Toro, Verdi out anche contro la Pro Patria. Giampaolo fa già i conti con le assenze

Toro, Verdi out anche contro la Pro Patria. Giampaolo fa già i conti con le assenze

Toro News / L’ex Napoli ancora alle prese con le noie muscolari: poche le alternative per Giampaolo, che contro la Pro Patria dovrà fare a meno di undici giocatori

di Nicolò Muggianu

Niente Pro Patria per Simone Verdi che, dopo aver già saltato per infortunio la prima amichevole stagionale contro il Novara, salterà anche la seconda uscita del nuovo Torino di Giampaolo a causa della distrazione all’adduttore della coscia sinistra rimediata lo scorso 28 agosto in allenamento. Una noia muscolare che in questi giorni ha tenuto completamente a riposo l’ex Napoli, fino a ieri ancora impegnato nelle sessioni di terapia.

LEGGI ANCHE: Torino, scade il contratto di Longo: “Grazie di cuore a tutti”

ASSENZE – Un problema in più per Marco Giampaolo, che domani contro la Pro Patria dovrà fare a meno di almeno undici effettivi tra infortunati, convocati in Nazionale e giocatori risultati positivi al primo giro di tamponi (escludendo dalla lista il lungodegente Baselli). Senza i vari Sirigu, Belotti, Linetty, Rodriguez & co. l’ex tecnico del Milan avrà dunque l’occasione di sperimentare, provando a dare più spazio a quei giocatori che si giocano la conferma in vista della prossima stagione.

VERDI – Match del quale, come anticipato, non farà parte Simone Verdi. Lo staff medico del Torino in queste ore sta effettuando terapie e la speranza è quella di permettere all’ex Napoli di unirsi ai compagni in vista della terza amichevole, quella in programma sabato 5 settembre contro la Pro Vercelli. Un’eventualità che, in ogni caso, resta difficile, perché se da un lato c’è la volontà di permettere a Verdi di tornare a disposizione al più presto possibile al fine di permettere a Giampaolo di testarlo nella posizione di trequartista, dall’altra c’è grande cautela nei confronti di un giocatore che ultimamente ha dimostrato di essere piuttosto fragile dal punto di vista muscolare.

LEGGI ANCHE: Cairo: “Non rimarrò a vita, ma cederò il Toro solo a uno migliore di me”

36 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. spiritolibero - 3 settimane fa

    Io sono sicuro che farà bene Già qualcosa ha fatto intravedere alla fine del campionato La tecnica non gli manca Deve crescere solo mentalmente Scommetto su di lui A risentirci su questo canale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabry69 - 3 settimane fa

      Io lo spero proprio, per lui e per noi e faccio il tifo per lui.
      Peraltro credo che sia un ragazzo serio.
      Secondo me l’annata scorsa è stata troppo brutta per molti giocatori, qualcuno si rialzerà!!!!
      FORZA TORO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BarberaPa - 3 settimane fa

    Ma uno scambio alla pari con De Paul no? L’Udinese spara alto ma nessuno gli darà mai 40Mln… potremmo fare davvero un salto qualitativo pazzesco!!! Ma perchè non si fa almeno un tentativo????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio - 3 settimane fa

      Ma te scambieresti una cassa di scampi freschissimi con una di sarde pescate ieri l’atro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 3 settimane fa

        Ho l’impressione che la cassa di scampi non sia Verdi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Fabry69 - 3 settimane fa

          ahahah Anche perchè se fossero Verdi non sarebbero freschi…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LeoJunior - 3 settimane fa

      Credo tu non conosca Pozzo! Se vai a proporre una cosa del genere il primo rischio è l’incolumità. Ma ti pare che uno che da 35 anni fa plusvalenze e ha un pelo sullo stomaco più lungo del ciuffo di Meitè si faccia infinicchiare? Verdi vale la metà di De Paul, se va bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 3 settimane fa

    Ragazzi, parliamoci chiaro: questo campionato è il proseguimento della farsa del precedente!
    Si doveva smettere di giocare a Marzo e non riprendere più, perché tanto i Gobbi hanno vinto l’ennesimo scudo come già si sapeva dall’inizio che come sarà anche quest’anno (non cambierà NULLA finché continueranno ad avere in mano sia l’AIA che la FIGC, troppi soldi in ballo e se perdono pure lo scudo John chiude i rubinetti al cuginetto…) e dietro di Loro sono arrivate le stesse squadre che c’erano già a Marzo, e invece…
    Invece s’è ripreso a giocare, la Lazio a momenti esce pure dalle prime 4 (altro che vincere, il KARMA Vs Lotito non ha prezzo, ahahahahah), le Italiane hanno pagato dazio in Europa fra infortuni e spompamento (giocare ogni 3/4gg in piena estate NON E’ STATO il massimo…) ed in più adesso non si può fare una preparazione seria, ci sono gli impegni della Nazionale, deve cominciare il prossimo campionato e oltre a tutto questo c’è pure il calciomercato che, FURBATA DELLE FURBATE, finirà il 5 Ottobre DOPO che si saranno già giocate quante, 3/4 partite? RIDICOLI, FIGC & LEGA CALCIO, semplicemente RIDICOLI, e incapaci! Finiranno di nuovo TUTTI per prenderci a schiaffoni, sia con la Nazionale che con i club, accetto scommesse!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 settimane fa

      Sul Toro c’è poco da dire/fare: Giampaolo sapeva in partenza quali sarebbero state le difficoltà e se ha deciso di accettare avrà i Suoi motivi e le Sue “contromisure”, proprio come Vagnati il quale, finora, ha lavorato bene…Poi queste partite servono a Giampaolo per capire CHI fra i giovani (e meno giovani, come Ansaldi Rincon Iago N’koulou…) può tornare utile oppure no, quindi non è che il non poter schierare la squadra-tipo adesso sia così brutta, certo SE ci fosse più tempo allora si potevano fare molte più cose, provare le “riserve” e provare “i titolari” ma il tempo per fare tutto non ci sarebbe comunque, quindi…Riproviamo Rauti, Segre, Kone, Vania fra i pali, magari ancora Iago e Berenguer, sarà pur sempre meglio che le partitelle miste degli allenamenti al Filadelfia, q questo servono no? Su Verdi credo che Vagnati-Giampaolo abbiano deciso: non è un 3/4rtista, quindi AL MASSIMO potrebbe essere riserva, ma una riserva da 20Milioni per noi è tanta roba, TROPPA, quindi “SE” si riuscisse a piazzare sul mercato senza rimetterci “troppo”, magari in Spagna…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fabry69 - 3 settimane fa

      Tutto vero e condivisibile… però vale per tutte questa difficoltà, parlo delle medie squadre, no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 3 settimane fa

        No @Fabry69, certo che non vale! Non vale perché sono proprio le squadre medie, come il Toro e tutte quante le altre che NON SONO i Gobbi le Milanesi e le Romane, le uniche che hanno spalle “robuste e protette, MOLTO MOLTO protette”, noi e le altre 14 che fanno parte del gruppo che siamo e saremo sempre più PENALIZZATI dal sistema-calcio che ha gonfiato i prezzi fino a farli diventare ASSURDI!!!!! ASSURDI perché non so se hai letto il City QUANTO è di posto ad offrire a Messi: 500 MILIONI NETTI X 5anni, 100MILIONI/ANNO!!!
        Ma dove vogliamo andare?? DOVE?? Che se i Gobbi, l’Inter, il Milan le Romane vogliono anche solo competere (non dico vincere) continuano a spendere e spendere e pagare ingaggi sempre più alti e poi, quando il giocatore X non serve più, che fanno? Come potremmo fare noi, ad esempio, a prendere un Naingoolan che all’Inter non serve più ma prende 4,5 Mio/anno? E’ stato al Cagliari perché l’Inter li ha pagati, ma adesso? E via andare, come Torreira ad esempio, uguale, giocatori che prendono una barca di soldi ma questo “restringe” il campo a sempre meno società, e più va avanti così e peggio sarà, altro che squadre A e squadre B, praticamente ci compreranno e manco ce ne accorgeremo! Se la FIGC il CONI la LEGA CALCIO avessero DAVVERO tenuto al calcio ed allo Sport in generale, avrebbero messo mano alla riforma del calcio in Italia, TUTTO il calcio, a partire da quello dilettantistico, vero serbatoio da cui escono i nostri giocatori, sennò finiremo per prendere i ragazzi dagli altri campionati e tenerli 1 anno nelle nostre giovanili così da “spacciarli” come prodotti dei vivai Italiani, come peraltro MOLTE squadre stanno già facendo, più o meno di nascosto (basta vedere i tesserati, che oltretutto vengono scambiati fra club per pareggiare i bilanci gonfiandone i prezzi..). Ce ne sarebbe da dire sul calcio e sulla commistione fra calcio-soldi-politica-soldi, ma adesso stop 🙂 …
        FV♥G!! SEMPRE!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 settimane fa

          Bertu, come sempre mi trovo in pieno accordo con te. E ho scritto praticamente le stesse cose qualche giorno fa. Noi, da squadra media, dobbiamo sfruttare questo circo folle e non scimmiottarlo. Dobbiamo creare una squadra che valorizza tramite il gioco i propri giocatori che poi vende a prezzi folli alle squadre big. Il tutto stando alla larga dai giocatori già rivalutati perchè entrati in questa folle ruota.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Cos75 - 3 settimane fa

          Sul discorso degli ingaggi mi trovi completamente d’accordo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Claudio - 3 settimane fa

      Ma perche’ pensare sempre che la terra sia piatta?
      Lo scudetto lo ha buttato via l’inter con qualche partita veramente ridicola (lo hanno fatto apposta? pagati dai gobbi? e’ un gombloddo? … ma dai!)
      In europa han ripreso a giocare tutte tranne il Lione, solo che il livello medio in europa e’ piu’ alto e si vede, poi se giocare una finale di EL vuol dire pagare dazio, allora spero che il nostro Toro lo paghi tutti gli anni,
      Le difficolta’ di ripartenza/gestione/preparazione sono uguali per tutti, le nazionali ripartono in tutti i paesi non solo a coverciano, il mercato finira per tutte le squadre italiane il 5 ottobre, non solo per alcune, quindi problemi uguali per tutti, inInghilterra e’ gia’ campionato, in Germania a breve, perche’ sempre e soplo polemiche inutili?
      Poi ovvio che si riparte, ad esempio la mia micro azienda se non ricominciava le consegne chiudeva, mettendo a casa i dipendenti, cosi per le societa’ di calcio, li paghi tu magazzinieri, fisioterapisti, segretari, cuochi, giardinieri, autirsti, oltre che allenatori e giocatori?
      Ma scusa che pensi che i presidenti siano bancomat senza fondo che buttano soldi di continuo cosi, tanto per fare?
      Poi prorpio non capisco, da un lato vogliamo Torreire, dall’altro non vogliamo che le societa’ giochino, quindio producano reddito, allora chi lo paga Torreira ?
      Ma perche’ non pensiamo a fare il meglio possibile invece di criticare tutto, tutti e non proporre mai una cosa sensata?
      Ad esempio, io non capisco perche’ senza pubblico, un posto ogni 3 prenotato ed assegnato, percorsi per entrata ed uscita separati e si potrebbe benissimo avere almeno 7/8 mila spettatori negli stadi piu’ piccoli e 20/25 mila nei piu’ grandi, dove e’ il problema?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 3 settimane fa

        Claudio, non so se arriviamo da pianeti diversi oppure se parliamo idiomi diversi: cosa c’entra il calcio con il resto che hai citato Tu? In francia hanno fermato il campionato sì o no? Ci sono state rivoluzioni da parte dei magazzinieri (eppoi chissà perché sempre i magazzinieri in mezzo, come se fossero le “cacche” di turno…), i cuochi, gli autisti ecc..ecc….ma la migliore è “li paghi tu?” che è un po’ l’altro mantra “compralo Tu il Toro”…. Ma forse è un gioco, stai giocando a far finta di non capire, e allora ci sto e vedo di ri-spiegartelo con altre parole….
        In Italia, DA ANNI, l’altra squadra di Torino ha messo in piedi “un sistema” che la pone COSTANTEMENTE o sul gradino più alto del Campionato (scudetto) o sul 2° gradino più in alto (Coppa Italia) ma anche su entrambi (“doppietta” o “Double” che fa più “figo”), da anni perché è da anni che si sono comprati il palazzo con tutti gli occupanti (prova EVIDENTISSIMA è che continuano ad esporre alla Stadium E A FARLI VEDERE IN TV, SEMPRE, anche gli scudetti che la FIGC gli ha tolto, MA SE NE FREGANO DELLA FIGC, come hanno dimostrato minacciandoli di andare in tribunale per i danni di immagine subiti da calciopoli, TI RENDI CONTO??)…Quindi la vera “magagna” è quella di non rendersi conto che le cose stanno così, un po’ come dire che l’inganno migliore del Diavolo è far credere che non esista…
        Quanto al discorso del perché gli stadi non dovrebbero riaprire provo a spiegartelo così: non è tanto lo stare lontani una volta che si è entrati e seduti ad un metro di distanza gli uni dagli altri, è la difficoltà di mettere in fila alcune MIGLIAIA di persone, tutte distanziate fra Loro, SIA ALL’INGRESSO CHE ALL’USCITA, e farlo in tempi ragionevoli e non in 12 ore! Ma hai presente che si faceva la fila anche per entrare nei Super o eri uno che mandava gli altri a far la spesa?
        Siamo sempre lì: si guarda al dito e non alla Luna!
        Altro che terrapiattista, qui della volontà nel non capire….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Claudio - 3 settimane fa

      Per quanto riguarda Verdi, forse e’ stato un errore clamoroso, pero’ era praticamente fermo da un anno, credo che per giudicare ci voglia un anno completo e da (teoricamente) protagonista per giudicare, cioe’ questo, poi un infortunio in preparazione ci sta’, pensare che sia sempre tutto marcio e’ veramente insensato, poi se lo credi veramente perche’ non segui sport che ritieni solari e puliti?
      Se pensi sia tutto deciso, tuti d’accordo, un gioco delle figurine, ma allora che lo segui a fare il calcio?
      Il problema e’ un altro, club di seconda fascia a livello economico come il nostro sopportano male un acquiosto sbagliato a queste cifre, perche’ non c’e’ margine di errore, altri club riescono a passarci sopr, quanti bidoni si e’ preso gobbi, milan inte negli ultimi anni?
      solo che se butta 30 ML l’Inter non e’ cosi complicato, se sbagliamo noi son dolori per i mercaqti futuri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fabry69 - 3 settimane fa

        Bertu62, capisco cosa vuoi dire a livello calcio europeo ma:
        Il mio commento era in risposta alla prima tua e riguardava il campionato Italiano, e mi limitavo solo a dire che per le medie e tutto uguale, per le altre che hai citato tu, ovviamente no.
        Ampliando il discorso a livello Europeo e ovvio che altri campionati a livello politico si sono mossi molto bene, soprattutto quello Inglese, che comunque a livello di distribuzione titoli è molto vario, non come il ns.
        Riescono a far girare molti più soldi che noi in Italia, se poi ci metti la divisione degli introiti televisivi e chiaro che qua il Leicester non ci sarà mai.
        E che è comunque sempre un vero, bellissimo miracolo sportivo.
        Però ricordo i tempi in cui il calcio Italiano attirava tutti i migliori campioni del mondo, soldi come in Italia non se ne beccavano altrove.
        Però andiamo fuori tema…
        Quanto a risposto Claudio a me sembra veramente sensato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Cos75 - 3 settimane fa

      Secondo me invece la nazionale farà bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dattero - 3 settimane fa

    operazione commerciale,uno scambio di favori,prerogativa di sto presidentucolo,23 ml,rende poco,spesso in preda a guai muscolari,un affarone,una lungimiranza da brivido

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iugen - 3 settimane fa

    Siamo sicuri che non ci serva un trequartista?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. skrunk - 3 settimane fa

      Il trequartista ci serve come il pane, il problema è che l’han capito in tutto il pianeta che ci serve e chi ne ha, anche in esubero, vuole ovviamente guadagnarci un bel po’ di euro.
      L’alternativa per Giampaolo sia di provare a vedere se ci sia qualcuno in rosa in grado di ricoprire il ruolo, prima di prendere Biglia, Vera o altri… Torreira rimane un’utopia, ammesso che fosse in vendita, costerebbe troppo.
      Lo dico per fare un po’ di umoria, Vagnati potrebbe provare a chiedere a Don Andres Iniesta se si è stancato del Sushi, potremmo fargli provare la bagna cauda, anche se prende c.a. 8,5 milioni di euro l’anno… sarebbe una gran bella chioccia per i centrocampisti del futuro… altra utopia (mia)…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Emilianozapata - 3 settimane fa

    Sinceramente: siamo certi che le cifre pubblicate siano soldi veri o non scambi o chissà quale altra gàbula? 23 cocuzze sono tante…E credo che pochi settori siano più nebulosi e meno trasparenti rispetto a quello del “più bel gioco del mondo”. Detto questo, un infortunio a inizio preparazione ci sta. Ci sta anche una stagione fallimentare, in linea del resto con quanto è successo dentro e fuori la squadra (cioè quello che non sapremo mai). Personalmente, non è il tipo di giocatore che mi fa impazzire, ma non mi piacciono neanche i rompic… alla Ljalic, soprattutto visto il rendimento complessivo. Ma è inutile scaldarsi ora, a campionato neanche iniziato. Tanto da noi Messi non viene, anche se è libero 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. eurotoro - 3 settimane fa

    forza Simone riprenditi presto e se leggi qua sotto non farci caso..i pseudo tifosi ci sono in tutte le squadre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 3 settimane fa

      Questo al Napoli ha giocato forse 2 partite intere e arriva il nano con 23 milioni. Non credo sia proprio stupido fino a quel punto. Sono favori nel giro, se no da Napoli arriverebbero solo più pizze margherita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iugen - 3 settimane fa

        Almeno le pizze margherita Napoli costano 3/4 euro, non 23 milioni!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Fabry69 - 3 settimane fa

        Questo??
        Un giocatore del Toro lo chiami Questo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione - 3 settimane fa

      I babbei invece meno, si sono concentrati qui a tifare cairese

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nicodeimos8_13775722 - 3 settimane fa

        Come dice Innav, É EVIDENTISSIMO ke costui é stato a noi scaricato gratis dal napoli! O meglio dire, x ki non comprende, ke é arrivato agli stessi soldi ke noi abbiamo scaricato ai partenopei con minimovic.. Questo qui l’anno scorso aveva la scusa fino alla 32esima giornata di essere arrivato da noi all’ultimo secondo e quindi non ha potuto fare la preparazione, quest’anno dirá ke in questa preparazione é stato infortunato perennemente quindi sarà pronto forse per la 35esima… E sempre un pippone mentale mezzo giocatore rimane! Non si puó mica fargli capire ke qua da noi in europa é al massimo un giocatore da serie b e trovare un qualcuno in America o in Australia come ha fatto giovinco ke lo compra riempendolo di soldi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 3 settimane fa

    Starà cercando casa da altre parti. Magari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granatasky - 3 settimane fa

    Inutile ricordare che, lo scorso anno, con Bonifazi, Parigini e i famosi 23 milioni spesi per questa pippa, Pozzo ci avrebbe dato De Paul e Fofana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pavl73 - 3 settimane fa

    Cogliamo la situazione
    In prestito con obbligo dopo numero di presenze
    A noi nn serve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. granatasky - 3 settimane fa

    Più si va avanti nel tempo e più mi rendo conto che costui è una pippa e che ADL ha fottuto il mandrogno alla grande.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 3 settimane fa

      Per me è il pagamento di Maksi. Bidone x bidone, se no ADL si incazzava.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. skrunk - 3 settimane fa

        Che ADL sia una vecchia volpe non c’è ombra di dubbio… Maksimović però non è un bidone, ha fatto un’anno da turista nel Napoli ma quest’anno ha giocato 22 partite in campionato e 3 in Champions, giocando ad alti livelli, il suo problema è che è una gran testa di cazzo… con noi si è comportato come tale, gran difensore ma rimanga pure dov’è… Verdi da noi è passato da giovane e sembrava promettesse bene, a Napoli ha fatto il turista e non ho capito francamente a chi sia venuta la genialata di portarlo al Toro, un’errore pazzesco… il giocatore avrebbe tutto per fare bene, ma gli manca la “garra”, dovrebbe darsi una bella svegliata, adesso o mai più, se vuole affermarsi a certi livelli…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bastone e Carota - 3 settimane fa

    23 mln buttati letteralmente nel cesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bastone e Carota - 3 settimane fa

      Con questi soldi ci prenderemmo Praet e ci ripagheremmo Rodriguez.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy