Covid-19, gli aggiornamenti del 28 marzo / Altri 889 nuovi deceduti, rallentano i contagi

Diretta TN / Gli aggiornamenti di giornata, dallo sport e non solo, sulla grave emergenza sanitaria in corso

di Redazione Toro News

Di seguito i principali aggiornamenti di sabato 28 marzo sulla situazione del Covid-19 in Italia e all’estero, relativi al mondo dello sport e non solo.

PREMI F5 O AGGIORNA LA PAGINA PER GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

21. 21 “L’obiettivo dell’Europa è sempre stato l’avvicinamento delle condizioni economiche” dei paesi membri. Lo dice la presidente della Commissione Ue,Von der Leyen, in un’intervista alla Dpa. “L’Italia non è colpevole della crisi esplosa col Coronavirus e viene colpita economicamente in modo molto pesante – afferma – e le imprese vanno salvate”

20.01 Leggi qui le dichiarazioni complete di Conte e Gualtieri 

19.43 Intesa tra Juventus, calciatori e allenatore per la riduzione dello stipendio: “L’intesa prevede la riduzione dei compensi per un importo pari alle mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno 2020. Nelle prossime settimane saranno perfezionati gli accordi individuali con i tesserati, come richiesto dalle normative vigenti”, leggi qui il servizio completo

19.41 Il Presidente Conte ha fatto una comunicazione di nuove misure per i cittadini più in difficoltà: “Rivolgo un commosso pensiero alle vittime e ai loro familiari. C’è un dato che ci incoraggia, oggi segnaliamo il numero già alto di guariti. Oggi vogliamo dare segno concreta della presenza dello stato. Lo stato c’è, ci sono tanti cittadini in difficoltà, siamo consapevoli che ci sono tante persone che cominciano ad avere sofferenze, purtroppo anche materiali. Di qui con le nostre strutture abbiamo lavorato per un procedimento di grande urgenza, con i comuni. Ci affidiamo ai sindaci, abbiamo appena firmato un DPC per dare 4,3 miliardi ai comuni italiani per provvedere alle esigente più urgenti dei cittadini. Fondo da 400 milioni che saranno distribuiti sotto forma di buoni spesa per i generi alimentari”. 

18.48 Anche Lorenzo De Silvestri dice la sua opinione sulle polemiche di queste ore in Europa: “Bisogna essere uniti”, leggi qui 

18.46 Alle 19.20 sono attese comunicazioni del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

18.20 “Sicuramente se non fossero state adottate misure drastiche di contenimento, avremmo ben altri numeri e le strutture sanitarie già in condizioni critiche sarebbero in stato drammatico. Sarebbe stata una situazione insostenibile”, così Borrelli in conferenza stampa

18.16 A leggere i dati è tornato Angelo Borelli, il capo della protezione civile era in isolamento nei giorni scorsi, vista la febbre che l’aveva colpito. Borelli si è sottoposto a tampone, ma è risultato negativo

18.12 Nella conferenza stampa della Protezione Civile è stato reso noto il bilancio italiano sull’emergenza Coronavirus aggiornato ad oggi:

• casi attuali: 70.065 (+3.651)
• morti: 10.023 (+889)
• guariti: 12.384 (+1.434)
TOTALE CASI: 92.472 (+5.974)

17.23 “Se andiamo a vedere i dati di ieri, dobbiamo pensare che il 3 aprile sia una data troppo ravvicinata per riaprire tutto”.Così il ministro dell’ Interno, Luciana Lamorges

16.54 Reuters ha reso noto il bilancio giornaliero della Regione Lombardia:

AGGIORNAMENTO LOMBARDIA:
• 2.117 nuovi contagiati (tot: 39.415)
• 542 nuovi morti (tot: 5.944)

16.44 Se il tasso di crescita dei casi di coronavirus nell’area metropolitana di New York continuasse così, la Grande Mela sarà un focolaio più grave di quelli verificatisi a Wuhan, in Cina o nella regione Lombardia in Italia. E’ l’allarme che lancia il New York Times

15.46 Il Veneto, su autorizzazione dell’Aifa, inizierà la somministrazione in via precoce ai malati sintomatici dei farmaci sperimentali contro il Covid-19 (come clorochina, idrossiclorochina, e anti-reumatoidi) direttamente a casa.

15.02 “Il presidente Mattarella ha parlato alla nazione con parole straordinarie, indicando all’Italia e all’Europa come procedere. Siamo a fianco dell’Italia, mentre vediamo segnali positivi nella traiettoria della pandemia. Una grande lezione per il mondo”. Così il direttore dell’Oms, Tedros Ghebreyesus

14.10 E’ morto nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Asti il maresciallo Mario d’Orfeo, comandante della stazione dei carabinieri di Villanova

13:23 La Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha scritto una lettera aperta destinata a presidi ed insegnanti, comunicando che non si andrà a scuola il 3 aprile: “Sicuramente ci sarà una proroga: si andrà oltre la data del 3 aprile, l’obiettivo è garantire che gli studenti ritornino a scuola quando sarà stra-certo e stra-sicuro che possono tornare: la salute è prioritaria”. Quasi certa l’estensione dei divieti oltre il 3 aprile anche per le altre attività.

13:01 Gattuso, attraverso i canali social del Napoli, ha mandato un messaggio, chiedendo di rimanere a casa: “So che stiamo attraversando un momento non bellissimo. Vi chiedo di restare a casa perché è fondamentale, perché ci sono i nostri dottori e i nostri infermieri che stanno facendo un grandissimo lavoro”. Si sente in un passaggio del video.

12:43 Il club australiano del Newcastle Jets ha comunicato che un proprio giocatore, dopo i test effettuati, è risultato positivo al coronavirus. Si tratta del primo caso di un giocatore del massimo campionato dell’Australia ad essere ufficialmente infettato da Covid-19.

12:40 Rinviati i Campionati mondiali di mountain bike: dovevano tenersi dal 25 al 28 giugno ad Albstadt, in Germania. Durante la prossima settimana verrà deciso se riprogrammare l’evento -probabilmente in autunno – o direttamente nel 2021.

12:13 Sono state vendute le reti dello stadio ‘Minerao’ di Belo Horizonte, in Brasile, testimone della sconfitta per 7-1 dei verdeoro al mondiale brasiliano, per devolvere parte del ricavato all’ospedale ‘Da Baleia’. La vendita ha fruttato 800 mila reais (circa 140mila euro) dei quali 240mila reais, circa 45 mila euro, saranno utilizzati per comprare dispositivi medici.

11:02 Aleksander Ceferin, presidente dell’UEFA, è stato intervistato da Repubblica: “L’obiettivo è ricominciare a metà maggio, a giugno o anche alla fine di giugno con il calcio giocato. Se non ci riusciamo, probabilmente la stagione è persa” (LEGGI).

10:17 Mbappé, giocatore del PSG ha effettuato una donazione (della quale l’importo non sarà reso noto per volontà del giocatore) alla Fondazione Abbé Pierre, impegnata nel sostegno ai clochard.

9:31 Danilo Gallinari, cestista italiano in forze alla formazione NBA degli Oklahoma City Thunder, ha donato al dipartimento medico della Contea di Oklahoma City materiale sanitario come guanti, mascherine e 400 test per il coronavirus.

9:30 Anche l’Irlanda dalla mezzanotte di oggi, 28 marzo, è in lockdown: stop a tutte le attività non essenziali fino al 12 aprile.

Bentrovati amici di Toro News: in questo articolo troverete tutti gli aggiornamenti, minuto per minuto, sulla situazione Covid-19 e sulle sue ripercussioni per il mondo sportivo e non solo. Lo sport è stato fermato in tutta Europa, con svariati campionati di diverse discipline che negli scorsi giorni sono stati interrotti fino a data da destinarsi. Già rinviati anche Euro 2020 e le Olimpiadi di Tokyo 2020.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy