Torino-Chievo 1-1, Mihajlovic: “Abbiamo fatto la partita, ma se non si segna…”

Torino-Chievo 1-1, Mihajlovic: “Abbiamo fatto la partita, ma se non si segna…”

Conferenza Stampa / L’allenatore commenta la gara della sua squadra: “Io CT dell’Italia? E chi non lo farebbe, ma bisogna vedere quali sono i programmi…”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LA PARTITA

TURIN, ITALY - NOVEMBER 19: Torino FC head coach Sinisa Mihajlovic looks on during the Serie A match between Torino FC and AC Chievo Verona at Stadio Olimpico di Torino on November 19, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – NOVEMBER 19: Torino FC head coach Sinisa Mihajlovic looks on during the Serie A match between Torino FC and AC Chievo Verona at Stadio Olimpico di Torino on November 19, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Dopo il termine della gara tra Torino e Chievo, come di consueto, Sinisa Mihajlovic ha commentato la gara con i giornalisti. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore granata, che si è detto arrabbiato e dispiaciuto, pur se è apparso sorridente e non così teso.

“Dispiaciuto e arrabbiato. Abbiamo fatto sempre la partita, anche se il Chievo è partito meglio. Sapevamo che sarebbe stata una partita dura e sporca. Abbiamo avuto 6-7 palle nitide, preso una traversa, sbagliato un rigore. Poi se non segni i giocatori si abbattono e perdono lucidità ed energie. Facciamo troppa fatica a fare un gol. E’ vero che il Chievo ti fa giocare male, ma le occasioni le abbiamo avute, siamo stati noi che dovevamo fare gol”.

“Loro hanno preso un palo, fatto un gol, e concluso da fuori con Radovanovic. Il nostro portiere non ha fatto nemmeno una parata. Noi abbiamo sempre fatto la partita e abbiamo creato sei-sette palle gol nitide, sbagliando tutto lo sbagliabile davanti. Sapevamo che oggi sarebbe stata difficile, perchè il Chievo è una squadra ostica e solida, che ti fa giocare male”. 

LEGGI: Le pagelle di Torino-Chievo 1-1: ridateci il vero Belotti

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rza78 - 3 anni fa

    Secondo me cairo ha una grande occasione per dimostrare di essere intenzionato davvero a far salire di livello il Toro. Resto convinto che sul mercato estivo la società abbia meritato un voto alto. Il solo grave errore è stato affidarsi a chi doveva essere esonerato per la pochezza tattica già dimostrata ampiamente l’anno scorso. Colui che ha preteso niang (anche ieri imbarazzante) invece di zapata, e che ha buttato nel cesso 3 mesi di campionato per assecondare l’assurdo modulo tattico che, oltre a condizionare le scelte di mercato, ci ha fatto fare perdere almeno 7-8 punti non risparmiandoci figure di m…. come quella nel derby. ieri si è visto che con un allenatore degno di questo nome ed un organico del ns livello si possa ampiamente colmare il gap con i gobbi o comunque giocarsela senza essere presi a pallonate (o qualcuno vuole sostenere che la samp ha l’organico per essere in vantaggio 3-0 al 91 contro i gobbi?). Avendo tutti ben compreso che a giugno l’ncapace sarà esonerato, l’unica cosa seria da fare sarebbe quella di iniziare già con un progetto tecnico nuovo. Abbiamo vinto 1 partita delle ultime 8 e ad4esso non regge neanche più la scusa delle assenze. Quando La squadra sa che il tecnico è al capolinea da che il mondo è mondo esiste un solo finale di campionato. Finrà come l’anno scorso. Non è pessimismo, ma realismo. Forza Cairo iniziamo a pensare da oggi ad un tecnico vero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. wally - 3 anni fa

    penso che ci terremo questo allenatore (assolutamente sopravvalutato) fino a fine stagione poichè, a meno di miracoli, sarà come lo scorso anno dove a metà campionato non c’erano più obiettivi, ne Europa ne serie B.. Per cui inutile pagare un altro stipendio..e così sia..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    Il Mister nel suo commento post partita affermando che sono state fallite varie occasioni da goal(rigore a parte) ha detto una mezza verità “Cicero pro domo sua”, in quanto ha dimenticato che(non è la prima in stagione) la squadra ha regalato al Chievo i primi 20\30 minuti dove il risultato poteva essere 2 a zero per loro e…game over!!!! E’ l’approccio complessivo senza mordente che lascia perplessi in una partita “da vincere” mangiando l’erba se necessario!Individuare le cause da semplici osservatori esterni ovviamente può portare a conclusioni affrettate e magari inesatte, quindi a mio avviso occorre attendere almeno la conclusione del ciclo delle 4 partite toste che ci attendono: rivedremo la squadra tonica vista contro l’Inter oppure quella modesta e confusionaria vista ieri? Penso che in questo momento continuare a parlare di EL sia controproducente, al “giro di boa” la situazione sarà più chiara in merito alla ns. reale dimensione. In ogni caso mi pare evidente che si proseguirà con l’attuale guida tecnica sino al termine della stagione ed anche nel mercato di Gennaio la priorità, a mio parere, è quella di sfoltire la rosa sugli esterni e quanto al vice Belotti valutare con attenzione Butic, bomber vero “old british style” senza impegnare risorse in qualche ripiego magari costoso. Il problema dei problemi sarà 1 Rivitalizzare Andrea sotto il profilo psicofisico nel suo e ns. interesse 2 Risolvere il rebus Niang anche a costo di perdere sull’investimento ma risparmiare sul lauto ingaggio. Il mercato globale offre varie opzioni chissà se la ns. Dirigenza valuterà questa ipotesi con il suo superprocuratore! FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Michele Nicastri - 3 anni fa

    Mandiamo a casa questo incompetente!
    La rosa vale almeno 10 punti in più, tutti danni causati dall’inettitudine tattica con cui andiamo in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rza78 - 3 anni fa

    Con questo allenatore non si va da nessuna parte. Purtroppo fino a giugno ci sarà lui alla guida tecnica. Squadra senza identità e senza gioco, la samp è una macchina tattica perfetta, da noi sembra che la squadra vada i campo senza un’idea di che cosa fare. Era da esonerare dopo Firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sysma_558 - 3 anni fa

    Abbiamo fatto la partita ?!?!?!? Ma ke kakkio dice?!?!?
    La sua onestà partita l’ha fatta il Chievo!!!! E purtroppo gli è bastato quello per tornare da Torino con un punto!!!!! Ma che partita ha visto, forse voleva dire “mi sono fatto e ho visto un’altra partita”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Vit71 - 3 anni fa

    Mi chiedo cosa abbiamo fatto di male per passare dall’atteggiamento dell’anno scorso (poco possesso palla, tanto pressing alto e verticalizzazioni immediate…) al tit-tic e tot-toc lentissimo di quest’anno?!?
    Pensiamo di essere una grande squadra?!? Temo sia questo… e infatti sembriamo il Milan di Montella e/o di Miha prima….
    Prendevamo gol allora, ma ci divertivamo… prendiamo gol ora, e facciamo pena…
    Nei primi 15 mm di minuti di ieri anche un cieco aveva capito che avremmo preso gol prima o dopo… e infatti….
    Nel secondo tempo idem…. e infatti gol annullato per fortuna!
    Mah….
    Io sto con Miha per alternative improponibili (Mazzarri???? guidolin??? Cosmi???), ma deve capire che a 2 in mezzo non si gioca neanche all’oratorio e penalizza gli stessi 2 in mezzo !!! Si veda la scomparsa di Baselli dopo l’ingrasso di Niang….
    Che si ricominci a giocare per divertirsi, tanto in Champions non ci andremo mai!?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mario66 - 3 anni fa

    Sono convinto che questa squadra abbia le potenzialità per stare più in alto. Oggi non c’è gioco i giocatori in campo spesso non sanno cosa fare e perdono tempi di gioco rallentando inevitabilmente l’azione. Un po’ di tempo fa dicevo che l’eventuale vittoria con il Cagliari poteva essere una sventura e vi saremmo trovati a Natale peggio di allora. Non vorrei si avverasse. Certo guardando la Samp la Lazio dove dono con una rosa secondo me non superiore ma con allenatori normali la rabbia aumenta a dismisura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 anni fa

      Lazio e Samp vincono perchè ci credono… quando ci credi, anche giocatori “normali” tirano da 30mt… e segnano! oggi quanti dei nostri hai visto tirare da fuori area? vedi che l’area è sempre intasata… e tira no! Poi ho visto come abbiamo preso il goal… a scuola calcio ti insegnano a difendere il pallone… se sei davanti all’avversario non puoi non saltare e stare fermo, perchè chi arriva in corsa ti sovrasta… ma sembra assurdo dover parlare di certe cose in serie a…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. natureboy - 3 anni fa

    Dopo la partita di oggi, a meno di miracoli nelle prossime 4 partite (e per carità, i miracoli sportivi accadono, seppur rarissimamente) sono sempre più convinto che avremo un allenatore nuovo dopo la sosta natalizia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 anni fa

      Magari ma non penso proprio che Cairo voglia accollarsi lo stipendio di due allenatori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13658523 - 3 anni fa

    prepara le valige….caro Mihajlovic
    fai arricchire un altra squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. LEONEDIFUOCO2 - 3 anni fa

    caro mister, a parte le prime squadre del campionato che sono più forti, mezza serie A sono squadre ostiche, anzi pure il benevento con noi era ostico, facci il favore e fatti da parte, ecco vai ad allenare la nazionale….e portati dietro quella mezza pippa di Niang…intanto Zapata porta la Samp in alto….che scempio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. stevetoro - 3 anni fa

    dopo un campionato e mezzo,come si puo pensare che questo tecnico abbia ancora schemi di gioco? oggi mezza squadra giocava per conto proprio.non si cercano in campo e sbagliano passaggi elementari….vedi ljalic e nkoulu, quando vedo troppi passaggi rischiosi verso il portiere mi torna in mente s-ventura,questo tecnico non da piu sicurezza e non vedo piu il pressing,belotti è un fantasma e senza i suoi 26 gol …..l’europa sara’ solo un sogno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. spelli_446 - 3 anni fa

    Possiamo commentare la partita finchè vogliamo ma ormai dopo 13 turni s’è capito (forse s’era capito anche prima) qual è la nostra dimensione. Poco gioco ma confuso,qualche individualità e alcuni che sono scarsi anche sui fondamentali. Leggo dei post dove si dice che il Chievo è ostico e ti fa giocare male; peccato che ne ha prese 4 in casa propria dal Milan e due domeniche fa altri 4 dalla Samp…credo che la delusione che proviamo sia più dovuta alle aspettative che c’erano all’inizio che non piuttosto a quello che può dare obiettivamente questa squadra. Vinceremo alcune partite con quelle sotto, pareggeremo con le medie e forse,se ci va bene , con qualche grande e ne perderemo con quelle sopra . Punto. Arriveremo più o meno a metà classifica gioendo come al solito se e quando la gobba le prenderà. Amen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 anni fa

      ti dimentichi che giochiamo senza il nostro terminale offensivo, da quante partite? da verona?

      se non hai uno che la butta dentro la davanti puoi provare tutti gli schemi, gli allenatori ma non entra e basta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. policano1967 - 3 anni fa

        ma se nn hai gioco in porta nn ci arrivi.il rigore e un episodio.ma giocare al calcio e un altra cosa.il toro nn ha un gioco,se lo avesse in porta ci arriveremmo a prescindere che belotti sia in forma o no.il napoli gioca senza terminale offensivo ma le azioni le crea e qualcuno segna.qua manca la base e in questa confusione di gioco anche il miglior belotti andrebbe in difficolta.se tu giochi male anche uno come maradona nn puo fare tanto.con sinisa si gioca malissimo.questo e il problema

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. spelli_446 - 3 anni fa

          Perfettamente d’accordo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. claudio sala 68 - 3 anni fa

          I gol di Belotti mancano eccome…il Napoli gioca così perché ha dei centrocampisti che noi ce li sogniamo. Non avere un valido sostituito di Belotti adesso è il nostro pricipale problema , non gli schemi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. spelli_446 - 3 anni fa

            Ah perchè se al posto di Belotti ci fosse Higuain o Icardi con gli schemi che abbiamo faremmo sfracelli ?

            Mi piace Non mi piace
          2. claudio sala 68 - 3 anni fa

            Io penso che siano i giocatori e non gli schemi a fare la differenza. Purtroppo in questo momento il nostro top player non segna e noi stiamo particolarmente soffrendo. L’altro top player Niang sta facendo pena per cui non c’è schema che riesca a sopperire a due mancanze del genere.

            Mi piace Non mi piace
        3. Filadelfia - 3 anni fa

          Commento ineccepibile. Perfettamente d’accordo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Filadelfia - 3 anni fa

    Domanda: secondo voi Cairo rilascerà interviste sulla prestazione del TORINO visto oggi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

      Dai filadelfia questo è un calcio di rigore a porta vuota. Cairo sarebbe intervenuto solo in caso di vittoria…ovviamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 3 anni fa

        Eh eh eh. Era ovviamente provocatoria la mia domanda.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. CHC Bull - 3 anni fa

    Ci vuole più cattiveria è il mantra di Miha.
    Speriamo che a furia di dirlo venga anche a Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. abatta68 - 3 anni fa

    Il chievo si è portato via un punto esattamente come aveva fatto col Napoli, quindi tanto scarsi non sono e non vedo per quale motivo si deve considerare la Fiorentina o l’Atalanta più forte del Chievo. Rispetto alla partita non posso dire nulla perchè l’ho solo sentita alla radio… ma se ti mangi i goal e ri rigori…. chi deve andarli a tirare? Mhjailovic? dopo la sosta le partite sono sempre balorde e questa era una di queste… andava vinta sporca, di sicuro non mi aspettavo di vincerla 3-0. Consoliamoci con le tre pere prese dai gobbi… certo che cosi non si và avanti e la partita col Milan è quasi uno spareggio… se perdiamo siamo fuori dai primi 7 e difficilmente ci rientri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Filadelfia - 3 anni fa

    Presidente Cairo visto che è stato così abile a rifilare Ventura alla nazionale non è che gli riesce il bis? Presidente tentar non nuoce, chiami Tavecchio e in cambio della desistenza nel chiederne le dimissioni detti come condizione l’ingaggio di Sinisa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. michelebrillada@gmail.com - 3 anni fa

    è scandaloso sentire un allenatore che prendendo tutti i tifosi per il culo dice che abbiamo avuto tante occasioni da gol la squadra gioca in otto / nove uomini perchè liiaic gioca per conto suo e per gli avversari visto che gli da sempre palla ,iago gioca normalmente 20 min.per tempo oggi se ne ha giocati 5 per tempo sono tanti nkulu dovrebbe riposare è lento da morire gioca sempre palla al portiere e spesso lo mette in difficoltà .I sostituti niang e berenguer non sono giocatori da seria A ,non capisco cairo e petrachi che cosa li abbiano presi a fare ( cosi perdiamo anche boyè che ha dimostrato lo scorso anno di essere un sig giovane calciatore bisogna che cairo decida di cambiare allenatore in fretta altrimenti meno di metà classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. tric - 3 anni fa

    Ma Miha era allo stadio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 anni fa

      Fisicamente o mentalmente?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Wallandbauf - 3 anni fa

    È tutta Colpa di Cairo (Cit. tifosi del Parma tempo fa..). Ha perso l’occasione di cacciarlo e ora se lo tiene a forza. Finiamo la stagione così, con una dignitosa metà classifica, giocatori svalutati, anni di crescita gettati al vento e terra bruciata per chi verrà dopo. Complimenti Pres!

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. maraton - 3 anni fa

    il TORO ha fatto la partita: si…ha fatto una partita di merda. sempre secondi sulla palla, messi in campo alla cazzo di cane, senza grinta, senza corsa, senza schemi. i goal a questo punto diventano quasi un dettaglio….così non si andrà da nessuna parte. e pensare che a me sinisa piaceva……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 3 anni fa

    Saro’ controcorrente ma sto con Miha su quasi tutto quello che dice oggi.

    Non sono solo d’accordo con la metodologia per recuperare il Gallo… Vedremo se funziona, ma lo farei giocare un po’ di meno, la meta’.

    E Gallo rigorista e’ un po’ strano, tu Miha che i rigori li sai ancora tirare, Ljacic, Iago, Ansaldi hanno il piede piu’ fino io non rischierei a far far quel mestiere al gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

      Io mi associo. Ci sono anche gli avversari in campo e il Chievo ha fatto pareggiare anche il Napoli. La corsa si fa sul Milan, le altre sono volate via e, se non ho fumato troppo, la prossima è col Milan. Forse si sarebbe dovuto immaginare che Belotti, oltre che infortunarsi, può avere periodi no ma, sempre secondo me, panchina per panchina, niang quel ruolo può farlo, forse fa meno danni. Non sono contento ovviamente, ma se ripenso a come eravamo prima del Cagliari mi sta bene anche così, per ora…A gennaio mi auguro si intervenga su mercato, possibilmente senza ascoltare troppo il mister ma comprando giocatori validi e utili alla causa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 anni fa

        Infatti, la squadra genera piu’ occasioni ora, secondo me non hanno aiutato i rientri dalle nazionali e senza gallo e’ dura.

        Giochiamo contro il milan, domenica, alle 3, in casa, partita della stagione a questo punto, vanno asfaltati.

        Spero che il Gallo si ripigli e almeno davanti ai suoi possibili compratori faccia una prestazione degna della sua classe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Wallandbauf - 3 anni fa

        C’è un modo molto veloce e immediato per non dover più ascoltare il mister..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 3 anni fa

          Sì. Mettersi in tappi alle orecchie quando parla. Altri metodi all orizzonte non ne vedo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. natureboy - 3 anni fa

    “Si va avanti” … Miha è brutto dirtelo ma non so quanto andrai avanti tu.. se arrivi al panettone è già un gran risultato a questo punto, perchè vorrebbe dire che nelle prossime 4 partite faremo più di 3 punti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy