Torino, riecco il Genoa: per i granata sarà il terzo incrocio stagionale contro il Grifone

Verso il match / Riviviamo le scorse vittorie dei granata arrivate in maniera rocambolesca in questa stagione

di Marco De Rito, @marcoderito
torino

Sarà la terza volta che Torino e Genoa s’incroceranno nella stagione in corso. Una volta allo stadio Marassi in campionato il 30 novembre, dove i granata vinsero fortunosamente di misura. La seconda volta in Coppa Italia al Grande Torino dove la squadra di Walter Mazzarri trovò il successo solamente ai calci di rigore. Riviviamo i due precedenti stagionali molto combattuti che però alla fine hanno visto sorridere i piemontesi.

A MARASSI – Il 30 novembre 2019 il Toro espugnò lo stadio “Luigi Ferraris” al termine di una partita che regalò pochissimo spettacolo. Decisivo un gol che segnò Gleison Bremer su calcio d’angolo battuto da Simone Verdi al 77’. In precedenza due legni salvarono i granata, fortunati a trovare il vantaggio nel momento di maggiore difficoltà. Una brutta gara, dove il Torino non meritò e alla fine non si placò la contestazione del settore ospiti sia al triplice fischio che al ritorno nel capoluogo piemontese. Un gruppo di tifosi organizzati aspettò il pullman con dentro Belotti e compagni per contestarli duramente, prendendo di mira principalmente Mazzarri. In seguito si venne a sapere che l’allora tecnico granata prese in considerazione l’idea di dimettersi all’epoca, ma la società lo invitò a restare.

Leggi anche: Torino-Genoa, i granata hanno un match point salvezza. Con un occhio a Lecce…

COPPA ITALIA – Agli ottavi di Tim Cup al Grande Torino passarono i padroni di casa, che poi vennero eliminati ai quarti dal Milan che non permise al Toro di affrontare il derby della Mole in semifinale. Dopo 14′ il Grifone passò in vantaggio con un gol di Andrea Favilli. Altri 10′ e rimontarono i piemontesi con una rete di Lorenzo De Silvestri. L’esterno del Torino fissò il risultato sull’1-1 che non si schiodò neanche nei tempi supplementari. Ai rigori per i rossoblù fu fatale l’errore di Ivan Radovanovic, mentre nella squadra di Mazzari andarono tutti a segno.

TERZO ATTO – Giovedì sera alle 19.30 ci sarà un match point decisivo per la salvezza e probabilmente sarà la sfida contro i rossoblù più importante della stagione per i granata. Come gli altri due precedenti stagionali, ci si attende un match combattuto e anche sporco, con entrambe le formazioni che hanno molto da perdere vista la lotta per la salvezza che stanno vivendo entrambe in questo finale di campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy