Wolves penultimo in Premier e ko in Europa League: aumentano i rimpianti Toro

Wolves penultimo in Premier e ko in Europa League: aumentano i rimpianti Toro

Focus on / Brutto periodo per la squadra di Nuno Espirito Santo che dal quindici agosto in poi ha vinto solo le due gare con il Toro: al Molineux Stadium il Braga ha vinto nella prima giornata della fase ai gironi

di Redazione Toro News

Non sta vivendo un buon momento il Wolverhampton. E di conseguenza non possono che aumentare i rimpianti del Torino pensando a quanto successo a fine agosto. Gli inglesi, che nelle scorse settimane hanno negato ai granata i gironi di Europa League (2-3 a Torino, 2-1 in Inghilterra nel playoff per l’ammissione alla fase ai gironi), sono infatti partiti con il piede sbagliato tanto in campionato quanto in Europa League. Tre punti nelle prime cinque gare: questo il bilancio delle prime giornate di Premier League per i Wolves. Uno score che ha spedito il club allenato da Espirito Santo al penultimo posto in classifica, davanti solo al Watford che di punti ne ha conquistati appena due.

Ed anche in ambito europeo i Wolves non sono partiti nel migliore dei modi. Alla prima giornata della fase a gironi, giovedì sera, gli inglesi hanno infatti rimediato una sconfitta casalinga contro i portoghesi dello Sporting Braga. Un gol di Horta ha infatti consegnato tre punti al Braga: per la squadra di Nuno Espirito Santo è la terza sconfitta consecutiva, dopo quelle contro Everton e Chelsea in campionato. Si può dunque usare il termine crisi: dopo il vittorioso playoff col Toro, per i Lupi d’Inghilterra sono arrivate solo sconfitte. Un dato che sicuramente farà accrescere il dispiacere in casa Toro per l’eliminazione dall’Europa League. Perché ad eccezione delle due sfide con i granata, il Wolverhampton non vince una gara dal 15 agosto, quando si impose 4-0 sul Pyunik nei preliminari di Europa League.  Al di là dei periodi di forma più o meno brillante, il Wolverhampton probabilmente non era una squadra fuori portata per il Torino di Mazzarri, che per diversi motivi non è riuscito ad arrivare al playoff europeo nella sua migliore versione.

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13984311 - 4 settimane fa

    Ma da chi cazzo siamo stati eliminati !!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 4 settimane fa

    Magari il Wolverhampton si riprenderà, ma la sua situazione attuale non fa che confermare tutte le cose dette e ridette da molti di noi sulle carenze del TORO e sulle colpe della società in occasione del mercato estivo che, ora, non è il caso di ripetere visto che sono ben note a tutti coloro che hanno voluto vederle. ora questa amara vicenda si è conclusa, in campionato, contro il Lecce, la squadra non ha perso l’occasione per farci ingoiare l’ennesimo rospo. Speriamo che da domenica qualcosa possa migliorare, ma la situazione è sempre la stessa e penso che, come da tanto tempo a questa parte, dovremo rinviare speranze ed attese al prossimo anno e via così, per chissà quanto ancora. In ogni caso, FVCG, sempre e con amore per questa gloriosa società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ospunda - 4 settimane fa

    Due partite perse nettamente. Quali rimpianti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimmo75 - 4 settimane fa

    Chi ha vinto la Premier? Ma soprattutto, come mai quest’anno si è conclusa a settembre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robert - 4 settimane fa

    dove sono i leoni da tastiera e pseudo giornalisti che consideravano i Wolves superiori al Toro e in fin dei conti bisognava consolarsi per essere stati eliminati da una grande squadra ?Consiglio a costoro di fare un corso accellerato serale di cultura del calcio !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granata - 4 settimane fa

    L’ articolo non fa una grinza, fotografa una realtà e se per altri tifosi del Toro appare scomoda da digerire pazienza. I fatti sono fatti. Il Toro è una discreta squadra, ma ha un centrocampo deficitario e una difesa che, senza ‘Nkoulou, traballa. Se poi Mazzarri ci mette del suo facendo giocare la coppia Berenguer-Belotti, sono guai, come si è visto col modesto Lecce del bravo Liverani. Mazzarri cambi registro (cioè formula tattica) e qualche interprete, in fondo è pagato per questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bischero - 4 settimane fa

    E quindi cosa vorrebbe insinuare l articolo? Che abbiamo perso con degli scarpari? Ma perfavore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. pupi - 4 settimane fa

    D’accordo con @Tor zone. Sembra di essere all’asilo. Abbiamo perso contro una squadra che aveva 0 punti, se domenica perdiamo contro un’altra che ha 0 punti Mazzarri deve dimettersi. Zero punti! Dopo 2/3 partite! Il Parma lo scorso anno sembrava dovesse andare in EL e nel girone di ritorno ha fatto meno punti di un’appendicite. Con questi ragionamenti contro l’Inter finirà 6 a 1 visto che ne ha fatti 4 al Lecce. Si, ricordo anch’io quando in quarta elementare facevo questi ragionamenti, ma già in quinta……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 4 settimane fa

      E per quanto riguarda i Wolves vorrei vedere quanti punti avremmo noi avendo giocato contro Leicester, ManU, Everton, Chelsea e Burnley.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Steu - 4 settimane fa

    Nel nostro peggior momento (condizione atletica e mentale di qualcuno) abbiamo incontrato i Wolves nel loro miglior momento, facilitato anche da arbitraggi non proprio imparziali. Per sdrammatizzare commenterei… alla luce degli attuali risultati, più che atteggiarsi da “The new Special One”, Nuno Espirito(so) Santo può al massimo fare il concorrente a “Do you know the last one?”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. RFgranata - 4 settimane fa

    Sucate lupetti ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nero77 - 4 settimane fa

    Si sono giocati la partita della vita contro di Noi,10 uomini a difendere e un rugbista a sfondare in contropiede, se questo è calcio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Cerutti_Gino - 4 settimane fa

    Fenomeni..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. portapila41 - 4 settimane fa

    Sui rimpianti del Toro Società ho i miei dubbi vista la paralisi che ha colpito Cairo & C nei 2 inutili mesi di mercato ( tranne le ultime 2 ore a frittata E.L. oramai fatta).Rimpianti nei tifosi sicuramente ,almeno tra quelli che speravano nell’onda lunga del bel girone di ritorno . I bruschi risvegli sono sempre dolorosi e difficili da accettare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. DaveLeg - 4 settimane fa

    Mi rimetto ai commenti di Marco Toro e Daniele, che hanno ben sintetizzato il capitolo Wolves.
    Detto questo, le voci sulla formazione di domenica non mi mettono di buon umore: ennesimo esperimento difensivo e la fase di attacco al minimo sindacale.
    Se riusciamo anche nell’impresa di risollevare i ciclisti, facciamo l’en plein.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Toro_felix - 4 settimane fa

    A me l’articolo piace, lo attendevo. Ma che squadra è il Braga? Esistono dei cicli di rendimento molto brevi? Lazio, Atalanta, ma dove si sbaglia?
    La Spagna ha vinto il mondiale basket, e mi sta bene che l’Italia sia uscita per mano sua, meno che si esca per delle nullità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Ciccio Graziani - 4 settimane fa

    I wolves erano più forti, le squadre di premier medie valgono Roma, Milan, ecc ecc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 4 settimane fa

      Il Milan?? Il milan dal Wolverhampton prendeva una scoppolata da rimanere negli almanacchi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 4 settimane fa

      Hanno perso col braga terz’ultimo in Portogallo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Tor zone - 4 settimane fa

    Il livello di ragionamento è della serie che se vinci con la squadra X 1a0 e poi la X batte Y 2a0
    quando poi giochi contro Y DEVI vincere 3a0…..
    Questo modo di prevedere il calcio lo si abbandona verso i 9-10 anni
    sigh!
    Le variabili nello sport sono tante e quelle che riguardano il toro di oggi sono in larga parte elencate nei commenti qui sotto dei fratelli granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alelux77 - 4 settimane fa

      Ma con tabanelli in campo x+y= Z dove Z è sconfitta per il toro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alelux77 - 4 settimane fa

    Coi uno squadrone come i wolver abbiamo fatto il possibile e i loro risultati lo dimostrano…
    Se solo avessimo potuto avere in rosa campioni del calibro di Lucioni, Tabanelli e Mancosu…
    Purtroppo sono rimasti al Lecce ed era impossibile batterli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torotranquillo - 4 settimane fa

      Beh quelli non servivano Falco sì. Falco vale 25 volte Berngver e forse 2 volte Verdi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

    Solo una considerazione: grazie Cairo, grazie Mazzarri, grazie per aver fallito il primo obiettivo sportivo stagionale.

    E adesso avanti con i prossimi…!!!

    Non sia mai detto che diamo dei grattacapi al capo dello sterco bianconero, signore e padrone indiscusso del nostro beneamato presiniente…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PiazzistaDiSeggiolini - 4 settimane fa

      P.S.: io remo dalla parte del Toro rappresentato in questo momento da Belotti, Izzo e Sirigu.

      Tutti gli altri (nuovi esclusi, ovviamente), allenatore compreso, dovrebbero avere un “bonus” sull’ingaggio costituito da un centinaio di sferzate con un bel “gatto a nove code” nodoso.

      Chissà che non schiarisca loro le idee…e sopratutto la grinta e l’impegno…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. GlennGould - 4 settimane fa

    Articolo che in questo momento serve solo alla sampdoria.
    Che si remi tutti dalla stessa parte, grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. loik55 - 4 settimane fa

    Soprattutto un grazie a Mazzarri!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Toro Forever - 4 settimane fa

    Valutare una difesa che subisce dei goal o un attacco che li realizza, è un esercizio di facile lettura. Valutare un centrocampo che aiuta a non subirne e contribuisce invece a realizzarne, appare di lettura più complicata. I colpevoli più appariscenti diventano sempre i difensori, che non evitano i goal e gli attaccanti che non li fanno. A centrocampo si dormono i sonni dei “giusti”, avvolti da una confortevole e neutra “zona franca”. Le squadre migliori hanno centrocampisti che, con la loro qualità, sostengono in modo determinante i 2 reparti. Confido molto in Verdi per risolvere almeno i problemi dell’attacco. Per la difesa, incece qualche preghiera, il ritorno di Nkoulou e tanto lavoro di Mazzarri. Moretti, purtroppo non c’è più. Per il centrocampo, quello vero, dovremo aspettare il prossimo mercato. Altrimenti leggeremo decine di articoli sui rimpianti del Toro, che così diventano veramente troppi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. saettadallimite - 4 settimane fa

    Nelle partite contro il Wolverhampton è bastato Traorè per eliminarci, con qualche accorgimento tattico (per es. passare al 442 o semplicemente sostituire un Ansaldi fuori condizione) ora ci saremmo noi in Europa League al posto loro. Vedendo le partite non sembravano dei fenomeni ma i giornalisti e l’ambiente avevano seminato il panico prima della partita dicendo che era la peggiore squadra che potesse capitarci, che avevano investito 100 milioni, che erano molto forti ecc… Penso che Mazzarri sia un ottimo allenatore ma è un pauroso cronico nato e trasmette le sue paure alla squadra. Adesso stiamo vedendo che quella squadra era ampissimamente alla nostra portata. Peccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro 8 Scudetti - 4 settimane fa

      La penso esattamente così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 4 settimane fa

        Anche io.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Marco Toro - 4 settimane fa

    Io penso come ho detto e scritto il giorno del sorteggio dei play off di Europa League che la partita contro i Wolves è semplicemente arrivata nel momento sbagliato.. Se quella partita l’avessimo giocata a novembre sarebbe andata diversamente.. Purtroppo abbiamo dovuto giocare contro un avversario al nostro livello in un momento in cui noi non eravamo al nostro livello.. Vuoi per infortuni, vuoi perché alcuni nazionali erano appena rientrati dalle ferie, vuoi per la totale assenza di preparzione (che temo pagheremo anche in questo inizio di stagione), vuoi per il non mercato fino a quel momento, vuoi per il caso N’Koulou, vuoi perché abbiamo saputo della qualificazione in E.L. a poche settimane dal inizio della competizione.. Penso che contro i Wolves eravamo al 60% del nostro potenziale e se vai a giocare contro una squadra al tuo livello con il 60% del tuo potenziale è logicamente naturale far brutte figure.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ardi - 4 settimane fa

      Noi per sopperire alla mancanza di un buon centrocampo e per la difficoltà di Mazzarri di creare gioco offensivo di livello, anche per colpa degli interpreti, o diamo il 110% o siamo una squadra da metà classifica, almeno col problema n’koulou in difesa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 4 settimane fa

        Probabilmente hai ragione, anche se io credo che con 2 attaccanti esterni come Falque e Verdi contemporaneamente in campo si può sopperire alla mancanza di un centrocampista di qualità e tecnica superiori alla media, il punto è che contro i Wolves per motivi diversi non c’era nessuno dei 2.. Ad ogni modo per il Toro non è impossibile dare il 110% la partita di Bilbao è li a dimostrarlo.. All’epoca a centrocampo avevamo Gazzi, Vives, El Kaddoury, un giovanissimo Benassi e forse Farnerud eppure abbiamo fatto un impresa a Bilbao e giocato un’ottima competizione.. Probabilmente se la partita di Bilbao fosse arrivata ad Agosto avremmo preso un imbarcata anche in quella occasione..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Fabry - 4 settimane fa

    Condivido in pieno Daniele se non sono dei fenomeni il Wolves e la tanto decantata Atalanta dal calcio bello spettacolare e vincente, allora vuol dire che il calcio Italiano è scarso vedi anche Lazio che perde dai Rumeni,tornando a noi urge ritornare una difesa granitica,a parte Sirigu che rimane una certezza e ritrovare il Camerunense al più presto,il girone di ritorno dello scorso anno è coinciso con i pochi gol presi,aspetterei a rinnovare il contratto a Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

    Diciamo piuttosto che il Toro dell’ultimo mese avrebbe perso quasi con chiunque.
    Con il Sassuolo forse era più giusto il pari e con la Dea pur giocando la nostra miglior partita degli ultimi mesi il pari era anche in quel caso un risultato più equo. La stessa Dea che si è presa 4 pappine 4 da una squadra poco più che decente.
    Ne consegue probabilmente che noi non siamo così forti come credevamo ma nemmeno così scarsi; e che a inizio stagione c’è sempre qualche risultato sorprendente, in un senso o nell’altro.
    Cosa invece è oggettivamente da rimettere in sesto è la difesa: sei partite di fila prendendo gol non sono un caso. Ma un problema, e con un allenatore come Mazzarri se la difesa scricchiola non si fa tanta strada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. PrivilegioGranata - 4 settimane fa

    Alle volte la sorte reca un’ironia tutta sua. I wolves, squadra portoghese prestata al campionato d’Inghilterra, mezzo eliminata da una vera squadra portoghese. Dopo aver fatto un sontuoso mercato del valore di circa 100 mln.
    Guarda un po’, quanto sarà contento Jorge Mendes.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Andreamax - 4 settimane fa

    Buongiorno fratelli, a mio modesto parere, articolo senza senso,pensiamo a futuro con positivita’ e piantoamola di piangersi addosso, altrimenti non cresceremo mai. Think positive e never give up. FORZAVECCHIOCUOREGRANATA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. vinbrul - 4 settimane fa

    È un bene che siamo stati eliminati da una coppa che non abbiamo nessuna possibilità di vincere ma neanche di arrivare ai quarti di finale. Pensiamo al campionato e a sistemare la difesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Immer - 4 settimane fa

    Con il nostro centrocampo inesistente il più scarso del mondo tra un po mah dove vogliamo andare. Per favore
    Domenica ho visto verdi fare due stop ragazzi da paura speriamo in bene ho tanto timore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. user-14003131 - 4 settimane fa

    Ci siamo arrivati non al meglio della condizione ma abbiamo sbagliato sopratutto la gara di andata. Comunque c’è la potevamo giocare meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. vitto - 4 settimane fa

    Più che rimpianti io ci leggo che i wolwes pur essendo scarsi sono più forti di noi, avessimo giocato contro Everton Chelsea e braga l’avremmo vinte tutte forse?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. maxx72 - 4 settimane fa

    Proprio un articolo che ci fa prendere la bottiglia e battercela sulle balle! Era il caso di pubblicarlo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. abatta68 - 4 settimane fa

    Boh… non capisco… a parte i “3 punti in 5 gare, nelle prime 4 giornate” che non so cosa voglia dire! Ci sono giornate in Inghilterra in cui si giocano 2 partite? Boh! Poi quali rimpianti… se siamo usciti è perché i wolves erano più forti di noi, oltretutto in entrambe le partite, non stiamo parlando di una gara sbagliata tatticamente come quella contro il Lecce. Questo articolo invece lascia intendere che il toro sia più forte dello sporting Braga, a prescindere, e da qui crescono i rimpianti. Ma che discorso sarebbe? Soprattutto dopo essere stati umiliati dall ultima in classifica del campionato italiano, altro che penultima della premiere League!! Diamoci una mossa va!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mbacchetti7_13723249 - 4 settimane fa

      Primo parlare di ultima in classifica alla terza giornata non ha senso. Magari il Lecce fa 50 punti e si salva con 10 giornate di anticipo non possiamo saperlo. Poi parlare di umiliazione e´davvero esagerato. Anche rivedendo gli highlights la partita e´stata equilibrata; purtroppo loro hanno fatto un gol piu di noi. Se poi mi dici che col Lecce in casa avremmo dovuto dominare invece che giocare una partita equilibrata ci posso anche stare

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy