Zaza, l’esclusione fa rumore. E le spiegazioni di Giampaolo non convincono

La situazione / Il centravanti nemmeno convocato per la gara contro il Verona.

di Alberto Giulini, @albigiulini

È un’esclusione che non può lasciare indifferenti quella di Simone Zaza. Il centravanti lucano, dopo la panchina della scorsa settimana contro il Parma, non è stato nemmeno convocato per la gara di ieri con il Verona. E in conferenza stampa, quando gli è stato chiesto il motivo, Giampaolo ha fornito una spiegazione che non ha pienamente convinto: “A Zaza ho dato una giornata di riposo, perché a volte non fa male riposarsi”. 

TURIN, ITALY – NOVEMBER 30: Simone Zaza of Torino F.C. battles for possession with Alex Ferrari of U.C. Sampdoria during the Serie A match between Torino FC and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on November 30, 2020 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

IL MERCATO – Parole che non convincono: perché lasciare a riposo un giocatore che non scendeva in campo da due settimane? Quella di Zaza è dunque un’esclusione che fa rumore, specialmente in considerazione della sua posizione. Il centravanti lucano è infatti sul mercato e la mancata convocazione per la sfida con il Verona sembrerebbe confermare che qualcosa si sta muovendo. Da questo punto di vista, mettendosi nei panni di Giampaolo, sarebbe stato difficile esprimersi in altro modo. Aprendo pubblicamente ad una cessione o esclusione dal progetto, il club avrebbe di fatto indebolito la sua posizione sul piano delle trattative.

TERZO ANNO – Simone Zaza è dunque sul mercato, come detto prima. Del resto il centravanti, che compirà trent’anni a giugno, non ha mai veramente convinto nella sua avventura in maglia granata. Ed anche in questo avvio di stagione, complici anche alcuni acciacchi fisici e la positività al Covid, sono arrivati appena 542′ in otto presenze tra campionato e Coppa Italia. Nelle ultime settimane anche le scelte di Giampaolo non hanno aiutato il centravanti: il tecnico, a supporto dell’intoccabile Belotti, ha infatti preferito elementi maggiormente di raccordo come Verdi e Gojak. La posizione di Zaza andrà quindi chiarita, ma quella di ieri è stata un’esclusione che non può lasciare indifferenti.

 

34 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 1 settimana fa

    Certo che se si rimpiange Zaza vuol dire che siamo proprio alla frutta.
    Tra lui e Verdi non fanno mezzo giocatore. Speriamo si diano una mossa e prendano qualcuno. Cairo vorrà risparmiare ma se vende Verdi e Zaza a metà di quanto gli ha pagati può prendere un giotacore serio. Gojak da solo li vale tutti e due. Almeno sa dove mettersi in campo. Vojvoda è un ottimo terzino ma è chiuso da Singo. Ieri doveva farlo uscire prima. Caro Giulini non so cosa vede in Zaza ma le posso assicurare che in B e Legapro ci sono molti giocatori più forti di Zaza. Boyè e Millico sono molto più forti. Ma noi li mandiamo via. Questa è la domanda che deve porsi e farla alla società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cup - 1 settimana fa

    Con un po’ di sforzo e lungimiranza avremmo potuto prendere Torreira a fine estate, quando di pensava a più nobili obiettivi, che per noi sarebbe stato basilare. Con un po’ di lungimiranza avremmo potuto risparmiare i soldi di Vojvoda Murru e Bonazzoli e cedendo anche a poco N’Koulou e Zaza, forse si rimediava una seconda punta adatta da affiancare al Gallo. Oggi non abbiamo più appeal, nè soldi e forse nemmeno voglia. Il massimo sembrano Kouamè e Duncan, fatti per la lotta per la salvezza. Che pena e che schifo. La società sta veramente facendo di tutto (cioè niente) per far decadere quel poco che resta, così Cairo riuscirà a vendere Belotti a fine stagione per declarata mancanza di obiettivi futuri, anche dovessimo casualmente restare in serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Donato - 1 settimana fa

      Kouamè e Duncan? magari! Peggio di Zaza e Meitè non faranno di sicuro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cuore granata 69 - 1 settimana fa

    Errore averlo preso perché prima punta come il gallo quindi era probabile che non funzionasse insieme..infatti..errore gravissimo fargli un quinquennale da 1.7 all anno…lui fa leva su quello e quindi o qialcuno si avvicina a quella cifra o lui sta li e del Toro come a me è sempre parso gliene frega poco o niente..se leva le tende anche in prestito( via un ingaggio pesante non sarebbe male) per una seconda punta ideale sarebbe kouame’ ci farebbe un gran piacere..ma Cairo deve abbassare le pretese perché non credo che ci siano imbecccilli disposti a spendere troppo per un giocatore che in 2 anni e mezzo ha fatto 10 gol di cui 2 al chievo rretrocesso 2 anni fa..in pratica zaza è una bella sola da pelare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mmt - 1 settimana fa

    ieri la mossa più azzeccata di GPaolo da quando è al Toro: Zaza in tribuna, con Meitè e Nkoulou in panca. Migliora il ragazzo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabio00ari - 1 settimana fa

    Quel nano folle e incompetente ha speso 14 milioni per Niang e 14 milioni per Zaza, ma non 9 per riscattare Immobile, che avevi già in casa! Se poi penso ai 25 spesi per Verdi. Spiace perchè a soffrire siamo poi noi tifosi. Il mai-ale bene o male alla fine ci guadagna sempre e non giene frega una se-ga del rendimento della squadra. Ma quando hai una società così dilettantistica e allo sbaraglio, è giusto navigare nella mer.da in cui ora ti ritrovi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 1 settimana fa

      IL FATTO CHE TU ABBIA COLLEZIONATO DUE MENO la dice molto lunga sulla sanità mentale di tanti
      CAIRO VATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Donato - 1 settimana fa

    Incredibile !!!! C’è ancora chi vorrebbe Zaza in campo??!!
    Sono 3 anni, dico 3, che fornisce prestazioni imbarazzanti. Ma in tutta franchezza, siamo messi così male da auspicarci che torniamo a giocare con un attaccante da 3 gol e 1000 falli a campionato?
    Tra l’altro non ha mai convinto con Belotti; e poi scarichiamo Bonazzoli dopo poche partite, che magari al momento non ha espresso un gran contributo ma nelle pochissime partite nelle quali ha giocato un minutaggio apprezzabile ha mostrato un adattamento migliore col Capitano.
    Zaza è irritante, presuntuoso ed estremamente falloso. Se qualcosa di buono ha fatto in carriera, questo qualcosa risale ad almeno 4-5 anni fa. Non per nulla, non ha mercato ed è una zavorra da due anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabio00ari - 1 settimana fa

      Condivido. Anzi, leggo ora che le colpe sarebbero di Belotti in quanto non adatto ad avere un partner al suo fianco. Infatti con Ljaic e Iago ne ha fatti solo 26 in un anno. Certi tifosi si meritano la società ridicola che ci uccide da 15 anni a sta parte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bordeauxgranata - 1 settimana fa

    Si ma Zaza lo tieni fuori se hai comprato un altro attaccante, non puoi presentarti in serie A con 3 attaccanti convocati, società da uisp

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mmt - 1 settimana fa

      zaza lo tieni fuori a prescindere. E comunque di punte ne restavano 3, quando al massimo ne giocano 1 o 2
      Anche certi tifosi sarebbero da uisp

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Donato - 1 settimana fa

        Appunto !!!
        Zaza è come Meitè, quando entrano siamo uno di meno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. olivia - 1 settimana fa

    ZAZA.Se invece di prendere Zaza Cairo si fosse dato una martellata sui coglioni era molto meglio.ZAZAci ha creato un sacco di guai.Un contratto folle fatto da gente che di calcio non capisce un cazzo.5 anni di contratto a un brocco a 1,5 milioni netti all anno sono una follia.Pagati 15 milioni per un pachiderma ubriaco.Tecnicamente vale ZERO.GRAZIE CAIRO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mimmo75 - 1 settimana fa

    Più che rumore direi piacere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Guevara2019 - 1 settimana fa

    Ancora su Zaza stiamo a sfrucugliarci gli zebedei…

    Incassi l’ingaggio che non si è mai meritato, solo dei dilettanti allo sbaraglio potevano dargli cinque anni di contratto a questa nullità, spero che se ne vada sto mese, ma chi lo vuole!

    Comunque tranquilli, i programmatori del nulla stanno pagando pure Verdi in primis, per arrivare ai Murru, Rodriguez, Voivoda, Lynetti, etc, etc.

    Brancaleone alle crociate fu un super professionista a confronto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Robertina - 1 settimana fa

    ma uno stiramento muscolare… una gastroenterite fulminante…
    io dico… ma neanche il peggior Petrachi si comportava cosi’ da fesso davanti la telecamera… un turno di riposo…

    ora come li vendono? agli stabilimenti balneari per bagnini?

    a parte la bruttezza e la sciatteria dell’uomo… uomo… direi ominicchio… piuttosto quaquaraccua’

    GIAMPAOLO VATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Donato - 1 settimana fa

      Beh Sirigu ne ha fatti 2! Izzo di più; eppure sembra abbia funzionato.
      Speriamo che quello di Zaza sia un riposo lungo fino al 2023

      Comunque complimenti per essere riuscita a battere i record di unlike

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LeoJunior - 1 settimana fa

    Io credo che sarebbe sbagliato farci prendere dall’amore per il Gallo e non analizzare il problema tattico. Ognuno di noi ha un’idea del valore dei vari attaccanti che si sono alternati al fianco del Capitano. Tutti scarsi siamo pronti a dire. Ma attenzione che le statistiche iniziano ad essere preoccupanti. Zaza qualche cosa in carriera ha fatto. Verdi non era proprio un brocco. Bobazzoli con Quagliarella aveva fatto vedere qualche cosa. E potrei andare indietro nel tempo. Tutti scarsi o c’è anche un problema di convivenza?
    Io questa cosa andrei a valutarla perchè rischiamo di fare altri investimenti con il medesimo effetto …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 1 settimana fa

      IL GALLO andava a mille nel 4-3-3 del serbo; mettigli due ali che sappiano crossare ed imbucarlo sulla corsa e lui torna a fare 26 goal all’anno; il fatto che in società nessuno abbia capito e voglia capire questa cosa, che anche i più stolti tifosi come me hanno chiara, la dice lunga sulla professionalità di ‘sti 4 scappati di casa -CIAPARAT
      CAIRO VATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. DaveLeg - 1 settimana fa

      Ottimo spunto di discussione.
      Anch’io penso che giocare con il Gallo non sia facile, e in questo senso sto valutando le scelte di GP, affiancare a Belotti preferibilmente un attaccante atipico, piuttosto che una punta vera.
      Al netto del fatto che a mio avviso Zaza non ha comunque saputo ripagare le aspettative, mi faceva ben sperare questa estate la scelta di Bonazzoli, perchè pensavo che la punta ideale da affiancare a Belotti potesse essere un brevilineo scattante come l’ex doriano, che in ogni caso attenderei a bocciare definitivamente. I nomi che circolano per il mercato di gennaio non mi entusiasmano, ma in ogni caso se va via Zaza va presa una punta doverosamente, anche per eventuali stop di Belotti, che con le botte che prende ogni partita, temo sempre che prima o poi si rompa seriamente.
      Guardando al passato, poteva essere una bella soluzione Belotti-Cerci, e non mi è dispiaciuta la convivenza con Falque, solo purtroppo pregiudicata dai tanti infortuni dello spagnolo…
      Guarderei ad un attaccante con quelle caratteristiche (Cerci-Falque) da affiancare a Belotti, perchè partner che tendono ad accentrarsi secondo me non fanno al caso.
      Verdi mah, io spero sempre che si riprenda, tecnicamente i numeri li ha, lo trovo discontinuo e un po’ troppo tenero, con poca garra…
      E’ un bel rebus, vedremo cosa tireranno fuori Cairo-Vagnati, ma non mi faccio tante illusioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. torracofabi_13706409 - 1 settimana fa

    Escudendo quelle che possono essere le simpatie o meno (e leggendo i commenti di anni,propendo decisamente per i meno!),degli ultimi tre allenatori avuti,l’unico che ha dato un minimo di continuità a Zaza è stato Longo e,quando lo ha messo in campo in contemporanea con Verdi ed il Gallo i punti sono arrivati….. Zaza sgomita,fa falli,ma fa anche un lavoro sporco che da molto fastidio alla difesa avversaria. Forse se in altri tempi ci si fosse concentrati più sul migliorare la qualità del centrocampo e quindi sui rifornimenti alle punte, l’antipatia a qualcuno probabilmente sarebbe passata. Resto del parere che la nostra rosa dal punto di vista qualitativo non va certo in esubero quindi tenere in panchina uno per far giocare un’altro non va bene. Verdi sta facendo la stessa fine di Zaza io, li avrei fatti giocare insieme a Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. leggendagranata - 1 settimana fa

    Ieri con il Verona si è visto per l’ ennesima volta che far giocare Belotti da unico attaccante è autolesionismo. Ha bisogno di una spalla e Zaza, in mancanza d’ altro, avrebbe fatto comodo, La scorsa stagione Longo, per tirarci fuori dai guai, mise in campo il terzetto Belotti-Zaza-Verdi e con loro fece gli unici punti della sua gestione, quelli che ci permisero di salvarci. Questa è la verità, tutto il resto sono chiacchiere. Con il Verona Bonazzoli, nei minuti che gli ha concesso Giampaolo, non ha praticamente toccato palla, un fantasma e non è che le precedenti prestazioni siano state brillanti. Quindi, se Zaza se ne va bisogna assolutamente trovare un sostituto valido, se no è molto meglio metterlo in campo al fianco di Belotti e Verdi, che è il meglio che ci passa il convento, lasciando perdere antipatie e pregiudizi nei confronti sia di Zaza che di Verdi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. skrunk - 1 settimana fa

      Leggendagranata, scusa ma non sono d’accordo, Zaza è stato uno degli acquisti totalmente sbagliati e sarà difficile sbarazzarsene, visto l’ingaggio che ha…
      x Giulini: il titolo dell’articolo è totalmente fuori luogo, visto ciò che scrivi alla voce “TERZO ANNO” (e cito)
      “TERZO ANNO – Simone Zaza è dunque sul mercato, come detto prima. Del resto il centravanti, che compirà trent’anni a giugno, non ha mai veramente convinto nella sua avventura in maglia granata.”
      Sembri Marzullo: mi faccio la domanda e mi do la risposta, è stato un’acquisto-flop, che probabilmente ci teniamo sul groppone fino a fine contratto, a meno che in questa finestra di mercato non ci sia qualche squadra con dei dirigenti più fulminati dei nostri che lo adorino… e allora, ben vengano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toroperduto - 1 settimana fa

      No vabbè ma non possiamo però ogni volta mescolare le carte in gioco.
      Zaza e Bellotti insieme sono disastrosi ormai o Giampaolo mette tutta la rosa in campo contemporaneamente o sarà sempre criticato perché non ha messo questo quello quell’altro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. CUORE GRANATA 44 - 1 settimana fa

    A mio parere viaggeremo “in ottovolante”sino alla fine.Mercato? Forse “qualcosa” verrà fatto,ma sempre a mio parere,l’aspetto dirimente riguarderà le decisioni che in questo lasso di tempo verranno assunte o meno in merito al Capitano.Cairo da “vecchio marpione”qual’è ,con astuzia, tiene coperte le carte.Solo a fine stagione,forse,capiremo.Capiremo che verosimilmente anche senza Belotti resterà ancora in sella….beh…ci siamo salvati(se così sarà)ed il Ns. nei confronti del quale alti si alzeranno i peana dei Suoi sostenitori proseguirà tranquillamente come al solito.”Dive et impera”nei confronti di una tifoseria sempre più ridotta,confusa e demoralizzata.Mala tempora currunt..Comunque sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Dr Bobetti - 1 settimana fa

    Probabilmente è già stato ceduto, perlomeno lo spero. Come spero arrivi Kouamè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bastone e Carota - 1 settimana fa

    Gli stanno facendo capire che è ora di lasciarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Kimi Forza Toro - 1 settimana fa

    Spero che il giorno di vacanza serva per fare le valigie. Zaza, non è andata come speravamo tutti. Arrivederci e grazie.
    P.s.: spero tu vada all’estero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Toro71 - 1 settimana fa

    Si ma Cairo cosa aspetta a darlo via subito. Io prenderei Pavoletti come vice Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 1 settimana fa

      Forse aspettano un compratore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kimi Forza Toro - 1 settimana fa

      Le priorità sarebbero :
      1 regista per prima cosa e poi 1 mezza punta veloce per Belotti. Altri giocatori non sono così importanti come questi due (in rigoroso ordine di importanza)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mirafiori64 - 1 settimana fa

        Regista – trequartista – esterno sx questo è quello che ci serve con urgenza.
        Belott fa reparto da solo e predilige giocare da solo a condizione che faccia solo la punta e non il mediano, lo stopper e l’ala.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Garnet Bull - 1 settimana fa

      Ragazzi pavoletti è un giocatore finito o comunque quasi finito, negli ultimi 3 anni dati alla mano ha saltato quasi 50 partite… È un giocatore poco mobile, l’opposto di belotti, pavoletti è un attaccante vecchio stampo, un bomber d’area di rigore, dovremmo rivoluzionare il nostro sistema d’attacco, perché pavoletti per rendere va messo in particolari condizioni e servito con determinati palloni possibilmente alti, e qui sorge un’altro problema, sbagliamo quasi il 40% dei palloni lunghi… Il Cagliari chiede oltre 6 milioni per lui… Pavoletti è un fosso da scampare, basta zavorra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 1 settimana fa

        concordo Garnet Bull.
        Pavoletti è un Toni praticamente.. per prenderlo, servirebbe gente come Ansaldi (intero) che praticamente crossi a non finire per lui.

        Un po’ come lo erano, Gasbarroni, Santana per Toni, ma oggi con la rosa che abbiamo è impensabile.. avrebbe dovuto essere Rodriguez il crossatore.. o meglio ancora Verdi, ma evidentemente, dobbiamo farcene una ragione, prendere eventualmente Pavoletti potrebbe andare bene soltanto nel caso in cui Belotti dovesse dare forfait.. ma non come spalla, non potrebbero convivere.

        Su Zaza comunque, dico la mia, sicuramente tutti noi non vediamo l’ora che se ne vada, è irritante il più delle volte, soltanto a guardarlo in faccia, però è pur vero che Zaza nel Toro, da tre anni a sta parte non sta giocando nel suo ruolo, se non forse un pochino con Longo.. normalmente lui fa il lavoro sporco e averlo come avversario è fastidioso.

        Molti però questa cosa non la vedono purtroppo.. e la prima cosa che si pensa è contestaerlo perchè non fa gol e fa tanti falli… invece è proprio da qui che bisogna capirlo.
        In ogni caso il gol fallito davanti a Szczesny nel derby è imperdonabile, ma qui se vuoi una spalla come si deve da dare a Belotti serve il grano. Parola che il nano non sa cosa voglia dire.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy