Torino, Parigini torna a correre dopo l’operazione: “Carico e di nuovo in campo”

Torino, Parigini torna a correre dopo l’operazione: “Carico e di nuovo in campo”

Focus on / Primi allenamenti aerobici per l’esterno classe 1996, operato di sport ernia l’11 giugno scorso. Obiettivo raggiungere i compagni a Bormio

di Nicolò Muggianu

Riecco Vittorio Parigini. Sono bastati appena 21 giorni all’attaccante classe 1996 per tornare a muovere i primi passi sul campo dal calcio, dopo l’intervento chirurgico al quale era stato sottoposto l’11 giugno scorso a causa di una sport ernia. Un paio di settimane di vacanze e assoluto riposo – insieme all’amico di sempre Simone Edera (LEGGI QUI) – sono bastate al prodotto del settore giovanile del Torino; che ora è già voglioso di ricaricare le batterie in vista della prossima stagione.

INFORTUNIO – Un intervento chirurgico che aveva costretto Parigini a saltare anche l’Europeo Under 21, obiettivo al quale il classe 1996 teneva molto e per il quale erano stati previsti tempi di recupero di circa 35-40 giorni. Ma non c’è stato niente da fare: il fisico di Parigini ha risposto bene e dunque, d’accordo con il Torino, l’esterno granata è tornato a correre ieri accompagnato e supervisionato dal suo preparatore atletico personale. Prime corsette e primo lavoro di tipo aerobico, che serviranno principalmente a capire quanto tempo occorra a Prigini prima di tornare a piena disposizione di Mazzarri.

FUTURO – Intanto, il prodotto del settore giovanile del Torino, si gode il momento. “Carico e di nuovo in campo” il commento a margine del video pubblicato nelle scorse ore su Instagram da Parigini; con tanto di hashtag “#nevergiveup”. Insomma, mollare non è un opzione per il classe ’96, che ora spera di raggiungere al più presto i compagni di squadra in ritiro a Bormio dal 7 luglio in poi. Difficile invece ipotizzare la presenza di Parigini al raduno al Filadelfia del prossimo 4 luglio: non c’è fretta ed il Torino è consapevole che accelerando i tempi di reinserimento potrebbero aumentare i rischi di un’eventuale ricaduta.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14003131 - 5 mesi fa

    Forza Vittorio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro Forever - 5 mesi fa

    Auguri Victor!!! Riprenditi bene perché ci sarà “un sacco” da fare!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 5 mesi fa

    Bentornato! Speriamo in un Parigini guarito e presto in forma.
    Noi tifosi torinesi e torinisti, che lo apprezziamo e lo stimiamo, non vediamo l’ora di rivederlo in campo a dare il suo contributo alla squadra e a rappresentare degnamente i ragazzi cresciuti con il “Cuore Granata”.
    Auguri, auguri, auguri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy