Toro, gli allenatori sul mercato: dagli ex Ventura e Longo a Semplici e Ballardini

Focus On / Se dovesse saltare Marco Giampaolo su chi puntare? Ecco alcuni tecnici attualmente disponibili

di Andrea Calderoni

EX SPAL

Errori presidenziali, molti giocatori poco motivati e ormai giunti ampiamente a fine ciclo, un responsabile dell’area tecnica ancora non in grado di incidere, eppure alla fine nelle prossime gare colui il quale si giocherà tutto sarà l’allenatore. Come spesso capita nel calcio, infatti, nelle situazioni di crisi è il tecnico il primo a pagare per tutti. Marco Giampaolo è stato confermato da Urbano Cairo al termine della sfida dell’Udinese. La squadra è stata mandata in ritiro, ma il ciclo di fuoco con Roma, Bologna e Napoli appare decisivo per l’ex tecnico del Milan. Nell’attesa che il campo parli, un breve giro di orizzonte: quali sarebbero gli allenatori liberi pronti a prendere il posto di Giampaolo al Torino?

Partiamo dal pupillo di Davide Vagnati, ovvero Leonardo Semplici. 53 anni, è stato con Vagnati a capo della Spal, capace di conquistare la Serie A dopo essere partita dalla Serie C. Una grande cavalcata finita malamente l’anno scorso quando Semplici è stato esonerato (al suo posto Luigi Di Biagio) e Vagnati ha salutato Ferrara per accasarsi in corsa al Torino. Praticamente tutte le fortune di Semplici da allenatore sono legate alla società ferrarese, dove ha allenato dal dicembre 2014 al febbraio 2020 collezionando quasi 220 panchine. Il suo modulo prediletto è il 3-5-2, quello visto nelle ultime settimane in casa Torino, dopo che Giampaolo l’aveva messo in soffitta per qualche mese.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. commercial_9666663 - 1 mese fa

    Bah secondo me Cairo è un folle… Se pensate che ci butta pore un sacco di soldi (ottavo monte ingaggi seria A) che si icaponisce su delle follie da premier league come costi (verdi)… Sembra fatta da un demente la campagna acquisti
    Pensate solo a Bongiorno e Millico… Sai che tieni tutta quella robaccia come centrali e in attacco e cosa minchia lo tieni? Almeno dalli in prestito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Torello di Romagna - 1 mese fa

    Guidolin potrebbe fare al caso nostro . Grande interprete del modulo 3 5 2 e di esperienza .
    Altrimenti rimane sempre disponibile Allegri ….. Ah ah potrebbe accettare la ad sfida

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tommydado - 1 mese fa

    Ma secondo te il milan è quindi prima in classifica perché ci gioca ibra …
    Ciò vuol dire che se noi teniamo gp che ha fatto meglio di pioli al milan e compriamo ibra vinciamo lo scudetto …ci sta come ragionamento non fa una grinza direi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il Giaguaro - 1 mese fa

    Ma non abbiamo ancora imparato niente?
    Tre allenatori si sono succeduti in meno di un anno con gli stessi identici risultati, anzi in un calando penoso! Non sarà il quarto, e nemmeno un eventuale quinto a cambiare le cose se la dirigenza non li aiuta ripulendo lo spogliatoio da alcuni soggetti.
    In più, per onestà bisogna sottolineare che tranne Crotone e Udinese in tutte le altre partite si è vista la mano di un allenatore con idee, una parvenza di gioco che non si vedeva da anni…
    Ci penalizza oltremodo una percentuale tiri in porta/gol subiti da record mondiale (Tra Inter, Juve e Udinese sono 9 gol su 10 tiri, praticamente ci fossi stato io coi miei 56 anni, non avrei potuto fare peggio!).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bordeauxgranata - 1 mese fa

    Pure quei 4 scappati di casa della parrocchia Crotone sono riusciti a fare punti con l Udinese e ad acchiapparci a 6 punti, che vergogna..fossi in Cairo & co., Il Maestro e i mercenari, mi scaverei una fossa bella profonda per nascondersi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Guevara2019 - 1 mese fa

      Difficile stabilire chi risulterà ultimo in classifica a maggio, ora siamo sicuramente i più scarsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. carolone - 1 mese fa

      Oddio questi hanno una squadra, modesta ma una squadra, mica sono lì per fare plusvalenze e scudetti del bilancio. Avevo preannunciato che avrei tifato Benevanto, ma pure il Crotone non mi dispiace. In culo al pezzente e ai suoi servi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bordeauxgranata - 1 mese fa

        @carolone noi siamo il peggio del peggio, il Crotone mi fa tenerezza invece, perché hanno davvero evidenti limiti tecnici, tipi quei 2 là davanti, roba da uisp

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. carolone - 1 mese fa

          Però si impegnano, non ridono quando perdono, il presidente non racconta panzane ai loro tifosi, non è un lacchè della famiglia agnelli e nemmeno stanno dietro 4 anni ad un giocatore per non prenderlo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ToroNelCuore - 1 mese fa

      Be’, insomma, scappati di casa. Loro intanto sono una squadra che lotta su ogni pallone e che gioca da squadra dando il 100%. I nostri sono scappati di casa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paul67 - 1 mese fa

    C’è anche Papadopulo, fu una delle tante perle che ci ha regalato il PRESINIENTE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scott - 1 mese fa

    Ma per favore. Ma Cairo comprasse i calciatori che mancano da15 anni o si facesse da parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. otto88 - 1 mese fa

    Basta Kazzate!!!!! Non ne posso più di leggere queste cose ……uno peggio dell’altro ….l’unico che forse prenderei e’ D’aversa …..Spalletti il sogno perché avrebbe molti significati….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. otto88 - 1 mese fa

      E soprattutto a casa GP gatto nero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. otto88 - 1 mese fa

      E soprattutto a casa GP gatto nero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Numero7 - 1 mese fa

    Oltra al rientro di Baselli….comprare, prendere in prestito, prendeteli come vi pare due centrocampisti di cui uno regista entrambi di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. sigfabry - 1 mese fa

    Giampaolo ha responsabilità come quasi tutti a partire da Presidente Dirigenti Staff e giocatori , ma da tifoso e da tifosi non possiamo nemmeno negare che oltre ai demeriti ci sia stato un susseguirsi di situazioni incredibili , vedi sviste arbitrali ed episodi sempre negativi.
    Ora la situazione è delicata, la proprietà e la dirigenza hanno chiaramente rinnovato la fiducia al mister, ma dovrà essere lo spogliatoio e la squadra a salvarlo, perchè se nelle prossime 2 partite non ci sarà un segnale chiaro di unità fra allenatore e giocatori l’esonero sarà quasi obbligato visto che non si può tenere un mister non seguito; se invece il problema è solo di prestazioni e risultati la prova di forza sarebbe confermare la guida tecnica e intervenire con immediatezza e decisione nel mercato e nelle scelte .
    Io difendo per principio chi veste i nostri colori , ma devo anche sottolineare che non sono in accordo con alcune scelte tecniche, se una squadra lavora per tre mesi su una difesa a quattro non mi può cambiare modulo per continuare a perdere, lo posso giustificare solo se i risultati sono vincenti altrimenti crei solo tanta confusione e infatti così è stato.
    La fragilità caratteriale della rosa è un dato di fatto , dall’aggressione post Genoa Toro questa squadra è entrata in una crisi generale che ad oggi non ha ancora superato .
    Parliamoci chiaro a me Cairo o non Cairo interessa solo del Toro quindi continuare con gli slogan contro il presidente lo trovo seppur condivisibile totalmente inutile, soprattutto se paragoniamo la nostra contestazione a quelle subite da Lotito o Ferrero etc etc , non saremo noi a determinare un cambiamento al vertice e questo lo scrivo a chi di voi continua a fare la contestazione sui commenti degli articoli di questo sito, cazzarola è veramente da sprovveduti e pur rispettando le idee è proprio fuori contesto.
    Intasate fax e linee societarie se proprio volete fare qualcosa , ma qui veramente non avete senso, l’ho scritto in tutti i modi possibili , siete in un sito di tifosi come voi e ci leggiamo fra noi , possibile che non vi rendiate conto di questa micro realtà??
    Qui condividiamo speranze ed opinioni o critiche o ipotesi per migliorare , ben vengano sfoghi comprensibilissimi , ma io continuo a leggere sentenze e frasi tassative come se chi non vi condivide sia il problema o la frangia nemica da abbattere, e dai su non vi sembra di essere fuori target?
    Detto questo mi auguro che almeno in questo NOSTRO micro cosmo si possa trovare fratelli con cui condividere e disquisire e non attaccare ed insultare sempre e comunque.
    Grazie per la pazienza vista la lunghezza del commento e VERAMENTE
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pandaniels - 1 mese fa

      Convengo con te soprattutto sulla parte di responsabilità che attribuisci a Giampaolo. E’ il momento che faccia delle scelte ferme (sul modulo e sugli interpeti) coraggiose (togliesse “senatori inutili”). E’ lui l’allenatore dovrebbe avere il polso del gruppo sqiuadra e se ci tiene a continuare ad allenare scegliesse bene gli interpreti (meno peggio) per il suo calcio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sigfabry - 1 mese fa

        Ciao Panda e grazie per la risposta sul piano tecnico e non umorale , si condivido .
        L’allenatore è lui quindi le responsabilità tecniche sono le sue , erroneamente si parla di giocatori contro , ma quelli non sono in campo , da che mondo è mondo chi è contro non gioca , e non è il nostro caso .
        Gli unici che potrebbero essere favorevoli ad un cambio di guida tecnica sono Millico e Edera , ma non hanno alcun peso specifico e nemmeno carriere o spessore per opporre alcunchè .
        Qui ci sono problemi principalmente di campo non extra , diventati grandi soprattutto per la mancata vittoria a Sassuolo e i vari punti persi più per episodi che per demerito generale .
        Ora però il tutto ha portato a questa situazione di allarme rosso e il Mister non è per nulla senza colpe anzi , per me la sua valutazione di alcuni interpreti in primis .
        Rincon su tutti , ma non per quello che la quasi totalità di stampa e tifosi gli imputa , al contrario lo sbaglio di valutazione è sulle sue capacità difensive e di tenuta. Guerriero si , ma per massimo 60 minuti poi sparisce e questo per me è uno dei principali motivi di critica e di danno in termini di risultato.
        A lui a tutt’oggi questo è sfuggito e a conferma ci sono le dichiarazioni post derby se ci fosse bisogno di altre prove oltre alle prestazioni dal sessantesimo in poi.
        Ovviamente è una mia personale valutazione , ma ad oggi non mi pare di dire un’eresia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Il Giaguaro - 1 mese fa

    Di tutta questa galleria scelgo ancora GP tranquillamente. E già che ci siamo col milioncino che si risparmia a non cambiare tecnico paghiamoci l’ingaggio di un paio di onesti pedatori, merce di cui in questo momento abbiamo bisogno come del pane!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Rysz - 1 mese fa

    D’aversa, D’aversa, D’aversa, potrebbe essere il nostro Pioli, il nostro Ranieri, è un normalizzatore, fa giocare la squadra con gli uomini che ha (fa il fuoco con la legna che ha). Ricordate il parma dello scorso anno non certo una squadra di fenomeni, ma rendeva vita dura a tutti in primis a noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nero77 - 1 mese fa

    Identikit allenatore ideale per Urbanetto:zero pretese,ingaggio basso,aziendalista e maggiordomo nei giorni liberi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Messere Granata - 1 mese fa

    Non credo che siano messe in discussione da nessuno le capacità tecniche di Giampaolo, ma semmai l’attitudine a gestire situazioni complicate in un ambiente difficile. Aveva bisogno di tranquillità, di tempo e di fiducia. Oggi non esistono più queste condizioni e per carattere non mi sembra un allenatore per tempi di “guerra”, con l’Esercito in rotta per le “diserzioni”. Spero che abbia l’occasione per dimostrare di essere un Comandante combattente. Il Torino non può fare Parate in Alta Uniforme, ma deve dedicarsi alla guerriglia con agguati temerari e spirito di sacrificio. Poca Accademia, molto spirito di Corpo e tanto coraggio. E forse ce la faremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tommydado - 1 mese fa

      E be’ chi potrebbe mettere in dubbio un allenatore con la sua carriera e le sue vittorie dai non scherziamo uno che fa quello che ha fatto al milan poi viene al toro e riesce a costruire una squadra del genere …ma dai chi mai potrebbe dire che gp non sia uno dei più grandi al mondo direi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. gigioscal - 1 mese fa

    Avete dimenticato Mazzarri!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      Vorrei dimenticarlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Toroperduto - 1 mese fa

    Tatataratatatrataratatara
    Venghino lor signori venghino, nuovo giro nuova corsa, tatataratatatrataratatara
    Venghino venghino chi sarà il prossimo???
    Tatataratatatrataratatara
    Avanti venghino siori siori lo spettacolo sta per iniziare venghino venghino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      Cosa è che vi dà più fastidio che la prendo con ironia oppure che schernisco il vostro beneamato presidente che da 15 anni offre questo spettacolo pietoso?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. MadMax - 1 mese fa

    Lo sapete vero che il Maestro stava mandando il Milan in serie B e che da quando è andato via praticamente il Milan non ha più perso….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 1 mese fa

      Non so dove peschi certe statistiche. Pioli subentrantea Giampaolo, delle prime 11 partite prima di Ibrahimovic ne perse 4 (di cui un 5 a 0 dall’Atalanta), ne pareggiò 4 e ne vinse 3.
      Avessimo noi Ibra al posto di quel cadavere di Zaza, stai pur certo che anche Giampaolo ti andrebbe bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

      A dir la verità Giampaolo non aveva Ibra… Pioli senza Ibra ne prese 5 dall’atalanta. Il paragone da te fatto non regge

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Lemmy - 1 mese fa

      Giampaolo 7 partite 9 punti, Pioli 7 partite 8 punti, poi arriva uno a cui danno 6 milioni l’anno, lo sapevi vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mimmo75 - 1 mese fa

      Dalle mie parti diciamo “a convinzioni futti a genti”, cioè la convinzione frega le persone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. VECCHIO FILA - 1 mese fa

    Proviamo a pensare positivo. Per ora sarebbe ancora opportuno tenere Giampaolo piuttosto di fare passi falsi. Sarà essenziale però rigirare bene il sacco delle patate il più presto possibile, cominciando già fin d’ora a scegliere e scartare, per essere pronti a gennaio per sfoltire un gruppo non più omogeneo composto da sfiduciati, scontenti e forse anche autocommiseranti. Questo lavoro lo può solo fare la Società con persone sensibili ai nostri simboli e ai nostri colori, e questo purtroppo è l’attuale lato dolente. L’attaccamento alla squadra è da sempre un vanto da esternare con orgoglio e mi chiedo se la dirigenza ne è consapevole e la pensa nello stesso modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pandaniels - 1 mese fa

      D’accordo, ma anche il tecnico dovrebbe iniziare a fare scelte drastiche ferme e coraggiose.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. giancasortor - 1 mese fa

    Prenderò tanti insulti,ma l’allenatore in questo momento deve rimanere al suo posto.La squadra non è messa male in campo,il problema sono i giocatori,gli stessi che ci hanno fatto naufragare l’anno scorso.A parte Belotti e qualcun’altro,gli altri,per svariati motivi che vanno dalla loro sopravvalutazione(vedi Verdi)alla loro volontà di farci precipitare nell’abisso(vedi Nkcolou),sono oramai fuori da qualsiasi prospettiva granata.In fondo che colpe ha Giampaolo,quella di aver accettato un progetto in cambio dell’acquisto di determinati giocatori mai arrivati? Oramai bisogna salvare il salvabile gettando le basi per un nuovo progetto, che vuol dire epurare i giocatori dannosi sotto tutti i punti di vista, riducendo drasticamente il gruppo e cercando di acquistare un paio di giocatori di esperienza che possano aiutare i giovani che abbiamo. Nel frattempo il nostro caro presidente dovrebbe farsi un bell’esamino di coscienza e decidere una volta per tutte cosa vuol farne del Toro…nel caso si faccia da parte,per il bene di tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ValerioneDiCesare - 1 mese fa

    Ma perché Francone Lerda lo vogliamo scartare a prescindere? Dai Urby, facci il regalo di Natale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Pulster - 1 mese fa

    a mio modesto parere non serve a nulla cambiare allenatore, anche se, come consuetudine, é il primo che paga. Cambiare presidente e staff dirigenziale non é fattibile, dovrebbe prospettarsi un acquirente all’orizzonte con sani principi morali ed economici….pura utopia. a mio avviso quello che rimane da fare é vendere il prima possibile i giocatori che sappiamo, cercare di rimpiazzarli con giocatori non avulsi al sistema di gioco di Giampaolo e sperare di portare a casa la pelle a giugno.
    credo sicuramente di ripetere e sottolineare il pensiero di molti se non di tutti, anche perché la situazione é a dir poco agghiacciante!!!!
    i nomi sopracitati insieme non ne fanno uno, salvo solo D’Aversa e forse un po’ Donadoni, (Longo é un discorso a parte come Nicola), ma non credo sia la via giusta da intraprendere, non cambierebbe assolutamente nulla, perché si rende necessario cambiare gli interpreti, sembriamo la Longobarda con Speroni……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Fb - 1 mese fa

    A me, Donadoni e sempre piaciuto.
    Chissa perche non lo ha mai voluto nessuno seriamente…. pure in nazionale non fece mica male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Forse perché è un po’ “moscio” e passivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 1 mese fa

        Allora malesani

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

    Avrei caterve di motivazioni per sconsigliare tutti e ripeto tutti i nomi dell’articolo. Alcuni di questi mi fanno rabbrividire, i restanti piangere.

    Tutta la vita Marco Giampaolo e che Vagnati si svegli e piazzi i vari Izzo, Sirigu, Zaza, Edera, Millico e Rincon. Personalmente avrei voluto aggiungere anche Segrè ma voglio provare a credere che non sia successo niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Gigiotto - 1 mese fa

    Provare a cercare un tecnico bravo e giovane che ha allenato nelle serie inferiori? Male che vada sarà serieil B, basta con questi matusalemme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. abedinpele - 1 mese fa

    Oronzo Canà è libero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Andrea63 - 1 mese fa

    Se continui a giocare in otto non c’è allenatore che tenga!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. g.ollin_583 - 1 mese fa

    Io ci metterei anche due cavalli di ritorno: Beretta e Papadopulo, giusto per non spendere troppo, non sia mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 1 mese fa

      Che brutti ricordi con papadopulo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 1 mese fa

      Scherzavi vero ? Scrivi “ironico “ in sti commenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. g.ollin_583 - 1 mese fa

        Certo… Anche io brutti ricordi con quei 2

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Kieft - 1 mese fa

    Io sarò sempre riconoscente a ventura ma adesso ha una certa età…..mi terrei Giampaolo come ha fatto il Sassuolo con de zerbi e gli darei dei giovani AFFAMATI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abedinpele - 1 mese fa

      Tra alti e bassi De Zerbi a Sassuolo i risultati li ha portati… Mi dici Giampaolo dove ha portato risultati? 11 partite 6 punti, peggior difesa, spogliatoio spaccato, lui che accusa i giocatori… Non è sufficiente per cambiare? Cosa deve succedere ancora, che si lamenti anche il Gallo e dica chiaramente che giochiamo da schifo? L’ho osservato sabato e secondo me sta perdendo la pazienza anche lui…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 1 mese fa

        Concordo che Giampaolo non ha un curriculum particolarmente brillante ma al pari di ventura non ha neanche mai avuto squadroni ….a Genova ha fatto discretamente bene e si è guadagnato una squadra di prima fascia come il Milan dove secondo me aveva dei talenti ….ma ha fallito …forse perché non ha avuto abbastanza tempo ….io so che Maldini e boban sanno di calcio più di me e loro l’hanno voluto perché lo apprezzano …io so cosa non voglio ! Vedere ancora il NON GIOCO di Mazzarri …contro l’udinese hanno giocato male , è vero! Dobbiamo cambiare giocatori non allenatore però

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Il_Principe_della_Zolla - 1 mese fa

    Bella galleria, fa tremare le vene ai polsi. Io mi terrei Giampaolo, ma si vuole un nome alternativo? Lucien Favre, appena esonerato dal Borussia Dortmund. Ah già, ma siamo al Torino FC, non in una società di calcio che abbia uno straccio di competenza e di ambizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 1 mese fa

      Sarebbe troppo bello e competente, non in linea con il nostro recente passato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Si sì giusto 5-6 mesi per imparare la lingua e il calcio italiano poi sarà pronto a rescindere perché saremo già in B

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. VECCHIO FILA - 1 mese fa

        Proviamo a pensare positivo. Per ora sarebbe ancora opportuno tenere Giampaolo piuttosto di fare passi falsi. Sarà essenziale però rigirare bene il sacco delle patate il più presto possibile, cominciando già fin d’ora a scegliere e scartare, per essere pronti a gennaio per sfoltire un gruppo non più omogeneo composto da sfiduciati, scontenti e forse anche autocommiseranti. Questo lavoro lo può solo fare la Società con persone sensibili ai nostri simboli e ai nostri colori, e questo purtroppo è l’attuale lato dolente. L’attaccamento alla squadra è da sempre un vanto da esternare con orgoglio e mi chiedo se la dirigenza ne è consapevole e la pensa nello stesso modo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. paulinStantun - 1 mese fa

        Kimi osservazione stragiusta, ma qui va di moda la semplificazione, quindi andrebbe benissimo, si spiega a gesti tanto il calcio e semplice, basta mettere in porta uno che para e in avanti uno che tira e sei a posto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bordeauxgranata - 1 mese fa

          Certo che se giochi con Sirigu e Verdi é normale che il calcio diventa complicato caro paulinStantun, chi e’ preparato fa calcio ovunque nel mondo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Il_Principe_della_Zolla - 1 mese fa

        Parla francese, tedesco e non escludo abbia rudimenti di italiano. Il tuo comunque è un ragionamento provinciale, le lingue si imparano e anche in fretta (tranne gente come Mazzarri) e gli staff servono anche a quello, a mettere in relazione se ci sono ostacoli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

          Mah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Mimmo75 - 1 mese fa

    Fate anche un articolo sui presidenti liberi, sarebbe più sensato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy