toro

L’allenamento del Toro a Biella: Verdi non si allena

DIRETTA TN / Primo giorno del mini ritiro biellese per la squadra di Giampaolo

Nicolò Muggianu

19.36 - Volge al termine l’allenamento, i giocatori rientrano negli spogliatoi.

19.32 - Granata avanti in extremis: ancora a segno Iago Falque. Finisce la partitella.

19.30 - Si sta disputando una partitella dieci contro dieci: all’iniziale doppio vantaggio firmato Berenguer-Rauti hanno risposto Iago Falque e Millico.

19.15 Finita ora l’esercitazione

19.00 - Si passa ora ad un tre contro due alternato con due porte, mentre Singo lavora individualmente sulla tecnica. In porta Sirigu e Milinkovic Savic

18.57 - Ora gli attaccanti lavorano quattro contro tre: l'obiettivo è migliorare la scelta dell'ultimo passaggio.

18.47 - Si lavora sui movimenti offensivi: rilancio del portiere e attaccante che deve stoppare e andare in porta. Prima uno contro uno, ora due attaccanti.

18.24 - Il focus passa ora ad esercizi di controllo palla.

18.20 - Classici esercizi di stretching per la squadra, mentre i portieri lavorano sul campo secondario. Nel frattempo, continuano ad arrivare tifosi: al momento sugli spalti ci sono più di 300 persone.

18.16 - Per ora stanno lavorando a parte Armando Izzo e Ricardo Rodriguez

18.08 - Arriva sul terreno di gioco anche Marco Giampaolo, che chiama a raccolta intorno a sé tutta la squadra. Non c'è Zaccagno, che in questa sessione di mercato lascerà il Toro (Qui i dettagli). Regolarmente in gruppo Vojvoda.

17.51 - Ovazione per Andrea Belotti, che fa il suo ingresso in campo in questo momento. Sugli spalti presenti circa 200 tifosi

17.40 - Iniziano a fare il loro ingresso in campo i giocatori, alle prese con stretching e scambi

17.05 - Una cinquantina di persone per ora fuori dallo stadio in attesa di entrare. Rispettate le normative anti-Covid: quasi tutti con la mascherina (all’aperto non è obbligatorio), no assembramenti e temperatura misurata all’ingresso dello stadio.

Primo allenamento a Biella per il Toro, che rimarrà in ritiro fino a venerdì. Per l’occasione porte aperte ai tifosi, che potranno assistere alla seduta nel rispetto delle norme di prevenzione contro il Covid 19.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso