Torino-Parma 1-1, Longo: “Soddisfatto della prestazione, ma meritavamo di vincere”

Le voci / Le dichiarazioni del tecnico granata al termine della partita tra Torino e Parma

di Marco De Rito, @marcoderito

IN CONFERENZA

TURIN, ITALY – JUNE 20: Torino FC head coach Moreno Longo greets Armando Izzo at the end of the Serie A match between Torino FC and Parma Calcio at Stadio Olimpico di Torino on February 23, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Ancora Longo, in conferenza stampa: “Belotti? Credo che lui debba stare sereno perché è un giocatore fortissimo che tutti gli allenatori vorrebbero avere. Sono sicuro che il gol arriverà, ma lui sa essere importante in mille modi per questa squadra. Oggi, ad esempio, ha messo un pallone per De Silvestri degno dei migliori centrocampisti quindi è un giocatore che deve continuare a lavorare e stare sereno. Lui lavora duramente durante la settimana, poi gli attaccanti passano momenti di questo genere ma deve stare tranquillo perché c’è la fiducia di tutti, sia mia che della società, che dei compagni“.

Sulle porte chiuse: “Io l’ho detto anche nel pre-gara, il calcio è dei tifosi, della gente. Uno spettacolo senza pubblico ha poco senso di esistere, spero torni tutto nella normalità, anche perché vorrebbe dire che il pericolo è scampato per tutti. A maggior ragione per la nostra tifoseria, voi sapete che qua io ci sono cresciuto e so quanto questa tifoseria possa dare a questa squadra. Posso anche dire che le tre o quattro occasioni da gol con loro a spingere sarebbero finite diversamente, la porta sarebbe stata una calamita“.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

87 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 4 mesi fa

    Chrishtian85

    apprezzo il rispetto che lei dimostra per le donne.
    Compiango quella che l’ha partorito e, se esiste, quella che le sta accanto e la sopporta nella vita. Attraverso le sue “auliche” e rispettose espressioni nei riguardi del mondo femminile lei si qualifica da sé.
    Volevo ricordarle che “femminucce”, come le chiama lei, come Brignone, Goggia, Maiolo, Pellegrini, Wierer, Bronzini, Cagnotto, Carolina Kostner, ecc.., solo per menzionare le prime che mi vengono in mente, sono campionesse del mondo e/o campionesse olimpiche!
    E che Flavia Pennetta è l’unico italiano nella storia ad aver vinto gli
    US Open di tennis..
    Oh, pardon, italianA, non ItalianO!!
    I poveri, miseri e modesti maschietti se lo sognano un traguardo del genere, da sempre!!!
    E nel passato recente vogliamo parlare di Compagnoni, Isolde Kostner, Ceccarelli, Belmondo, Sensini, Pezzo, Di Centa, Paruzzi, Cappellotto, Bastianelli, Guderzo, Simeoni, May, ecc,ecc, ecc..
    Tutte femminucce….
    E non riporto il seguito della sua frase perché non mi abbasso a ripetere le sue volgarità!
    Lasci stare il nostro Capitano, eviti di insultare pure lui con le sue frasi infelici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 4 mesi fa

      Buongiorno madama granata,
      guardi io ho un enorme rispetto di Lei, ma soprattutto delle donne in generale.

      Il mio era solo un modo per dire, che il rigore calciato da Belotti è stato da “mezzasega”.
      Ho fatto quell’esempio perchè avendolo visto calciare in quel modo, non ho visto la rabbia di un uomo che oltre essere il Capitano della squadra è il responsabile (purtroppo) del risultato.

      Poi magari, anche avese segnato, il Parma ci avrebbe riacciuffati di nuovo.
      Però ecco, da Belotti mi aspetto un uomo deciso davanti gli 11 metri che tira fuori tutta la sua rabbia.

      Invece nonè stato cosi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mp63 - 4 mesi fa

    Certo che se hai un attaccante come il gallo Belotti e poi lo fai correre in ogni zona del campo tranne che l’area di rigore ti fa pensare.
    Zaza sarà anche un bravo ragazzo ma non riesco a capire come fa ad essere in serie A. Non fa gioco, tira sul portiere da 2 metri, non difende un pallone e sembra che disturbi tutto il gioco della squadra. Abbiamo un ragazzo come Millico che sa trattare la palla, tira da ogni posizione e lo teniamo in panchina. E Lyanco? Non voglio insegnare il mestiere al buon Moreno ma gli chiedo di riflettere. Meglio un ex/o un primavera che ha voglia che calciatori non concentrati ( Aina-Meitè ).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pinco pallino - 4 mesi fa

    Non so come possa essere soddisfatto, sotto la sua gestione stiamo cadendo in picchiata verso la serie B, un cazzo di punto in non so quante partite. Troppo poco
    Ti voglio bene Moreno, per essere granata come me, pero devi dimostrare di essere all’altezza, non basta l’amore al TORO, se no uno qualunque tra me, Paul67, ddavide69 allenerebbe GRATIS la nostra squadra del cuore
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi2 - 4 mesi fa

    Forse ha fatto solo due cambi perché già la formazione titolare ha giocatori non all’altezza, figuriamoci prenderne cinque dalla panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ddavide69 - 4 mesi fa

    Sinceramente dopo una annata di merda come questa e alla ripresa in vantaggio di un gol dopo 10 minuti ti sei di nuovo fatto infilare da un centrocampista che noi non abbiamo, che hai buttato al vento 3 occasioni che gridano vendetta, che hai giocato meglio di altre volte e che di nuovo hai raccolto poco o nulla. Un punto oggi serve ad aspettare la prossima e poi quella dopo. Sempre così…io il bicchiere non lo vedo proprio. Vedo che se non si vince martedi saremo in b.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aletoro - 4 mesi fa

    Bah io non sarei nè troppo disfattista né troppo ottimista. Il bicchiere è mezzo pieno perchè ieri, seppur timidamente, a sprazzi abbiamo giocato a calcio e ha ragione Longo: avremmo meritato di vincere. Peró è anche mezzo vuoto (e non perché abbiamo sbagliato un rigore o perché edera si é divorato un goal: se la rigochi 10 volte la vinci 9 quindi va bene): dietro ho la sensazione che continuiamo a fare un sacco di cagate; abbiamo una squadra tutto sommato non molto tecnica e molto piú fisica: quindi se Belotti, Rincon ecc. non corrono perché non sono in forma soma bin chapá. E la panchina corta non aiuta (questo é un danno tremendo che dirigenza/mazzarri hanno fatto). E lo dice uno che non é un gran contestatore né di Cairo né di Mazzarri: c’è di meglio ma anche di molto peggio (in entrambi i casi). Spero solo che la scelta sciagurata della panchina corta non ci costi la seria A…il danno sarebbe tremendo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paul67 - 4 mesi fa

    Longo è soddisfatto, lo sarà anche chi decide le sue sorti?
    La prossima sarà con l’udinese che ieri nn ha giocato, in teoria dovrebbe avere più energie, sarà he vedo il bicchiere mezzo vuoto ma tra Udinese e Cagliari rischiamo le sabbie mobili.
    Dopo a parte il Brescia abbiamo partite proibitive, per quello che la squadra ha espresso nel 2020.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 4 mesi fa

      Ciao fratello Paul67,
      come dicevo nel post prima dell’inizio partita, il Covid per 3 mesi ha resettato tutto a tutti.
      Sinceramente mi aspettavo di perdere con il Parma, ma non per disfattismo, ma per pura realta’ tecnico-tattica.
      Invece ieri il Parma ha fatto un gol con un solo tiro, poi il nulla.

      Chi non ha giocato ( Udinese nel nostro caso ) non sempre vuol dire essere in vantaggio. Anzi puo’ essere uno svantaggio.

      Per esempio, abbiamo perso 3-2 contro il Wolves con un assalto finale e poi pochissimi giorni dopo abbiamo vinto contro l’Atalanta..

      IL fatto di aver giocato contro il Parma e di non aver perso, puo’ a mio modo di vedere, essere un vantaggio a livello mentale e di approccio.

      Poi, ti ripeto… sono professionisti, pagati a cifre folli, non sara’ un problema cosi enorme dover fare gli straordinari 3 volte a settimana. Dai su ! 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Quella con l Udinese è la partita della vita. Hai visto il calendario?
        Udinese, brescia,Genoa SPAL Verona e bologna le uniche partite abbordabili. Servono 12 punti se usciamo sempre con dei pareggi…siamo in b.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. christian85 - 4 mesi fa

          ddavide,
          come dicevo, il Covid ha stravolto tutto e tutti.

