Le pagelle di Roma-Torino 3-1: Belotti un leone, Edera si fa vedere

I voti di TN / Bonazzoli entra e sfiora il gol che avrebbe riaperto la partita. Non male Milinkovic-Savic e Buongiorno

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

ROMA

ROME, ITALY – DECEMBER 17: Paulo Fonseca, head coach of Roma looks on as he wears a face mask ahead of the Serie A match between AS Roma and Torino FC at Stadio Olimpico on December 17, 2020 in Rome, Italy. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La squadra di Fonseca ha la tavola apparecchiata fin dall’inizio: Abisso espelle Singo subito e non ravvisa un fallo di Mancini su Belotti nell’avvio dell’azione che porta all’1-0. I giallorossi trovano il raddoppio con un rigore piuttosto regalato dai granata e nel secondo tempo alzano il piede dall’acceleratore trovando comunque la rete del 3-0. Quella giallorossa resta comunque una squadra di grande qualità che merita la classifica attuale, ma questa sera non c’è stato bisogno di tirare fuori le qualità.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez 5.5; Mancini 6 (st 1′ Kumbulla 6), Smalling 6, Ibanez 6; Bruno Peres 5.5 (st 1′ Karsdorp 6), Veretout 6.5, Villar 6 (st 15′ Pedro 6), Spinazzola 6 (st 26′ Calafiori 6); Mkhitaryan 7, Pellegrini 6.5; Dzeko 6 (st 15′ Mayoral). A disposizione: Farelli, Mirante, Juan Jesus, Fazio, Perez, Diawara, Darboe. Allenatore: Fonseca 6

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giancarlo - 3 mesi fa

    Ormai abbiamo commentato tutto e tutti con toni sostanzialmente analoghi su tutto. Ieri sera, dopo 10 minuti mi sono detto che non avremmo terminato la partita in 11. I nostri erano molto aggressivi e l’arbitro non perdonava nulla, anzi!. Probabilmente erano caricati come molle e non volevano concedere nulla all’avversario. Se non ricordo male sono stati ammoniti subito Singo e Luckic, ma, giustamente, abbiamo continuato bene e con il coltello tra i denti. Peccato sia finita così, ma l’incidente capitato a Singo contribuirà comunque alla rapita maturazione del ragazzo, “si farà più furbo”, ed avremo anche noi, finchè ci sarà concesso, un “top player” come è destinato a diventare e come riconosciuto anche dai commentatori si Sky.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dr Bobetti - 3 mesi fa

    Non è la partita di ieri sera un bivio, non lo è anche perchè l’arbitro per primo ci ha danneggiati; oltre ai ns demeriti.
    Se sono solo 6 punti vuol dire che occorre cambiare e tanto.
    Con quello che passa oggi il convento io non avrei dubbi nel proporre un 442 o un 433, moduli di più semplice gestione. Mettendo dentro giovani e gente motivata.
    Su Vanja non mi esprimo, 6 ieri. Senza Sirigu penso comunque serva un portiere più affidabile.
    433: M.Savic; Singo, Lyanco, Bremer, Murru; Gojak, Baselli, Linetty; Edera, Belotti, Verdi
    442: M.Savic; Singo, Lyanco, Bremer, Murru; Vojvoda, Baselli, Rincon, Verdi; Edera, Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maccabee - 3 mesi fa

      Sirigu in porta fino a Gennaio, poi sostituirlo con “uno bravo”.

      sui 4 difensori ok, ma meglio Rodriguez di Murru.

      il 433 non mi piace.

      ok 442 ma con Edera, Linetty, Segre, Verdi; e Bonazzoli in attacco insieme a Belotti.
      rischiamo imbarcate di goal con le grandi, ma con le medie-basse faremo la nostra figura!

      Baselli purtroppo rientrerà dopo Gennaio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renato (quello vero) - 3 mesi fa

    Aggiungo un’altra cosa che c’entra poco con le pagelle ma che comunque le condiziona.
    L’espulsione di Singo non è stata troppo severa, è stata semplicemente inventata perchè non c’era neppure fallo, così come il rigore molto dubbio (eufemismo).
    Non voglio giustificare il Toro in generale ma ieri sera la partita l’ha vinta l’arbitro, non la Roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. renato (quello vero) - 3 mesi fa

    Pagelle abbastanza condivisibili salvo una, secondo me.
    Non mi è piaciuto il debutto di Milinkovic; è vero che non ha particolari colpe su nessuno dei gol ma l’ho visto molto insicuro, soprattutto nelle prese, si è fatto sfuggire più volte la palla in modo abbastanza ridicolo, è stato fortunato che nessun romanista si trovava nei paraggi.
    Abbiamo crocifisso Sirigu per molto meno, forse alcuni tifosi dovebbero riflettere un po’ prima di emettere giudizi di condanna senza appello.
    Voglio precisare che non ho alcun pregiudizio verso Vanja che anzi mi è simpatico, ma ieri sera non mi ha dato alcun senso di sicurezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Messere Granata - 3 mesi fa

    Anche quella sulla Giustizia, come tutte le teorie esistenti, è un’ipotesi presunta e quindi supposta. Appunto. “Supposta”. Quella scientificamente e cinicamente somministrataci da Abisso. Non per niente si chiamano “arbitrarie” le decisioni ingiuste o controverse e i comportamenti arroganti e autoritari. Come vengano chiamate le deiezioni canine, ditelo voi. Io aggiungo solo che da oggi esisterà un altro “sinonimo” per definirle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PaCo68 - 3 mesi fa

    Per i 6 punti in classifica chiaramente Giocatori, Società e Allenatore hanno le loro colpe … chi più chi meno ma le colpe ci sono.

    Per questo risultato non mi sento di giudicarli … ci hanno sparato alle gambe dopo 14 minuti e hanno infierito con un gol convalidato ma viziato da fallo di partenza e con un rigore inesistente.

    Non so se la cosa fosse premeditata come scrive qualcuno per compensare i supposti torti alla Roma, …

    Certo che a pensare male si fa peccato ma …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pavl73 - 3 mesi fa

    Oramai anche i direttori di gara hanno trovato 1 delle 3 vittime da sacrificare.
    I loro errori si notano di meno e pesano meno.
    Tanto anche al nostro presidente nn gli frega un….
    Ma io nn c’è l’ho con lui.
    C’è l’ho con chi potrebbe fare quakcosa ma nn lo fa!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabio.tesei6_13657766 - 3 mesi fa

    È stata una non partita era già deciso chi doveva vincere. Espulsione assurda, primo gol da non convalidare per fallo da dietro evidentissimo,rigore inventato. Come si possono dare i voti di una partita che è stata falsata dall’arbitro. Praticamente ha deciso lui chi doveva vincere. Comunque l’allenatore ha fallito su tutti i punti di vista, ma questo lo si sapeva che sarebbe accaduto. Però si è voluto puntare su Gianpaolo e non riesco ha capire perché.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. robinhood_67 - 3 mesi fa

    Era nell’aria.
    Bastava il podcast dei lamenti di Fonseca dopo l’espulsione di Pedro nella partita con il Sassuolo. riavvolgere il nastro dei servizi tv a distanza di settimane sul mancato rigore ai giallorossi per presunto fallo di mano emiliano. Seguire l’esito del ricorso, respinto, contro la sconfitta a tavolino a Verona della prima giornata. Leggere il Corriere dello sport. Serviva un risarcimento alla Roma, e puntuale è arrivato.
    Abisso l’esecutore materiale, diligente e perfino brillante nella sua scientifica vergogna. L’avevamo apprezzato anche all’esordio, con la mancata espulsione di Milinkovic, fabbro ferraio per 90′ con Belotti.
    Inesistente la seconda ammonizione di Singo, che vale l’espulsione dopo una dozzina di minuti. Viziato da evidente fallo su Belotti il goal di Michitaryan.
    Gioco, set e partita.
    Dovreste pubblicare una sola pagella, dell’unico protagonista, Abisso: incontenibile, esuberante, spettacolare. Voto 9.
    Partita inesistente, perfino imbarazzante nella sua astrattezza, quando, dopo il puntuale rigore su Dzeko per fallo sulla linea dell’area, esce Ansaldi, di cui si ormai si faticano a ricordare giocate anziché infortuni. Se la logica, tutta italica, è quella del risarcimento, il dato più positivo della partita è il credito maturato con l’arbitro di turno per le prossime giornate. Una serie di errori riparerà altri errori, sempre che nel frattempo la società si faccia sentire, come si dice in questi casi.
    Un rinvio di Bremer al 55 esimo il tiro più pericoloso di un’ora intera, specchio di una squadra intimorita, fino al puntuale rintocco della sfortuna sulla traversa di Edera. Il secondo tempo è una sgambata che almeno regala a Belotti il nono goal.
    Pregevole il mancato giallo a Calafiori per fallo su Edera: Abisso sempre lucido e coerente. Infatti dopo c’è l’ammonizione di Lyanco per un fallo molto più banale.
    Bonazzoli c’è e d’ora in avanti servirà, come Segre e Buongiorno. Sirigu tornerà con il Bologna e la prestazione di Milinkovic-Savic è la prova che 3 goal nella porta del Toro li prende chiunque, sempre.
    Arriviamo così all’altra partita del trittico decisivo per il nostro campionato.
    La prima, con la Samp, pareggiata per la scommessa.
    La seconda, con l’Udinese, persa.
    Ultimi in classifica, peggior difesa del campionato. Dopo i 13 punti del ritorno del campionato scorso, i 6 di adesso con l’ottavo monte ingaggi della serie A.
    Una preghiera per Cairo e Vagnati: per favore, non dite mai più – mai!!- che nessuno poteva immaginare una stagione come questa.
    Il Toro ha molti tifosi e una storia: merita rispetto. Non solo dagli arbitri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. malva - 3 mesi fa

      Ti ho messo un like non per le cose che dici (perché sono ovvie e palesi) ma per come le dici. Hai uno stile notevole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Madama_granata - 3 mesi fa

    Non c’entra nulla con il Toro, ma or ora Luna Rossa ha vinto la sua prima regata.
    Ad Aukland, Nuova Zelanda, pubblico, bimbi in festa, folla, assembramenti e nessuna mascherina!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Madama_granata - 3 mesi fa

    Finalmente uno spiraglio di luce!
    Abisso a parte, che ha deliberatamente modificato e viziato l’esito della partita, ho visto molto più orgoglio e più dignità in questa squadra di giovani, capitanata da un Belotti sempre più esemplare, che non nelle partite giocate dai senatori-pseudo-campioni, capaci solo di regalarci figuracce ed umiliazioni.
    Se Giampaolo avrà il coraggio di continuare su questa strada, punterà sui giovani e li farà regolarmente scendere in campo, forse il Toro potrà anche salvarsi, e, se retrocederà, lo farà a testa alta, per tornare presto in serie A “rivestito a nuovo”, con ragazzi che avranno nel frattempo acquisito la giusta maturità!
    Sì a Milinkovic-Savic,
    a Bremer, a Singo, a Buongiorno, a Segre, a Lukic, a Edera, a Bonazzoli e a chissà quante giovani promesse che sarebbero orgogliose di vestire la maglia granata.
    No, basta a Nkoulou, a Meité, a Izzo, a Zaza: sono loro che devono finire sul mercato, non i ragazzini!
    No, se proprio lo vuole lui, a malincuore, ma no anche a Sirigu.
    Ansaldi e Rincon sono forse stati i soli della “vecchia guardia” ad impegnarsi e a lottare sempre: potrebbero “fare le chiocce” e allevare i giovani, accomodandosi in panchina come riserve di lusso.
    Io confido molto nel rientro di Baselli: in coppia con Belotti, Capitano e Vicecapitano, potrebbero essere loro due a guidare la riscossa dei
    “ragazzi terribili”!
    Quanto alla partita di oggi, pazienza se qualche errore è stato fatto per ingenuità o poca malizia: ai giovani darei il 6 a tutti!
    Almeno 6½ ad Edera, che si è distinto ed ha fatto effettivamente qualcosa in più degli altri, e ha ricevuto gli elogi di Marchegiani e del cronista Sky (che sfortuna! Il primo gol della Roma batte sul palo e carambola in rete, il tiro di Edera prende il palo e rotola fuori!).
    8 fisso, sempre, a Belotti, insuperabile ed encomiabile sotto ogni punto di vista.

    Linetty, Vojvoda, Gojak, Rodriguez, Murru non si possono ancora né promuovere, né bocciare, ma direi che gli inizi, per la maggior parte di loro, non sono incoraggianti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. olivia - 3 mesi fa

    Gli errori difensivi Signori sono colpa della sbagliata disposizione della difesa.Sono tutti errori collettivi.Nonfacciamo mai il fuorigioco.zGioctori messi non nella loro posizione .Stasera quel fenomeno di Giampaolo si e’inventato Buongiorno il migliore centrale difensivo d Italia esterno.Di calcio Giampaolo non capisce un cazzo.Inoltre come Ci s’ detto d’ uno SFIGATO.Porta una iella nera .Ogni volta che li vedo mi stringo i coglioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Garnet Bull - 3 mesi fa

    Anche oggi in parità numerica, prima che abisso iniziasse il suo show, sembrava che c’è la potessimo giocare (niente di nuovo, nel senso che in molti match come ben sappiamo siamo partiti bene) poi abbiamo preso i 3 gol per errori di singoli (altra costante) mischiati alla situazione generale problematica, ma la squadra è rimasta sul pezzo per la prima volta, forse grazie al fatto che i “nomi importanti” fossero in panchina e che in campo ci fossero giocatori motivati nonostante tutto. Pagelle che non condivido perché Meité quando esce nell’uno contro uno è penoso, messo male con il corpo si fa sempre saltare, rincon non lo commento più, lo sappiamo che non è capace a fare quel ruolo, vederli per altre 26 partite mi farà soffrire. Come sempre i due brasiliani fanno bene ma fanno anche un errore fisso a partita, è così da 12 giornate e non va assolutamente bene. Insufficienze a linetty e vojvoda sbagliate, il primo gioca con 2 morti di fianco e il suo lo fa sempre (chiaro che non ti faccia fare il salto di qualità, ma lo sapevamo già prima) il secondo gioca una partita ordinata e di quantità senza punti di riferimento che ne limita la spinta, bonazzoli non mi è dispiaciuto come in altre occasioni, da rivedere con continuità con segre, edera e gojak. Bravo buongiorno, ovviamente i primi minuti sono serviti a carburare, su belotti sono ripetitivo,lo amo, è fortissimo, 101 volte con la cresta alzata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Lubegt - 3 mesi fa

    Per fortuna che é piú facile cambiar moglie che squadra, se no al Toro non rimarrebbero tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Messere Granata - 3 mesi fa

    Titolo: “Belotti un Leone”. Voto: “6.5”. Fate voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. lucapecc_908 - 3 mesi fa

    e che quasi tutti i gol presi, se non tutti, nascono da errori individuali. Vedi quelli di stasera. Irregolare il primo per fallo su Belotti, come lo era quello dell’Udinese per fallo su Meitè. Errore di Belotti il rigore, così come di chi ha subito l’anticipo di Bonifazi nel secondo gol contro l’Udinese; errore di Lyanco il terzo, così come di Izzo andato stupidamente a pressare lasciando scoperta la sua zona il terzo contro l’Udinese. Ogni errore prendiamo gol, questo succede dalla prima partita. Per ora è andata sempre così, speriamo il vento giri, però tutti devono soffiare per aiutarlo.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

    Il gallo merita almeno 8… A parte il solito gol.. Ha fatto una corsa al 90 per difendere con bonazzoli la porta al 90…quella corsa merita più di 19 gol per me..vuol dire tenere a quella maglia, sentirsela adosso…salviamoci cazzo rifacciamo sta SQUADRA attorno a lui.non voglio vedere il gallo con un altra maglia..Fvcg.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 3 mesi fa

      Belotti avrebbe bisogno di tutta un’altra squadra. Per me non è proprio l’attaccante giusto per noi e mi spiego. Se vuoi costruirgli una squadra attorno devi capire molto bene che tipo di giocatore è e cosa gli serve avere vicino. E spiegargli che non deve tirare le punizioni e non deve sempre confidare nel fallo a favore. Oggi subiamo i primi due gol su scarichi su Belotti nn riusciti. Metti anche che sul primo ci fosse fallo, ma questo è. Sbaglio? Lesa maestà? Per il resto ha fatto un’ultima mezzora monstre, quando serviva più alla classifica cannonierei che alla squadra, ma è stato davvero bravo. Lunga vita al Gallo, insomma, ma senza inutile idolatrie please. Per il bene del Toro che sta sopra a tutto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

        Opinione rispettabile ci mancherebbe…il Toro prima di tutto e ci mancherebbe….bisogna capire che giocatori vero..non idolatriamolo sono opinioni..io sono un suo gran fan perché mi ga fatto godere101 volte e per quello che da in campo per quella sua voglia perquel essere umile da giocatore di altri tempi..per quello voglio che resti al Toro..opinioni..ognuno la sua.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Gianluca - 3 mesi fa

    @Mimmo, @Bischero…quindi Izzo e NK giocavano perché ci sono ragioni di mercato, perché l’ha detto Rampanti o perché Giampaolo si sbagliava e credeva che con loro fossimo più solidi e capaci a uscire palla la piede? Per me, ovvio, la terza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 3 mesi fa

      Gianluca, io ne sono convinto che le loro presenze fossero figlie del prossimo mercato. La partita di ieri non fa testo, dai, giocandone tre in 7 giorni è normale che le scelte siano condizionate molto dal turnover. Poi, per carità, sono opinioni, ma che Nicolas è da quasi due anni che vuole andar via, che Izzo si credesse già giallorosso, chi Lyanco dichiarasse un giorno si e l’altro pure di volersene andare, sono fatti concreti. E allora, se il mister si lamenta della “testa” dei calciatori poi come fa ad affidarsi proprio a quelli che continuano ad avercela altrove e a stimoli stanno sotto zero? E continua, anche a fronte di errori ripetuti e marchiani. C’è una sola spiegazione ed è la stessa che lo ha portato a violentarsi giocando a 3: la società ha preteso determinate cose in vista del mercato di gennaio e il mister le ha accettate obtorto collo fidandosi del fatto che nel mercato invernale gli sarebbe stata completata la rosa. La vedo così. Spero di aver ragione e soprattutto che la società intervenga davvero con un profondo repulisti. Se non accadrà son pronto a scommettere sulle dimissioni di Giampaolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Gianluca - 3 mesi fa

    Vi dico la mia. Siamo all’ennesimo punto di ripartenza della stagione ed è evidentemente una chiamata decisiva quella di domenica. Di cose da dire e da scrivere il mio Toro – perché questo è pur sempre il mio Toro e mi fa emozionare, anche se ostaggio di una malagestione – ne regala a bizzeffe. Siamo sulle pagelle e facciamo le pagelle.
    Milinkovic Savic 5,5: non ha colpe clamorose, ma non mi fido…ridatemi comunque Sirigu.
    Bremer 6: meriterebbe di più…per me è stato eccellente in marcatura, nelle uscite, in costruzione, nel carattere e sull’ultimo salvataggio. Anche umile e coraggioso. Tenerlo fuori è una delle follie di Giampaolo, perché per me costruisce anche meglio di altri. Il però? Zero colpe sul primo gol, qualche colpa sul rigore (anche se la responsabilità maggiore è di Belotti), sul terzo può farci il giusto e non ci riesce. Piuttosto non mi piace quando si lascia saltare sullo stretto sul laterale, ma è davvero forte.
    Lyanco 5,5: sembra sempre più elegante che concreto. Sul primo gol compartecipa al pasticcio con il portiere. Poi difende anche bene, ma lui è al centro e dovrebbe emergere di più la sua personalità.
    Buongiorno 6: passa inosservato e non è un male, no? Per essere quasi al debutto non combina guai.
    Singo 5: sbaglia Abisso, ma lui con il primo fallo si mette nelle condizioni di farsi espellere e poi paga un contrasto mal interpretato dall’arbitro. Molto ingenuo, troppo esuberante
    Vojvoda 5,5: un po’ meglio di sabato, ma non era difficile. Pretenzioso con i suoi giochetti
    Ansaldi n.g.: spero sia almeno un uomo spogliatoio
    Gojak n.g.: sfortunato
    Linetty 5,5: poca personalità, mi aspettavo di più. Probabilmente dovrebbe giocare in un contesto diverso, ma anche in Nazionale convince poco
    Rincon 6: bravo a non farsi ammonire, giocatore a mio avviso sempre affidabile se in forma come ora.
    Segre 6: nulla di esaltante, ma si sbatte e non demerita
    Edera 6,5: rispetto alle sue solite prove un po’ da sbruffone, molto meglio. L’Olimpico gli porta fortuna. Quasi diciamo, vista la clamorosa traversa. peccato quella punizione.
    Lukic 5,5: fa anche buone cose, ma si fa ammonire e viene preservato per domeica. Credo.
    Belotti 6,5: mezzo punto in meno per l’assit a Dzeko e per i primi 60′ solo generosi e troppo imprecisi. Nell’ultima mezz’ora esce fuori alla grande, ma io l’avrei sostituito prima perché ci servirà al meglio contro il Bologna
    Bonazzoli 6: è un atipico. Anche lui non aiuta la squadra a giocare bene. però ha un mancino da favola
    Giampaolo 5,5: l’allenatore è lui, forse è giusto far giocare la partita alla squadra fino alla fine, io l’avrei data per persa al 45′ e non avrei inserito il diffdato Rincon (Fonseca toglieva metodicamente tutti gli ammoniti, da maestro vero) e avrei tolto Belotti. E anche il cambio bruciato di Edera al 45′ è discutibile o forse 9, visto che eravamo in 9. Di Giampaolo non capisco le scelte in sequenza. ha usato il 4-3-1-2 quando era prematuro e ora non lo ripropone più. Però così facendo questa squadra non cresce. E se non cresce… farà pochi punti. Perché sui campi delle grandi giochiamo bene e perdiamo. in casa contro quelle alla nostra portata giochiamo male e se va bene pareggiamo. Speriamo che Sinisa imposti una gara offensiva e mettiamoci come se fossimo in trasferta. Dobbiamo fare tre punti. Anche se farci giocare alle 12,30 dopo una trasferta è l’ennesimo torto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. lucapecc_908 - 3 mesi fa

    Partita duifficilmente commentabile grazie ad Abisso.
    Eppure mi sarebbe piaciuto giocarla perchè mi sembrava fossimo tonici, decisi e ben messi in campo…peccato…
    Però credo che questa partita abbia dato precise indicazioni a Giampaolo:
    1) la squadra di stasera, compresi i cinque cambi, ha dimostrato che non è quella dello 0-7 con l’Atalanta o di Lecce, e questo è un segnale importante
    2) chi era fuori (a parte il portiere a meno che non ne prendiamo un altro e Rincon perchè ha comunque sempre dimostrato che sul piano dell’impegno e della volontà non può essere messo in discussione) deve andare via. Izzo, Zaza, Nkoulou, Meitè, per me l’unico insufficiente di stasera, e probabilmente anche Rodriguez, devono essere ceduti e sostituiti da gente che ha fame e per la quale giocare nel Toro è importante.
    2) Si deve fidare dei giovani, compreso Gojak, perchè Lukic ha fatto bene, Buongiorno non ha sbagliato un intervento, Edera ha dimostrato che sa giocare, Segre si è sbattuto, Bremer avrà anche sbagliato qualcosa ma e più quello che fatto bene, Bonazzoli con Belotti può essere una signora coppia di attaccanti.
    3) per sperare ancora di salvarsi bisogna puntare sulla freschezza e sull’aggressività. Sulla palla vagante poi messa in rete dal Gallo si è buttato Segre credendoci anche se c’erano tre difensori della Roma, questo deve essere il diktat.
    4) questo non toglie che debbano essere fatti degli innesti. Un centrale difensivo a fronte delle partenze di Nkoulou e Izzo, un esterno se va via Rodriguez, un playmaker per spostare Rincon a fare il suo mestiere e far partite Meitè, un attaccante al posto di Zaza e di Millico che deve andare in prestito anche per capire cosa potrà fare in futuro.
    Ultimo dato decisamente negativo è che abbiamo subito 30 gol ma che in realtà abbiamo concesso poco e che q

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 3 mesi fa

      Guarda che la squadra dello 0-7, tre giorni dopo ha tenuto testa al Milan fino al 105′ e all’89’ vinceva. La squadra ha calato le braghe solo a Lecce. E da lì in poi ha giocato e vinto solo quattro partite. Ma siamo sempre gli stessi. Fuori casa giochiamo in modo sempre simile. In casa non riusciamo a gestire le partite allo stesso modo. Dobbiamo essere simili anche in casa, se vogliamo sfangarla, a partire dal Bologna. Palla a loro, noi a rubarla e ripartire. Non dobbiamo gestire noi il possesso!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. CiHannoRubatoIlToro - 3 mesi fa

    Oggi ho rivisto “un po’” di Toro. Purtoppo ho visto anche l’Abisso. Una nota sul Gallo: dopo il secondo giallo a Singo, e dopo il fallo subito che ha propiziato il gol della Roma, da capitano avrebbe dovuto avere un atteggiamento diverso con l’arbitro. Il Gallo è un gran professionista e una brava persona, ma in mezzo a questa mafia servono dei figli di buonadonna (ricordate Bonucci che prende a testate Rizzoli durante un derby di qualche anno fa, scampando l’espulsione?). Non abbiamo mai avuto santi in paradiso, ma farsi crocefiggere così anche no…FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Gengranata - 3 mesi fa

    l’espulsione insensata e vergognosa di Singo è finita la partita. difficile commentare. peccato perché era una formazione interessante. non stavamo facendo male. l,’impegno c’è stato, anche dopo il secondo clamoroso errore di Abisso sul goal della Roma. bisogna riprovarci anche con il Bologna. chissà che questa mini rivoluzione porti risultati. pagelle incomprensibili e il 6,5 al gallo grida vendetta. almeno 7.5 per esempio e intensità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. dennislaw - 3 mesi fa

    Condivido le critiche.quando si gioca così con poca grinta, niente pressing, troppo timorosi se non per 15 minuti alla fine c è molto da preoccuparsi. Ci si illude per quei 15 minuti, e anche le scelte lasciano molto perplessi a partire dal portiere. E poi insistere su meite e anche su linetti , tenere fuori per gran parte della partita e del campionato uno cone Segre…confusione ed errori a partire dalla campagna acquisti imputabili all allenatore e di conseguenza alla società. In questi momenti bisognerebbe mangiare l erba del campo e non giochicchiare , come diceva il compianto e immenso Presidente Pianelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Rysz - 3 mesi fa

    Rileggendo quanto scritto su Bremer non capisco come il voto possa essere sei. Dite che entra in tutti e tre i gol e prende sei? Siete una vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Garra - 3 mesi fa

    Quante cose strane in queste pagelle. Provo a dire la mia, anche sulla partita.
    La cosa positiva: la squadra aveva reagito.

    Lyanco ha giocato molto bene. Sí, ha fatto un errore (un passaggio sbagliato) ma cerca di giocare sempre la palla velocemente e uscire puliti (N’kulu gioca solo sui lati e lentamente, vi ricordate?).
    Idem Bremer, ha fatto una buona gara di grinta e velocità.
    Lynetti invece ha giocato sempre la partita, si è proposto e ha corso come un matto. Alla fine non ne aveva più.
    Secondo me dare loro voti più bassi degli altri non ha senso.
    Ad ogni modo, non si possono dare voti così alti su un 0-3.

    Meitè a differenza di Rincon, sa giocare la palla in avanti ma come avete ben detto, lo saltano sempre. Rincon mai una volta che vede l’uomo davanti. Non lo capisco. Ad ogni modo, nessuno dei due è un play completo. Ma lo sapevamo già, no? E’ solo che oggi è proprio evidente a chiunque.

    C’è una cosa importante che non capisco: quando pressiamo alti e siamo cattivi (come nel primo Mazzarri), facciamo sbagliare gli altri e spesso andiamo in gol o recuperiamo la palla comunque. E allora perché non giochiamo così sempre? …cattivi, con il sangue negli occhi? Boh..chissà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. user-14160191 - 3 mesi fa

    Sprofondo granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. neleserra - 3 mesi fa

    Forse è il momento di abbandonare “Toro News”. Non si può condividere quanto riportato stasera nelle pagelle. Un’assurdità!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. ValerioneDiCesare - 3 mesi fa

    Gallo ti voglio bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. olivia - 3 mesi fa

    Adesso Cairo dira’: Abbiamo perso per colpa dell arbitro.Giampaolo e’ un grande lo confermo perché sono un masochista e voglio darmi le martellate sui coglioni.GRAZIE CAIRO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. neleserra - 3 mesi fa

    Secondo me le pagelle sono redatte da un incompetente. Senza offesa per il redattore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. GalloMania - 3 mesi fa

    Ma che voti sono??! Quasi tutti sufficienti dopo un 3 a 0, robe da matti. Tutti quanti a zappare la terra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinga - 3 mesi fa

      Per me questo post si commenta da solo… non sai neppure il risultato… detto questo non avendo visto la partita non puoi capire le troppe sufficienze… non è una critica sia chiaro… ma metti zebratomania non gallo… non merita un tifoso cosi il sig andrea belotti. Fvcg sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy