Calciomercato: Friburgo su Krunic, un poker di squadre pensa a Bonifazi

Calciomercato: Friburgo su Krunic, un poker di squadre pensa a Bonifazi

Il Punto / La Fiorentina ci prova per Davide Zappacosta. Dusan Vlahovic verso il prestito

di Andrea Calderoni

BONIFAZI

L’ex granata Kevin Bonifazi non giocherà più alla Spal nella prossima stagione. Il difensore è conteso da diverse formazioni e non vuole restare in Serie B. Quattro le possibili destinazioni per il ragazzo cresciuto nel Toro che ha lasciato Torino lo scorso gennaio. La prima è il Genoa, poi ci sono Cagliari, Parma ed Udinese.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 1 mese fa

    Io non ho capito ancora chi saranno gli 8 della rosa per la difesa a 4, dal momento in cui il buon bonifazi abbiamo deciso di venderlo, pur sapendo che nkoulou e Izzo volevano essere ceduti e che lyanco non ha dato nessuna conferma. Mettiamoci pure che de silvestri ha finito… ad oggi in difesa abbiamo aina ansaldi rodriguez e bremer, 4 di cui il solo bremer può giocare centrale. Il centrale difensivo da affiancare a bremer (ho detto a bremer eh, non a bechenbauer!) Dovrà per forza di essere di livello almeno pari a nkoulou… e qui io la vedo durissima!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxgemelli - 1 mese fa

      Dire la verità, ossia che Bonifazi(che da noi ha deluso e ha continuato nella Spal con prestazioni orrende)non è un prodotto del vivaio granata è essere antivivaio? Magari prima di dire che arriva dalla”cantera” granata(cosa non vera) sarebbe il caso di informarsi prima. Lui ha solo detto le cose come stanno, sono i fatti a parlare. E bonifazi arriva dal Siena e non è un prodotto del vivaio granata, punto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Secondo madama@ si io ex altri siamo antivivaio perché osiamo affermare che Bonifazi è un prodotto del Siena (bravo Bava a prenderlo), perché riteniamo Parigini uno che ha sprecato il proprio talento e che ha fatto panchina ovunque, con qualsuasi allenatore e con qualsiasi modulo, perché riteniamo il comportamento avuto da Edera dopo il Bologna assurdo e quello di Millico vergognoso.
        Il vero antivivaio è Cairo con il ridicolo bdg messo a disposizione per le giovanili

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

    Scrivere che Bonifazi è un prodotto del nostro vivaio è una forzatura.
    È un prodotto del vivaio del Siena che una volta fallito ha liberato tutti i tesserati, Bava è stato poi bravo ad anticipare tutti.
    Bonifazi è un prodotto del nostro vivaio ne più ne meno di quanto lo è Damascan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 1 mese fa

      Il solito antivivaio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Assolutamente si.
        Adesso siamo stati definiti compari e banda….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          La banda Bassotti già che ci siamo…Ahahah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sigfabry - 1 mese fa

      Tu sei stato più preciso,più che forzatura è mezza informazione . Comunque nel Siena ha mosso i primi passi e non avendo esordito in prima squadra,ed essendo stato da noi 3anni consecutivi dai 18 ai 21 definirlo un prodotto del nostro vivaio non è sbagliato anzi.
      Mentre Damascan , troppo sottovaluto , ha esordito in prima squadra a 16 anni e ha fatto più di due anni da professionista , prestato al Fortuna Sittard questa stagione ha segnato 6 gol con una media di un gol ogni centottanta minuti,al Toro ha una manciata di presenze e tre stagioni entro i 21 non li potrà fare con noi,quindi visto che ami la precisione mi sono permesso di chiarirti le cose.
      Forza Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Bonifazi ha fatto con noi un anno di primavera, esattamente come Damascan.
        Entrambi non sono prodotti del nostro vivaio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. sigfabry - 1 mese fa

          Stavo scrivendo la rettifica ma hai fatto prima tu, mi si impalla spesso, sulle risposte

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sigfabry - 1 mese fa

        Nemmeno Bonifazi ci arriva a 36 mesi perdonami , ne ha fatti meno .
        Mi ero dimenticato il Benevento
        Damascan è un’altra storia
        Ciao

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

          Comunque forza TORO

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. sigfabry - 1 mese fa

            Sempre FORZA TORO

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 1 mese fa

            Dimenticate giuve merda merdissima merdaiola.

            Mi piace Non mi piace
    3. Salentogranata - 1 mese fa

      Oh.. finalmente un commento che ha del senso! È finalmente qualcuno che sa Bonifazi non è del vivaio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Forzatoro - 1 mese fa

    Ma perché fate i “giornalisti sportivi” e non guardate le partite o almeno non vi informate? Vlahovic è stato per buona parte della stagione titolare o comunque il primo sostituto dietro a chiesa e Ribery, non proprio due pippe. Inoltre è un 2000 al primo anno tra i professionisti (cioè stessa età di Millico e tre anni più giovane di edera, così per fare due nomi) e ha fatto 30 partite di campionato facendo 6 gol, 4 partite e 2 gol in coppa Italia. Quindi se lui ha “giocato pochissimo” Millico ed edera cosa hanno fatto?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 mese fa

      Si infatti… vlahovic me lo prenderei di corsa, altro che 25milioni per verdi! Lo vedi subito quando un giovane è di un altro livello e, come dici tu, ha giocato spesso con disinvoltura a fianco di nomi come chiesa e Ribery! Ci si fa troppe menate sui giovani del vivaio, come se il nostro vivaio fosse quello degli anni 80. Ad oggi noi uno vlahovic non siamo riusciti a produrlo, quantomeno negli ultimi 20 anni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        E continueremo a non produrlo visti i pesanti disinvestimenti in atto nel nostro settore giovanile

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy