eSport, esordio con vittoria per Zakinho: ai granata il triangolare con Sassuolo e Udinese

I videogiochi / Subito protagonista il nuovo giocatore granata, che si conferma giocatore di grande talento in vista del campionato

di Alberto Giulini, @albigiulini
Karam Zaki, diciannove anni, è un nuovo giocatore della squadra eSport del Toro

Buona la prima per Karam Zaki, nuovo giocatore della squadra eSport del Toro, che ha esordito ieri sera in un triangolare amichevole con Sassuolo e Udinese. Il diciannovenne ha subito mostrato le sue qualità, conquistando il primo posto con quattro vittorie su cinque gare disputate.

LA SQUADRA – Per quanto riguarda la formazione, va ricordato che su Fifa i giocatori compongono delle squadre con campioni del presente e del passato. Nel caso di Zaki, ieri il Toro è sceso in campo con un 4-2-3-1 a trazione anteriore. Davanti a Pope, linea a quattro composta da Walker, Joe Gomez, Varane e Mendy; in mediana la coppia Gullit-Renato Sanches, quindi Promes, capitan Neymar e Mbappé alle spalle di Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE: Torino, Impero e Esposito saranno i player PES granata nella eSerie A Tim

I RISULTATI – In campo Zakinho ha subito destato un’ottima impressione, con una netta vittoria ai danni dell’Udinese. Il diciannovenne ha superato i bianconeri 5-2 nel primo match, quindi 2-1 nel secondo. Più equilibrato il confronto con il Sassuolo: all’iniziale successo dei neroverdi (3-2), Zaki ha risposto con un 3-2 e quindi un successivo 4-3 in finale. In ogni caso ottimi segnali da parte del Toro, che ha chiuso il torneo al primo posto e si conferma un giocatore di grande prospettiva in vista del campionato vero e proprio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy