Il Toro sembra sulla strada giusta: ma con il Crotone serve continuità

Le opinioni – Lavagna tattica / Torna l’appuntamento con Lello Vernacchia: “Contro Sassuolo, Lazio e Genoa, i granata – nonostante abbiano raccolto solamente 4 punti – sono stati autori di buone prestazioni. La strada è quella giusta”

di Lello Vernacchia

Quest’oggi il Torino di Giampaolo torna in campo: alle 15 i granata sfideranno tra le mura casalinghe il Crotone di Stroppa. I granata – attualmente terzultimi in classifica a quota 4 punti – sono chiamati alla vittoria contro i calabresi ultimi in classifica con un solo punto raccolto in queste prime sei giornate.

CONTINUITA’ – Nelle ultime uscite di campionato contro Sassuolo, Lazio e Genoa, i granata – nonostante abbiano raccolto solamente 4 punti – sono stati autori di buone prestazioni. Si sono viste le verticalizzazioni e la ricerca della profondità che chiede Giampaolo. La strada disegnata dal mister è quella giusta: ora il Toro dovrà trovare continuità quest’oggi contro il Crotone. I granata dovranno fare attenzione alle sponde che Simy farà per Junior Messias, ragazzo abile nel dribbling e molto rapido (QUI la sua storia).

LA PARTITA – I due laterali che giocheranno sulle fasce dovranno essere molto attenti in fase difensiva, soprattutto nelle diagonali: molti gol sono arrivati sui cross degli avversari con il terzino opposto che non ha marcato bene il giocatore alle spalle. Quella di Lukic invece è stata una grande mossa da parte di Giampaolo: il tecnico del Torino lo sta impiegando nel ruolo di trequartista e il serbo in questo nuovo ruolo sta dando i suoi frutti (sono infatti tre gare consecutive che il numero 7 va a segno). Bisogna dargliene atto al mister dei granata. Con Belotti sta formando una delle migliori coppie realizzative di questo campionato: per il bene del Torino speriamo che continuino con questo passo.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Messere Granata - 3 settimane fa

    Oggi sarà determinante l’aspetto mentale. Temo un rilassamento psicologico dopo la vittoria di Genova, arrivata dopo molte tensioni, e relativo logorio nervoso, delle settimane precedenti. Se abbiamo carattere e temperamento lo dimostreremo oggi, in una partita “trabocchetto”. SFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy