Benassi e il futuro al Toro: pronto prolungamento con adeguamento

Benassi e il futuro al Toro: pronto prolungamento con adeguamento

Calciomercato / Il giovane sempre più capitan futuro granata: il nuovo ciclo riparte anche da lui

2 commenti
Benassi

Un contratto in scadenza al 2019, pronto ad essere esteso di almeno un anno se non addirittura due: Marco Benassi sempre più al centro del progetto granata, ora, targato Mihajlovic. Il giovane centrocampista classe ’94 è maturato a vista d’occhio in queste prime due stagioni sotto l’ombra della Mole e ora è pronto a fare il grande passo in avanti: da promessa a certezza.

Arrivato in granata nell’ambito del passaggio in nerazzurro di Danilo D’Ambrosio, Benassi aveva faticato e non poco il primo anno con Ventura: ingenuo l’errore nel Derby della Mole che portò al gol di Pirlo allo scadere, senza giustificazioni l’espulsione gratuita rimediata in Europa League nella gara d’andata contro lo Zenit.

Benassi, Torino-Carpi, Le probabili formazioni di Inter-Torino

Un percorso parallelo con Nazionale Under 21 simile, ma anche diverso, con un adattamento e un ambientamento molto più rapido. In Azzurro la prima esperienza da capitano, in granata – dopo il match contro il Chievo – le prime parole da leader. E ora sullo sfondo la possibilità di allacciarsi la fascia attorno al braccio in casa di cessione di Glik (qui i dettagli).

superga benassi

Tutto qui? Assolutamente no. Perché il club presto discuterà anche il nuovo contratto di Marco Benassi: rinnovo e adeguamento salariale. Attualmente il giocatore percepisce un ingaggio netto di circa 350.000 euro a stagione e l’idea dell’entourage sarebbe di alzare l’importo sino a 550mila euro. Una richiesta presa in esame dal Torino che a quel punto vorrebbe parimenti allungare di almeno un anno il rapporto con il giocatore, così da rafforzare ancor di più il potere contrattuale sul cartellino del classe ’94, in caso di interessi altrui.

Nessuna fretta, per ora, la mente di Petrachi e Cairo resta focalizzata sulla nuova squadra da assemblare e da mettere il prima possibile a disposizione di Mihajlovic. Un gruppo, nel quale ci sarà spazio anche e soprattutto per Marco Benassi: rinnovo, adeguamento e fascia da capitano nel suo futuro.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pimpa - 1 anno fa

    E siamo messi benino di nulla,se si parla di rinnovo,adeguamento salariale e futura fascia di capitano per Benassi,con rispetto parlando.
    Poi,per carità,il futuro si incaricherà una buona volta di smentirmi,ma a mio modo di vedere Benassi deve ringraziare Padre Pio di giocare nel Toro,perché già quello è un miracolo.
    O c’è qualcuno che crede che cost’egli calcherà in futuro palcoscenici più prestigiosi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexmsn74 - 1 anno fa

      Mi rincuora sapere di non essere il solo a pensare che fino adesso Benassi sia un miracolato. Per carità indossa la nostra maglia è lo sostengo, ma è un giocatore apatico. Un gol al volo “bellissimo” col Palermo, poi il nulla. Ha dalla sua parte che è ancora giovane, ma in due anni tra panchina e partite mediocri non gli ho visto fare altro. Se ci mette grinta fa puntualmente fallo con relativa ammonizione. Per ora una delusione totale. Spero col prossimo campionato si svegli. Per il bene del Toro e anche il suo come calciatore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy