Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Primavera

Primavera, le pagelle di Genoa-Torino 2-2: Anton impressiona

Primavera, le pagelle di Genoa-Torino 2-2: Anton impressiona

Benissimo Stenio Zanetti con una doppietta, perfetto Anton che contiene alla grande Bamba

Roberto Ugliono

La Primavera del Torino pareggia a Genova contro il Genoa nonostante i granata siano andati due volte in vantaggio. Benissimo Stenio Zanetti con una doppietta, perfetto Anton che contiene alla grande Bamba e dà solidità alla retroguardia granata. I gol subit, infatti, sono frutto di episodi.

MILAN 6.5: Spesso si prende dei rischi in uscita, ma lo fa sempre bene. Risponde sempre presente e a inizio ripresa con un miracolo dice di no a Besaggio, che poi lo trafigge due volte: dopo che Della Valle lo travolge e dopo un rigore - intuito -perfetto.

PAGANI 5: Il giocatore visto a Novara era un altro. Contro il Genoa gioca un'altra prestazione che non rende onore al suo reale livello. Sbaglia tantissimo. (46' DELLA VALLE 6: Entra come terzino e non sfigura, anche se il gol dell'1-1 poteva essere evitato se fosse stato più cauto. All'ultimo sfiora l'ennesimo gol decisivo, ma il palo e la posizione di offside gli dicono di no).

ANTON 7.5: Coppitelli lo aspettava e lui parte bene. Chiude tutto quello che passa, anche se a volte qualche rischio se lo prende. La sua prestazione è decisamente positiva nel primo tempo nonostante Bamba sia pericolosissimo.

REALI 6: Parte con grandi difficoltà, poi con il passare dei minuti cresce e prende sicurezza.

ANGORI 6: Timido nel primo tempo, nella ripresa cresce e dà un'opzione in più a Stenio, che così ha più margine per fare male. Nel finale pennella bene la palla per Della Valle.

DI MARCO 6: Meno in palla rispetto alle precedenti uscite, ma la sua prestazione è comunque sufficiente. Sbaglia qualche giocata di troppo, ma va apprezzato lo spirito di sacrificio (84' GIORCELLI sv: Dubbio il rigore concesso per un suo presunto fallo di mano).

SAVINI 6: In mezzo c'è da lottare e non si tira indietro. Come sempre il suo apporto in fase di non possesso è fondamentale. Si vede anche una buona crescita nel palleggio.

GARBETT 5.5: Si vede poco. Ha bisogno di tanto lavoro per correggersi tatticamente. Oggi potrebbero anche aver pesato i viaggi dall'Italia alla Nuova Zelanda. (46' MAUGERI 6: Entra e si fa subito notare per temperamento e voglia di conquistarsi una maglia da titolare).

STENIO 8: Trova la sua prima doppietta con il Torino, ma è la sua prestazione da sottolineare. Il ragazzo si sta ambientando e i frutti iniziano a vedersi. Ha rapidità, punta e salta l'uomo, sa servire i compagni e poi quella freddezza sotto porta non è certo da sottovalutare.

BAETEN 5.5: Ha pochi palloni per fare male, prova a entrare quanto più possibile nel vivo del gioco,  ma crea poco. Nella ripresa l'errore più grande, quando non guarda la linea difensiva e si fa trovare in fuorigioco dopo un'ottima palla di Zanetti. (69' AKHALAIA 6: Entra bene in partita, fa a sportellate e dà quella freschezza che serviva in avanti).

ROSA 5.5: Si vede poco e ha anche poche occasioni per fare male. Fisicamente sa farsi valere. (76' LA MARCA sv)

ALL. COPPITELLI 6: Il suo Torino ha saputo soffrire e proporre. Due bei gol di Stenio gli avrebbero permesso di vincere la partita, ma un rigore dubbio non premia la gara dei suoi ragazzi. Non è da sottovalutare la capacità della sua squadra di incassare e di rispondere. La crescita c'è, col tempo arriveranno i risultati. Intanto una piccola certezza la trasferta di Genova gliela lascia: Stenio Zanetti potrà essere l'uomo in più.

tutte le notizie di