Toro, così giocherà Giampaolo: un fitto possesso palla che parte dal basso

Toro, così giocherà Giampaolo: un fitto possesso palla che parte dal basso

Approfondimento / Le idee principali del tecnico abruzzese messe in mostra nelle precedenti esperienze

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Marco Giampaolo ha una precisa filosofia che porta avanti con convinzione da anni. Ecco dunque che, prendendo spunto da quello che hanno proposto le sue squadre del passato (specialmente Empoli, Sampdoria e Milan) è possibile immaginare come potrà giocare il suo Torino 2020/2021 e, di conseguenza, immaginare chi della rosa attuale potrà adattarsi al meglio ai propri schemi e quali sono invece i profili che andranno ricercati attraverso il mercato. Qualche giorno fa abbiamo provato ad analizzare la fase difensiva; ecco ora alcuni tra i concetti principali che Giampaolo ha spesso tentato di perseguire per quanto riguarda invece la fase di possesso palla.

COSTRUZIONE DAL BASSO – Giampaolo, come noto, ha utilizzato nelle sue ultime esperienze un 4-3-1-2 dalla propensione spiccatamente offensiva, con un rombo di centrocampo molto ben definito che si mantiene visibile fino agli ultimi metri di campo. L’obiettivo è prendere possesso della supremazia territoriale tramite un possesso palla che parte dal basso, con i due centrali difensivi molto coinvolti nella prima costruzione. A tal proposito è ovviamente importante anche il vertice basso del centrocampo, il cosiddetto metodista, che deve avere tecnica e velocità di pensiero (il profilo al momento manca al Torino: un papabile acquisto potrebbe essere Lucas Biglia). Il regista spesso arretra il suo baricentro per formare un triangolo con i centrali difensivi; spesso gioca “a muro”, ovvero restituisce di prima il pallone ai centrali per far muovere gli avversari e creare lo spazio per la ricezione delle mezzale oltre la prima linea di pressione avversaria; deve farsi trovare come punto di riferimento per i laterali quando è il momento di cambiare gioco.

GIOCO SULLE FASCE  – Un ruolo importante per lo sviluppo del gioco delle squadre di Giampaolo ce l’hanno sempre avuto i laterali. A loro è richiesto spesso di avanzare e partecipare alla manovra, arrivando al cross per i compagni in area. Per questo è stato acquistato Ricardo Rodriguez e rinnovato Cristian Ansaldi; i due hanno qualità nei piedi e sanno “giocare a pallone”. Fondamentale è comunque il contributo dei compagni, visto che il 4-3-1-2 fatalmente rischia di concedere agli avversari la superiorità sulle fasce. Le mezzali devono costantemente supportare i terzini ma sulle fasce devono farsi vedere anche il vertice alto del centrocampo e una delle due punte, in modo da creare dei piccoli poli di possesso. Quando succede questo, arriva spesso il regista che si propone per cambiare il gioco sul “lato debole”, dove arrivano terzino e mezzala opposto per provare a colpire la difesa avversaria.

FINALIZZAZIONE – Nella fase di finalizzazione, oltre ovviamente al ruolo degli attaccanti, è fondamentale il ruolo delle mezzali (ma anche del regista). Una soluzione spesso praticata nel gioco di Giampaolo è l’inserimento dei centrocampisti, che spesso diventano attaccanti aggiunti. Devono essere aiutati dalle due punte e dal trequartista, che con movimenti “a uscire” devono creare corridoi da sfruttare. Per quanto riguarda i centrocampisti di inserimento, anche qui il Toro è piuttosto sprovvisto: in rosa, solo Daniele può incarnare questo identikit ma è infortunato e tornerà in autunno inoltrato. Sul mercato occorrerà fare qualcosa. Per quanto riguarda invece le punte, che devono avere capacità di movimento, Giampaolo si trova in rosa Belotti e Zaza, che sicuramente possono fare al caso suo.

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    La confusione di Cairo, ha dichiarato che l’aveva già cercato in passato, poi se così fosse mi spieghi come fai a passare da Giampaolo a Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

      E da Sinisa a Mazzarri c’è una logica?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

        Con gli stessi giocatori precedenti. Un incapace in malafede.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

    Reda ma state scherzando? Non è riuscito a fare un tubo con i giocatori che aveva al Milan e pensate che possa far qualcosa di decente con le pippe che avrà a disposizione? Ma raccontate meno palle, please.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

    15 ANNI DI NULLA. solo aria alla bocca x il cialtrone.
    Quest’anno 16 col botto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Messere Granata - 1 mese fa

    Senza volermi addentrare in meandri tattici e sapendo che esistono 8 squadre superiori a noi, per contenuti tecnici e budget complessivi, chiedo a Giampaolo di farci tornare a divertire. Sono ormai più di due anni che il Torino offre un Calcio desolante per contenuti tecnici e spettacolari, con intere partite senza un tiro in porta. Prego la Dirigenza di fare il possibile per assecondare le richieste del Mister, per cercare di riportare un po’ di fantasia nella Squadra e un po’ di speranza nei tifosi. La carestia è durata anche troppo. Niente Caviale, d’accordo costa troppo, ma almeno un gustoso piatto di Polenta e Salsicce e un buon bicchiere di Vino. Alla nostra, Toro. Salute.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 mese fa

      ..ebbe’ il menu’ mi piace..ti metto un + e mi accomodo a tavola..buon appetito a tutti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Messere Granata - 1 mese fa

        Ciao Eurotoro, e grazie. Come ben sappiamo, certe pratiche “aristocratiche” non fanno per noi. Il Toro è e resterà sempre una Squadra da “Piola”, dove si mangia bene e si beve anche meglio. E sopratutto la compagnia è fatta di gente semplice ed onesta. Come la nostra Storia. Ho un sogno. Che Cairo dismetta gli spocchiosi panni di un “plastificato” Agnelli e indossi i semplici ma profumati abiti di un “umile” Percassi che sa però parlare al Cuore della sua Gente. Questo è il vero senso del Cuore Toro. Ed è la cosa che più ci manca. Beivuma ‘na volta? PiasÍ me amis e s’ciau.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Messere Granata - 1 mese fa

          Dimenticavo. L’alito del nostro Presidente dovrebbe “profumare” di Barbera, e non “puzzare” di Menta. Falabrac.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. eurotoro - 1 mese fa

          ..bella fra’ leggo adesso che a tavola siamo 9 e neanche un (-)gobbo…sempre FVCG nonostante il pres aristocratico.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13657940 - 1 mese fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rimbaud - 1 mese fa

      bellissimo commento davvero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. policano67 - 1 mese fa

    Con quelli attuali il possesso palla e l unico gioco ke nn puo fare.nn so se in futuro potra farlo ma dai nomi realmente accostati nn credo.bella responsabilita si so presi giampaolo e urbanetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 mese fa

      Sai al nano che gli frega? Fa un po’ di scena per quelli che stanno a bocca aperta sempre e gli ficca l’amo in bocca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rimbaud - 1 mese fa

    Come dicono mimmo e bischero giocando per vie centrali purtroppo ti servono delle punte abituate a dialogare col pallone e Zaza/Belotti non sono proprio il massimo da questo punto di vista. L’abbiamo visto e rivisto quest’anno. Fosse per me venderei Zaza e riprenderei blasfemia delle blasfemie Adem come trequartista che sicuramente lo si ricompra per poco. Un attacco Ljajc Verdi Belotti per il gioco di Giampaolo potrebbe funzionare e anche bene. Certo bisogna riabituare il capitano a giocare la palla, ma quando ne hai due vicino che danno del tu al pallone diventa sicuramente più facile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 mese fa

      Fra Belotti e Zaza il più tecnico é zaza. Credo che se fossi a 4 occhi con il mister ti direbbe la stessa cosa e terrebbe zaza. Belotti ha mercato e poco incline al modulo. Mi piange il cuore dirlo visto che lo amo. Ma va ceduto.piace alla fiorentina e la fiorentina ha diversi prospetti utili e giovani al modulo di Giampaolo. Belotti per pulgar vlahovic lirola o Benassi? fantacalcio?si.ma io lo farei subito. Perché vlahovic farà parlare di sé. Pulgar oltre ad avere testa corre per 2 e a noi il regista serve. Lirola sulla destra conosce il modulo ed é anche lui giovane con svariati campionati di a. 3 titolari al posto di uno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 1 mese fa

        ..ah be’ che belotti resta ci credo poco..ancor meno credo che vada in un club che non fa neanche l’Europa league!..meglio pensare a contropartite di qualche big perché il gallo andrà in una vera big..ho letto che sirigu andrà via a titolo definitivo..gia mi viene da piangere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. eurotoro - 1 mese fa

      liajc verdi assieme la fase difensiva poi giochi 2 in meno e vedremmo dinuovo il gallo a centrocampo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bischero - 1 mese fa

    Il Metodista é una cosa. Il regista un altra. Stessa posizione di campo caratteristiche diverse. Il Metodista fa da schermo davanti alla difesa, il regista muove la squadra con continui pendoli in orizzontale giocando la palla. Con il Metodista giocano un regista e una mezzala. Con il regista giocano un centrocampista più di contenimento ma cmq dinamico e una mezzala di appoggio alle punte. Par far capire derossi era un Metodista. Fusi era un Metodista. Pirlo era un regista. Torreira é un regista.noi abbiamo tolto lukic tutti centrocampisti centrali a 2 senza la giusta mentalità per il centrocampo a 3.forse baselli potrebbe giocare da play. Cmq mettiamola come si vuole ma il problema sono le punte. Perché quando la squadra ha la palla e la gioca in avanti le 2 punte con Giampaolo devono gestire il pallone e giocare con il 10 e le mezze ali. Ad oggi sia Belotti che zaza non sono in grado di gestire questa situazione. Essendo centroavanti d area con compiti di finalizzazione. Entrambi con la palla fra i piedi 9 volte su 10 la perdono. Infatti il meglio nella loro carriera lo hanno sempre fatto come unico terminale offensivo escluso dalla manovra. Alla Samp giocava con Muriel e quagliarella. Gente che da del tu al pallone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ddavide69 - 1 mese fa

    Puoi giocare come ti pare ma se gli interpreti sono gli stessi al massimo arriviamo ottavi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 mese fa

      dove devo firmare per arrivare ottavi? sarei contentissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 mese fa

        Beh , meglio che andare in serie b. Ma se la nostra ambizione è quella di arrivare ottavi…ci contentiamo davvero di niente. Per arrivare ottavi con 50 milioni in berta tutti gli anni per i diritti bastava un commercialista, non un miliardario come presidente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ferdinandocontardi - 1 mese fa

    l’unico profilo che potrebbe diventare di spessore e andrebbe bene con qualsiasi allenatore e modulo sarebbe Tonali…. ma noi siamo una squadretta e certi giocatori non possiasmo permetterceli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ferdinandocontardi - 1 mese fa

      bello vedere i dislike senza una spiegazione. da veri intenditori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ferdinandocontardi - 1 mese fa

    vermamente l’unico profilo veramente alto sarebbe tonali…. ma non abbiamo na lira, ergo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mimmo75 - 1 mese fa

    Indicare i terzini come una delle risorse offensive del 4312 di Giampaolo è qualcosa che cozza tremendamente con la realtà. I terzini, anzi, sono molto bloccati per sopperire alle avanzate dei centrocampisti, mediano basso compreso. Questo espone le difese di Giampaolo a clamorosi contropiede. I terzini arriveranno certamente al cross ma non venitemi a parlare del fatto che sono importanti per la manovra offensiva perché è fuori dalla realtà sta roba. Con Giampaolo vedremo la palla viaggiare soprattutto per vie centrali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. gm - 1 mese fa

    Saponara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. FORZA TORO - 1 mese fa

    ecco,auguri Giampà SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy