Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Torino, il paradosso di Rincon: aspetta il mercato, ma studia da titolare

Focus on / Il venezuelano non ha le caratteristiche tecniche per fare il playmaker, ma finché non ci sarà un innesto sarà adattato a quel ruolo

Marco De Rito

"Tiene banco la ricerca del regista in casa Torino, ma per il momento il titolare è Tomas Rincon in quel ruolo. Per la partita contro la Fiorentina, in programma il 19 settembre con calcio d'inizio alle 18.00, difficilmente cambierà la situazione. Il venezuelano si trova nel paradosso di non essere adatto per caratteristiche tecniche al compito di fare il regista. D'altro canto, visti i giocatori che ha a disposizione Marco Giampaolo, non ci sono molte altre alternative.

"CALCIOMERCATO - Il calciatore spera di convincere il tecnico granata che può rendere anche come playmaker, visto che la sua speranza è quella di restare all'ombra della Mole. E' dal 2017, tra le esperienze juventine e granata, che il centrocampista si trova nel capoluogo piemontese e vorrebbe non lasciare la città. Diverse sono le trattative in ballo in quella posizione per il Torino. L'obiettivo numero uno resta Torreira (leggi qui) dell'Arsenal, ma il gong finale del calciomercato arriverà il 5 ottobre alle ore 20 e quindi per i granata c'è ancora tempo di intervenire con un innesto. Il campionato però inizia molto presto e quindi Rincon sarà adattato in quel ruolo, almeno per le prime gare.

"CARATTERISTICHE - Il venezuelano è un mediano incontrista, abile in fase d'interdizione, e non si risparmia negli interventi. Si trattata di un calciatore più di strappo che di costruzione. Con Walter Mazzarri, che richiedeva una mediana fisica, era un giocatore adatto. Mentre Giampaolo punta maggiormente sulla tattica e sul giro palla. In ogni caso è possibile che quando il Toro acquisterà un playmaker, Rincon possa partire. Su di lui c'è sempre vivo l'interessamento del Genoa, club dove ha già militato dal 2014 al 2017, ma sino a che i granata non saranno intervenuti sul mercato il 32enne resterà a Torino.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso