Juventus-Torino 2-1, le statistiche: è dominio bianconero

I dati / Più tiri, più occasioni da gol e maggior possesso palla. La Vecchia Signora ha creato molto di più nel derby della Mole, i granata hanno pensato più a difendere

di Marco De Rito, @marcoderito

I numeri del derby di Juventus-Torino sono facilmente interpretabili. La Juve ha meritato i tre punti contro il Toro per la mole di gioco che ha creato. 13 tiri in porta, contro i 6 del Torino anche sui tiri in porta i primi fanno meglio: 5 (con due gol) contro i 2 (con un gol) di Andrea Belotti e compagni. Le occasioni da gol sono state 3 per la Juve e 2 per il Toro. Impressionante la differenza sui corner : 13 per la Juventus e 1 per il Torino, quindi non è un caso che il primo dei due gol si arrivato sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I granata sono stati superiori rispetto ai bianconeri sui recuperi: 36 contro 63. Quest’ultimo dato è spiegato anche dalla statistiche precedenti, visto che la Vecchia Signora ha creato di più rispetto al Toro.

POSSESSO PALLA – Sul possesso palla la differenza è evidente. Juventus al 63% e Torino al 39%, una statistica anomala per le squadre di Marco Giampaolo. Il tecnico si sta adattando alle caratteristiche dei suoi giocatori, rinunciando a trasmettere il calcio che l’ha sempre contraddistinto ma nel post-partita è stato chiaro. “Non possiamo sempre rincorrere l’avversario, a volte dobbiamo insistere di più sul possesso palla, si difende anche così”, su questo aspetto è probabile che il tecnico granata ci lavori nei prossimi giorni, in vista della partita di sabato contro l’Udinese.

Leggi anche: Juventus-Torino 2-1, Giampaolo: “Perdiamo le partite per virgole”

ATTEGGIAMENTO – Il possesso palla è stato effettuato in maniera diversa. Leonardo Bonucci e compagni per il 61% l’hanno fatto nella metà campo avversaria. Mentre Andrea Belotti e compagni l’hanno fatto per il 74% nella propria metà campo. Un atteggiamento completamente diverso che è evidenziato anche dal baricentro delle due squadre. Nel primo tempo la squadra di Andrea Pirlo ce l’aveva alto 62,26 m, nella ripresa 56,75 m. Entrambi i dati sono superiori rispetto a quelli della squadra di Marco Giampaolo: 38,05 m nei primi 45′, mentre nella seconda frazione di gara 50,29 m.

juventus-torino

Statistiche: Lega Serie A

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ramiro - 1 mese fa

    Perdiamo sempre in rimonta perché i nostri centrocampisti mediocri tecnicamente finché hanno fiato riescono comunque a cavarsela tenendo le posizioni giuste e sbagliando poco. Quando perdono lucidità iniziano a sbagliare i passaggi più elementari e a perdere palla lasciando anche la difesa in balia degli avversari. Se aggiungiamo che sirigu non esce neanche se lo prendono a calci in culo tutti capiscono perché prendiamo gol nel finale di gara. Tutti meno il maestro che abbiamo in panchina forse la soluzione di fare prima i cambi per lui è troppo semplice..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Schiffer - 1 mese fa

    Tutta colpa di alcune virgole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LeoJunior - 1 mese fa

    La cosa più sconcertante è proprio la scelta di Gianpaolo di rinnegare le sue idee. A me non è mai piaciuto ma dopo le prime partite qualche segnale di gioco si era visto. Ma che senso ha tornare al NON gioco di mazzarriana memoria? A questo punto lui ha perso ogni credibilità, i giocatori non avevano certezze e adesso ne hanno ancora meno. Ma se devo avere un allenatore che pratica il NON gioco almeno me ne prendo uno “originale” che almeno inculca un po’ di cazzimma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. maxgemelli - 1 mese fa

    Il Milan ci ha messo cinque giornate per capire che eri un fallito incapace.e cacciarti è stata la sua fortuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nero77 - 1 mese fa

    Statistiche in linea con i progetti aziendali!Grazie urbanetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabrizio - 1 mese fa

    ma il presidente non parla? non commenta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mimmo75 - 1 mese fa

    virgole…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

    Brava Reda, cancellate i messaggi dei non lecca xulo. Tanto fra poco vi toccherà andare a scrivere x Grigi News.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rimbaud - 1 mese fa

    Invece dell’ennesimo articolo sul derby, preferirei fosse lasciato in prima pagina il bellissimo saluto di Carmelo Pennisi ad Anthony. Almeno per qualche giorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Nero77 - 1 mese fa

    Statistiche impietose?Noi abbiamo il bel gioco!!Vattene perdente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. abedinpele - 1 mese fa

    Servivano i dati per capirlo? Forse al nostro mister si perché secondo lui abbiamo perso per delle virgole… mentre gli altri fanno i punti!!! Se ne deve andare oppure si deve cacciare prima che sia troppo tardi. Il Milan con un allenatore normale ha cambiato la stagione. Se qualcuno dice che è arrivato anche ibra, io dico che belotti è il nostro ibra… mandare via Giampaolo al più presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 mese fa

      il milan non ha rincon regista….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abedinpele - 1 mese fa

        Giusto… ma se io sono il mister e non ho un regista di ruolo cambio modulo e faccio giocare la squadra diversamente, invece lui insiste su questa soluzione che ci danneggia. Oppure, come ha dichiarato lui, conosce solo quel modo di far calcio… se è questo il problema, allora deve cambiare lavoro. Condizione atletica drammatica e lui i cambi li fa a due minuti dal termine. Capisco che non abbiamo qualità in panca ma meglio un giovane che corre che un meite o linetty che sfiniti camminano… ma queste sono virgole secondo lui… verso il baratro giocando bene secondo qualcuno, io dico che non vedo calcio e mi piange il cuore vedere il Toro così malconcio!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 1 mese fa

          giusto. ma se non hai il regista, non hai un attaccante oltre a belotti, hai Meite’ a centrocampo etc, puoi chiamarti Klopp, Guardiola, Mourinho etc e farai costanti figure di m..

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy