Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Torino, Linetty deve alzare l’asticella: sulla trequarti serve di più

TURIN, ITALY - AUGUST 21:  Karol Linetty of Torino FC in action during the Serie A match between Torino FC and Atalanta BC at Stadio Olimpico di Torino on August 21, 2021 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il centrocampista polacco del Toro potrebbe perdere minuti nelle prossime gare oppure potrebbe essere arretrato sulla linea mediana

Federico De Milano

Il rientro di Dennis Praet tra i disponibili per le prossime partite potrebbe cambiare le carte in tavola per quanto riguarda la trequarti del Toro. Uno dei giocatori che rischia di perdere minuti è senza dubbio Karol Linetty. Il polacco in questi primi due mesi di campionato ha dato maggiormente il suo contributo in fase di copertura ma meno in fatto di reti e assist, che sono le principali richieste per un giocatore che si muove alle spalle della prima punta. In quella zolla di campo lo vede Ivan Juric, che ha spostato Linetty qualche metro più avanti di quanto fosse abituato a giocare in precedenza.

 VENEZIA, ITALY - SEPTEMBER 27: Sofian Kiyine of Venezia competes for the ball with Karol Linetty of Torino during the Serie A match between Venezia FC and Torino FC at Stadio Pierluigi Penzo on September 27, 2021 in Venezia, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

POSIZIONE - Fino a questo momento Linetty ha giocato quasi sempre da titolare soprattutto a causa dell'emergenza che ha colpito il reparto offensivo granata e che quindi ha costretto Juric a rivedere le sue gerarchie nel ruolo. A questo punto però Praet è nuovamente pronto per giocare (anche se magari non subito da titolare) e il rientro dell'amico Dennis deve spingere Linetty a dare qualcosa in più per incidere maggiormente. Nell'idea di Juric i due ex Sampdoria (nonché grandi amici) sono coloro che agiscono sulla trequarti destra mentre Brekalo e Pjaca (quando tornerà a disposizione) giocano sulla sinistra. Questa concorrenza tra Linetty e Praet inizierà fin da subito da domani nel match contro il Genoa, una sorta di derby per loro due. In ottica futura, peraltro, non è da escludere che il numero 77 granata vengo arretrato sulla linea mediana per dar man forte a Pobega e Lukicora che Mandragora resterà fuori per poco più di un mese.

 SAINT PETERSBURG, RUSSIA - JUNE 14: Karol Linetty of Poland celebrates with Piotr Zielinski after scoring their side's first goal during the UEFA Euro 2020 Championship Group E match between Poland and Slovakia at the Saint Petersburg Stadium on June 14, 2021 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Anton Vaganov - Pool/Getty Images)

NAZIONALE - Se è vero che il numero 77 granata non ha finora brillato dal punto di vista offensivo con un solo assist realizzato (nella gara contro l'Atalanta) in 8 presenze, questa cosa non si può dire per le partite che gioca in Nazionale. Linetty con la maglia della sua Polonia è spesso un giocatore sempre più ispirato di quello che si osserva in granata. Nelle ultime 6 partite giocate con la Nazionale l'ex Sampdoria ha realizzato ben 3 gol e un assist. Questo dato può avere una chiave di lettura legata al fatto che il ct Paulo Sousa lo impiega più spesso nel ruolo di mezzala a lui più congeniale. Sta di fatto che Linetty deve darsi da fare se vuole continuare ad essere protagonista perché ora che l'infermeria si sta svuotando e la concorrenza aumenta, il posto non è più garantito per lui.

tutte le notizie di