          Può anche essere che con Udinese perdiamo e con la Lazio vinciamo.
          Per esempio, abbiamo saputo perdere contro la Spal ma vinto contro la Roma ( che credo nessuno si aspettava ).. visto che è chiaro che è un anno dove è impossibile fare pronostici di qualunque tipo, per me ogni partita è da 1 X 2.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Paul67 - 4 mesi fa

        Ciao Christian, la sosta può resettare le prime 2/3 partite poi torna tutto come prima, é stato così anche in Germania,i valori delle squadre sono quelli, la nostra si è espressa molto al di sotto del potenziale e si può sperare che faccia meglio, ieri lo ha fatto rispetto a prima della sosta, ma io nn sono tranquillo per niente, per vari motivi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. christian85 - 4 mesi fa

          Sono d’accordissimo Paul, nessuno e’ tranquillo per 10000 motivi, pero’ quando dico che prima del lockdown ci hanno preso per il culo, un motivo c’e’..
          Ripeto, il Parma non e’ ancora salvo e aveva motivazione uguali alle nostre, anzi, forse di piu’ per chiudere prima possibile il discorso salvezza, invece ha fatto solo 1 tiro e un gol, nulla altro.

          Noi come al solito, pasticcioni e poco realizzativi sotto porta, ma e’ comunque un dato di fatto.

          NOnostante cio’ ieri hanno giocato con grinta e determinazione, provandola a vincere, cosa che invece durante le 6 sconfitte consecutive non ha fatto.

          Perche’ ?

          Voglio sapere il perche’. Ieri De Silvestri era un tuttofare e sul cross di Aina ( mai visto in 2 stagioni ) perfettissimo purtroppo Edera non e’ riuscito a mirare bene.

          Sul rigore mi sono gia’ espresso, che un bomber n.9 non li dovrebbe calciare in quel modo, ma questa e’ una crtica a livello di motivazione non tecnica, in quanto il Gallo ha fatto una prestazione da 6.5, pero’ se tu prendi 1.8 a stagione ( quindi il piu pagato ), pretendo che da te mi aspetto il doppio dagli altri.

          Ma a qualcuno questo e’ esagerato… eppure l’ho riguardato bene il rigore.. Sepe ha soltanto dovuto mettere la mano sotto le gambe, praticamente.

          A questo punto, senza offesa a Belotti, grazie per provarci, grazie per metterci comunque la faccia, pero’ adesso stop con i penalty.

          Facciamoli tirare a Berenguer, Verdi ( se titolare e se gioca ) e Rincon.
          Statisticamente nessun bomber di tutti i tempi ha sbagliato cosi tanti rigori come Belotti….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Il Vittoria - 4 mesi fa

    Alla vigilia della partita ero preoccupato, ma, secondo me, le cose sono andate meglio di come pensassi (voglio vedere il bicchiere mezzo pieno…). Peccato solo per il risultato.
    La prestazione c’è stata, le occasioni create pure. Il Parma stava meglio di noi sotto tutti i punti di vista, ma non ci ha mai messo seriamente in difficoltà per lunghi tratti della partita.
    Restano i problemi che tutti conosciamo e che, a questo punto della stagione, serve poco ricordare.
    Longo ha fatto il suo mettendo in campo una formazione abbastanza corta e organizzata. Meité bene, ma potrebbe fare decisamente di più.
    La difesa ha fatto il suo.
    Traditi, oggi, dai due uomini più rappresentativi, Belotti e Rincon.
    Non ho capito il cambio di Berenguer con Lukic. Il serbo doveva entrare 10/15 minuti prima al posto di Zaza, con l’avanzamento di Berenguer in attacco… non mi sembra che Berenguer stesse calando.
    Edera complessivamente bene in un ruolo non suo. se avesse segnato staremmo qui a parlare di campione ritrovato. Deve solo avere più fiducia e puntare l’uomo con continuità (di fronte aveva Gagliolo, non Adama Traoré Diarra!).
    Ora Longo dovrà essere bravo a dar fiducia ai giocatori. Il prossimo appuntamento e vicinissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Edera se avesse segnato non avrebbe fatto né più né meno che il suo mestiere di calciatore, non certo di campione. Era più facile da fare che da sbagliare e lui ha sbagliato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il Vittoria - 4 mesi fa

        Vero,mi riferivo solo ai commenti…
        Ieri, comunque, 2 errori imperdonabili, dal punto di vista “concettuale”.
        Edera non può piazzare un colpo di testa con un pallone calciato così forte. Deve solo inquadrare la porta, poi sono problemi del portiere.
        Belotti il rigore lo può anche tirare senza guardare il portiere, ma deve calciare in un angolo, o rasoterra o alto (o anche centrale sotto la traversa).
        Peccato. Speriamo che la partita non lasci “scorie” nella testa dei giocatori

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 mesi fa

          Io so solo che in questa squadra c è senza ripartire. È lo specchio esatto della società a cui appartiene. Il Toro fc , anni e anni in cui non si è fatto tesoro degli errori e non si è capito nulla di come si gestisce una società di calcio, che ripeto non vanno gestite come società normali. Il fine deve essere il risultato sportivo e non gli utili. Gli utili sono una conseguenza e possono crescere in funzione del primo e a quel punto una parte potrebbe anche essere monetizzata.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ferdinandocontardi - 4 mesi fa

    a prescindere da come finirà, a o b che sia, resterà comunque uno dei campionati più indegni. lo 0-7 con l’atalanta, lo 0-4 a lecce le sei sconfitte consecutive, una difesa colabrodo che ha preso 60 gol in 25 partite…. sono dati che non potranno MAI essere cancellati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 4 mesi fa

      Eh addirittura!! Che onta!! Scommetto che dal 7 a 0 cammini piegato a 90 e hai crisi di nervi ogni 5 minuti! Oh sveglia siamo sopravvissuti al covid ora c’è sto campionato da finire perché rivangare criticare. Ma credete che Belotti l’abbia fatto apposta a sbagliare il rigore? Oggi c’è stato impegno di tutti si cercherà di vincere alla prossima… Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ramiro - 4 mesi fa

        A forza di vincere alla prossima finiremo in b

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. InvincibiliGranata - 4 mesi fa

        Fatti furbo e vai a dormire che è meglio.

        Tu il Toro Vero non l’hai vosto nemmeno in cartolina.

        La peggior società, il peggior ex allenatore e i peggiori risultati negativi della Storia Granata.

        Non ti basta, gobbo travestito ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 mesi fa

          Leggere certa gente fa emergere il motivo per il quale siamo messi così male.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ferdinandocontardi - 4 mesi fa

    qui c’è poco da dire. la squadra è scarsa, eccezion fatta per sirigu, che meriterebbe altri palcoscenici. un miracolo che l’anno scorso questa banda di sbandati abbia fatto 63 punti. ancora osannnate belotti, che per carità da l’anima. ma quanti gol decisivi, se togliamo l’anno miracoloso dei 26 gol, ha fatto in 3 anni? e tolto baselli che ce lo siamo giocato, dove vedete un minimo di qualità a centrocampo? gente che per caratura tecnica farebbe fatica anche in serie b. e lasciamo stare la difesa. uno se ne voleva andare ed è stato trattenuto a forza coi risultati che sappiamo. un’altro (izzo) ha fatto mezzo campionato fatto bene e si è sentito sergio ramos. sarà un miracolo ottenere la salvezza con una squadra allo sbando totale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14239294 - 4 mesi fa

    Quel rigore ci manderà in B. Forza LECCE!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 4 mesi fa

      Ah si? E cosa te lo fa pensare? Hai la sfera di cristallo? Tornate da dove se venuto! Forza toro e basta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 mesi fa

      Ehi user e allora vai su leccenews e non smarronare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. maxx72 - 4 mesi fa

    Io vorrei sapere una cosa: ma perché Belotti è il rigorista? Io gli voglio un bene dell’anima ma i rigori non li sa tirare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 mesi fa

      Figuriamoci gli altri.cmq il gallo si riprenderà. Ne sono certo. Anche perché o ci salva lui o ci salva lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. christian85 - 4 mesi fa

      appunto fratello maxx..
      come dicevo c’e’ un doppio problema di fondo.
      Non solo che non li sa tirare, ma che non c’e’ uno schema tattico ( non per scelta o colpa di Longo ) su chi li deve calciare !!

      Avete visto rigori contro il Genoa in Coppa ?
      Berenguer li calcia benissimo…

      E comunque.. la parata di Sepe sul rigore mi e’ sembrato un remake del rigore sbagliato nel fim fuga per la vittoria di Stallone….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Non parlare di stallone o qualcuno ti da dell’asino

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. christian85 - 4 mesi fa

          hahhahahahahahahahahahahahhah Bacigalupo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. maxx72 - 4 mesi fa

          Ahahah buona questa Baci. Ogni riferimento a persone realmente esistenti è puramente casuale.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      E dire caro Maxx72 che in campo c’era lo specialista Zaza. Uno che in nazionale ha dimostrato che i rigori li sa battere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 4 mesi fa

        Io questa cosa non riesco proprio a capirla cari fratelli di tifo. Forse per trattenerlo Cairo gli aveva detto che avrebbe battuto i rigori, che sarebbe stato il capitano ecc. Però qui non ci siamo e come avete scritto sia Berenguer che Zaza i rigori li sanno tirare, cribbio qui le partite vanno vinte non bisogna far dei piaceri a Belotti!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Maxx72 su zaza scherzavo…
          Manuel Neuer ancora ride per lui e Pelle’

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 4 mesi fa

            Il Zaza rigorista in nazionale l’avevo proprio rimosso. Mia colpa.

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 4 mesi fa

          Non mi è chiaro invece , che cosa trattenga cairo alla guida di questa società. Non i risultati, da quello che dice lui neppure il fatturato , di certo non è perché ne è tifoso. Quindi…. mmmm

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. gianTORO - 4 mesi fa

    ecco. non è cambiato nulla. alla prima partita tornano gli spalaM e per fortuna i pulisci M…non è cambiato niente. non abbiamo imparato nulla……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 4 mesi fa

      Infatti i tifosi che sanno spalare solo M….. Non sono tifosi sono semplicemente degli stercorari…..Quello sanno fare e quello hanno nella testa! Tacete ignoranti stercorari da tastiera! Forza toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 mesi fa

      Non abbiamo imparato nulla? Chi ? Cairo e la sua gestione del menga ? O certi allenatori ultraziendalisti a cui va bene tutto e che fanno pendent con certi tifosi che sarebbero contenti anche se gli trombassero la moglie? Forse a non imparare siete voi che dopo 15 anni di nulla cosmico ancora abbozzate senza accorgervi che di questo passi questa squadra non avrà più tifosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Venturin - 4 mesi fa

    Mi sono stancato di queste dichiarazioni sulla meritocrazia. Non abbiamo vinto perché se sbagli certe clamorose occasioni, cosa che capita sovente, vuol proprio dire che non hai meritato. O che non hai i calciatori in grado di capitalizzare. Per questo siamo i primi candidati alla retrocessione. Guardate che non me la prendo con Edera, non è certo colpa sua se si ostinano a credere che debba essere il “futuro” campione. Ma ormai è evidente che non è così e i risultati mi danno ragione. Segna solo a risultato acquisito (vedi a Napoli), mentre se il gol è fondamentale gli tremano le gambe, noi non segnamo e, di conseguenza si retrocede. Tutto normale. Su Zaza stendiamo un velo pietoso, null’altro da dire e, infine, se le punizioni le deve calciare Rincon (fortissimo come mediano di rottura ma non certo un regista) mi dovete spiegare a cosa vogliamo aspirare. Sono rassegnato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 4 mesi fa

      Venturin,
      non ho capito bene il tuo discorso su Edera.. “segna solo a risultato acquisito..” ma che c’entra ? Manco avesse fatto 20 gol……
      Ne ha fatto 1 giocando forse 3 partite.

      Boh non ho capito, ma ok, e’ comunque un esterno non una punta.. e poi non credo che noi ci aspettiamo i gol vittoria da lui.

      Magari qualcuno che provi a tirare un bolide da quei cazzo di 11 metri no ??
      Prende palo ? Sbaglia ? IL portiere indovina il lato ? Amen, ma intanto calcialo come ti insegna l’allenatore dell’oratorio a 6 anni e poi parliamone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Venturin - 4 mesi fa

        Christian, parlavo di Edera solo perché lui, come Belotti e Zaza, si è trovato in una condizione nella quale aveva il dovere di metterla dentro, o perlomeno di colpire la palla. Non mi interessa se è giovane, è un professionista che gioca in A e non si può colpire il pallone in quel modo. Ribadisco che la colpa non è sua di certo. Avevamo un attacco forte che non doveva essere toccato ma…. le cose sono andate come tutti sappiamo: Edera e Zaza per Jago e Ljajic. Assurdo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

          Dio solo sa quanto è vero.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Leovigildo - 4 mesi fa

          Al momento Jago non gioca neanche nel Genoa. Anche se la concorrenza non é stratosferica. Purtroppo é un giocatore che, causa i tanti infortuni, si é perso. Mi tengo volentieri Edera al posto suo in questo momento.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 4 mesi fa

      Venturin hai detto cose molto sensate che condivido. Ma non dare per scontata la retrocessione perché non é così. Sarà battaglia fino alla penultima giornata almeno e potremmo anche retrocedere. Ma rassegnarsi mi pare esagerato. Sicuramente se sarà salvezza si dovrà fare un mercato come cristo comanda. Non le pagliacciate degli ultimi anni. Perché se la squadra non viene fatta con logica questi sono i risultati e la serie b sarà solo rimandata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nero77 - 4 mesi fa

    Finalmente i giocatori hanno tirato fuori le palle,peccato per il rigore.Adesso testa bassa e pedalare.Dai Moreno!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. policano1967 - 4 mesi fa

    Martedi ce l udinese.alibi nn ce ne saranno per nessuno longo compreso.sentire di nuovo dovevamo vincere nn vorrei risentirlo.equivarrebbe a dire siamo in b.penso ke il concetto sia kiaro pe tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. fabio00ari - 4 mesi fa

    Io dico che il rigore non ci sarebbe neanche dovuto essere. Se Zaza fosse un giocatore, quella palla sarebbe dovuta essere gol. Se Edera fosse un giocatore, quel colpo di testa sarebbe stato gol. Belotti avrebbe dovuto fare gol,si’ ma i rigori sono una lotteria, si sa. Il Gallo ne può sbagliare altri 100 di rigori, io lo sosterrò sempre il Capitano. Oggi male male anche Rincon. Peccato, credo che con Ansaldi per Berenguer, Verdi o Baselli per Edera, il gioco di Longo sarebbe molto efficace. Siamo scarsi, si sa, mancano uomini, ma il gioco c’è stato. Quei 3 sono la qualità nel Toro, senza, sarà molto dura arrivare all’obiettivo. Ma oggi, come dice Longo, li ho visti vivi. Servono 3pt martedi, tassativo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. bertu62 - 4 mesi fa

    Longo, ma come! Ma non ti accorgi come c’è tutta una pletora di bravissimi allenatori, MOLTO MOLTO più bravi di Te, che hanno già capito tutto? Secondo costoro si meritava di perdere, altro che vincere!
    Abbiamo una squadra di mezze-seghe (poi però GUAI a dire che Belotti npn è più quello dei 26Gol in campionato, GUAI, colpa della squadra, senz’altro…), un allenatore che NON E’ un allenatore, un Presidente che E’ MEGLIO CHE SE NE VADA, uno stadio che FA SCHIFO, un centro sportivo CHE FA SCHIFO, però in compenso abbiamo tifosi (attenzione, non TIFOSI ma tifosi) che sono COMPETENTISSIMI, BRAVISSIMI, LEGATISSIMI ALLA SQUADRA, in una parola TIFOSISSIMI, talmente tifosi che GIA’ SOGNANO LA SERIE B!!
    ————–
    Non me la prendo neanche più di tanto, oramai ci sono abituato a questa gente: una volta erano MAI CUNTENT, adesso sono dei PIANGINA: “gneeee, abbiamo fatto 1 punto, dovevamo farne 3” (chissà poi dove l’hanno letto che DOVEVAMO, boh!!), “gneeee, se non vinciamo con questi (che hanno un nume, questi) allora ditemi con chi vinceremo..”, e via di questo passo!
    SVEGLIA!!! Stasera s’è giocata una partita “VERA” dopo 3 mesi tutti fermi, nessuno s’è fatto male (MOLTO BENE), abbiamo pareggiato rischiando di vincere giocando meglio e creando di più..
    Poi, se si vuole SEMPRE guardare il bicchiere mezzo vuoto, preparate pure i pullman per le trasferte col Monza, però ci andate VOI e NON per vedere il Toro, sia ben chiaro!
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Signor Bertu62 lei scrive che certi tifosi sognano la b…
      Caro signore nessun tifoso sogna la serie B per la propria squadra magari la teme visto la rosa e le ultime prestazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ramiro - 4 mesi fa

      Erano fermi da tre mesi anche quelli del Parma e di occasioni vere ne avremo create tre. Da Longo mi aspettavo un po’più di coraggio nelle scelte alla fine a messo in campo il solito 3 5 2

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. InvincibiliGranata - 4 mesi fa

    Solito copione: allenatore, giocatori, dirigenza, presininente di merda.

    Praticamente come se l’interruzione Covid 19 non ci fosse mai stata: la continuità del nulla cosmico, fatta da un manipolo di incapaci, governati da un servo zebrato, è l’unico obiettivo a cui questa “squadra” può ambire.

    E i signori sono serviti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. martin76 - 4 mesi fa

    Per me ha fatto ciò che doveva stasera, se poi come al solito ci piace martellarci sui coglioni, (rigore sbagliato e gol mangiati) non capisco che colpe possa avere Moreno. Due fatti stasera, meritavamo di vincere e a Longo vorrò sempre bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. christian85 - 4 mesi fa

    Volevo soltanto dire ad alcuni fratelli presenti qui in chat, se ricordano bene le mie dichiarazioni continue su Sirigu e Belotti.. che a fine stagione (indipendentemente da dove saremo) ci devono comunque delle spiegazioni.

    Vorrei farvi analizzare una cosa :
    al di lá che il Parma sia piu tranquillo in classifica (ma non ancora del tutto salvo), dopo 3 mesi fermi, stasera il Toro ha giocato (a modo suo ma ha giocato, impegnandosi).

    Chiedo a questi fratelli, ma quando vi dicevo che Belotti non é un capitano avevo ragione o no?
    Non ha importanza se tu il rigore lo sbagli, ma ha importanza come lo calci.

    Detto questo, ripeto, é possibile sapere come mai durante le 6 sconfitte consecutive non abbiamo visto lo spirito di stasera?
    Me lo spiegano gentilmente i due capitani Sirigu e Belotti?

    E non mi dite che sparo a zero, perché é tutta la settimana che viene scritto che Belotti é in strepitosa forma.

    Strepitosa forma un bel c…o!
    Non mi interessa se la partita la giochi male perché é complicata.. non arrivano palloni giusti o altro.. ma TU il penalty lo devi calciare come cazzo si deve. SEI IL CAPITANO DEL TORO, non una femminuccia che mostra il culo al beachvolley!!

    Ve lo dico onestamente, con questo modo di calciare il rigore mi ha rotto i coglioni, non esistono e non accetto scuse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 4 mesi fa

      Belotti nn é un rigorista, altrimenti nn ne avrebbe sbagliati 8 su 25 calciati.
      Per quanto riguarda le spiegazioni che tu chiedi, e sono legittime, chiunque nello spogliatoio è in società sa benissimo cosa sia successo, difficilmente lo renderanno pubblico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Lo spogliatoio è una polveriera.
        La reazione di Berenguer è il termometro della situazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paul67 - 4 mesi fa

          Già, anche le facce dei giocatori al rientro del secondo tempo e a fine partita nn mi sono piaciute, un misto tra delusione, preoccupazione, incazzatura….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

            Magari fossero state facce incazzate.
            Adesso aspettiamo i loro twit per dirci che sono concentrati per la partita con l’Udinese

            Mi piace Non mi piace
      2. christian85 - 4 mesi fa

        Non é un rigorista?
        Benissimo. Allora c’é un doppio problema di fondo.. abbiamo sempre dato la responsabilitá del penalty a un non rigorista nel sangue e se qualcuno fosse un rigorista andrebbe schedulato di prim’ordine nello schema.
        Ma se Belotti stesso ammette che non é un rigorista.. allora a maggior ragione mi deve spiegare per quale motivo da capitano non assegna uno adatto a calciarli!!!!
        Il capitano se é un capitano deve avere responsabilitá anche nel saper valutare chi meglio é adatto. PUNTO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paul67 - 4 mesi fa

          Sai cosa ti dico Christian, che il Gallo nn è nemmeno un capitano, ha ricevuto i gradi da Cairetto, ma nn ha la personalità, carisma e nemmeno esperienza per fare il cap.
          É un bravo ragazzo, onesto calciatore che in campo nn si risparmia e che ogni tanto ha giocate di livello assoluto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. christian85 - 4 mesi fa

            Grande Paul67
            finalmente uno che MI CAPISCE cazzo.

            Allora non sono l’unico che lo pensa.
            Belotti, ripeto, gli voglio bene, ma una cosa e’ farsi amare per certe caratteristiche, un’altra e’ avere il carisma da capitano del TORO !!!!!!!

            Andasse a rivedere i vari Bucci, Asta, Ferrante per non citare i vari Ferrini, Zaccarelli !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

            Mi piace Non mi piace
    2. gianTORO - 4 mesi fa

      MI SEMBRA CHE ANCHE IL PLURIPALLONE D’ORO ABBIA SBAGLIATO UN RIGORE O NO..? CHE SPACCAPALLE CHE SIETE!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 4 mesi fa

        Eh no gianTORO, scusa ma proprio no! Qui non si tratta del rigore sbagliato ma di come cazzo lo ha calciato.
        É ben diverso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 4 mesi fa

      La femminuccia che mostra il culo al beachvolley non è male, ahahahah. Ma vi quoto per me il vero capitano è Salvatore Sirigu anche se al Gallo voglio molto bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Piano con i commenti sessisti o finisci dietro alla lavagna.
        Ps il beach volley dovrebbe essere solo uno sport femminile

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. christian85 - 4 mesi fa

          Hai ragione Baciga, dovrebbe… invece e’ anche maschile !!!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. enrico - 4 mesi fa

    Ma dove sono ora tutti coloro che chiedevano a gran voce Longo in panchina? Ora tutti a criticare Longo, vergogna!!! Siamo una tifoseria malata, cosa si poteva pretendere che Longo vincesse subito? Persino Gattuso ha avuto difficoltà iniziali. Per me oggi il gioco è stato buono, poi certo la pressione è alta è difficile scendere sereni in campo. Forza toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 4 mesi fa

      Concordo, bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toronelcuore - 4 mesi fa

      Guarda che Longo l’ha messo lì il tuo presiniente per far stazzi i tifosi. Mi dispiace per lui ma non era la persona giusta da prendere visto il momento e i risultati e la gestione di formazione e cambi lo dimostrano. FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

        E quale era la persona giusta…????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Paul67 - 4 mesi fa

      Gioco? É questione di gusti, per me nn esiste gioco se la palla nn passa dal centro del campo, e da noi nn può farlo, visto che in mezzo nn ci sono piedi di qualità.
      Oggi c’è stata più determinazione, più concentrazione rispetto al solito il gioco è lontano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Toronelcuore - 4 mesi fa

    Come passare una serata di nuovo straincazzato dopo 3 mesi. Poi Moreno, scusa ma Millico quando cazzo lo fai giocare? Il pelato è impresentabile. È riuscito a non fare gol da 30 cm. Basta cazzo. Basta……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 4 mesi fa

      Millico è post-Covid, ha perso altri 14gg di preparazione per la quarantena, cosa credi? Che l’abbia portato e non fatto giocare perché gli preferisce Zaza oppure perché ha preferito non rischiarlo di farlo entrare e farsi male?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Lei è sicuro di ciò che dice?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. tajarin - 4 mesi fa

    Non vorrei leggere da Longo, parole del tipo “Meritavamo di stare in serie A”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Longo forse avrà pensato troppo a non subire gol piuttosto che a farne, ma con il centrocampo che abbiamo “, fatto solo di mediani, come possiamo pretendere di costruire gioco e palleggio in mezzo al campo ?
    Sciagurata la scelta di ex mister e società che non rinforzarono nemmeno a gennaio il centrocampo.
    Con il calendario che abbiamo non sarà affatto semplice salvarsi. Contro l’Udinese siamo obbligati a vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. pupi - 4 mesi fa

    Il Verona va a 1000 all’ora, altro che ritmi blandi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. policano1967 - 4 mesi fa

    Contano i punti moreno non i se e i ma.con sta media in b ci andremo senza se e senza ma.se nn battiamo l udinese caro moreno tu salti e con tt il rispetto nn mi strappero i capelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

      Scusa Policano , ma che cazzo c’entra Longo se il giocatore più rappresentativo sbaglia il rigore della possibile vittoria…..????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. policano1967 - 4 mesi fa

        Longo nn centra propio nulla in questo questo e il problema.e giovane e inesperto per tirarci fuori da questa situazione purtroppo.i giocatori nn si possono cambia.il presidente e intoccabile.il ds nn scende in campo.mi dici tu cosa puoi fare per tentare almeno di salvarti?a parte il rigore sbagliato oggi ma moreno ha portato poco o niente.se mazzarri era una frana qua siamo alla continua

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

          Ma se ,come hai detto correttamente tu, i giocatori non si possono cambiare ,fosse anche Guardiola mi dici cosa può invent

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

          Ma se ,come hai detto correttamente tu, i giocatori non si possono cambiare ,fosse anche Guardiola mi dici cosa può inventarsi in tali condizioni …????Brutto a dirsi ma la salvezza può passare anche dal misero punto si stasera. Purtroppo bisognerà lottare fino all’ultimo minuto di calcio giocato e questi sono gli attori ,piaccia o no è cosi……

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. BogaBoga - 4 mesi fa

    10 punti potrebbero bastare…
    Con la rosa migliore degli ultimi 15 anni non saranno un problema.
    Il problema è il distacco a cui il fantoccio presidenziale ci sta portando.
    Moreno se puoi facci vedere di più Millico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. michelebrillada@gmail.com - 4 mesi fa

    zaza inguardabile non giocatore squallido spero di non vederlo piu in campo fino alla sua cessione i giovani in panchina aina per poco riusciva a farci prendere gol con un passaggio indietro sciagurato a sirigu rincon due piedi come ferri da stiro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

    Longo non se lo filano proprio e si è visto al momento del cambio per me incomprensibile di Berenguer.
    Al momento Vagnati pare non gli abbia dato l’autorevolezza necessaria.
    Mezza squadra il prossimo anno se ne andrà, l’altra mezza sa che Longo non sarà l’allenatore della prossima stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Il_Principe_della_Zolla - 4 mesi fa

    Può darsi. Non lo abbiamo fatto. Vedi tu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy