Il Toro investe sui portierini Savini e Zanellati: non mancano le pretendenti

Il Toro investe sui portierini Savini e Zanellati: non mancano le pretendenti

In uscita / I due portieri classe ’99 reduci da ottime stagioni in Serie D. Ed ora si registrano i primi interessamenti dalla Serie C

di Redazione Toro News

Il Toro non perde di vista i suoi giovani in prestito, nemmeno quando questi decidono di intraprendere il giro largo per entrare a far parte del calcio professionistico. Già, perché i granata stanno dimostrando di seguire con grandissimo interesse gli sviluppi di tutti i giocatori in giro per l’Italia, compresi quelli che sono ripartiti dalla Serie D.

CONTRATTO COL TORO – Questo è il caso di Alberto Savini ed Alessandro Zanellati, entrambi portieri classe 1999 che nella stagione appena conclusa hanno fatto intravedere ottime cose in Serie D. Legati al Torino da un vincolo annuale di addestramento tecnico, i due giocatori si sono messi in mostra rispettivamente con le maglie di Savoia e Rezzato. Prestazioni che non sono passate inosservate al Toro, che ora dovrebbe proporre un triennale ad entrambi i portieri, in modo da mantenere il controllo sui cartellini.

Juniores femminile Torino, Zorri e una storica rimonta: “Le ragazze hanno cuore”

SALTO DI CATEGORIA – Grazie alle buone prestazioni dei due portieri, le pretendenti per la prossima stagione non mancano affatto. Su Zanellati c’è infatti l’interesse del Como, mentre Savini è seguito da Fermana e Gubbio. Si prospetta insomma un salto di categoria per i due ragazzi, che avrebbero così l’occasione di misurarsi con i palcoscenici della Serie C. Questo aspetto, insieme al contratto in arrivo con il Toro, sarebbe la dimostrazione di come si possa approdare tra i professionisti anche partendo dalla Serie D.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy