Decameron granata – Raccontateci la vostra prima volta a Superga

Iniziativa / Al via una nuova tematica. Mandateci le vostre “novelle” sull’email redazionale redazione@toronews.net

di Redazione Toro News
Grande Torino, Superga

Il Decameron granata ci porta ad un’altra tematica. Il nostro percorso ci ha fatto rivivere tantissime storie tra derby indimenticabili e trasferte memorabili senza dimenticare le prime volte allo stadio e gli idoli dell’infanzia (trovate il riassunto puntata per puntata in fondo). Il 4 maggio si avvicina e potrebbe essere una data di parziale, ma importante rinascita per il nostro martoriato paese. Il lockdown è stato prolungato dal Governo nella giornata di ieri fino al 3 maggio, quindi fino a 24 ore prima rispetto alle celebrazioni del disastro aereo che trasformò il Grande Torino in Leggenda. Gli Invincibili vegliano dal 4 maggio 1949 sul loro Torino e sui tifosi granata e quest’anno a maggior ragione. Non si sa ancora nulla su come verranno omaggiati tra meno di un mese, ma intanto la redazione di Toro News vuole farvi rivivere l’emozione virtuale di salire sul colle di Superga. Raccontateci, infatti, la vostra prima volta a Superga oppure la volta che ha lasciato più un segno nel vostro cuore. Per il Torino Superga è il luogo del pellegrinaggio, è il luogo della preghiera, della meditazione, del ritrovo. Sono tutte parole che in questi giorni servono più che mai e proprio per questo non potevamo non arricchire il nostro Decameron granata con le vostre storie legate a Superga.

Ormai conoscete la modalità. Da oggi sulla nostra email redazionale (redazione@toronews.net) potrete mandare i vostri racconti tinti di granata. La tematica? Quella volta a Superga…

Continuate a mandarci le vostre novelle sulla mail redazionale redazione@toronews.net. Non dimenticate di firmare l’email e soprattutto continuate a farci sognare e svagare in questo momento complicato per l’intero paese.

Il “Decameron granata”: condividi con noi i tuoi ricordi sul Toro

PRIMA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio: “Al Fila nel ’59, Toro in B ma che bolgia…”

SECONDA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio:  La prima volta allo stadio: “Quelle emozioni degli anni 70-80”

TERZA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio: “La ripresa negli anni ‘ 60 “

QUARTA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio: “L’inizio della sofferenza”

QUINTA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio: “Il colore granata, il più bello del mondo “

SESTA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio: “Da quel giorno non ci fu storia, diventai del Toro “

SETTIMA PUNTATA – Decameron granata – La prima volta allo stadio: “Mi sentii parte viva della storia della mia squadra “

OTTAVA PUNTATA – Decameron granata – Derby indimenticabili: “Quel giorno capii cosa significa essere del Toro”

NONA PUNTATA – Decameron granata – Derby indimenticabili: “Si giocava in 12, c’era Meroni”

DECIMA PUNTATA – Decameron granata – Derby indimenticabili: “27 marzo 1983, sembrava di essere in orbita”

UNDICESIMA PUNTATA – Decameron granata – Derby indimenticabili: “Ricordo il ruggito della Maratona e l’urlo di tutti i tifosi”

DODICESIMA PUNTATA – Decameron granata – Derby indimenticabili: “Non vedo l’ora di tornare a gioire”

TREDICESIMA PUNTATA – Decameron granata – Derby indimenticabili: “Quel rosso a Glik…”

QUATTORDICESIMA PUNTATA – Decameron granata – L’idolo d’infanzia: “Provavo a imitare Pulici nelle rovesciate”

QUINDICESIMA PUNTATA – Decameron granata – L’idolo d’infanzia: “La figurina a colori se ne sta in una pagina aperta per caso”

SEDICESIMA PUNTATA –  Decameron granata – L’idolo d’infanzia: “Si chiamava Giorgio, veniva da Trieste ed era il mio supereroe”

DICIASSETTESIMA PUNTATA –  Decameron granata – L’idolo d’infanzia: “Bianchi è rimasto nei momenti più difficili”

DICIOTTESIMA PUNTATA – Decameron granata – L’idolo d’infanzia: “Ero malato, Mondonico mi venne a trovare”

DICIANNOVESIMA  PUNTATA –  L’idolo d’infanzia: “Puliciclone, l’emblema del tremendismo granata

VENTESIMA  PUNTATA – Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “San Siro rappresentava un’entità suprema”

VENTUNESIMA  PUNTATA – Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “Quella partita a Madrid…”

VENTIDUESIMA  PUNTATA –Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “Quante emozioni a Bilbao”

VENTITREESIMA  PUNTATA – Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “A Helsinki il primo appuntamento con la mia ragazza”

VENTIQUATTRESIMA PUNTATA – Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “A Lisbona ricordi unici”

VENTICINQUESIMA PUNTATA – Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “A Castel di Sangro ci fu un’invasione granata”

VENTISEIESIMA PUNTATA – Decameron granata – La trasferta indimenticabile: “A Nantes per Junior, Cravero e…”

Continuate a mandarci le vostre novelle sulla mail redazionale (redazione@toronews.net). Non dimenticate di firmare l’email e soprattutto continuate a farci sognare e svagare in questo momento complicato per l’intero paese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy