giovanili

Under 17, la top 3 di Torino-Alessandria 2-0: Jarre assistman, Njie freddo

Under 17, la top 3 di Torino-Alessandria 2-0: Jarre assistman, Njie freddo

L'Under 17 porta a casa un successo contro l'Alessandria: ecco i migliori tre del recupero di campionato

Irene Nicola

L'Under 17 del Torino disputa una buona gara corale contro l'Alessandria e contro un avversario ostico come i grigi porta a casa tre punti che servono per dare morale dopo un inizio di campionato complesso e a risalire anche la classifica, dopo l'ultimo ko con l'Empoli. I granata passano per 2-0 al Cit Turin, grazie alle reti di Njie prima e di Tahiri, appena entrato nella ripresa.

NJIE

E' lui l'uomo partita nel match che doveva segnare il riscatto dopo i punti persi contro l'Empoli. L'11 granata è in grande crescita e lo dimostra anche contro l'Alessandria. Non è solo decisivo al momento del tiro, spesso e volentieri le occasioni se le crea facendo la differenza.

CAPAC

Se Njie è stato decisivo nello sbloccare il risultato, lo stesso si può dire - anche senza gol - per Capac, suo compagno di reparto. Punta e salta l'uomo con personalità e facilità, creando superiorità numerica. Può ancora migliorare sul giocata, ma ha spirito di sacrificio e potenziale su cui lavorare in ottica futura.

JARRE

Riproposto ancora come mezzala da Veronese, ruolo inedito per lui che nasce come seconda e poi aveva iniziato a lavorare da trequartista. Questo nuovo ruolo può permettergli di sfruttare le sue doti tecniche, capacità di inserimento e anche la sua corsa. Contro l'Alessandria firma l'assist per Njie, dimostrando di poter essere un riferimento per l'attacco anche se inserito come mezzala. Potrebbe dare anche la possibilità a Veronese di passare dal 4-3-3 al 4-2-3-1 o al 4-4-2 in corsa a seconda dei momenti della partita.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram