A volte ritornano: Valdifiori (ri)proposto al Torino

A volte ritornano: Valdifiori (ri)proposto al Torino

Calciomercato / Solo 4 presenze in campionato per il centrocampista: l’ultima in Carpi-Napoli del 23 settembre. L’entourage del giocatore inizia a guardarsi attorno

15 commenti
valdifiori

Mirko Valdifiori, per la serie: a volte ritornano. Il centrocampista classe ’86 era stato trattato in estate dal Torino, ma passò poi al Napoli per 5.5 milioni di euro. Per la stessa cifra, circa un mese dopo, in granata arrivò Daniele Baselli: punto fermo del centrocampo di Ventura.

Destini incrociati e altrettanto diversi, l’ex Atalanta si è subito inserito negli schemi, risultando spesso decisivo. E per Ventura rappresenta la prima scelta. Solo 4 presenze (275 minuti), invece, per il centrocampista dei partenopei, il quale ha da subito beneficiato della fiducia di Sarri, salvo poi sparire nell’ombra.

Titolare nelle prime giornate, poi sempre in panchina. A consolazione, ci sono le alte 4 presenze (sempre da titolare) in Europa League. Valdifiori, in campionato, non vede il campo dal 23 settembre e questo non può certo far piacere ad un ragazzo che, come tutti gli altri, vorrebbe giocare sempre.

Carpi FC v SSC Napoli - Serie A
Mirko Valdifiori, centrocampista del Napoli

In estate fu proprio lui a voler fortemente seguire il suo mentore in quel di Empoli, Maurizio Sarri: il tecnico che ora lotta per lo scudetto. Lo fa però senza il suo pupillo di un tempo, ed è così che l’entourage del giocatore ha iniziato a guardarsi attorno, iniziando a tastare il terreno per un’eventuale soluzione in prestito.

Il Palermo pare pronto a far follie, di diverso avviso il Torino – contattato assieme al Verona – che dapprima dovrà valutare attentamente le condizioni di Obi e Farnerud. Se lo svedese non dovesse tornare in forma in tempi utili (il recupero è a buon punto) e se al contempo il nigeriano dovesse restare fuori ancora a lungo, allora il club di Via Arcivescovado potrebbe prendere in considerazione un profilo in prestito con opzione di riscatto.

E in tal caso, ma solo in quel caso, Valdifiori sarebbe un profilo valutabile. Cercato in estate, il regista del Napoli ha già dimostrato saper ruotare perfettamente in tutte le posizioni di una mediana a tre. Proprio per questo, per il ragazzo la soluzione granata sarebbe quella più gradita. Per rimettersi in gioco e magari scoprire di aver fatto alcuni errori di valutazione in passato. Sbagli cui a quel punto si potrebbe porre rimedio.

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 1 anno fa

    Magari venisse un giocatore cosi… ne abbiamo bisogno come il pane! non possiamo sperare sempre che il buon Vives faccia la partita della vita tutte le domeniche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Max63 - 1 anno fa

    È il giocatore che ci manca, in luogo del “vigile” Vives, capace di gestire la palla dando geometrie e fosforo al centrocampo. Con lui avremmo un giocatore capace di innescare le punte e con a fianco giocatori come Baselli ed Acquah/Benassi sarebbe un centrocampo molto interessante. Cairo ha l’obbligo di provarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ziocane66 - 1 anno fa

    Se Sarri suo allenatore a Empoli non lo vede perchè dovrebbe vederlo MISTER? Se proponessero il Gabbia magari …………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 1 anno fa

    Via farnerud e prendiamoci lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leo - 1 anno fa

    Se Valdifiori faccia al caso nostro non lo so. Una cosa, però, è certa: abbiamo bisogno di un regista capace di dettare i tempi e di attivare la manovra sia nello spazio breve che nel lungo. Vero è che nel Toro di Ventura a fare da regista sono, sostanzialmente, Moretti e Bovo. Però con loro non sempre si costruisce a dovere e Vives, sempre encomiabile per impegno e intelligenza, ha comunque dei limiti oggettivi. Alterna buona prove a prestazioni scarse (nella partita con la Roma è stato giudicato insufficiente sia dalla Gazzetta dello Sport che dal Corriere dello Sport). Baselli, d’altra parte, è un interno sinistro che non ha compiti di regia ma di copertura, di rifinitura ed anche di tiro. Se non Valdifiori qualcuno bravo che, comunque, non sia uno che si risparmia (non abbiamo bisogno di un Sanchez Mino bis).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 1 anno fa

    Valdifiori è un ragazzo che vale Obi,Farnerud e Vives messi insieme.Se fossi in Cairo non ci penserei due volte perché è anche un ottimo investimento.Ma come si sa Cairo ha il braccino corto !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. magnetic00 - 1 anno fa

    ha voluto il napoli? può rimanere li per sempre a marcire con il suo collega elka. esistono altri giocatori con meno puzza sotto il naso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 anno fa

      Pappappero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Beppe - 1 anno fa

    Questo fenomeno ha “schifato” il Toro quest’estate per andarsene con il grande sarri alla corte del camorrista delaurentiis ; se vuole venire da noi ora , che ci venga gratis e col napoli che gli paga almeno metà stipendio … altrimenti se ne resti pure dov’è
    E poi cosa aspetta mister libidine a far giocare un po’ di più Prcic ?? Valutiamo almeno per primo chi abbiamo già in casa !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FLAGHI - 1 anno fa

      Secondo me non ci ha proprio “schifato”, ha preferito seguire il suo mister in una squadra che è più ambiziosa del Toro pensando di avere più spazio. Sono d’accordo sul fatto che adesso se vuole venire, deve farlo venendoci lui incontro dal punto di vista economico e con motivazioni alte..concordo anche su Prcic, ammesso che non l’ abbiano già bocciato, personalmente vorrei vederlo più in campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. maxmurd - 1 anno fa

    ecco facciamo partire Obi che putroppo x tutti è una mezza sòla perchè di vetro e prendiamo sto qui che ci sa fare. Vediamo di farcelo tirare dietro però.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. teo._398 - 1 anno fa

    Vado a prenderlo a Napoli e lo porto al Toro sulle spalle… da prendere subito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Frank Toro - 1 anno fa

    Valdifiori è un regista puro e noin ha nulla a che vedere con Obi e Farneroud. Pur riconoscendo il buon momento di Vives non ci penserei 2 volte a un occasione di avere un regista di qualità in prospettiva dei prossimi 3 anni. Vives ne ha 35 e non può giocare 40 partite all’anno… questa è 7n occasione da non perdere e non è una scommessa alla Sancez Minho perchè il giocatore in serie A è rodato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FLAGHI - 1 anno fa

      Si ok, concordo, però se arriva siamo in troppi a centrocampo e chi vendi? Gazzi?? Io personalmente mi tengo Gazzi e Vives e cedo uno tra Rud e Obi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. FLAGHI - 1 anno fa

    Io personalmente lo prenderei, un elemento di qualità a centrocampo può tornarci utile, però deve venire alle nostre condizioni senza svenarci troppo..certo è che poi uno tra Obi e Rud dovrebbe partire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy