Torino, parla Vagnati: “Colpito dai giocatori più giovani. Ora tutti uniti per la salvezza”

Diretta TN / Dalla sala stampa dell’Olimpico Grande Torino il nuovo responsabile dell’area tecnica granata si presenta per la seconda volta ai media

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

MERCATO

Si avvicina l’estate e non mancano le prime voci di mercato sul Gallo: cosa può dire in merito?

“Come ho già detto, in questo momento non trovo giusto parlare delle trattative di mercato sia in entrata sia in uscita perchè c’è un importante finale di stagione da disputare. Anche perchè il campo inciderà tantissimo sul mercato; in generale, se c’è qualcuno che ha voglia di conquistarsi qualcosa di più dal punto di vista economico e professionale è sempre sul campo che lo deve fare vedere”.

Il Torino ha molti calciatori in prestito: alcuni di loro possono interessare per il futuro?

“Li ho studiati molto anche prima di venire qui gli 8 della B e i 3 all’estero, oltre a chi è in C. Vedremo se giocheranno ancora e poi vedremo se potranno rientrare nel progetto futuro. Ma li ho visti tutti, un’opinione me la son fatta. Ma le opinioni sono abituato a dirle prima ai diretti interessati e poi alla stampa”.

Che mercato sarà, secondo lei?

“Dipende da quel che saranno le risorse a disposizione; sia per quanto riguarda gli sponsor che per quanto riguarda i broadcaster. Noi abbiamo la fortuna di avere un presidente importante, che assicura una stabilità finanziaria. Molte società non hanno questa fortuna. Io mi aspetto un mercato un po’ rallentato almeno all’inizio, ma innanzitutto bisogna capire quando sarà e quanto sarà lungo, perchè questo influirà tanto per capire che tipo di mercato sarà”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 5 mesi fa

    Basterebbe fare sempre doppie sedute di allenamento (che per un atleta professionista sarebbe il minimo) e una delle due potrebbe essere a porte aperte tutti i giorni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy