Moreno Longo sarà l’allenatore del Torino 2020/21?

Moreno Longo sarà l’allenatore del Torino 2020/21?

Focus On / Il tecnico non ha potuto ancora dimostrare il suo valore: il presidente Cairo a parole ha confermato la fiducia per il futuro

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Moreno Longo sarà l’allenatore del Torino nel futuro? Lecito chiederselo se è vero che l’ipotesi che la Serie A attuale non venga terminata sia sicuramente da considerare. Il presidente federale Gravina ha detto e ribadito che sarà fatto tutto il possibile per portare a termine il campionato, magari anche nei mesi estivi. Però avanzare ipotesi ad oggi (26 marzo) è prematuro e tutte le possibilità vanno considerate. In uno scenario quantomai in evoluzione, in casa Toro si staglieranno per forza di cose anche le riflessioni sulla posizione di Longo, arrivato al Toro solo il 4 febbraio e in grado di dirigere la squadra per poco più di un mese a causa dell’imponderabile, ovvero lo scoppio dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

Taglio degli stipendi: quanto risparmierebbe il Toro se il campionato non finisse?

CONTRATTO – Nell’ipotesi che il campionato riprenda e sfori la data del 30 giugno, come si è già evidenziato (QUI i dettagli), sarà necessario richiedere una deroga alla FIGC: il tecnico ha firmato soltanto fino alla fine della stagione corrente, e per parlare di rinnovo sarebbero servite delle risposte sul campo. Ma come detto la possibilità che questo campionato non venga portato a termine è da considerare. Cosa ne sarebbe a quel punto di Moreno Longo? “Gli ho parlato e non vede l’ora di poter mostrare quello che sa fare. E io con lui. Ci riuscirà, lo sapete, sono un’ottimista“. Così ha detto a La Stampa Urbano Cairo, presidente del Torino, riferendosi all’allenatore granata: traspare quindi una stima evidente nei confronti del tecnico. Che, è vero, fin qui ha raccolto tre sconfitte su tre partite giocate; ma è anche vero che il suo tempo a disposizione è stato fin troppo poco, la situazione che ha trovato gravemente compromessa e dunque oggi come oggi Longo non è giudicabile.

Serie A, la Lega chiede lo stop al divieto di sponsorizzazioni per il betting. Il Toro spera

DECISIONI – Insomma, se il campionato terminasse qui bisognerebbe verificare se la fiducia espressa a parole da Cairo si possa tramutare nella voglia di scommettere ancora sul tecnico, che dal canto suo ha una grandissima voglia di meritarsi con i fatti la conferma. Per ora si può solo dire che ogni decisione legata al futuro di Moreno Longo è messa necessariamente in stand-by. Prima di tutto a livello nazionale sociale bisognerà tamponare l’emergenza sanitaria, poi si tornerà a parlare di sport e di calcio. E anche di Moreno Longo: un tema che sarà senza dubbio da sviluppare nelle prossime settimane.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13967438 - 1 settimana fa

    Per ora si è visto ben poco, perché si è puntato su moduli di salvaguardia e sopravvivenza, invece che su modulo di impostazione del gioco.
    Ma non credo di essere il solo ad auspicare che la prossima stagione la direzione tecnica sia affidata ad altro staff…
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy