Torino, la coppia Belotti-Zaza non convince: Longo ora riflette

Focus on / Confermate le sensazioni già avute con Mazzarri: non è solo questione di disponibilità, Belotti e Zaza non sembrano essere compatibili

di Nicolò Muggianu
zaza

Zaza e Belotti: la coppia d’attacco pesante continua a non convincere. Una brutta prestazione quella messa in campo contro il Napoli dal duo offensivo granata, atteso da un esame molto importante dopo oltre quattro mesi di astinenza. Era infatti dal 30 ottobre 2019 che Belotti e Zaza non scendevano in campo dal primo minuto l’uno affianco all’altro (LEGGI QUI). E anche in quel caso non finì benissimo per i granata: 4-0 in favore della Lazio all’Olimpico di Roma.

COPPIA – Poca intesa reciproca e poco coinvolgimento nelle trame offensive del Torino per Zaza e Belotti. Una prestazione che di fatto conferma la tesi già sostenuta da Mazzarri, che durante la sua esperienza in granata ha sempre sostenuto che i due attaccanti non avessero le caratteristiche adatte per poter coesistere. Al San Paolo però una novità tattica, rispetto alla gestione precedente, si è vista: contro il Napoli, infatti, non è stato Belotti a giocare davanti a Zaza ma viceversa. Un unicum analizzando i precedenti, con Belotti che nel 100% dei casi era stato schierato qualche metro più avanti rispetto al collega.

Napoli-Torino, lo schieramento della squadra di Longo. Da: Lega Serie A

A NAPOLI – Probabile dunque che nei piani di Longo dovesse essere il Gallo a legare il gioco tra i reparti, in un ruolo che – nel gergo pallonaro – è quello dell’attaccante di manovra. Un ruolo che, almeno per il momento, Belotti non sembra avere nelle proprie corde. E così il risultato è stato un Torino quasi mai pericoloso e un’intesa tra i due mai realmente sbocciata. Aspetti che non sono passati inosservati a Longo, che nel post partita ha parlato così dell’esperimento offensivo messo in atto al San Paolo: “Non voglio dare una bocciatura definitiva oggi – ha detto il tecnico del Torino parlando di Zaza e Belotti (LEGGI QUI– ma non posso certo dire che abbiano fatto bene. Se vogliamo giocare con i due attaccanti dobbiamo fare cose diverse, specie in fase difensiva“. Impossibile escludere categoricamente che la coppia Belotti-Zaza possa essere riproposta, ma comunque al San Paolo chi sostiene che i due siano incompatibili ha avuto altri argomenti a proprio favore.

LEGGI ANCHE: Toro, il blocco mentale è evidente. Longo suona l’allarme: “Così non va”

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bischero - 9 mesi fa

    Ci ha provato Mazzarri per un periodo. Longo in conferenza stampa di presentazione si diceva convinto di poterli far giocare insieme. Purtroppo non é possibile. Troppo simili, troppo scarsi nel fraseggio, poco intelligenti tatticamente e senza un centrocampo in grado di assisterli e accorciare il giusto.gli esterni non hanno la tecnica sufficiente a parte uno per sfruttare i colpi di testa. La squadra rimane lunga. La mediana va in affanno fisico e si schiaccia dietro. Questo é quello che vedo. Il futuro credo sia baselli alto sul centrosinistra(sabato ha giocato da mezzala pura e ha fatto pena) verdi sul centrodestra e Belotti punta. Come giocavamo lo scorso girone di ritorno. Non vedo altre alternative.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dennislaw - 9 mesi fa

    Bravo Athletic … gli altri li mandiamo al bar sport a insultare i..rigadini, a pensare che è meglio vincere un derby e andare in serie B piuttosto che il contrario… nel loro frustrante provincialismo.
    IL danno fatto da Mazzarri rischia di travolgerci, due campagne acquisti dispendiose bruciate e ora il Presidente pare non avere risorse . E c’è chi scrive che si giocava bene con una punta sola: sì con il Lecce , con l’Udinese, con la Spal e con l’Atalanta e parlo solo delle partite in casa. Belotti da solo segna poco lo dicono i numeri non le opinioni.Certo che le due punte non servono se non ci sono rifornimenti e cross adeguati, SU quello bisogna lavorare. ma il povero Longo lo vedo…inutile e incerto…come tutto il management. Naturalmente spero di sbagliarmi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Athletic - 9 mesi fa

    Zaza e Belotti insieme hanno giocato pochissimo, non era certo una fissa di Mazzarri, tutt’altro, lui Zaza non lo voleva tanto è vero che l’ha relegato in panchina e si è fatto comprare Verdi. Per quanto mi riguarda bisogna insistere, sono due attaccanti di livello che possono coesistere, sono esperti, fanno movimento e vedono la porta. Poi l’affiatamento non lo possono trovare in una partita. Però vanno serviti, pensare che il problema siano loro è un errore, è come indicare la luna e guardare il dito. È dietro che non riusciamo a costruire, la difesa va troppo spesso in affanno, il centrocampisti sbagliano troppo, cose anche semplici. In ogni caso sarebbe un errore cambiare ad ogni partita, si ripeterebbero gli errori di Mazzarri a inizio campionato quando cambiava la difesa ogni volta. Se scegli una strada devi proseguire su quella e dare tempo ai giocatori di trovare l’intesa. Verdi ha avuto un sacco di tempo senza combinare nulla, penso sia giusto puntare su Zaza adesso, e chissà che lo stesso Verdi, liberato dal peso di dover giustificare l’ingaggio monstre, si liberi finalmente mentalmente e dimostri quello che vale entrando a partita in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 9 mesi fa

      Per favore, ma l’hai visto Zaza ? Come correttamente qualche co-tifoso ha già scritto, non solo è inutile ma addirittura dannoso (oltre che irritante)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. drino-san - 9 mesi fa

      Si pestano i piedi, e l’hanno sempre fatto. Con Zaza Belotti vinci le amichevoli di Agosto e basta. Verdi voglio vederlo con 3 centrocampisti dietro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 9 mesi fa

        Zaza l’ho visto, come tutti, e conosco il suo valore. Se pensate che giocando una partita insieme su dieci o quindici si debba convincere (Zaza) o trovare l’intesa, senza offesa, allora non avete mai giocato a calcio. Se dite che è irritante, si tratta di antipatia verso il giocatore, ma io prendo in considerazione il valore tecnico, non se mi è simpatico o antipatico. E comunque, siamo seri, quale squadra che lotta per salvarsi, avendo a disposizione Zaza, non lo farebbe giocare titolare ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. drino-san - 9 mesi fa

    Abbiamo fatto un ottimo campionato con una prima e una seconda punta, non ho capito per quale maledetto motivo da quest’estate proviamo due prime punte insieme che é un abominio tattico. Pensavo fosse una fissa di Mazzarri invece anche Longo fa la stessa cosa, boh. Comunque metti chi vuoi ma senza un terzino destro non andiamo da nessuna parte. De Silvestri BASTA BASTA BASTA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bela Bartok - 9 mesi fa

    Le due prime punte insieme non funzionano quasi mai, sono un po’ stupito che Longo non sapesse già che Zaza e Belotti insieme non rendono ma capisco anche che avendo due giocatori importanti a disposizione la tentazione di metterli entrambi sia inevitabile. Dalle dichiarazioni post partita comunque sembra avere già capito. Spero che dalla prossima torneremo finalmente ad un sano 3-5-2 con Belotti e una seconda punta, sistema di gioco che andava benissimo l’anno scorso e abbiamo accantonato nessuno sa perchè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. TOROPERDUTO - 9 mesi fa

    Come sempre questo dimostra che non è il numero di attaccanti che metti in campo che determina l offensività o meno di una squadra.
    I numeri dicono che il Toro ha sempre segnato poco e tirato poco, l’anno scorso non prendeva gol quest’anno ne prende una caterva ed è la squadra che corre meno.
    Il calcio è tutto numeri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dennislaw - 9 mesi fa

    Zaza e Belotti non giocavano insieme dall’inizio da 4 mesi . Le due punte devono trovare affiatamento, se ogni domenica si cambia modulo non si va da nessuna parte. Con Mazzarri è fallito il modulo dei due trequartisti dietro Belotti, su questo si è insistito non sulle due punte. Questi sono fatti, il resto sono simpatie e antipatie come quando si fece andar via Quagliarella per 3 milioni , un fuoriclasse inviso ai tifosi, e non arrivò Gasperini. Così mi pare per Zaza che non è un campione ma uno che potrebbe dare il suo contributo, a patto che le punte abbiamo palloni giocabili e non lanci lunghi spalle alla porta. Poi si può provare anche Millico. Il problema del Toro è che non ha competenze manageriali da serie A. Così da troppi anni si fanno errori che ora vengono al pettine. Vedo un pò di buon senso , Lucabenzoni o Eurotoro o Leggendagranata che ricevono tanti like. Ma ci sono troppi ragionamenti da Bar Sport per i quali vanno bene tutti i “ragazzi del Filadelfia” a prescindere. E ci metto purtroppo fra gli incompetenti anche il Presidente. Di Longo taccio, ma finora….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lucabenzoni7_8317634 - 9 mesi fa

    Gallo è il Gallo e Zaza è nel giro della nazionale da anni ed ha giocato in squadre blasonate tra cui il Siviglia delle vittorie europee e là lo rimpiangono anche : è evidente che bisogna fargli recapitare (così come al Gallo) palle giocabili e sfruttabili e giocando solo per difendere non ne ricevono neanche 2 a partita : 2 ! ……. se i ns attaccanti li mettiamo nella Roma o nell’Atalanta sono sicuro che ne farebbero come i loro se non di più (di Dzeko soprattutto) …. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. avvopal_14171626 - 9 mesi fa

    Non comprendo la scelta di longo di far giocare assieme due giocatori che stanno dimostrando da quasi due anni di essere incompatibili, se non per la necessità da parte di longo di far fuori zaza dopo avergli dato una chance. Cosa che dimostrerebbe l’inesperienza e l’inadeguatezza di un allenatore non in grado di prendere virtualmente per il collo l’intera rosa e appenderla al muro, come dovrebbe fare. Gente come Izzo e Zaza dovrebbe andare, seppur per ragioni diverse, dritta in tribuna. Noi stiamo rischiando molto e il passato con le esperienze di squadre come Samp e Fiorentina avrebbe dovuto far capire a Cairo che non serviva un allenatore come Longo in una circostanza simile ma un mister con ben altra esperienza. Possiamo solo sperare che questa manica di mercenari timorosi solo di farsi male per non perdere nuove occasioni di lavoro che arriveranno tra un paio di mesi, riescano a fare meno danni possibile e che la quota salvezza si abbassi perchè in questo momento perderemmo contro mezza serie B. Non resta a questo punto che cambiare modulo con 4 difensori dietro (de silvestri-nkoulou-bremer-lyanco) 4 centrocampisti (ansaldi-rincon-baselli-berenguer) 1 mezzapunta (verdi) 1 punta (belotti). Squadra corta, coperta, che punti allo 0-0 a meno che non scappi il contropiede giusto per vincere di rapina…solo questo possiamo sperare di fare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. suoladicane - 9 mesi fa

    indipendentemente dal modulo, Zaza è imbarazzante! potrebbero anche coesistere lui ed il gallo ma Zaza fa di tutto per farsi odiare, ma neanche nelle serie minori vedi un attaccante giocare in questo modo…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GlennGould - 9 mesi fa

    Zaza, con Balotelli, van bene per l’isola dei famosi.
    Due giocatori che sono un mistero. Contratti milionari, grandi club, nessuno ha mai capito perché ma tant’è.

    Certo Balotelli in questo è il top, ma Zaza lo segue a ruota.

    Poi, per quanto ci riguarda, che la problematica principale non sia Zaza, questo è ovvio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. lucabenzoni7_8317634 - 9 mesi fa

    Non capisco come si possa discutere una coppia d’attacco come nella partita di sabato sera a Napoli quando non si è attaccato ma solo difeso basso ………. non un cross, non un’imbucata ma tutti indietro come negli anni ’60 : sono due giocatori che devono avere palle in area + cross + andare in profondità !! punto …… non capisco chi crede ancora in gente come DeSilvestri Nkoulou Baselli che non hanno più voglia di giocare con noi o non sono più in grado ……. Aina in fascia e Meitè in mezzo e Lyanco a centro difesa e poi andrà tutto a posto per un tranquillo campionato (per quest’ano è andata così purtroppo) ……. FT
    …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. guidopernigott_484 - 9 mesi fa

    Con liaijc e falque insieme a Belotti avevamo un attacco da almeno 40 gol….perche’e’stato smantellato????perché?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 9 mesi fa

      percheeeee’!!! MALEDIZIONEEEEE!!! PERCHEEEEE???!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giaguaro 66 - 9 mesi fa

        chiedete al mago di Livorno….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Simone - 9 mesi fa

        Xkè andava in Ferrari in allenamento.
        Mi pare un ottimo motivo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabio.tesei6_13657766 - 9 mesi fa

    Servono i cross soltanto i cross e gnen’taltro che i cross. Il resto è aria fritta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Conta7 - 9 mesi fa

    Ma dai. Bastava aver guardato le partite e analizzare le caratteristiche per capire che non possono giocare insieme.
    Poi, certo, anche l’atteggiamento di squadra non aiutava, visto che quando aveva palla il Napoli (praticamente sempre!) rinculavamo tutti dietro la metà campo invece di andare a pressare.

    Errori sia di formazione che di approccio troppo rinunciatario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. leggendagranata - 9 mesi fa

    Che il fiasco di Napoli sia legato alla prestazione della coppia Belotti-Zaza è una fesseria bella e buona. La verità è che è stato studiato un assetto tattico che non ha funzionato, come si è visto chiaramente. Non si può giocare con due attaccanti completamente isolati dal resto della squadra, con i centrocampisti che non salgono quando ci sono le ripartenze, con i lancioni lunghi quasi sempre imprecisi, con cross buttati a caso dalla trequarti, senza una manovra che preveda anche scambi di prima e inserimenti per vie centrali. Ci puoi mettere anche Van Basten al fianco di Belotti, ma il risultato non cambia. E poi, dice l’ articolista che Belotti doveva giocare fra le linee, fare il “centravanti di movimento”, cosa che è accaduta solo al 91′, in occasione del gol. Chi ha immaginato questa soluzione dovrebbe fare il mea culpa, perchè il problema non è se Belotti sta davanti a Zaza o viceversa, il problema sta nel fatto si è giocato ancora una volta senza un centrocampista in grado di assumersi l’ onere della regia, essere punto di riferimento per i compagni e suggeritore per le punte. In una situazione complicata si scelgono soluzioni complicate ed il patatrac è inevitabile. Secondo me, bisogna tornare a geometrie semplici, mettere due incontristi a centrocampo, che proteggano le spalle al regista/trequartista (l’ unico che ci è rimasto è Baselli, bisogna passare da lì), con un centrocampo completato da un esterno, quello che una volta si chiamava il tornante (Ansaldi?), in grado di andare sul fondo a fare i cross. Le punte devono giocare più ravvicinate, incunearsi nell’ area o incrociarsi, per aprire spazi ai compagni che arrivano da dietro e che dovrebbero assumersi il compito di calciare dal limite (Mazzarri ha fatto dare via i due che sapevano farlo meglio, Ljajic e Iago Falque, ed ora non c’ è più nessuno che tira). In difesa si deve provare a mettersi a 4. Certezze non ce ne sono, ma se continua così le cose non potranno che peggiorare. La verità è che l’ allenatore di turno (prima Mazzarri ora Longo) vuole rischiare pochissimo, anche quando mette le due punte (Zaza, Verdi, Millico, Edera, o chiunque sia al fianco di Belotti).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 9 mesi fa

      sono mesi che sostengo la tua stessa tesi, passare alla difesa a 4 con i terzini bloccati, baselli in regia affiancato da due mediani rincon e meite o lukic e due ali vere ai fianchi del gallo; così magari funziona………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Junior - 9 mesi fa

    Scopriamo l’acqua calda. Sono due prime punte che si pestano i piedi. Inoltre Zaza caratterialmente mi sembra più un problema che una soluzione. Dovevano mandare via Zaza e tenere Iago rinforzando il centrocampo con un giocatore di qualità. Perso Baselli per mesi ci ha messo in ginocchio sebbene non ha mai totalmente convinto visto che è discontinuo, ma almeno avevamo una soluzione. Il resto siamo pieni di portatori d’acqua ed il Gallo si va a prendere i palloni a centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. FVCG69 - 9 mesi fa

    Belotti-Millico

    Zaza con la primavera forse è troppo … Giovanissimi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 9 mesi fa

      Propongo nazionale cantanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. eurotoro - 9 mesi fa

    la coppia zaza belotti prevede un modulo che mandi più uomini al cross x sfruttare le loro caratteristiche!..quanti cross gli hanno fatto i loro compagni?.. adesso devo credere che edera sia migliore di loro due negli stacchi di testa?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. leggendagranata - 9 mesi fa

      Esattamente, condivido.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Simone - 9 mesi fa

    La coppia ha fallito l’intero girone d’andata e, se proprio vuoi rischiarla, fallo con una squadra di bassa classifica. Certo non col Napoli.
    Il Gallo ha bisogno di gente che gli giri intorno o a lato, non uno che occupi i SUOI spazi.
    Mi spiace che Longo non abbia preso spunto dalle precedenti partite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magliagranata - 9 mesi fa

      A me pare che semplicemente Zaza non sia capace. Il modulo sarà sbagliato, ma non è colpa del modulo se sto “non so come chiamarlo”, sbaglia i passaggi e fa fallacci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 9 mesi fa

        Quando il gallo è stato infortunato e Zaza ha giocato da solo non ha fatto male.
        Il problema è che in 2 si pestano i piedi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. eurotoro - 9 mesi fa

          ..abbi pazienza! mandane uno sul primo palo e l’altro sul secondo palo..fagli 4/5 cross assestati bene x 2/3 partite e poi ne riparliamo!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 9 mesi fa

            mi ricordi quale squadra di A gioca con 2 giocatori come Gallo e Zaza?

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy