Milan-Torino 2-0: granata sconfitti per manifesta inferiorità

Commento / Tardiva e timida la reazione del Torino, che perde meritatamente dopo un primo tempo regalato agli avversari: vince il Milan grazie ai gol di Leao e Kessié (rigore)

di Nicolò Muggianu

Tutto troppo facile per il Milan. Partita senza storia quella andata in scena questa sera a San Siro tra la prima della classe ed un Torino che, dopo la vittoria del Genoa, torna a sprofondare al terzultimo posto. Davvero poca roba la prestazione offerta quest’oggi dalla squadra di Marco Giampaolo, che abbozza soltanto una reazione nella ripresa dopo un primo tempo letteralmente dominato dalla formazione di Pioli. Due a zero per i padroni di casa il risultato finale: si interrompe così a quattro la striscia di risultati utili consecutivi fatta registrare da Belotti e compagni nel corso delle ultime due settimane e mezzo.

MILAN, ITALY – JANUARY 09: Rafael Leao of Milan celebrates with teammate Jens Petter Hauge after scoring their sides first goal during the Serie A match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on January 09, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

AL 45′ – Dopo la sconfitta contro la Juventus, il Milan si presenta a San Siro con tanta voglia di riscatto. Dall’altra parte c’è un Torino reduce da due settimane in crescita, ma a corto di energie dopo gli ultimi impegni ravvicinati contro Parma e Verona. Pronti-via e la squadra di Stefano Pioli prende subito in mano le redini del match, con i granata costretti a piazzare le barricate all’interno della propria metà campo. E a forza di spingere alla fine il gol rossonero arriva, sull’asse Brahim Diaz-Leao: filtrante dell’ex Real Madrid e piazzato dell’attaccante portoghese, che batte Sirigu con il destro. La supremazia rossonera è palpabile e Kessié la concretizza dieci minuti più tardi. È il 35′ quando Belotti stende Diaz all’interno dell’area di rigore granata: l’arbitro Maresca non vede fallo ma, dopo la chiamata del VAR, va al monitor di bordocampo e fischia il penalty per il Milan. Dal dischetto si presenta il centrocampista ivoriano che non sbaglia: 2-0. Timida la risposta del Torino, che va vicino al 2-1 con un episodio: calcio di punizione dal limite dell’area battuto da Rodriguez (43′) che finisce sulla traversa, con Donnarumma battuto, è la seconda dopo la partita casalinga con l’Udinese. Nel finale di prima frazione – al 47′ – è però ancora una volta la squadra di Pioli a sfiorare il gol: contropiede manovrato da Leao e concluso da Kessié, che calcia a botta sicura, ma trova davanti a sé un super-Sirigu.

MILAN, ITALY – JANUARY 09: Sandro Tonali of A.C. Milan is surrounded by players as he reacts before being stretched off with an injury during the Serie A match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on January 09, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

SECONDO TEMPO – Il secondo tempo ricomincia con un cambio nel Torino: fuori uno spento Gojak e dentro al suo posto Linetty, partito inizialmente dalla panchina. Il cambio dà fiducia alla formazione di Giampaolo, che al 50′ si illude di poterla riaprire: un contatto falloso in area di rigore del Milan tra Verdi e Tonali induce Maresca a decretare il calcio di rigore per il Torino ma, dopo aver consultato l’On-Field Review, l’arbitro torna sui suoi passi e assegna il fallo in attacco ai danni 24 granata. Qualche timida polemica da parte di Belotti e compagni per quello che sarà a tutti gli effetti un episodio da moviola. Giampaolo prova a scuotere la squadra con gli ingressi di Zaza e Murru, subentrati rispettivamente al posto di Izzo e Rodriguez: il Torino passa al 4-3-1-2 ma, seppure provi ad aumentare l’intensità, non riesce a produrre tiri in porta. Il primo arriva solo al 92′, quando sulla conclusione deviata di Segre c’è la grande parata di Donnarumma. Finisce così a San Siro: i rossoneri riescono a gestire le timide folate granata e portano a casa i tre punti al termine di un match mai parso davvero in discussione. Per il Torino è la prima sconfitta del 2021, in campionato la casa del Milan è tabù dal 1985: all’orizzonte c’è il re-match di Coppa Italia, in programma martedì prossimo sempre contro il Milan a San Siro.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

92 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG69 - 2 settimane fa

    La Cairese è già in B
    complimenti presiniente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gengranata - 2 settimane fa

    La verità è che abbiamo una squadra da classifica medio bassa che unita ad un allenatore scarso e una società incompetente rende molto probabile la retrocessione. A meno di avere la fortuna di trovare a gennaio un centrocampista con tecnica e palle che riesca a prendere in mano le redini del gioco.Pero’ piu che speranza sembra un sogno. Una squadra dove il centroavanti della nazionale fa il difensore dimostra tutta la sua pochezza. E Giampaolo ha grande responsabilità in tutto questo. Spiace perché come uomo sembra un bravo cristo, ma come allenatore è oggettivamente scarso. Non ha dato ne identità ne anima alla squadra. Il verona ad esempio, è una squadra di cagnacci, ma ha un’anima. Nel calcio è fondamentale averla. È il bello del calcio che permette ad una squadra più debole di vincere con una più forte. Avete visto la media punt imbi di Gianpaolo in È

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 2 settimane fa

    Una Squadra che deve salvarsi non può giocare così. Dodici punti in 17 partite sono un’onta per il Toro. Direi che possa bastare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. olivia - 2 settimane fa

    Purtroppo si e’ evidenziato che contro squadre forti Lyanco se pur un buon difensore non e’ un centrale.Noi abbiamo come centrali Nkoulou e Alessandro Buongiorno.Leao si e’ trovato senza la n marcatura del nostro centrale.Per i rigori siamo stati penalizzati.Se c era il primo c era anche il secondo.O viceversa. Attendiamo Baselli .Ansaldi se sta bene deve giocare.Con Zaza non si va da nessuna parte.Verdi e’ l unico giocatore dai piedi buoni Giampaolo lo deve recuperare nelle migliori condizioni.Bisogna fare almeno 5 punti nelle prossime tre partite altrimenti siamo perduti.Giampaolo non sa che pesci pigliare.E’ in difficoltà con il modulo e che giocatori mettere in campo.Importante e’ il mercato di Gennaio.Se Cairo fa le cazzate siamo in serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Lyanco ieri non è stato neanche malaccio a parte il gol. È l’unico che ha cercato di uscire palla al piede dalla difesa xké i centrocampisti continuavano a darla dietro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 2 settimane fa

    E il dramma peggiore è che tra 72 ore (martedì sera) si ripete!

    Io però non mi capacito del perché, x tutto il primo tempo, i nostri non abbiano superato la metà campo!
    Eppure nel secondo, anche se in modo caotico, hanno contrastato il Milan e lo hanno fatto chiudere nella sua, di metà campo!
    Credevo che l’errore, enorme, fosse partito dall’ordine sbagliato che avevano ricevuto a inizio partita: difendere, difendere, solo difendere!!!
    Credevo…
    Ora però leggo che pure Giampaolo si lamenta che i nostri hanno giocato solo nel secondo tempo..
    Ma se non è stato lui ad impartire tale ordine, ma cosa è frullato nel cervello dei “nostri prodi” per rinunciare a giocare in un modo così clamoroso??
    Nel primo tempo, difendendo soltanto, abbiamo preso 2 gol.
    Nel secondo, attaccando solo col cuore, pur se in modo caotico, senza schemi e costrutto (cume i bô ‘ntla mélia) abbiamo strappato uno 0-0!
    Aggiungiamoci poi che un gol, la punizione di Rodriguez, ce lo ha rubato la maledetta fortuna, che mai, mai ci aiuta e mai ci ha aiutati, ed il secondo gli arbitri del VAR, che hanno bastonato Maresca perché aveva assegnato un rigore pure a noi!
    E lui, diligente come uno scolaro modello, ha eseguito gli ordini e cambiato le sue decisioni!

    Detto ciò, a mio parere:
    – 6+ a Capitan Belotti. Stanco, deluso e demoralizzato, ma sempre e comunque più che sufficiente.
    Nel commento si dice che gioca troppo arretrato: chissà perché???
    Come se fosse una sua scelta, e non una necessità causata dall’imperizia dei compagni!
    – Sirigu: 6, ma i miracoli non li sa più fare!
    – Izzo 6½. In difesa esce dal campo il migliore, anche come grinta: onore a lui!
    – Bremer e Lyanco 5½: il primo fa poco, quasi non si vede; il secondo fa molto, ma spesso commette errori.
    – Rodriguez:6, non fosse altro che x le punizioni che sa tirare bene e x la sfortuna che lo perseguita! Nell’insieme: non male.
    – Singo:6+. Farà anche degli errori, ma è l’unico (Capitano escluso) che “Corre, e Corre Veloce”, insegue gli avversari, tenta di riprendersi la palla e di ripartire! A me piace tantissimo: avessero tutti la sua voglia e il suo carisma, ed ha solo 20 anni!
    – Lukic 4½: ma era in campo? Non me ne sono accorta!
    – Gojak 4½: male, deludente, inesistente pure lui.
    – Rincon 5: fa peggio del solito, ma è stanco pure lui, e fa un lavoro che non è il suo
    – Segre 6+: 6 per la prestazione più che dignitosa, e (+) per il gran tiro parato purtroppo da Donnarumma
    – Linetty 6: meglio del solito, entra bene e convince.
    – Verdi 5-: 4½ per la prestazione non convincente: ha disimparato a tirare punizioni e angoli??
    Aggiungo un quarto di punto in più perché ha guadagnato il rigore poi negato al Toro.
    – Zaza 6: non male per il poco tempo che gioca. Almeno corre e si danna sperando di riuscire a fare qualcosa.
    – Bonazzoli: 5. Entra e non si vede.
    Perché la Redazione si ostina a non dargli il voto?
    Ha di nuovo giocato 10 minuti (4+6), e un quarto d’ora la partita scorsa, ed in entrambi i casi non ha fatto nulla! Quindi, per me, due prestazioni insufficienti.

    Giampaolo:
    1) se è stato lui ad ordinare di non giocare nel primo tempo, ma solo di cercare di difendere e basta: 4
    2) se non è stato lui ad impartire quell’ordine (come pare dalle sue dichiarazioni), ma sono i suoi giocatori che sono impazziti: 6, con tutta la mia comprensione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      Chiedo scusa: 2 commenti divisi, la prima parte di questo più quello delle pagelle, finiti non so come entrambi a commento di questo articolo.
      L’unica cosa in comune doveva essere la mia “dichiarazione di terrore” x la ripetizione di questa partita martedì!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Simone - 2 settimane fa

    Mercato aperto da 6gg e ancora nessun acquisto nonostante un centrocampo che fa ribrezzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bloodyhell - 2 settimane fa

    la formazione messa in campo nel primo tempo è da neurodeliri. concordo con chi l’ha detto prima di me: un altro allenatore, in qualsiasi altra squadra, sarebbe stato già cacciato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mp63 - 2 settimane fa

    Certo che questa DAZN mi sembra nata dalla costola di Mediaset. Che ci sia il piccolo grande uomo Dorian dietro a tutto questo splendore? Commenti sperticati per il Milan, inquadrature alla famiglia Maldini ( il figlio potrebbe giocare in 3 categoria se non avesse quel cognome ). Tiribocchi poi non capisce un cazzo. Commentatori che non sono imparziali. L’unico che si salva è il maestro Zaccarelli. Gli altri ex granata sono diventati solo dei leccalulo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dennislaw - 2 settimane fa

    condivido che è stato un primo tempo vergognoso . La statura del Milan si è vista nel secondo tempo, non granchè. Nel secondo tempo con Zaza e Segre il Milan ha patito, ma Belotti era cotto , dopo che ha corso come un salame per tutto il primo tempo , tanto che il rigore contro di noi è stato fischiato sulla linea di fondo per un suo intervento ( ma che ci stava a fare lì? e Verdi saltato prima di lui?). Ripeto per l’ennesima volta , oggi come oggi in questo Toro non si possono tenere in panchina Nkoulou, Segre , Zaza, nemmeno Verdi se fatto giocare sulla fascia. Bisogna giocare con due punte vere, altrimenti Belotti non combina nulla come è sempre successo. Giampaolo è colpevole , ha ragione Graziani è un miracolato, qualsiasi allenatore del Torino sarebbe già stato cacciato. Cairo è un totale incompetente che paga ingaggi principeschi a dei brocchi, compreso l’allenatore che sembra confuso e depresso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Panthers - 2 settimane fa

    Vuoi o non vuoi il Milan è la capolista, la partita da vincere è quella di sabato e la vinceremo….
    Non mi rassegno a gennaio alla serie b, la situazione è complicata ma piuttosto che spandere merda sulla squadra ad ogni cedimento non sarebbe più produttivo far sentire un po’ di calore e voglia di combattere.
    Troppi in questa chat si esaltano alla seconda vittoria dopo 17 partite e buttano fango dopo aime ‘l’ennesima sconfitta.
    Forza TORO e basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Non solo la chat, anche la prezzolata redazione.
      Ieri titolava “un toro IN FORMA affronta il Milan”.
      In forma xké venivamo da 4 risultati positivi di seguito (ma una sola caxxo di vittoria)!
      Questo significa essere in forma?!?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. mauro69 - 2 settimane fa

    Oggi abbiamo perso perché l’approccio alla partita è stato troppo rinunciatario.
    Eppure affrontavamo un Milan ampiamente rimaneggiato. Si poteva fare molto meglio…
    Ma non posso non sottolineare ancora una volta il modo assolutamente scandaloso e vergognoso con cui è stato utilizzato il Var.
    Loro si erano lamentati oltre misura dopo la partita con i gobbi e oggi, come previsto, sono stati ricompensati.
    Rigore per loro che non c’era ma assegnato dal Var, rigore per noi che c’era.
    ma negato dal Var.
    Adesso lasciamo perdere la coppa Italia e pensiamo allo Spezia, sarà meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. tric - 2 settimane fa

    Con Mister Agonia in panchina possiamo solo retrocedere. L’unica cosa chiara che ha in testa sono alcuni capelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. DNAbul - 2 settimane fa

    Ok via Giampaolo…ma chi potrebbe essere il prossimo allenatore? Nuovamente Longo? Bho… non so…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mix_1 - 2 settimane fa

      di valido in grado di dare una svolta è rimasto donadoni, ma probabilmente cairo preferisce la B piuttosto che sborsare un altro stipendio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 settimane fa

        Minchia donadoni é pure retrocesso in Cina…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Mix_1 - 2 settimane fa

          non significa niente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rogozin - 2 settimane fa

    Il maestro mister filosofo dalla trista figura l’aveva detto che ci sarebbe voluto tempo. Un’altra decina di partite e si dovrebbe iniziare a intravvedere qualcosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alfredo - 2 settimane fa

      Dalla b

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Aussie - 2 settimane fa

    Sto vedendo e sentendo le dichiarazioni di Giampaolo post partita. Non ho mai visto un allenatore, più umiliato, impotente e ormai senza argomenti alle domande dei giornalisti. Sa anche lui che non c’è niente da fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Il Vittoria - 2 settimane fa

    Non sono d’accordo.
    Provo a essere lucido, anche se dopo questo periodo allucinante mi riesce parecchio difficile.

    Il primo tempo abbiamo fatto poco, è vero. L’unica occasione è stata la traversa di Rodriguez.
    Il Milan ha giocato con aggressività e i ragazzi non sono stati in grado di leggere alcune giocate in velocità, per vie centrali, dei milanisti (forse Giampaolo non aveva preparato contromisure su questo tipo di giocate, pensando più a coprirsi sulle fasce…). Da una di queste è venuto fuori il primo gol.
    Sul rigore è stata una giocata individuale di Diaz, che è stato furbo a guadagnarsi il rigore (direi anche discutibile).

    Il secondo tempo ha visto una squadra che ha provato a fare la partita e qualche buona giocata c’è stata. Vista la situazione di classifica, viste tutte le difficoltà, sotto di 2 gol, i ragazzi hanno continuato a correre fino alla fine (ma perché Verdi non ci mette sempre questa voglia?) e questo è un buon segnale. Il rigore su Verdi ha la stessa dinamica di quello subito. Tonali stringe il nostro giocatore ed il contatto è inevitabile. Vedremo domani i commenti sula moviola…

    In ogni caso la squadra continua ad avere problemi seri nella costruzione del gioco. Manca un regista, manca un giocatore (meglio 2) che sappia far partire le azioni con i tempi giusti, che dia sicurezza in fase di palleggio a tutto il centrocampo e a tutta la difesa. Non è possibile che la società non riesca a comprendere quello che a molti, su questo portale, sembra essere chiarissimo.
    Se non ci saranno rinforzi in questo senso la vedo malissimo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 2 settimane fa

      Nel primo tempo abbiamo rischiato di perdere 3 a 0 contro una squadra che camminava, nel secondo tempo ci siamo spenti dopo 10 minuti, neanche fosse una partita di allenamento. Come puoi penare di salvarti giocando in questo modo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il Vittoria - 2 settimane fa

        Claudio sala 68, il Milan, almeno all’inizio del primo tempo, correva parecchio e scambiava la palla a centrocampo con una facilità a noi ignota…
        Nel secondo tempo siamo durati più di 10 minuti e, soprattutto, siamo stati pericolosi (a modo nostro) fino alla fine, anche negli ultimi minuti di recupero quando il risultato non era più recuperabile.
        Questi segnali sono buoni. Almeno qualcosa da salvare c’è. Giampaolo non ha fatto la rivoluzione del calcio totale qui a Torino, ma non si può dire che la squadra non lo segua in una situazione molto difficile, dove l'”abbandono della nave che sta per affondare” sarebbe, per molti, la soluzione più facile.
        Io credo che per salvarsi l’unica soluzione sia quella di completare la rosa con questi 2 benedetti centrocampisti di qualità e personalità, che ci mancano oramai da troppi anni. Non ci sono altre vie, non ci sono scorciatoie, spesso tanto care al presidente, che quest’anno potrebbero costarci carissimo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granata63 - 2 settimane fa

    Ad ogni modo, le prossime tre partite ci diranno cosa faremo in questo campionato. Se non dovessimo fare almeno 5 punti, sarà una sofferenza sino alla fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 2 settimane fa

      Ancora non hai compreso che questa squadra retrocederà da ultima in classifica? Cosa ancora non ti è chiaro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rogozin - 2 settimane fa

      Perché ciò che s’è visto finora non è bastato per farti un quadro della situazione? Forse uno sguardo alla classifica potrebbe esserti d’aiuto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. rza78 - 2 settimane fa

    ARIDATECE MAZZARRIIII

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. rza78 - 2 settimane fa

    ARIDATECE MAZZARRIIIIIIIIIII

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Andrea63 - 2 settimane fa

    Martedi in coppa sotto con i giovani della primavera… Altrimenti sabato prossimo se non si vince con lo Spezia champion league si va dritti in b!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. mp63 - 2 settimane fa

    Certo che se una squadra di merda come quella di Pioli è prima in classifica vuol dire che il campionato è di un livello molto scarso. Kessie e Calabria sono diventati giocatori brasiliani. I nostri brasiliani invece dormono. Poi il toro non può competere. La squadra è proprio fatta male. La colpa è dell’allenatore che non fosse per l’ingaggio sarebbe già sparito dalla vergogna. La società avrà le syue colpe ma deve fare qualcosa per cercare di modificare le cose. Poi al giornalista direi che sulla superiorità del Milan io non credo molto. Come tuffatori sono dei grandi. Un altro arbitro di merda con i suoi sodali del var. Se quel piciù di Tonali non mette il piede Verdi tira ma non fa fallo. Poi non avrebbe preso la porta ma la sostanza non cambia. Cairo fai uno sforzo e se questo Vagnati non è in grado mandali via tutti. Vedere Belotti farà l’ala o il terzino fa venire da piangere. Forza Milan e il fondo che avete alle spalle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Il Giaguaro - 2 settimane fa

    Nulla da dire, il primo tempo ha dimostrato perchè loro sono primi e noi tra gli ultimi! Però, e c’è sempre un però, una traversa a fine secondo tempo, due rigori entrambi discutibili -a mio parere nessuno dei due era fallo- due decisioni sfavorevoli. Quello che noto è VAR che se deve essere usato contro è sempre pronto!

    Una analogia con un certo Patricio Hernandez mi pare di cominciare a vederla in Rodriguez. Chi c’era in quei primi anni ottanta ricorderà i 7 o 8 pali su punizione in una stagione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Vittoria - 2 settimane fa

      Patricio Hernandez, che ricordi!
      Vero, sembrava che si divertisse a colpire i pali…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. pandaniels - 2 settimane fa

      Si allenava a prendere le traverse Patricio…
      Grazie per l’Amarcord…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. MadMax - 2 settimane fa

    Sicuramente Cairo è il responsabile principale di questo disastro ma anche Gianpaolo ha emormi responsabilità e non riesce a dare una svolta nonostante una rosa assolutamente non da ultimi 3 posti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Gael67 - 2 settimane fa

    Caro maestro come dicevi dall’inizio serve tempo…sono passate 17 partite e non si è visto nulla, poche idee e confuse. Al Milan sei durato 7 partite perché hanno capito subito che non è questione di tempo, ma di essere capaci…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Rimbaud - 2 settimane fa

    Per me via meite nkolou zaza e verdi. Dentro Ljajc Kuoame Schone. 3412 con Sirigu izzo ljanco bremer Singo rincon schone Murru Ljanco Kuoame e Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 2 settimane fa

      Che squadrone ….io dico via Cairo tutto il resto perdonami ma sono stronzate. È stato contestato mazzarri che ha fatto un capolavoro con questa società e questo organico. Pensi che schone e kouame possano cambiare questo andazzo? Ma ti prego

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 2 settimane fa

        Aumenta la qualità non manca tantissimo a questa squadra, occorre fare fuori le mele marce e mettere ogni giocatore nel proprio ruolo. E’ una squadra da salvezza tranquilla

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. roby.1974 - 2 settimane fa

    Serie C

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. bordeauxgranata - 2 settimane fa

    RIFIUTO URBANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Nero77 - 2 settimane fa

    Ancora ci sono sostenitori del maestro e fedelissimi a questa società?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 settimane fa

      Penso di si. Dove andremo a finire se non ci fosse Cairo? Che paura. Io senza ombra di dubbio rispetto a questo nulla totale preferisco Marengo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bordeauxgranata - 2 settimane fa

        Mi sa che era meglio Giovannone

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. GRANATORO - 2 settimane fa

    Ci siamo chiusi a riccio subito, appena cominciata la partita, il responsabile è l’allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Filadelfia - 2 settimane fa

    Cairo quando ti stancherai di prendere cazzotti ed umiliazioni? Sei contento del maestro di calcio da te fortemente voluto? E dei giocatori che hai in rosa strapagati? Da Zaza a Verdi, a Meitè a Rincon, da Rodriguez a Murru passando x Linetty? Ti rendi conto che non ne azzecchi una che è una?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. claudio sala 68 - 2 settimane fa

    La cosa più orribile è stato vedere Verdi per 96 minuti. Giampaolo non ha capito qual’è la dimensione del Toro di quest’anno, giochiamo con una leggerezza da primi in classifica. Una considerazione, Cairo era in tribuna, ma non prova vergogna a portare in giro questa squadra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. sirtopau_2886340 - 2 settimane fa

    Se fai la zuppa solo con l acqua puoi mescolare quanto vuoi ma rimane acqua. SENZA GIOCO, senza centrocampo, Senza attacco, il Gallo deve fare l attaccante e non vagabondandare per il campo a svegliare i compagni. Verdi oltre che inutile è anche dannoso Regaliamolo a qualcuno in serie b può fare benino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Panthers - 2 settimane fa

    Vedendo il primo tempo si evidenzia manifesta inferiorità, episodi a parte comunque sempre sfavorevoli e
    Il secondo incrocio di Rodriguez, mi hanno stupito i dati della partita:
    Tiri totali 8 come il Milan tiro in porta 4 come il Milan, meno possesso ma più passaggi del Milan e più precisione nei passaggi del Milan,
    Siamo ultimi chissà’ se questi dati possano significare comunque qualcosa di diverso rispetto ad una partita all’apparenza imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Messere Granata - 2 settimane fa

    Il primo tempo è stato da “lancio della spugna”. KO tecnico. Non mi ricordo uno scempio simile in 65 anni di tifo Granata. Cairo non vende, non si possono cambiare troppi giocatori e allora? Il responsabile è l’allenatore. Così si va in B. Chiudo con Belotti. Facciamolo riposare un po’. È cotto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sirtopau_2886340 - 2 settimane fa

      È una buona idea, peccato che oltre a lui ci sono solo pippe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. becy1982 - 2 settimane fa

    È andata male perché il nostro miglior difensore, belotti, ha fatto fallo stupido in area È hanno raddoppiato. Grazie Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. tric - 2 settimane fa

    Dai che con lo Spezia si può pareggiare. Giampaolo sparisci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. miele - 2 settimane fa

    Tutto secondo copione. Se qualcuno pensava ad un possibile risultato positivo, evidentemente quel qualcuno è un povero illuso. Dopo tutto un girone giocato in modo pietoso, non ci sono più giustificazioni né speranze. Siamo la squadra peggiore del campionato guidata da un incapace e gestita da una società ridicola. Ed ora, avanti così, senza scosse, per scivolare inesorabilmente verso la B. Si concederà ancora una chance al maestro e visto che probabilmente contro lo Spezia si riuscirà a rimediare qualcosa, si andrà proseguirà fino a quando l’inevitabile diventerà realtà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 settimane fa

      Due gironi giocati in modo pietoso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 settimane fa

        Chissà chi sono i 2 PCu che hanno messo i meno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Roland78 - 2 settimane fa

    Di simile al toro, questa squadra e questa società hanno solo gli escrementi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. toro - 2 settimane fa

    È inutile attaccarci alla traversa a rigore non dato eccetera il toro è una squadra scarsissima con un allenatore incapace un presidente ridicolo
    Incrociamo le dita e speriamo di non andare in serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pandaniels - 2 settimane fa

      Analisi perfetta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

    Primo tempo regalato, ma forse il secondo è anche frutto del rilascio del Milan.
    Murru non si può guardare.
    Gojak in quel ruolo non va bene
    Male anche Lukic
    Passiamo con la difesa a 4 che tanto male ha fatto prima e invece stasera sembrava il nostro modulo più congeniale… misteri.
    Io penso come tutti che questa squadra vada rinforzata e temo non lo sarà, ma a parte ciò, ci sono anche una serie assurda di circostanze sempre sfavorevoli.
    Gli avversari con noi hanno rimpalli positivi, compiono gol da cineteca, gli vengono concessi rigori giusti e meno giusti,…
    A noi invece le deviazioni vanno fuori, le punizioni finiscono all’incrocio ma non dentro la rete, i rigori non vengono concessi …
    Sarà un anno duro.
    L’ennesimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 2 settimane fa

      Le circostanze negative ci sono per tutti ma la base è che abbiamo un centrocampo troppo scadente. Chissà se con il rientro di baselli qualcosa migliora ma dubito.
      La difesa va meglio perché forse hanno fatto loro un bel lavaggio del cervello. E difatti girano tutti meglio rispetto a qualche mese fa. I centrali funzionano e Sirigu para.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 2 settimane fa

        D’accordissimo con te, ma inventare ora un nuovo centrocampo mi sembra impossibile. Abbiamo acquistato due riserve (Gojak e Linetty), il reparto è timido in tutti i sensi e Belotti non può fare il centrale. Ci serve molto di più oltre al “regista”. A questo punto, se non prendiamo Modrich, tanto vale puntare su Baselli e Segre. Forse la mia è una provocazione, ma non tanto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

      Junior@
      Certo, alla base di tutto c’è un problema di organico e di società. Se siamo terzultimi fondamentalmente è perché siamo scarsi. Ma non così scarsi.
      Penso perciò che alla nostra carenza tecnica e societaria si aggiungono molte circostanze sempre a noi sfavorevoli e agli avversari sempre fortunose, è tutto ciò potrebbe davvero farci rischiare la retrocessione.
      Ed è assurdo perché a mio avviso questa squadra con due o tre innesti giusti può ambire a un ottavo o nono posto tranquillamente. Se non meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. fabrizio - 2 settimane fa

      E che le circonstanze negative nelle squadre scarse sono sempre piu’ evidenti. Se prendi due pali e non ti danno un rigore dubbio ma vinci 4-1, dimentichi in fretta cio’ che e’ accaduto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Fscuticchio - 2 settimane fa

    Se Gianpaolo dirà’ che il Toro ha giocato bene nel secondo tempo, mi incazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Andrea63 - 2 settimane fa

    Una squadra di scarponi che rappresenta appieno lo squallore di questa dirigenza insopportabile!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Nero77 - 2 settimane fa

    Ok ,cè stata la reazione nella ripresa.Stasera si riparte o dobbiamo dare tempo al maestro?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fscuticchio - 2 settimane fa

      Nella ripresa il Milan ha gestito il risultato. E’ una distorsione il giudizio secondo il quale il Toro ha giocato meglio nella ripresa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. TyrannoCairus Rex - 2 settimane fa

    a cairo lo malediamo, ma giampaolo fa rimpiangere addirittura il catenaccio di ventura e mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Junior - 2 settimane fa

    Ho visto meglio la squadra nel secondo tempo ma troppo facile dirlo quando l’avversario ha già acquisito parte del risultato. Vincere questa partita sarebbe stata un impresa (dovevamo vincere quella volta Verona!) ma non possiamo presentarci così mosci come nel primo tempo. La difesa ha certamente migliorato e sono molto più attenti. Ho rivisto un super Sirigu e Singo sta andando bene.
    Gennaio deve assolutamente portare qualcuno a centrocampo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata63 - 2 settimane fa

      toglitelo dalla testa. cairo ha detto vediamo a fine gennaio. semmai venderà qualcuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 settimane fa

        A fine gennaio con questa gente saremo già in b

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. granata63 - 2 settimane fa

    sei un cagasotto giampaolo. cosi rischiamo davvero di retrocedere. le partite te le devi giocare. hai fatto lo stesso con il verona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 2 settimane fa

      E’ esattamente il contrario. Col Verona potevamo giocarcela e abbiamo giocato con 6 centrocampisti. Oggi che dovevamo iniziare coperti ha schierato Gojak Verdi e Belotti. Giampaolo è negato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata63 - 2 settimane fa

        oggi il primo tempo e parte del secondo, neanche belotti ha giocato in attacco. non so cosa hai visto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Leo - 2 settimane fa

    Giampaolo è incapace, incompetente, presuntuoso ed insicuro : deve andarsene. Se Cairo avesse un minimo di dignità oggi stesso lo licenzierebbe. Onore a Walter Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 settimane fa

      Cairo deve fare un favore al mondo intero e levarsi dai coglioni prima che violino schiaffi. Giampaolo fa cosa può come i giocatori in campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mix_1 - 2 settimane fa

        questa per te è una rosa da serie B? giampaolo ha delle belle responsabilità per questa situazione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mix_1 - 2 settimane fa

      è incredibile, questo personaggio tragicomico sta riuscendo davvero a far rimpiangere mazzarri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Torello di Romagna - 2 settimane fa

    Nona sinfonia su 17 . GP sta battendo tutti i record negativi di sempre . Ma cosa caxxo deve succedere per dare una sterzata ed intervenire sul mercato ….
    Non posso credere che questa rosa sia più scarsa di Crotone , Spezia , Genoa , Benevento ecc ….
    Ricordo agli schizzinosi e di bocca buona che Walter con questa rosa ha fatto 90 (NOVANTA) punti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Junior69 - 2 settimane fa

    Tutta questa superiorità dove? Episodi favorevoli e pilotati, 2 tiri in porta del Milan, grande Maresca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CiHannoRubatoIlToro - 2 settimane fa

      L’articolista, dipendente a libro paga di Cairo, non ha potuto trattenersi dall’incensare la scuadra (ops…) del cuore del “padrone”… ad maiora, fratelli granata. FVCG.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. fabrizio - 2 settimane fa

    che articolo disfattista. Vedrete che con il lavoro e un po’ di tempo la squadra migliorera’. Il mercato di gennaio non serve. Abbiamo il miglior regista del campionato (rincon) il ritorno di baselli e di zaza. abbiamo una sqauadra difficilmente migliorabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. MartinVasquez - 2 settimane fa

    Beh, occorre pur dire che la squadra del cuore del nostro presiniente ha vinto. Lui sarà contento!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. ToroNelCuore - 2 settimane fa

    Mah! Intanto il loro rigore è dubbio (è già in tuffo) mentre il nostro era netto. Poi magari il Milan avrebbe vinto lo stesso, noi non abbiamo gioco e tutti quello che vuoi, però con l’arbitro e il Var contro è veramente dura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 2 settimane fa

      Il loro rigore è dubbio, ma il nostro non c’è. Verdi calcia il polpaccio di Tonali, che corre di fianco. Prenditela con la nostra pippa, non con l’arbitro, che in questo caso ha visto giusto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlDadoDelToro - 2 settimane fa

        Non è vero : Tonali cambia il passo. La gamba sinistra si slancia, non fa il movimento di corsa come in precedenza e il giocatore resta dietro a Verdi. Non sarà un rigore solare, ma si poteva concedere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. ddavide69 - 2 settimane fa

    Che cazzo giochiamo a fare in coppa italia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Boss Granata - 2 settimane fa

      Per andare in Europa il prossimo anno (giocando in Serie B)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 2 settimane fa

      come sparring partner. Cosi’ ibra mette minuti nelle gambe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Max76 - 2 settimane fa

      Che cazzo giochiamo a fare in tutti i sensi!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy