Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Toro rinunciatario e la Lazio lo punisce

TURIN, ITALY - JUNE 30:  Andrea Belotti of Torino FC scores his goal from the penalty spot during the Serie A match between Torino FC and  SS Lazio at Stadio Olimpico di Torino on June 30, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

L'Analisi di Gino Strippoli / Granata sempre in difficoltà nel palleggio non hanno scampo contro Immobile e compagni

Gino Strippoli

Una sconfitta meritata quella del Toro contro la Lazio soprattutto per la rinuncia a giocare dopo essere andato in vantaggio. E dire che l'approccio alla partita è sembrato sorridere ai granata, con i granata subito in attacco tant'è che al 3' il Toro è andato in vantaggio su un rigore netto per mani di Immobile su un tiro di Nkoulou. Belotti ha infilato il portiere laziale portando a 12 le sue reti in campionato. La Lazio è andata in difficoltà ed è in quel momento che il Toro ha sbagliato perché al posto di affondare e cercare il palleggio ha abbassato il suo baricentro e si è messo sotto assedio della squadra allenata da Inzaghi. Da qui in avanti in campo si è vista una sola squadra la Lazio che ha raggiunto il pareggio con Immobile e poi dopo incessanti attacchi si è portato in vantaggio con Parolo, dopo un salvataggio di Sirigu su tiro di Milinkovic Savic.

Il Toro ha cercato una reazione con i nuovi entrati ma questa non è arrivata, anzi è la Lazio che ha sfiorato il terzo gol con Correa. Davvero un peccato perché è una sconfitta che brucia per quello che poteva esser e non è stato. È mancato a questo Toro la convinzione dei propri mezzi, il carattere che ti porta alla vittoria, la cattiveria agonistica che ti fa grande anche quando hai di fronte un avversario più forte tecnicamente. Negli ultimi 10 minuti i granata hanno cercato il pareggio ma la fase d'attacco è parsa davvero sterile, nonostante il buon finale del Torino. In attacco per tutta la partita Belotti è sempre stato troppo solo e isolato e spesso si è battuto contro tre avversari se non quattro. Da questa nota si capisce poi il perché il Toro ha poca propulsione e pericolosità in avanti. Sconfitta meritata con la Lazio che ha dettato il gioco sempre in avanti. Immobile e compagni hanno cercato la vittoria a tutti i costi per mantenere viva la speranza di scudetto. Il Toro visto ieri sera desta grossa preoccupazione e sabato c'è il derby.

Potresti esserti perso