dei tifosi .Il calcio non cambierà mai e l’allegra (per così dire )gestione del VAR da parte degli arbitri ne è la prova .La categoria degli arbitri , come tutte le categorie umane, è composta da persone perbene , altre così così ed altre assai discutibili. Fino a quando il ” palazzo del calcio” non deciderà di poter modificare il risultato delle gare chiaramente falsate dall’arbitro ( e ciò non succederà mai) saremo sempre a discutere inutilmente di queste ingiustizie e con tale andazzo a subirne i danni saranno solo le piccole società. Così va il mondo ed il calcio ne fa parte e non è chiaramente la parte migliore .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Conta7 - 6 mesi fa

    In realtà saremmo quarti, a +6 sulla settima….
    E poi questa classifica tiene conto solo degli episodi clamorosi (tipo non considera il rigore su Izzo a Bologna, su Belotti con la Fiorentina…) per cui è conservativa.
    Potevamo davvero stare in una situazione paradisiaca se solo le cose fossero andate in maniera normale…
    Rabbia e rammarico, ma questo rafforza ancora di più lo spessore e la forza del campionato che stiamo facendo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    L’errore in malafede a mio parere è quello contro i gobbi dove l’arbitro ha rifiutato di andare al var perché in quel caso sarebbe stato costretto a fischiare il rigore.
    Per il resto sono errori dovuti ad incapacità e supponenza come il gol annullato a Udine.
    Ho una paura fottuta che rimpiangeremo molto i 2 gol presi contro un Bologna derelitto.
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ProfondoGranata - 6 mesi fa

    Questo problema esisterà sempre fino a che non si decideranno ad istituire una commissione che valuti gli errori arbitrali e che a tavolino rettifichi il risultato delle partite. Così come vengono assegnate le giornate di squalifica e le ammende a giocatori ed allenatori, allo stesso tempo dovrebbero riesaminare gli errori arbitrali (limitatamente, ovvio, a quelli che hanno condizionato il risultato) e adeguare a tavolino il risultato.
    In questo modo, per fare un esempio, nella partita con la Lazio il risultato da 0-1 avrebbe dovuto portare ad un 1-1 a tavolino. Contro l’Udinese avrebbe dovuto convalidare il goal e assegnare i 3 punti al Toro. E così via.
    Il tutto ovviamente condito da una ammenda economica all’arbitro che ha sbagliato (in questo caso però solo se ha commesso errori volontari come ad esempio rifiutare di visionare l’episodio al Var).
    In questo modo gli arbitri che commettono i classici errori umani sarebbero assolti restituendo alle squadre ciò che era giusto e gli altri arbitri più “maldestri” oltre a non favorire nessuno si prenderebbero anche una bella multa cosi molti torti verrebbero raddrizzati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-14036712 - 6 mesi fa

    Purtroppo e non solo in questa stagione, tutto vero! E come spesso dichiara il mister, nessuno ci ridarà indietro i punti mancanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13758358 - 6 mesi fa

    ma l’inter avrebbe 45 punti virtuali e il Toro 46 per cui saremmo quarti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy